Televendite oo - Pagina 72
Italia, cresce l?ottimismo sull?economia: fiducioso l?89% degli investitori
Aumenta l’ottimismo nei confronti dell’economia italiana: l’89% degli investitori del Bel Paese infatti si dice fiducioso, facendo segnare così un +6% rispetto al primo trimestre del 2021. Un trend emerso …
UniCredit lancia la nuova gamma di Cash Collect Worst of con Maxi Premio iniziale condizionato
UniCredit lancia una nuova emissione di 15 certificati Cash Collect Worst Of Maxi Premio Iniziale Condizionato. Questi prodotti si aggiungono agli altri Cash Collect emessi dalla banca italiana negli ultimi …
Banche, sta per scoccare gong bilanci: preview Banco BPM, Bper & Co. I nuovi target price con focus stress test, M&A e dividendi
Banche sempre più protagoniste, tra rumor di M&A - che vedono protagoniste, in particolare, quelle che vengono considerate come gli anelli deboli del sistema bancario del made in Italy, ovvero …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #711
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    2,060
    Mentioned
    95 Post(s)
    Quoted
    719 Post(s)
    Potenza rep
    34712971
    Citazione Originariamente Scritto da Galak Visualizza Messaggio
    Allegato 2771676

    Allegato 2771677

    Di questo si parla...
    Ieri vi ho letto un pò tutti , devo dire che a me (non sono una grande intenditrice di Vasarely, ma insomma, gli occhi per guardare li ho ) questo quadro non piace.

    Non piace, al punto che ho avuto l'impressione (sottolineo l'IMPRESSIONE) che addirittura non fosse suo Sicuramente, impressione sbagliata la mia (lo dico e lo ripeto: non sto dicendo assolutamente che sia un falso, non avrei proprio le competenze, ma sto dicendo che rispetto ai suoi "canoni" mi sembra bruttino assai. Al netto del fatto che non è un vega, che la data è una data storica, eccetera eccetera). E' un quadro "bruttino" rispetto agli standard di Vasarely che ho in mente io. Per me

    Ciò detto, secondo me le aggiudicazioni in asta (che sono dati oggettivi) parlano abbastanza chiaro. Sempre per me, un discostamento significativo da tali aggiudicazioni si giustifica tenuto magari conto, della qualità dell'opera. Io a parte una data "storica" francamente di qualità particolare in quest'opera non ne vedo. Magari sbaglio, e la mia è nient'altro che un'opinione da un'immagine

    Quanto ai rincari, @Biagio.tv , a fare "previsioni" personali e future sull'andamento di un Artista (pur sempre un grandissimo Artista, secondo me, per cui non dico che non ci stia il fatto di vederne un'ascesa ), di rincaro, in rincaro, non si saprebbe nemmeno mai dove si potrebbe andare a finire. O no? Fa l' "affare" chi compra a 20k, fa l' "affare" chi compra a 29k , farà l' "affare" il mercante che lo comprerà proponendolo poi a 45k....

    Io penso che, al netto dei "rincari", i riferimenti più.... oggettivi (in quanto frutto di domanda e offerta che dovrebbero - DOVREBBERO - essere "siglati", sanciti, nei risultati) sono e rimangono le aggiudicazioni d'asta. Sempreche attendibili (ma non apro qui quella parentesi ).

    Qui stiamo secondo me parlando di un lavoro bruttino: siamo poi tanto sicuri che - attesa proprio la qualità peculiare dell'Artista - acquistare un lavoro bruttino sia pure di un grande Artista sia un "affare"? Poi ripeto: sotto il profilo della sua storicità può essere detto tutto, e il suo contrario: non sempre le opere più datate rappresentano il top della ricerca di un Artista. I percorsi di ciascun singolo Artista son talmente variegati che è impossibile stabilire uno standard omogeneo sulla età, in cui viene raggiunta (edit: avevo lasciato nella tastiera la parla "la maturità" ).
    Mio pensiero
    Ultima modifica di techne; 07-06-21 alle 08:22

  2. #712
    L'avatar di artista ?
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    1,283
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    382 Post(s)
    Potenza rep
    25722664

  3. #713
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    2,015
    Mentioned
    67 Post(s)
    Quoted
    945 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio
    Ieri vi ho letto un pò tutti , devo dire che a me (non sono una grande intenditrice di Vasarely, ma insomma, gli occhi per guardare li ho ) questo quadro non piace.

    Non piace, al punto che ho avuto l'impressione (sottolineo l'IMPRESSIONE) che addirittura non fosse suo Sicuramente, impressione sbagliata la mia (lo dico e lo ripeto: non sto dicendo assolutamente che sia un falso, non avrei proprio le competenze, ma sto dicendo che rispetto ai suoi "canoni" mi sembra bruttino assai. Al netto del fatto che non è un vega, che la data è una data storica, eccetera eccetera). E' un quadro "bruttino" rispetto agli standard di Vasarely che ho in mente io. Per me

    Ciò detto, secondo me le aggiudicazioni in asta (che sono dati oggettivi) parlano abbastanza chiaro. Sempre per me, un discostamento significativo da tali aggiudicazioni si giustifica tenuto magari conto, della qualità dell'opera. Io a parte una data "storica" francamente di qualità particolare in quest'opera non ne vedo. Magari sbaglio, e la mia è nient'altro che un'opinione da un'immagine

    Quanto ai rincari, @Biagio.tv , a fare "previsioni" personali e future sull'andamento di un Artista (pur sempre un grandissimo Artista, secondo me, per cui non dico che non ci stia il fatto di vederne un'ascesa ), di rincaro, in rincaro, non si saprebbe nemmeno mai dove si potrebbe andare a finire. O no? Fa l' "affare" chi compra a 20k, fa l' "affare" chi compra a 29k , farà l' "affare" il mercante che lo comprerà proponendolo poi a 45k....

    Io penso che, al netto dei "rincari", i riferimenti più.... oggettivi (in quanto frutto di domanda e offerta che dovrebbero - DOVREBBERO - essere "siglati", sanciti, nei risultati) sono e rimangono le aggiudicazioni d'asta. Sempreche attendibili (ma non apro qui quella parentesi ).

    Qui stiamo secondo me parlando di un lavoro bruttino: siamo poi tanto sicuri che - attesa proprio la qualità peculiare dell'Artista - acquistare un lavoro bruttino sia pure di un grande Artista sia un "affare"? Poi ripeto: sotto il profilo della sua storicità può essere detto tutto, e il suo contrario: non sempre le opere più datate rappresentano il top della ricerca di un Artista. I percorsi di ciascun singolo Artista son talmente variegati che è impossibile stabilire uno standard omogeneo sulla età, in cui viene raggiunta (edit: avevo lasciato nella tastiera la parla "la maturità" ).
    Mio pensiero
    molti acquistano firme, documenti e annate...come fossero vini, dimenticandosi che son quadri...ed un quadro sara' anche germinale ma se e' brutto e' brutto...cosi come un quadro tardo, sara' tardo ma se e' bello e' bello --- per quello il collezionismo non e' da tutti e non dipende dal portafoglio ... comunque contento il cliente contenti tutti

  4. #714
    L'avatar di artepassion
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    4,729
    Mentioned
    93 Post(s)
    Quoted
    1122 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Il Vasarely in questione non è affatto brutto.
    A me piace.
    Certamente non è un capolavoro ma a parete lo avrei appeso volentieri.
    Saluti

  5. #715
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,202
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    159 Post(s)
    Quoted
    4473 Post(s)
    Potenza rep
    42406829
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio

    Quanto ai rincari, @Biagio.tv , a fare "previsioni" personali e future sull'andamento di un Artista (pur sempre un grandissimo Artista, secondo me, per cui non dico che non ci stia il fatto di vederne un'ascesa ), di rincaro, in rincaro, non si saprebbe nemmeno mai dove si potrebbe andare a finire. O no? Fa l' "affare" chi compra a 20k, fa l' "affare" chi compra a 29k , farà l' "affare" il mercante che lo comprerà proponendolo poi a 45k....
    Le mie previsioni sulle potenzialità di crescita di Vasarely, come di Christo e come di Boetti sono ovviamente del tutto personali, basate su valutazioni tra peso culturale/storico/artistico e attuali quotazioni e sulla mia soggettiva visione del mercato internazionale nel tempo.
    Non c'è assolutamente nulla di matematico o di sicuro, devo dire che però che sono alcuni anni che scrivo di questi artisti e finora ci ho piuttosto azzeccato (sarà tutta fortuna) ...
    Tra quelli che seguo, manca all'appello della rivalutazione Arman, anche lì, vedremo...
    Poi, lo ribadisco, il più grande investimento è comperare qualcosa che ci gratifica, e non andrebbero mai comperati artisti basandosi su ipotesi di rivalutazioni. Men che meno altrui.

    Sull'opera nello specifico, a me piace. A altri non piacerà, ma del resto anche qui siamo nel campo della soggettività.
    Il nostro gusto individuale non è oggettivo ma per definizione soggettivo; però ognuno di noi usa il proprio gusto per soppesare e valutare.
    Sono piuttosto convinto che ognuno di noi andando a casa degli altri forumisti storcerebbe il naso, eppure siamo tutti convinti di sapere individuare la qualità. Ma sopra a tutto c'è la soggettività: una cosa che piace a me non necessariamente piace ad altri e viceversa.
    E questo senza nemmeno affrontare l'argomento della conoscenza specifica di un artista, che pure tendenzialmente in molti commentiamo conoscendo in modo anche superficiale.

    Seguendo Vasarely da anni, posso confermare che, in base ai miei parametri raccolti negli anni, opere con quei parametri hanno oggi (non domani in un ipotetico futuro, OGGI) un valore medio di mercato tra i 40 e 60.000 euro. Non "aggiudicazioni altrui d'asta", ma riferimenti "di mercato".

    Se per molti qui dentro le aggiudicazioni d'asta sono i soli riferimenti di mercato possibili, ovviamente va bene ugualmente, ma evidentemente ragioniamo in modo molto diverso perché per me invece il mercato è fatto in gran parte da gallerie e mercanti, mentre le aste sono degli accadimenti circostanziati che pur certamente interessanti e da analizzare come degli indicatori, ma non determinano un riferimento di valore ma casomai un prezzo di realizzo a cui qualcuno ha comperato; mentre non si capisce su che basi uno che non ha comperato in quella occasione e non ha quindi partecipato rilanciando, dia per scontato che quel medesimo valore valga anche per lui, senza alcuna gara.

    Invece di guardare alle aggiudicazioni degli altri, bisogna partecipare e riuscire a comperare, e solo lì si vede a quanto si arriva concretamente.
    E magari a quel punto si scopre che a volte (a volte!) può anche capitare che si riesca a comperare meglio in galleria o in televendita. Ovviamente però bisognerebbe conoscere il mercato di un artista a tutto tondo (ammesso che ciò interessi, cosa che mi pare invece non interessi sul presupposto che bastino i database), ma se uno vuole considerare solo le aggiudicazioni delle aste, non frequenti fiere e gallerie, non comperi in TV, partecipi e comperi solo in asta, se e quando ci riesce.
    Ma quel prezzo sarà quanto lui - e non altri - ha ritenuto in un dato momento e contesto di pagare.
    E se ci riesce, e compera bene un'opera che lo gratifica, ben per lui!

  6. #716
    L'avatar di blackcity
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    4,258
    Mentioned
    110 Post(s)
    Quoted
    2036 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    I riferimenti di mercato sono i prezzi ottenuti alle aste pubbliche, chi parla di listini si riferisce a valori aleatori di eventuali transazioni private non verificate nè verificabili e pertanto non utili dal punto di vista statistico nel prendere in esame il valore di un dato oggetto in un preciso lasso di tempo.

  7. #717
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    2,015
    Mentioned
    67 Post(s)
    Quoted
    945 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Sull'opera nello specifico, a me piace.
    Buono a sapersi ed inoltre...

    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Seguendo Vasarely da anni, posso confermare che, in base ai miei parametri raccolti negli anni, opere con quei parametri hanno oggi (non domani in un ipotetico futuro, OGGI) un valore medio di mercato tra i 40 e 60.000 euro. Non "aggiudicazioni altrui d'asta", ma riferimenti "di mercato".
    La domanda sorge quindi spontanea...un'opera che a te piace, di un grande artista e che tu valuti 40-60k quindi diciamo in media 50k, mi chiedo perchè non l'hai comprata te dal Ponte a meno della metà del prezzo di mercato? Hai detto, inoltre, e cito testualmente le tue parole:

    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Questo è uno di quei casi in cui conoscere le opere e il mercato di un specifico artista fa la differenza: era un affare dal Ponte ed è stato un affare da Orler.
    Perchè quindi dopo aver mancato "l'affare" dal Ponte non hai fatto "l'affare" da Orler?" Potevi fare due volte un"affare" e lo hai mancato entrambe le volte. Male, male

  8. #718
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,202
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    159 Post(s)
    Quoted
    4473 Post(s)
    Potenza rep
    42406829
    Citazione Originariamente Scritto da smw85 Visualizza Messaggio
    Buono a sapersi ed inoltre...

    La domanda sorge quindi spontanea...un'opera che a te piace, di un grande artista e che tu valuti 40-60k quindi diciamo in media 50k, mi chiedo perchè non l'hai comprata te dal Ponte a meno della metà del prezzo di mercato? Hai detto, inoltre, e cito testualmente le tue parole:

    Perchè quindi dopo aver mancato "l'affare" dal Ponte non hai fatto "l'affare" da Orler?" Potevi fare due volte un"affare" e lo hai mancato entrambe le volte. Male, male
    Per tre motivi @smw:
    1) Purtroppo non ho la possibilità di poter comperare tutto ciò che mi piace, immagino un po' come quasi tutti. Se tu invece puoi comperare qualsiasi cosa ti piaccia a colpi di 20-30.000 euro, beato te, mi fa piacere.
    Io in ogni caso non vivo di "affari" da cogliere in ogni istante, e se li fanno altri, benissimo per loro.
    2) Per quest'anno ho già speso il mio budget e anzi dopo anni sono entrato nell'ottica di cedere alcune opere per consolidare la collezione e realizzare per far fronte ad un nuovo progetto (che non c'entra con l'arte).
    3) (ma basterebbero già i punti precedenti) Ho già in collezione un'opera con quelle caratteristiche, anche se non in bianco e nero.

  9. #719
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,202
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    159 Post(s)
    Quoted
    4473 Post(s)
    Potenza rep
    42406829
    Citazione Originariamente Scritto da blackcity Visualizza Messaggio
    I riferimenti di mercato sono i prezzi ottenuti alle aste pubbliche, chi parla di listini si riferisce a valori aleatori di eventuali transazioni private non verificate nè verificabili e pertanto non utili dal punto di vista statistico nel prendere in esame il valore di un dato oggetto in un preciso lasso di tempo.
    Allora rovesciamo il discorso e facciamo un'ipotesi astratta, che per chi colleziona però può essere concreta:
    mi puoi dare la tua valutazione di mercato per un Vega 50x50 anni 60-70, dipinto su tavola o su cartone incollato su tavola?

  10. #720
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    2,015
    Mentioned
    67 Post(s)
    Quoted
    945 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Per tre motivi @smw:
    1) Purtroppo non ho la possibilità di poter comperare tutto ciò che mi piace, immagino un po' come quasi tutti. Se tu invece puoi comperare qualsiasi cosa ti piaccia a colpi di 20-30.000 euro, beato te, mi fa piacere.
    Io in ogni caso non vivo di "affari" da cogliere in ogni istante, e se li fanno altri, benissimo per loro.
    2) Per quest'anno ho già speso il mio budget e anzi dopo anni sono entrato nell'ottica di cedere alcune opere per consolidare la collezione e realizzare per far fronte ad un nuovo progetto (che non c'entra con l'arte).
    3) (ma basterebbero già i punti precedenti) Ho già in collezione un'opera con quelle caratteristiche, anche se non in bianco e nero.
    compro e non ho bisogno di incensare gli artisti che ho in collezione nè ho bisogno di difendere chi me li vende

Accedi