E già...
Goldman Sachs conferma fiducia in titoli risparmio gestito. Plauso a Fineco su conversione depositi retail in AuM
L'industria del risparmio gestito del made in Italy continua a riscuotere la fiducia degli analisti di Goldman Sachs, a maggior ragione dopo la tornata di utili. Gli analisti mettono in …
Auto del futuro: Stellantis e Foxconn partoriscono la jv Mobile Drive. Focus su infotainment, cloud service, AI e 5G
I veicoli del futuro passano da una nuova partnership tra l'Asia e l'Europa. Quella tra Stellantis, big europea dell'auto nata dalla fusione tra Fca e Psa, e Foxconn (colosso taiwanese …
Draghi accelera su riaperture, ecco i titoli di Piazza Affari che avranno maggiori benefici
Aperture ai nastri di partenza. In considerazione della frenata dei casi di contagio Covid e dell’accelerazione della campagna vaccinale, il governo Draghi ha accelerato sulle riaperture. In particolare il nuovo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    192
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    91 Post(s)
    Potenza rep
    8841071

    E già...

    Una cosa non mi spiego e forse qualcuno mi può aiutare.
    Decine di aste reali, virtuali, seriali, ogni giorno...decine di migliaia di euro, centinaia, che, a sentire loro, passano di mano.

    Poi, gli stessi giorni, gente che fatica a vivere dignitosamente, lamenta indennizzi, gridano la loro fatica a tirare avanti.

    Ebbene, dove sta almeno uno straccio di verità?

    Davvero strano, incomprensibile, il nostro paese. O forse no!

  2. #2
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    31,697
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    7653 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    ... e pare che la classe che stia particolarmente soffrendo in questa delicata fase storica sia proprio quella media ....

    lasciando perdere i grandi ricchi, quelli manco si sfogliano le astine on line, pare incomprensibile pure a me.

    Immagini Allegate Immagini Allegate -a67.jpg 

  3. #3
    L'avatar di schiavo
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    2,580
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    211 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    nulla di incomprensibile....se prima spendevamo quello che guadagnavamo, ora la gente sta spendendo i risparmi accumulati (propri o della nonna, suocero ecc)
    il problema VERO lo avremo fra una decina di anni se andiamo avanti così (ricordo che l'Italia ha la più alta percentuale di risparmio privato europeo se non mondiale)
    come dire....stiamo raschiando il fondo ma pure quello sta per finire....

  4. #4

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    192
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    91 Post(s)
    Potenza rep
    8841071
    Citazione Originariamente Scritto da schiavo Visualizza Messaggio
    nulla di incomprensibile....se prima spendevamo quello che guadagnavamo, ora la gente sta spendendo i risparmi accumulati (propri o della nonna, suocero ecc)
    il problema VERO lo avremo fra una decina di anni se andiamo avanti così (ricordo che l'Italia ha la più alta percentuale di risparmio privato europeo se non mondiale)
    come dire....stiamo raschiando il fondo ma pure quello sta per finire....
    Sarà, ma mi pare molto molto improbabile immaginare qualcuno che saccheggia impunemente i risparmi del nonno per consegnarli ogni santo giorno a teleimbonitori che crescono come i funghi, per non dire di tutte le aste, gallerie ecc....
    No c’è dell’altro. Forse aiuta a capire il fenomeno, il fatto che le vendite “artistiche” televisive sono un fenomeno tutto italiano.
    Chissà, forse più che i risparmi, quel flusso di denaro ha origini diverse, cosa che non è difficile immaginare.

  5. #5
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    4,745
    Mentioned
    99 Post(s)
    Quoted
    2480 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Cridi economica porta a polarizzazione quindi fascia alta non ne risente.
    Per il resto basta pensare nonostante le difficoltà quale sia la propensione al gioco! Tra patrimoniali paventate, risparmio immobilizzato, intenti speculativi quello dell'arte rappresenta ancora un mercato poco regolamentato che consente opportunità di diversificazione.

  6. #6
    L'avatar di mmt
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    6,792
    Mentioned
    312 Post(s)
    Quoted
    3172 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    1.700 miliardi di euro sul conto corrente degli Italiani.
    Li lasciamo in banca?
    Io non ci penso neanche un secondo.

  7. #7
    L'avatar di blackcity
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    4,186
    Mentioned
    108 Post(s)
    Quoted
    1971 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Ma come stanno andando le aste veramente?
    Senza fare nomi e cognomi, io ultimamente ho notato diverse aggiudicazioni alla base (aka facilmente invenduti mascherati) ma anche invenduti palesati persino tra top lot, copertine di catalogo e nomi pesanti sparati incautamente a basi stellari da pre-crisi e rimasti fermi al palo.

  8. #8
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    4,745
    Mentioned
    99 Post(s)
    Quoted
    2480 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Esiste anche il rovescio della medaglia con opere che arrivano in asta o televendita per necessità. Trasmissione in cui Faccenda escludeva permute per questo motivo nella vendita per conto di imprenditore amico.

    Anch'io ho la sensazione che tra aste e televendite si movimenti molto a maggior ragione con l'online, più incerti sono i reali risultati.

  9. #9

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    192
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    91 Post(s)
    Potenza rep
    8841071
    Citazione Originariamente Scritto da mmt Visualizza Messaggio
    1.700 miliardi di euro sul conto corrente degli Italiani.
    Li lasciamo in banca?
    Io non ci penso neanche un secondo.
    Tolti i miei, circa 1200, non sono poi tanti quelli che restano!

  10. #10

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    192
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    91 Post(s)
    Potenza rep
    8841071
    Citazione Originariamente Scritto da Loryred Visualizza Messaggio
    Cridi economica porta a polarizzazione quindi fascia alta non ne risente.
    Per il resto basta pensare nonostante le difficoltà quale sia la propensione al gioco! Tra patrimoniali paventate, risparmio immobilizzato, intenti speculativi quello dell'arte rappresenta ancora un mercato poco regolamentato che consente opportunità di diversificazione.
    Ma se il guadagno medio annuo dichiarato non supera i 20k, la pensione per i giovani non è sicura, gli indennizzi covid non arrivano, migliaia di aziende chiudono...come è possibile che ogni sera si faccian fuori decine di migliaia di euro per quadri, preziosi, mobili, antiquariato...ogni santo giorno!
    No i conti non tornano perché è impensabile e facile affermare che sono i soliti ricconi a spendere...anzi !

Accedi