Alighiero Boetti III - Pagina 45
Questa è ora la città più costosa al mondo (‘grazie’ al Covid). Nessuna italiana tra le 10 città più care dove vivere
Cambiano le gerarchie tra le città più costose al mondo dove vivere e a balzare in testa a sorpresa è Tel Aviv, in Israele. E’ quanto emerge da un rapporto …
Violento crash Bitcoin a 42.000$, cosa è successo? Sabato nero per le cripto
Improvviso crollo del bitcoin che nel giro di un’ora oggi  ha ceduto quasi $ 10.000 toccando un minimo a circa di $ 42.000 prima di rimbalzare. Attualmente segna – 15% …
Outlook commodity: tre chiamate di Ing per il 2022 su petrolio, gas e alluminio
Le materie prime, in generale in questo 2021 si sono distinte in positivo registrando la migliore performance annuale degli ultimi vent’anni, trainate principalmente dal comparto energetico. Le politiche prudenti dell’OPEC+ …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #441
    L'avatar di Galak
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    623
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    344 Post(s)
    Potenza rep
    13289909
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Questa casa d'aste non la conoscevo proprio... l'opera potrebbe anche passare inosservata.

    Mi permetto invece una piccola curiosità, che forse non tutti conoscono: in effetti la prima cosa che faceva Boetti quando arrivavano a Roma i ricami dall'Afghanistan o dal Pakistan era proprio metterli in lavatrice.
    In parte era per ripulirli ma soprattutto perchè avevano un odore mediorientale piuttosto forte.

    In questa bellissima foto degli anni 70 con un piccolo Matteo Boetti probabilmente nella casa di Todi (ipotizzo), si vedono alcune Mappe stese sull'erba proprio per farle arieggiare, ma non mi stupirei se anche qualche Mappa fosse finita in lavatrice, anzi penso sia piuttosto probabile.

    PS. disclaimer: do not do it at home

    Allegato 2793204
    Ed io che volevo infilare in lavatrice la mia mappa di Boetti perché emanasse profumo alla lavanda!
    Quindi non è consigliabile neppure a centrifuga bassa?

  2. #442
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,645
    Mentioned
    200 Post(s)
    Quoted
    8127 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Galak Visualizza Messaggio
    Ed io che volevo infilare in lavatrice la mia mappa di Boetti perché emanasse profumo alla lavanda!
    Quindi non è consigliabile neppure a centrifuga bassa?
    ma va là,

    olio di gomito e questa roba qui in acqua tiepida
    Immagini Allegate Immagini Allegate Alighiero Boetti III-3.jpg 

  3. #443

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    332
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    7720087
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Questa casa d'aste non la conoscevo proprio... l'opera potrebbe anche passare inosservata.

    Mi permetto invece una piccola curiosità, che forse non tutti conoscono: in effetti la prima cosa che faceva Boetti quando arrivavano a Roma i ricami dall'Afghanistan o dal Pakistan era proprio metterli in lavatrice.
    In parte era per ripulirli ma soprattutto perchè avevano un odore mediorientale piuttosto forte.

    In questa bellissima foto degli anni 70 con un piccolo Matteo Boetti probabilmente nella casa di Todi (ipotizzo), si vedono alcune Mappe stese sull'erba proprio per farle arieggiare, ma non mi stupirei se anche qualche Mappa fosse finita in lavatrice, anzi penso sia piuttosto probabile.

    PS. disclaimer: do not do it at home

    Allegato 2793204
    bellissima foto,mi piace il contrasto che c'è tra il valore milionario attuale delle mappe e come venivano messe ad asciugare un tempo.

    una piccola curiosità,se l'archivio stabilisce che un arazzo è falso,te lo distruggono o te lo ridanno integro?

  4. #444
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,645
    Mentioned
    200 Post(s)
    Quoted
    8127 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da e già Visualizza Messaggio
    una piccola curiosità, se l'archivio stabilisce che un arazzo è falso, te lo distruggono o te lo ridanno integro?
    secondo me lo fanno te lo fanno masticare bene bene fino a inghiottirlo tutto davanti al Comitato tecnico scientifico gastrointestinale.

    Poi solitamente avvisano Biagio che accompagna il poverocristo al pronto soccorso

  5. #445

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    332
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    7720087
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    secondo me lo fanno te lo fanno masticare bene bene fino a inghiottirlo tutto davanti al Comitato tecnico scientifico gastrointestinale.

    Poi solitamente avvisano Biagio che accompagna il poverocristo al pronto soccorso

  6. #446
    L'avatar di arte 2.0
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    401
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    147 Post(s)
    Potenza rep
    14555910

    Boetti da Boetto

    Come mi ha segnalato un amico riporto aggiudicazione di una carta di Boetti di fine anni ‘70 (San Bernardino se non erro), 70x50, che ha chiuso con un prezzo di martello di 42000€ oltre diritti del 24% per complessivi 52000€. La ritengo una ottima aggiudicazione con riferimento alla tipologia di opera.

  7. #447
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,645
    Mentioned
    200 Post(s)
    Quoted
    8127 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da arte 2.0 Visualizza Messaggio
    Come mi ha segnalato un amico riporto aggiudicazione di una carta di Boetti di fine anni ‘70 (San Bernardino se non erro), 70x50, che ha chiuso con un prezzo di martello di 42000€ oltre diritti del 24% per complessivi 52000€. La ritengo una ottima aggiudicazione con riferimento alla tipologia di opera.


    ecco bravo, io preferirei spendere questi soldi proprio per tale tipologia di opere che non per un ricamo, ma solo io, eh?
    Immagini Allegate Immagini Allegate Alighiero Boetti III-4.jpg 

  8. #448
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,574
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    167 Post(s)
    Quoted
    4621 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    Olà, intervento da bollino

    ... nessuna ipotesi, quello era Matteo a Todi nel 1975
    Grazie Ale!

    Citazione Originariamente Scritto da Galak Visualizza Messaggio
    Ed io che volevo infilare in lavatrice la mia mappa di Boetti perché emanasse profumo alla lavanda!
    Quindi non è consigliabile neppure a centrifuga bassa?
    Prova con il programma per i delicati, acqua fredda e senza centrifuga.
    Eviterei il ferro da stiro

    Citazione Originariamente Scritto da e già Visualizza Messaggio
    bellissima foto,mi piace il contrasto che c'è tra il valore milionario attuale delle mappe e come venivano messe ad asciugare un tempo.

    una piccola curiosità,se l'archivio stabilisce che un arazzo è falso,te lo distruggono o te lo ridanno integro?
    Da quello che mi risulta (ma andrebbe verificato), le opere non archiviabili vengono restituite al proprietario, con l'esortazione di non metterle sul mercato. Del resto, senza il certificato di archiviazione sono opere invendibili, se non in un sottobosco da cui conviene stare alla larga.

    Faccio gli in bocca al lupo a @jackman, sperando la sua opera sia originale!

  9. #449
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,574
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    167 Post(s)
    Quoted
    4621 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da arte 2.0 Visualizza Messaggio
    Come mi ha segnalato un amico riporto aggiudicazione di una carta di Boetti di fine anni ‘70 (San Bernardino se non erro), 70x50, che ha chiuso con un prezzo di martello di 42000€ oltre diritti del 24% per complessivi 52000€. La ritengo una ottima aggiudicazione con riferimento alla tipologia di opera.
    Aggiudicazione direi notevole!
    E opera che a me piaceva molto, un pezzo da gran collezione secondo me.

    Si, ti confermo che fa parte di un ciclo di opere riferite a "San Bernardino", molte delle quali - probabilmente anche questa - furono esposte in una mostra personale presso la gallera "La Piramide" di Firenze nel 1979.

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio


    ecco bravo, io preferirei spendere questi soldi proprio per tale tipologia di opere che non per un ricamo, ma solo io, eh?
    Opera molto bella e significativa!
    Penso che a qualunque appassionato di Boetti farebbe grande piacere avere un'opera così in collezione. A me sicuramente
    Se fossi obbligato a scegliere tra questa bellissima carta e un ricamo particolarmente bello, sarei in grandissima difficoltà.
    Potendo, andrebbe presa sia questa sia un ricamo (sia un mimetico, sia un calendario, sia un bella carta successiva o precedente, sia etcetcetc)

  10. #450
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,645
    Mentioned
    200 Post(s)
    Quoted
    8127 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    .

    Si, ti confermo che fa parte di un ciclo di opere riferite a "San Bernardino", molte delle quali - probabilmente anche questa - furono esposte in una mostra personale presso la galleria "La Piramide" di Firenze nel 1979.
    conosco bene il gallerista (ora ottantenne)
    Fu fondata da Giampaolo Becherini. era attiva nel corso degli anni ’70, aveva sede in via Martelli.
    Lui è una bravissima persona

Accedi