Aste 2021 - Pagina 16
Sguardo al Google Covid Mobility Report per capire cosa sta succedendo e cosa ci aspetta
La circolazione in Europa ha iniziato a calare ancor prima che i governi annunciassero nuove restrizioni, per contenere l?ennesima ondata di Covid-19 e la rapida diffusione della nuova variante Omicron. …
Emirates paventa gelata sui viaggi a dicembre e nuovo inverno perso. Omicron fa ripiombare le compagnie aeree nell’incertezza
La variante Omicron fa ripiombare l'industria dei viaggi nell'incertezza. Le compagnie aeree si preoccupano che la nuova variante metterà fine alla breve ripresa dell'industria. Solo poche settimane fa, sembrava che …
Plus500 aggiunge 4 nuove criptovalute alla propria piattaforma di trading
Negli ultimi anni le criptovalute sono diventate una delle opzioni di investimento più diffuse tra i trader. Sulla scia di questa tendenza Plus500, gruppo fintech globale multi-asset, ha recentemente integrato …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #151

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    554
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    282 Post(s)
    Potenza rep
    19318278
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Che ci siano tanti artisti interessanti, questo è naturale, come che sul mercato ci siano delle mode.
    Concordo certamente sul fatto che ognuno dovrebbe seguire ciò che più gli piace veramente, senza farsi influenzare dal mercato (ossia dalle scelte del complesso dei collezionisti).

    Boetti è uno degli artisti italiani più internazionali e più richiesti, questo è un dato di fatto.
    Ognuno può interpretare questa realtà in base ai propri ragionamenti.
    Da parte mia personalmente escluderei che si possa parlare di moda o fiammate visto che si tratta di un mercato che cresce da oltre 20 anni, mentre le mode sono dei fenomeni per definizione temporanei.
    Ci potranno essere aggiustamenti, consolidamenti, oscillazioni in basso o in alto, come per tutti gli artisti, ma nel medio-lungo termine la crescita di Boetti continuerà ad esserci, perchè ormai ha un riconoscimento storico-artistico e collezionistico a livello mondiale, come Fontana o Manzoni.

    Se Martini o altre case d'asta puntano su Boetti come una delle opere-immagine in asta, è anche perchè sanno che attirano un pubblico internazionale, cosa che non è per niente facile con altri artisti italiani a meno che non costino già molto molto di più.
    Esattamente come ha scritto @smw, è anche un ottimo modo per Attirare l'Attenzione.

    Poi giustamente ognuno comprerà ciò che gli piace, e del resto in ogni asta ci sono decine se non centiaia di opere, come pure nelle gallerie.

    Ecco, siccome io sugli artisti che seguo tendo ad essere molto monotematico, sicuramente troverei interessante la condivisione da parte vostra di alcuni nomi di artisti che ritenete si possano comperare bene in questo momento, qualche artista che a voi piace, che già avete in collezione o che mettereste volentieri in collezione.
    Sia tra quelli presenti negli attuali cataloghi d'asta che altrove.
    Questi sarebbero degli spunti che potrebbero ampliare gli orizzonti di tanti di noi...

    Allegato 2790887
    Di artisti validi che si comprano ancora a prezzi decenti ve ne è un’infinità però mi piacerebbe segnalare tra gli altri Calzolari Paolini e Icaro che sono gli artisti storicizzati che seguo e che cercherò nei prossimi mesi di mettere in collezione… ovviamente parlo già di opere di artisti che superano i 10K poiché secondo me sotto questa cifra o si fanno scommesse o si acquistano opere di artisti si importanti ma opere secondarie o non rilevanti ai fini artistici e di mercato.

  2. #152
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,557
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    166 Post(s)
    Quoted
    4612 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Giuseppeart Visualizza Messaggio
    Di artisti validi che si comprano ancora a prezzi decenti ve ne è un’infinità però mi piacerebbe segnalare tra gli altri Calzolari Paolini e Icaro che sono gli artisti storicizzati che seguo e che cercherò nei prossimi mesi di mettere in collezione… ovviamente parlo già di opere di artisti che superano i 10K poiché secondo me sotto questa cifra o si fanno scommesse o si acquistano opere di artisti si importanti ma opere secondarie o non rilevanti ai fini artistici e di mercato.
    Purtroppo, come dici tu, ormai sotto i 10k non si compera più un'opera valida di quasi nessun artista storicizzato che abbia un mercato che per lo meno "funzionicchi" sul mercato nostrano. Su artisti con mercato internazionale diventa praticamente impossibile comperare qualcosa che sia significativo.
    Sotto quella cifra o si va su opere minori di artisti storicizzati o si va su opere valide di artisti meno importanti/dimenticati/sottovalutati/crollati o si va su giovani/emergenti.

    Calzolari, Paolini e Icaro sono dei bellissimi artisti, ma forse solo di Icaro si può riuscire a prendere qualcosa di significativo di piccolo formato sui 10K (forse).

    Per dire, sul 3D della Meeting si parlava di un'opera di Arman andata a 9.500 euro + diritti. Scultura importante del 1963.
    Si tratta appunto di un'opera significativa di un grande artista il cui mercato è crollato. E magari tornerà a salire o magari no, ma l'artista è importante e l'opera in questione era storica. Se a uno piace un dato artista storicizzato, il cui mercato è crollato, anche questa è a mio parere una possibilità da contemplare, andnado un po' contro-corrente.

    Il ragionamento dovrebbe essere quello di comperare ciò che piace e che si è approfondito, dopo di che in termini di rivalutazione è tutto un po' una scommessa, lo è sempre stato e oggi mi pare ancora di più.
    Per questo trovo un buon approccio quello di guardare in ogni caso ad artisti storicizzati, in base alle proprie preferenze.

  3. #153

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    554
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    282 Post(s)
    Potenza rep
    19318278
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Purtroppo, come dici tu, ormai sotto i 10k non si compera più un'opera valida di quasi nessun artista storicizzato che abbia un mercato che per lo meno "funzionicchi" sul mercato nostrano. Su artisti con mercato internazionale diventa praticamente impossibile comperare qualcosa che sia significativo.
    Sotto quella cifra o si va su opere minori di artisti storicizzati o si va su opere valide di artisti meno importanti/dimenticati/sottovalutati/crollati o si va su giovani/emergenti.

    Calzolari, Paolini e Icaro sono dei bellissimi artisti, ma forse solo di Icaro si può riuscire a prendere qualcosa di significativo di piccolo formato sui 10K (forse).

    Per dire, sul 3D della Meeting si parlava di un'opera di Arman andata a 9.500 euro + diritti. Scultura importante del 1963.
    Si tratta appunto di un'opera significativa di un grande artista il cui mercato è crollato. E magari tornerà a salire o magari no, ma l'artista è importante e l'opera in questione era storica. Se a uno piace un dato artista storicizzato, il cui mercato è crollato, anche questa è a mio parere una possibilità da contemplare, andnado un po' contro-corrente.

    Il ragionamento dovrebbe essere quello di comperare ciò che piace e che si è approfondito, dopo di che in termini di rivalutazione è tutto un po' una scommessa, lo è sempre stato e oggi mi pare ancora di più.
    Per questo trovo un buon approccio quello di guardare in ogni caso ad artisti storicizzati, in base alle proprie preferenze.
    Per quanto riguarda i 10k parlavo in generale… anche Icaro in galleria un’opera con giusta datazione di dimensioni contenute ti chiedono già 25/30k… poi ripeto io per mia scelta ho deciso da un paio d’anni di non acquistare più alle aste ma solo in galleria…

  4. #154
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,557
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    166 Post(s)
    Quoted
    4612 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Giuseppeart Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda i 10k parlavo in generale… anche Icaro in galleria un’opera con giusta datazione di dimensioni contenute ti chiedono già 25/30k… poi ripeto io per mia scelta ho deciso da un paio d’anni di non acquistare più alle aste ma solo in galleria…
    Sicuramente in galleria trovi opere mediamente più selezionate e non devi aspettare che chissà quando passi in asta qualcosa che cerchi.
    Tendenzialmente paghi qualcosa in più, ma non sempre, anche considerato che le opere giuste quando passano in asta fanno prezzi alla fine analoghi.

  5. #155
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,619
    Mentioned
    200 Post(s)
    Quoted
    8117 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da smw85 Visualizza Messaggio
    Alla domanda "esiste solo Boetti" io direi fermamente NO e che esistono ad oggi artisti altrettanto interessanti e che costano molto, molto meno solo che il mondo dell'arte va a mode e fiammate per cui oggi e' il momento di Boetti, Griffa mentre come vedi altri stanno gia' sfiammando (tipo la Lai...). La scelta migliore e' comprare e seguire quello che interessa indipendentemente dal mercato, seguire i filoni o le mode trae quasi sempre in errore.

    Italiani popolo di modaioli
    Si nutrono o ambiscono di poter indossare abiti "griffati" Armani, Versace, Valentino, Gucci, Prada, Dolce & Gabbana.
    Solo ancora legati all'abito buono della domenica, ai vestiti pseudo classici di confraternite e feste talvolta arcaiche, come nella complessa gerarchia sociale che si affacciava nelle differenze di abiti.

    Tradizioni da cui sarà difficile venirne fuori e potersi ritenere contemporanei.
    Popolo di vanitosi, che vuoi farci?

  6. #156

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    101
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    2159604
    Io credo che in questo caso l’arte si avvicini molto ai principi dell’investimento azionario: quando anche il macellaio, il fornaio o l’impiegato si interessa di azioni e’ giunta l’ora di vendere. Sono certo che ora comprare Boetti sia fuori luogo per lo stesso motivo e anzi se avessi qualche pezzo io lo venderei. Andare contro il mercato può essere rischioso ma può anche dare molte soddisfazioni e comunque i grandi affari si fanno scommettendo contro le mode del mercato. Nell’arte penso che sia giusto comprare un autore o un quadro perché piace, non certo perché piace in quanto di moda .

  7. #157
    L'avatar di mmt
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    7,261
    Mentioned
    330 Post(s)
    Quoted
    3406 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    dieci anni fa quando sostenevo che i ricami di Boetti piccoli sarebbero costati 50k, loro ridevano.
    Adesso sono venuti a comprarli.

  8. #158
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    5,360
    Mentioned
    102 Post(s)
    Quoted
    2872 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Francamente dire è il "momento di Boetti e Griffa" lo trovo azzardato, sostituirei a Griffa ad es. Christo o al limite Schifano che hanno raggiunto risultati ragguardevoli.

    Mutuando dal ciclismo Griffa è un passista e non uno scattista, per essere un artista storicizzato ha una crescita lenta e graduale e negli acquerelli i costi sono ancora di 1 - 1.5 K, sono proprio ordini di grandezza diversi.
    Spero mi siano risparmiati i soliti commenti a muzzo dei detrattori!
    Ultima modifica di Loryred; 13-10-21 alle 09:33

  9. #159

    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    115
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    5512973
    La moda è seguire un'artista privo di storia di cui si parla senza motivo.
    Parere del tutto personale.

  10. #160
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,386
    Mentioned
    214 Post(s)
    Quoted
    2167 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Compratevi un lavoro di Kiappo!!.. Poi non dite che non vi avevo avvertiti, ehhh!! ( a scanso di equivoci, non vorrei trovarmi bannato... si scherza un po', ehh)

Accedi