Televendite oo - Pagina 76
Italia, cresce l?ottimismo sull?economia: fiducioso l?89% degli investitori
Aumenta l’ottimismo nei confronti dell’economia italiana: l’89% degli investitori del Bel Paese infatti si dice fiducioso, facendo segnare così un +6% rispetto al primo trimestre del 2021. Un trend emerso …
UniCredit lancia la nuova gamma di Cash Collect Worst of con Maxi Premio iniziale condizionato
UniCredit lancia una nuova emissione di 15 certificati Cash Collect Worst Of Maxi Premio Iniziale Condizionato. Questi prodotti si aggiungono agli altri Cash Collect emessi dalla banca italiana negli ultimi …
Banche, sta per scoccare gong bilanci: preview Banco BPM, Bper & Co. I nuovi target price con focus stress test, M&A e dividendi
Banche sempre più protagoniste, tra rumor di M&A - che vedono protagoniste, in particolare, quelle che vengono considerate come gli anelli deboli del sistema bancario del made in Italy, ovvero …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #751
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    2,060
    Mentioned
    95 Post(s)
    Quoted
    719 Post(s)
    Potenza rep
    34712971
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Le mie previsioni sulle potenzialità di crescita di Vasarely, come di Christo e come di Boetti sono ovviamente del tutto personali, basate su valutazioni tra peso culturale/storico/artistico e attuali quotazioni e sulla mia soggettiva visione del mercato internazionale nel tempo.
    Non c'è assolutamente nulla di matematico o di sicuro, devo dire che però che sono alcuni anni che scrivo di questi artisti e finora ci ho piuttosto azzeccato (sarà tutta fortuna) ...
    Tra quelli che seguo, manca all'appello della rivalutazione Arman, anche lì, vedremo...
    Poi, lo ribadisco, il più grande investimento è comperare qualcosa che ci gratifica, e non andrebbero mai comperati artisti basandosi su ipotesi di rivalutazioni. Men che meno altrui.

    Sull'opera nello specifico, a me piace. A altri non piacerà, ma del resto anche qui siamo nel campo della soggettività.
    Il nostro gusto individuale non è oggettivo ma per definizione soggettivo; però ognuno di noi usa il proprio gusto per soppesare e valutare.
    Sono piuttosto convinto che ognuno di noi andando a casa degli altri forumisti storcerebbe il naso, eppure siamo tutti convinti di sapere individuare la qualità. Ma sopra a tutto c'è la soggettività: una cosa che piace a me non necessariamente piace ad altri e viceversa.
    E questo senza nemmeno affrontare l'argomento della conoscenza specifica di un artista, che pure tendenzialmente in molti commentiamo conoscendo in modo anche superficiale.

    Seguendo Vasarely da anni, posso confermare che, in base ai miei parametri raccolti negli anni, opere con quei parametri hanno oggi (non domani in un ipotetico futuro, OGGI) un valore medio di mercato tra i 40 e 60.000 euro. Non "aggiudicazioni altrui d'asta", ma riferimenti "di mercato".

    Se per molti qui dentro le aggiudicazioni d'asta sono i soli riferimenti di mercato possibili, ovviamente va bene ugualmente, ma evidentemente ragioniamo in modo molto diverso perché per me invece il mercato è fatto in gran parte da gallerie e mercanti, mentre le aste sono degli accadimenti circostanziati che pur certamente interessanti e da analizzare come degli indicatori, ma non determinano un riferimento di valore ma casomai un prezzo di realizzo a cui qualcuno ha comperato; mentre non si capisce su che basi uno che non ha comperato in quella occasione e non ha quindi partecipato rilanciando, dia per scontato che quel medesimo valore valga anche per lui, senza alcuna gara.

    Invece di guardare alle aggiudicazioni degli altri, bisogna partecipare e riuscire a comperare, e solo lì si vede a quanto si arriva concretamente.
    E magari a quel punto si scopre che a volte (a volte!) può anche capitare che si riesca a comperare meglio in galleria o in televendita. Ovviamente però bisognerebbe conoscere il mercato di un artista a tutto tondo (ammesso che ciò interessi, cosa che mi pare invece non interessi sul presupposto che bastino i database), ma se uno vuole considerare solo le aggiudicazioni delle aste, non frequenti fiere e gallerie, non comperi in TV, partecipi e comperi solo in asta, se e quando ci riesce.
    Ma quel prezzo sarà quanto lui - e non altri - ha ritenuto in un dato momento e contesto di pagare.
    E se ci riesce, e compera bene un'opera che lo gratifica, ben per lui!
    Ma figurati, Biagio

    Io sono però ancora a chiedermi il senso dell' "affare" se un ipotetico acquirente (privato o mercante che sia) compri al Ponte per 20k e rivenda POCHI GIORNI DOPO a 29k al lordo delle commissioni degli Orler.

    Comunque vabbé....

  2. #752
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,177
    Mentioned
    208 Post(s)
    Quoted
    2105 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio
    Ma figurati, Biagio

    Io sono però ancora a chiedermi il senso dell' "affare" se un ipotetico acquirente (privato o mercante che sia) compri al Ponte per 20k e rivenda POCHI GIORNI DOPO a 29k al lordo delle commissioni degli Orler.

    Comunque vabbé....
    Esattamente... ma l'amico Biagio si lancia in Analisi di Mercato e Pappardelle varie, e forse gli sfugge ciò che ha sotto gli occhi, ed appare evidente anche ai più green ( come il sottoscritto...). Ma fa niente, si sta amabilmente discorrendo..

  3. #753
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    2,060
    Mentioned
    95 Post(s)
    Quoted
    719 Post(s)
    Potenza rep
    34712971
    Citazione Originariamente Scritto da Kiappo Visualizza Messaggio
    Esattamente... ma l'amico Biagio si lancia in Analisi di Mercato e Pappardelle varie, e forse gli sfugge ciò che ha sotto gli occhi, ed appare evidente anche ai più green ( come il sottoscritto...). Ma fa niente, si sta amabilmente discorrendo..
    Ma ciao!
    Tutto bene?


    E' incredibile, a volte, come basti ribaltare una prospettiva.... Dall'affare per chi compra, all'affare per chi vende. Escono fuori ipotesi interessanti, si.....

  4. #754
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,177
    Mentioned
    208 Post(s)
    Quoted
    2105 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio
    Ma ciao!
    Tutto bene?


    E' incredibile, a volte, come basti ribaltare una prospettiva.... Dall'affare per chi compra, all'affare per chi vende. Escono fuori ipotesi interessanti, si.....
    Ciao!!

  5. #755

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    223
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    130 Post(s)
    Potenza rep
    3435976
    Mi avete tutti quanti confuso le idee. E non poco...
    Mi ero fatto l'idea che per avere contezza del mercato di un artista bisognava approcciarlo a 360 gradi: studiarne la storia, leggere libri e pubblicazioni specifiche, parlare con le gallerie che lo trattano, seguirne le aggiudicazioni in asta, vedere come va nelle fiere più importanti, etc...
    Ora scopro che basta vedere una sua aggiudicazione, e il prezzo è giusto.
    Resto un po' perplesso. Mi state dicendo che non accade mai che qualcuno che voglia "pompare" un artista lo metta in asta e poi lo riacquisti per vie traverse a 3-4-5 volte la richiesta?
    Siete sicuri sicuri che non accade mai?
    Facciamo che mi salvo gli ultimi interventi di Biagio e me li tengo come promemoria per la mia crescita di amante dell'arte (non collezionista).

    P.S.
    Adoro Vasarely... ci tenevo a farlo sapere...

  6. #756
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,202
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    159 Post(s)
    Quoted
    4473 Post(s)
    Potenza rep
    42406829
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio
    Ma figurati, Biagio

    Io sono però ancora a chiedermi il senso dell' "affare" se un ipotetico acquirente (privato o mercante che sia) compri al Ponte per 20k e rivenda POCHI GIORNI DOPO a 29k al lordo delle commissioni degli Orler.

    Comunque vabbé....
    Citazione Originariamente Scritto da Kiappo Visualizza Messaggio
    Esattamente... ma l'amico Biagio si lancia in Analisi di Mercato e Pappardelle varie, e forse gli sfugge ciò che ha sotto gli occhi, ed appare evidente anche ai più green ( come il sottoscritto...). Ma fa niente, si sta amabilmente discorrendo..
    Provo con un esempio di fantasia ma un po' più plastico e forse la cosa diventa un po' più chiara. Cifre e proporzioni altrettanto di fantasia, volutamente ampliate ma utili a esemplificare il concetto.

    Ipotizziamo che Kiappo venda mediamente una sua opera 100x100 cm a 2.000 euro (= valore medio di mercato)
    Ipotizziamo che l'erede di suo collezionista ne metta in asta una senza riserva e venga venduta a 250 euro.
    Ipotizziamo che l'acquirente sia la mercante Techne, la quale il giorno dopo rivende l'opera a Biagio (che non ha seguito l'asta) a 500 euro.

    Morale: è vero che Techne ha fatto un affare e intascato un guadagno, ma anche Biagio a 500 euro ha fatto un affare visto che il valore medio di un'opera di Kiappo è 2.000 euro.

    Viceversa se uno non ha contezza del mercato di Kiappo, non ha comperato nè a 250 nè a 500. Non solo, ma è convinto che Biagio abbia pagato caro solo perchè il giorno prima Techne ha pagato la metà e ha venduto guadagnandoci.

    Invece da un lato Techne ha pagato 250 e incassato 500, ma Biagio, che è un conoscitore di Kiappo e del suo mercato, ha pagato 500 un'opera da 2000. Pur avendo pagato di più di Techne quindi ci può essere quindi la possibilità addirittura di una plusvalenza maggiore.

    Ripeto, le cifre e le proporzioni sono volutamente forzate per rendere più evidente il punto centrale, che è apprezzare l'opera e saperne comprendere il valore e il mercato.
    E' ovvio che se uno poteva pagarla 250 invece che 500 era ancora meglio, ma il punto è che se l'opera vale mediamente 2000, va benissimo ugualmente, caspita!

    Invece qui sul FOL, siccome si seguono principalmente le aste e siccome quell'opera di Kiappo è andata aggiudicata in asta a 250 euro, l'idea più diffusa è che allora quello sia il suo valore.
    E come ulteriore step immaginario si vorrebbe a quel punto anche che in base a quella aggiudicazione tutte le opere 100x100 di Kiappo sul mercato costassero 250 euro.

    Per come ragiono io, al di là delle soggettive valutazioni in termini di gusto, nel mio modo di ragionare e che ho cercato di condividere, parto appunto dal valore che secondo me un'opera che mi piace potrebbe avere sul mercato.
    Se ritengo che qull'opera di Kiappo che mi piace tanto valga 2.000, e posso comprarla 500, non mi importa veramente nulla se Techne l'abbia pagata 250 il giorno prima in asta. Ben per lei e ben per me.
    A conti fatti, anche se avessi pagato l'opera di Kiappo dopo altri due passaggi tra mercanti a 1.000 o 1.500 sarebbe stata ugualmente comperata benissimo, decisamente un affare.

    L'altro aspetto che finisce poi un po' sotto traccia, è che anche se avessi pagato l'opera di Kiappo al suo pieno valore medio di mercato, ossia 2.000 euro, la differenza sostanziale starebbe nell'averla quell'opera o nel non averla.
    Perchè è bello e divertente (a volte anche un po' meno) chiacchierare, confrontarsi o dibattere, ma in fin dei conti quello che si gode l'opera di Kiappo a parete è chi l'ha comperata, gli altri, se interessati, dovranno aspettare che capiti qualche altra occasione, ammesso ce ne siano prima che Kiappo inizi a costare milioni...

  7. #757
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,020
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    7845 Post(s)
    Potenza rep
    42678879
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    .... ammesso ce ne siano prima che Kiappo inizi a costare milioni...
    Kiappo non dimenticarti di me

  8. #758
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,177
    Mentioned
    208 Post(s)
    Quoted
    2105 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    Kiappo non dimenticarti di me
    Mi sto scompisciando dalle risate!!.. Buona serata a tutti!! ... Accattatevi un Kiappo, finché siete in tempo!!!

  9. #759
    L'avatar di blackcity
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    4,258
    Mentioned
    110 Post(s)
    Quoted
    2036 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Anche leggendo tutto lo spiegone per scemi con nomi di folisti per renderlo alla portata di tutti, proprio non mi entra in testa come si possa dire di avere contezza di mercato se si conosce il valore di mercato di kiappo (aka listino) a 2k quando poi viene scambiato alla luce del sole a 500.
    Stiamo parlando del valore di una transazione potenzialmente mai avvenuta, o magari avvenuta ma con sconti, permute, scambi di favori (non lo sappiamo) messa in relazione con una avvenuta.

  10. #760
    L'avatar di blackcity
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    4,258
    Mentioned
    110 Post(s)
    Quoted
    2036 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Naturalmente mi riferisco al mercato secondario e di artisti non più in vita perché per il mercato primario posso ancora capire il senso dell’esistenza di un listino per opere che escono dallo studio dell’artista il cui prezzo è diverso da altre già circolate.

Accedi