Mario Schifano VIII - Pagina 31
Wall Street mette il turbo dopo 100 giorni da incubo, ecco l’entitÓ dei rimbalzi dell’S&P 500 in situazioni simili del passato
Settimana in poderoso recupero per i listini azionari, in particolare Wall Street. A supportare il movimento nelle ultime sedute sono state in prima battuta le minute Fed e poi le …
Tim accelera su rete unica, vicina la firma del MoU con CDP
Seduta all?insegna della bassa volatilitÓ per Tim dopo il CdA di ieri che ha fatto il punto su rete unica e altri temi in vista della presentazione della riorganizzazione del …
Confindustria, l’affondo di Carlo Bonomi contro partiti e sindacati e l’appello a Draghi. Italia come nella ‘selva oscura’ di Dante
Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, non fa sconti: in occasione dell'assemblea dell'associazione degli industriali, la prima in presenza dall'inizio della sua presidenza, al cospetto di 580 imprenditori arrivati da tutta …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #301
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    7,247
    Mentioned
    122 Post(s)
    Quoted
    4071 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    La mia perplessitÓ nasceva dal fatto che la data del quotidiano in alto a sx sembrerebbe riportare 1962. Capisco che il "trucco" per funzionare deve essere fatto bene ma su che base un archivio pu˛ stabilire che opere perfettamente compatibili con il decennio precedente sono successive. Chiaro che se il periodo fosse stato quello della datazione la stima sarebbe stata ben diversa.

  2. #302

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    1,665
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    679 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Loryred Visualizza Messaggio
    La mia perplessitÓ nasceva dal fatto che la data del quotidiano in alto a sx sembrerebbe riportare 1962. Capisco che il "trucco" per funzionare deve essere fatto bene ma su che base un archivio pu˛ stabilire che opere perfettamente compatibili con il decennio precedente sono successive.
    Chiaro che se il periodo fosse stato quello della datazione la stima sarebbe stata ben diversa.
    Molto probabilmente per il fatto che quel quotidiano del '62 sia stato applicato dall'artista sopra un cartoncino bianco simile a un F4 da 220 gr. Un archivio serio, al di lÓ del caso in esame, sa con certezza che quell'artista ha iniziato a utilizzare quel tipo di carta a partire dagli anni '70,
    mentre nella decade precedente era solito lavorare su fogli di carta da pacchi con una tonalitÓ del bianco pi¨ vicina al color avorio che a un bianco cangiante. Senza parlare poi della naturale degradazione (imbrunimento) di una carta con pi¨ di cinquant'anni; solo l'osservazione empirica e "sensoriale" Ŕ uno degli elementi principali per valutare se il grado di bianco sia distintamente superiore alla maggior parte delle carte di quegli anni che passano sottomano al comitato esaminatore di un archivio. Un caro saluto

  3. #303
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    7,247
    Mentioned
    122 Post(s)
    Quoted
    4071 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Grazie carissimo, un vero piacere ritrovarti, hai centrato il senso del mio quesito e la risposta puntuale come sempre. Mi spiace solo quando sei troppo bravo nelle ricerche dove mi dai sempre un sacco di polvere!

  4. #304

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    1,665
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    679 Post(s)
    Potenza rep
    42949679

  5. #305
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1124 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    la retro datazione con Schifano si ha solo su alcuni monocromi: Mario si era rotto di collezionisti e mercanti che gli chiedevano da 20 anni monocromi...

    del resto Schifano aveva rotto con la Sonnabend (preso dal primo sito che mi Ŕ capitato...Nel 1963 rompe il sodalizio con Ileana Sonnabend che rimane sconcertata dal cambiamento della sua produzione artistica cosý lontana dalle prime stesure...) che gli chiedeva di continuare a produrre monocromi per il mercato americano ed europeo proprio perchŔ Mario voleva evolvere e mantenere libera la sua linea di ricerca incessante e vulcanica - orientata sempre pi¨ ai media e alle tecnologie, all'uso moderno e multimediale dell'immagine - e comunque in generale sempre contemporanea alle tendenze della societÓ , per cui negli anni 70 quando domina il concettuale e la pittura analitica i colori si fanno anemici per poi esplodere con il ritorno alla pittura di inizio anni '80, ecc...per finire con l'attrazione per le tecnologie, le fibre ottiche, le immagini Tv e computerizzate, i satelliti, ecc..

    per˛ ciclicamente anche negli anni '70 mercanti e collezionisti volevano ancora il loro piccolo monocromo su carta...e lo chiedevano anni 60...e Mario, che conduceva una vita dispendiosa..., glielo dava...(e l'Archivio conosce bene la questione e archivia correttamente, discernendo tra monocromi anni '60 e successivi)

    come del resto oggi che il collezionista medio non ha ancora capito Mario e magari spende tanto per una insignificante opera anni '60 (es un monocromino su carta minore...o peggio...) magari pagandola quanto un'opera bella anni '80 o '90...ma il tempo Ŕ galantuomo...prima o poi Schifano verrÓ capito "TUTTO" e "CON ANIMA" e anche il mercato seguirÓ...Ŕ solo questione di tempo...ora si iniziano a sdoganare gli anni '70 ma poi arrivano gli anni '80...

    Schifano guardava sempre avanti, a come evolvere, non aveva opere in magazzino e pensava sempre al quadro "successivo"...ma al collezionista piace tanto comprare la "coca cola" del 1979/80 "rifatta" da un'idea di 17 anni prima, perchŔ colleziona Schifano con la stessa mentalitÓ con cui colleziona Castellani... Mario non Ŕ mai stato un pittore "ragioniere" e il collezionista "ragioniere" non riuscirÓ mai a valutare a 360 gradi e "con anima"... per questo Schifano Ŕ difficile e democratico, perchŔ chi lo ama pu˛ trovare appieno il suo pensiero e la sua anima anche in una foto ritoccata (ovviamente non in tutte, ma tra le migliaia svariate sono piccoli capolavori...che acquistano valore se lette considerando il tutto, l'intero corpus) e magari c'Ŕ chi non lo ha capito e spende 100K per comprare un'opera tuttto sommato minore! (si, perchŔ viste le cifre di oggi...ci sono opere da 100K che sono a tutti gli effetti opere "minori" e comunque non essenziali, certo non germinali come direbbe Mazzoli)

    NOTA BENE: solo alcuni temi nel tempo sono stati rivisitati ed attualizzati con tutte le tecniche e gli stili (perchŔ amati da Mario) e tra essi ci sono sicuramente l'albero della vita (non a caso simbolo della "vecchia" Fondazione) e le palme.

  6. #306
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1124 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da tra-fuocoeferro Visualizza Messaggio
    Molto probabilmente per il fatto che quel quotidiano del '62 sia stato applicato dall'artista sopra un cartoncino bianco simile a un F4 da 220 gr. Un archivio serio, al di lÓ del caso in esame, sa con certezza che quell'artista ha iniziato a utilizzare quel tipo di carta a partire dagli anni '70,
    mentre nella decade precedente era solito lavorare su fogli di carta da pacchi con una tonalitÓ del bianco pi¨ vicina al color avorio che a un bianco cangiante. Senza parlare poi della naturale degradazione (imbrunimento) di una carta con pi¨ di cinquant'anni; solo l'osservazione empirica e "sensoriale" Ŕ uno degli elementi principali per valutare se il grado di bianco sia distintamente superiore alla maggior parte delle carte di quegli anni che passano sottomano al comitato esaminatore di un archivio. Un caro saluto
    ciao Caro, bentornato sul Fol!!!

    i tuoi interventi sono sempre puntuali e comunque mai banali, in ogni tread che frequenti

    un saluto!

  7. #307

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    1,665
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    679 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Marione_ Visualizza Messaggio
    ciao Caro, bentornato sul Fol!!!

    i tuoi interventi sono sempre puntuali e comunque mai banali, in ogni tread che frequenti

    un saluto!
    Grazie per le belle parole, lo sai giÓ che la stima Ŕ reciproca ... per˛ te lo ripeto lo stesso caro Marione.

    Vi leggo sempre e ogni tanto torno a scrivere, oggi lo faccio giusto per stemperare l'attesa dell'asta di stasera ...



    Un caro saluto e Forza Mario



    PS. Saluto e ringrazio anche Stefano e Tiziano

  8. #308
    L'avatar di arte2011
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    9,761
    Mentioned
    131 Post(s)
    Quoted
    1998 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da tra-fuocoeferro Visualizza Messaggio
    Molto probabilmente per il fatto che quel quotidiano del '62 sia stato applicato dall'artista sopra un cartoncino bianco simile a un F4 da 220 gr. Un archivio serio, al di lÓ del caso in esame, sa con certezza che quell'artista ha iniziato a utilizzare quel tipo di carta a partire dagli anni '70,
    mentre nella decade precedente era solito lavorare su fogli di carta da pacchi con una tonalitÓ del bianco pi¨ vicina al color avorio che a un bianco cangiante. Senza parlare poi della naturale degradazione (imbrunimento) di una carta con pi¨ di cinquant'anni; solo l'osservazione empirica e "sensoriale" Ŕ uno degli elementi principali per valutare se il grado di bianco sia distintamente superiore alla maggior parte delle carte di quegli anni che passano sottomano al comitato esaminatore di un archivio. Un caro saluto
    sei stato prezioso.
    Tornando a bomba per˛ non so se io comprerei un'opera pure considerata autentica con una palese difformitÓ tra la data riportata sull'opera e sull'archivio.

  9. #309
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    3,224
    Mentioned
    70 Post(s)
    Quoted
    1073 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Io certamente la comprerei, se Ŕ bella ed archiviata correttamente come in questo caso. Se conosci l'artista sai benissimo il perchŔ Ŕ datata in quel modo quindi sei sereno.

  10. #310

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    1,665
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    679 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da arte2011 Visualizza Messaggio
    sei stato prezioso.
    Tornando a bomba per˛ non so se io comprerei un'opera pure considerata autentica con una palese difformitÓ tra la data riportata sull'opera e sull'archivio.
    Ti ringrazio

    Neanche io la comprerei mai... soprattutto se non Ŕ pubblicata con l'artista in vita. Penso che ne dobbiamo parlare proprio per cercare di districarci al meglio in un mercato a volte non limpido che, proprio come ha scritto poco fa Marione, ha costretto alcuni grandi Artisti - per le pi¨ disparate vicissitudini nella loro professione - a cedere a qualche copromesso. Ecco perchŔ in tutta sinceritÓ ti dico che trovo stimolante il confronto e la necessitÓ di ascoltare e rispettare l'opinione di tutti/e.

Accedi