Televendite VII - Pagina 43
Sul Ftse Mib tornano i tormenti su ENI e Saipem, KO anche Bper. Boom fiducia Usa fa storcere il naso a Wall Street
Giornata di assestamento oggi per Piazza Affari dopo il prepotente rally di inizio settimana. Il Ftse Mib ha chiuso a quota 19.061 punti, con un calo dello 0,52% . I …
Primi numeri (in rosso) della nuova Carige, il ceo Guido: ‘ora banca al top per profilo di rischio’
Banca Carige torna dopo oltre un anno a dare indicazioni finanziarie. I conti sono ancora in rosso ma la perdita è inferiore ai 100 milioni di euro nei 5 mesi …
Valentine, la nuova tegola sulla testa di MPS vale 1,4 MLD. Si complica ulteriormente processo privatizzazione
“Crediamo che il processo di privatizzazione di MPS sia indebolito dai diversi rischi finanziari che incombono sulla banca”. Così commentano gli analisti di Banca IMI, facendo riferimento agli ultimi rumor …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #421

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,741
    Mentioned
    106 Post(s)
    Quoted
    1153 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da arte povera Visualizza Messaggio
    sommo, perché tutti i presentatori che vedete, che piacciono o no, provengono da telemarket e sotto la sua scuola, poi ognuno ha preso la propria strada.
    Abbiamo tempo a vedere su Mambor, credo che a molti collezionisti basti vedere non che costi quanto fontana o modigliani, ma che costi.... ed è un risultato, che è quello che conta...
    P.S. a parte il tifo e l'essere di parte, tutti gli artisti della Roma anni sessanta costeranno, lascia stare la propaganda, importante per chi colleziona e vedere dove arriveranno ed arriveranno...
    E no caro mio tu rigiri la frittata come ti pare, quello che definisci "Sommo" ha fatto ripetute volte delle dichiarazioni pubbliche riferite ai valori milionari di Mambor e che sarebbe stato l'Artista Italiano più pagato di sempre, è di questo che si parlava… che poi costi mi sembra ovvio come che sia un Artista dignitoso, nessuno ha mai obiettato questo, sono le dichiarazioni iperboliche ed assurde che sono inqualificabili per me, parliamo di quelle e scommettiamo la casa….

  2. #422
    L'avatar di artista ?
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    1,116
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    325 Post(s)
    Potenza rep
    22717294
    domanda secca senza nessuna polemica: esiste un quadro passato in televendita che ha fatto un record prize ?

  3. #423
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    30,237
    Mentioned
    181 Post(s)
    Quoted
    6975 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da artista ? Visualizza Messaggio
    domanda secca senza nessuna polemica: esiste un quadro passato in televendita che ha fatto un record prize ?
    ai tempi in cui ancora le guardavo sicuramente il buon nunziante faceva delle botte da paura
    e qualche anno prima pure Kostabi, quello più "leccato" dei due.

  4. #424

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,741
    Mentioned
    106 Post(s)
    Quoted
    1153 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da artista ? Visualizza Messaggio
    domanda secca senza nessuna polemica: esiste un quadro passato in televendita che ha fatto un record prize ?

    Record Price appunto cosa si intende? Se prezzo massimo raggiunto da un Artista Italiano importante NO, se invece si parla in senso generico allora è possibile, come ti ha segnalato Alessandro, per Artisti minori il record price si può "creare" con facilità. Che siano state vendute opere che han poi fatto ottimi risultati quello SI, molto ma molto raramente ed in una percentuale assolutamente minimissima ma SI. Ad esempio anche quello che viene definito "Sommo" ha venduto uno Schifano che poi in asta anni dopo ha fatto un buon risultato (ma tra milioni di opere vendute può capitare), come Montini ricordo per Shiraga….

  5. #425

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    205
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    115 Post(s)
    Potenza rep
    2409209
    Ricordo che a fine anni novanta-primi duemila,a Telemarket ,Franco Boni presentò un Renoir...non era un quadro,ma mi pare,un pannello,o tipo un tendaggio,non ricordo esattamente...qualcuno ne ha memoria?

  6. #426
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,037
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    135 Post(s)
    Quoted
    3942 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Cento Arte Visualizza Messaggio
    Sai che difficoltà.
    La registrazione la fai una volta sola.
    Partecipare e' semplicissimo ormai ovunque. Esiste internet.
    Farsela spedire altrettanto semplice.
    Ci sono aste come la Meeting e non solo che te lo portano anche a casa.
    Aspettare che appaia in asta e' la stessa attesa che aspettare che vada in TV.
    Ti fanno anche un pagamento rateale.
    Tutte cose semplici da fare ed in più risparmi anche.
    Evidentemente il tuo ragionamento - che dà tutto per così semplice - non tiene minimamente in conto che non tutti partecipano alle aste; molti non sanno nemmeno cosa siano e altri le seguono e ne parlano ma non comprano mai.
    Inoltre non è così immediato accreditarsi presso le case d'asta internazionali per partecipare, e che oltretutto solo alcune case d'asta italiane sono disponibili a fare una dilazione sul pagmanento (con consegna dell'opera a pagamento avvenuto).
    Quindi, in primis dipende da che artisti cerchi e a che mercato ti rivolgi.
    La Meeting è un'ottima casa d'aste che dà anche servizio di dilazione, ma prova a parlare con Phillips o Sotheby's o Christie's a Londra, e vedrai che lì non funziona di certo così.

    Ad ogni modo il punto è chiaramente il seguente:
    se uno vuole il "prezzo d'asta", segue quella trafila e soprattutto deve essere l'ultimo a rilanciare, deve aggiudicarsi l'opera e deve pagarla.
    Quel "prezzo d'asta" sarà quanto in quella specifica circostanza quello specifico acquirente avrà pagato.
    Ma NON è il prezzo di riferimento assoluto.
    E giustamente gallerie/televendite/fiere ragioneranno le proprie richieste in base ai propri criteri, che non sono certo quelli dell'asta.

    Si vuole il "prezzo d'asta"? Si va in asta e si compra. E ognuno poi valuta cosa compra e quanto paga, ammesso che riesca a comperare, cosa non proprio scontata...

    Tanti preferiscono comperare in galleria, in televendita o in fiera. Pagheranno di più? Dipende. Dipende in primis da cosa comprano, di che qualità, e poi anche dalle condizioni (dilazioni, permute ecc).

    Sinceramente non capisco il continuo lamentarsi su prezzi o opere proposte in TV, fiere e gallerie. Se per uno sono troppo costose, o di artisti che non piacciono, basta non comperare.
    O comperare ciò che si preferisce, dove si preferisce e al prezzo che si ritiene di poter pagare.

    Invece fiumi di parole e di critiche ad artisti e prezzi, come se tutti in casa avessero la collezione Guggenheim comperata tra l'altro a prezzo d'occasione...
    Ecco, io la collezione Guggenheim in casa non ce l'ho, ma ho come la sensazione, come un vago dubbietto di non essere l'unico, ma che ci sia invece chi è convinto di si.

  7. #427

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    139
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    3435975
    Ma voi che seguite ArteAtelier da più tempo di me, che l'ho scoperta solo pochi mesi fa, ditemi una cosa.
    E' normale che diano per vendute opere che poi ricompaiono il giorno dopo in vendita? Cioè nemmeno il tempo che l'eventuale acquirente le veda a casa e le rimandi indietro...
    E queste iperboli di paragoni tra pittori semi sconosciuti (ammetto l'ignoranza di non conoscere Spadini) e Maestri dell'Ottocento sono normali per il frontman? O le fa solo con i pittori di scuderia?

  8. #428
    L'avatar di mambor1
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    1101 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Televendite VII-img_20200710_185728.jpgTelevendite VII-img_20200611_211554.jpg
    Forse vi siete persi un pezzo. Queste sono le ultime due mostre di Mambor.
    E questo grazie allo stesso Mambor, a il the King Francesco Boni, grazie a Telemarket e a tutte le altre televendite che lo hanno presentato.

  9. #429
    L'avatar di mambor1
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    1101 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Emme bi Visualizza Messaggio
    Ricordo che a fine anni novanta-primi duemila,a Telemarket ,Franco Boni presentò un Renoir...non era un quadro,ma mi pare,un pannello,o tipo un tendaggio,non ricordo esattamente...qualcuno ne ha memoria?
    Boni ha venduto migliaia di Boetti, poi fontana burri Picasso potrei andare avanti all'infinito è un Re

  10. #430
    L'avatar di Galak
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    322
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    183 Post(s)
    Potenza rep
    4965883
    Citazione Originariamente Scritto da mambor1 Visualizza Messaggio
    Televendite VII-img_20200710_185728.jpgTelevendite VII-img_20200611_211554.jpg
    Forse vi siete persi un pezzo. Queste sono le ultime due mostre di Mambor.
    E questo grazie allo stesso Mambor, a il the King Francesco Boni, grazie a Telemarket e a tutte le altre televendite che lo hanno presentato.

    Non ho capito M1: stai dicendo che con queste 2 mostre TORNABUONI il buon Renatone
    davvero seguirà il tracciato vaticinato dal King
    () Boni e sarà l’artista italiano più pagato di sempre?
    Perché questo , tra le altre cose, gli si contesta principalmente al sopracitato “King”.

Accedi