Televendite V+I - Pagina 51
BTP Futura troppo avaro e complesso per essere amato dagli italiani bramosi di rendimenti. I motivi del mancato boom del bond anti-MES
Gli italiani non hanno fatto la fila per accaparrarsi il nuovo BTP Futura, destinato ai soli risparmiatori retail e che sarà interamente destinato a finanziare misure quali il rafforzamento del …
Elon Musk sorpassa sua maestà Buffett, a Wall Street la Tesla mania diventa virale
Il patrimonio netto di Elon Musk è balzato oltre quello di Warren Buffett. L’istrionico fondatore e amministratore delegato di Tesla è diventato la settima persona più ricca del mondo, secondo …
Atlantia consegna la ‘proposta irrinunciabile’, nodo discesa Benetton in Aspi. Decisione il 14
La decisione finale sulla revoca della concessione autostradale dovrebbe slittare al consiglio dei ministri di martedì prossimo, dopo un primo passaggio lunedì al MIT. Gli ultimi giorni hanno visto susseguirsi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #501
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    984
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    318 Post(s)
    Potenza rep
    16820704
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Ogni tanto mi pare di leggere delle cose un po’ paradossali.
    Qui dentro pare che siamo tutti grossomodo in grado di capire la qualità delle opere di tutti gli artisti, e quindi ci reputiamo competenti nel poter criticare questa o quell’altra situazione/evento/mostra/asta/televendita.

    Il che presumibilmente corrisponderebbe a una serie di collezioni ognuna in qualche modo piena di opere di qualità, a meno che uno si ritenga in grado di comprendere la qualità ma poi scelga opere brutte.

    Quindi, visto che si sa che la qualità è una caratteristica rara rispetto alla produzione complessiva di ogni artista, guarda caso ognuno di noi anche a distanza di decenni dalla creazione di una data opera, è riuscito a trovarla sul mercato (maccome... opere di qualità sul mercato dopo decenni? )

    Ok, evidentemente tutti noi sul forum siamo in grado di riconoscere e giudicare la qualità, mentre gli operatori di settore che sono sul mercato da decenni no, perché noi abbiamo le opere di qualità, ma gli altri no... sarà !
    Ma non è questione di chi la fa meglio, secondo me. Che è una questione molto scivolosa, perché si finisce sempre col guardare l'altro, che OVVIAMENTE.... la fa peggio
    Io credo che ognuno DOVREBBE ragionare con la propria testa, il che contempla anche che se tu (generico) secondo me ne sai più di me di un determinato artista, anzitutto ti ascolto.
    E un'altra considerazione: credo che sia comunque un'ottima base partire anche da quello che gli artisti dicono, o hanno detto, del loro lavoro.

  2. #502
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,976
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    133 Post(s)
    Quoted
    3913 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Sattin Visualizza Messaggio
    Biagio disquisizioni non paradossali, la qualità nelle televendite è bassa, pensala come vuoi e compra pure in televendita, ad ognuno il suo
    Sattin, io ormai compro poco, ma come ho scritto più volte, le opere belle può capitare di trovarle ovunque, esattamente come quelle brutte.
    Quindi se un’opera che per me fosse giusta per qualità/prezzo, non mi interesserebbe minimamente se fosse in galleria o in asta o in televendita o su Ebay.

    Non so dove tu o gli altri follisti comprino / abbiano comprato, nè tantomeno cosa, ma ti chiedo: in collezione solo opere di qualità? Solo opere comprate bene? Solo qualità/prezzo azzeccati?
    Io no... se voi si, beati voi.

    Ps. Un Nannucci di 3 metri non è di qualità museale? Non basta? Avete più di questo in collezione? Di nuovo: BEATI VOI!

  3. #503
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,822
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    748 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    biagio sono in linea con te al 100000%, non scrivo sennò poi devo rispondere per ore...ti mando un msg

  4. #504
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    29,920
    Mentioned
    175 Post(s)
    Quoted
    6829 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    domanda all'amico Biagio:

    "facciamo che tu sei un gallerista importante, uno di quelli che espone ad artbasel per intenderci.
    E facciamo che alcune tue opere di alta qualità non riesci a venderle.
    Le porteresti in una delle tante televendite oppure opteresti per consegnarla a qualche prestigiosa casa d'asta?"

    Grazie

  5. #505
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,976
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    133 Post(s)
    Quoted
    3913 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    domanda all'amico Biagio:

    "facciamo che tu sei un gallerista importante, uno di quelli che espone ad artbasel per intenderci.
    E facciamo che alcune tue opere di alta qualità non riesci a venderle.
    Le porteresti in una delle tante televendite oppure opteresti per consegnarla a qualche prestigiosa casa d'asta?"

    Grazie
    Non sono nè un gallerista nè un gallerista importante... quindi ragionare per ipotesi è un esercizio del tutto fantasioso.

    Ma se di fantasia dobbiamo parlare, parliamone!

    Intanto se dovessimo basarci su Art Basel, praticamente dovremmo escludere almeno il 90% degli artisti italiani (per essere generosi). Inoltre non è che la qualità stia solo e tutta ad Arbasel.

    Detto questo, io rovescerei il discorso, perché non è che una galleria che fa ArtBasel o altre fiere e non vende poi si rivolge alle televendite: più probabilmente è il contrario!

    Tocca ribadire che le televendite altro non sono che mercanti/galleristi, ossia operatori del settore che ricercano le opere sul mercato.
    Questo vuol dire che frequentano aste/mostre/fiere ecc, il che significa che se trovano opere di loro interesse ovunque (Artefiera, Artbasel, Ecc) vanno e trattano e se è il caso comprano o trovano un accordo di collaborazione o di conto-vendita.

    Se quindi, io fossi una galleria che partecipa a artbasel e chiunque - che si chiami Celli o Orler o Sandretto - mi facesse una proposta interessante, mi metterei a tavolino e valuterei.
    Nel commercio, e soprattutto nel mercato secondario dell’arte, pecunia non olet ...

    Ps. È chiaro che questo ragionamento ipotetico può valere principalmente per artisti con mercato secondario.

  6. #506
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    29,920
    Mentioned
    175 Post(s)
    Quoted
    6829 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    grazie,

    quindi (sempre ipoteticamente, eh) tu non avresti problemi a portare il tuo "nome Lia Rumma"
    ed accettare che in televendita un presentatore da sanremo esponendo il tuo capolavoro di Vanessa
    dica senza peli sulla lingua che quel pezzo arriva dalla tua galleria fu da te appeso nel tuo stand a Basilea.

    Se io mi chiamassi Lia certo non lo farei
    ma mica siamo tutti uguali, eh?

    grazie e buona giornata

  7. #507
    L'avatar di arte povera
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    1,929
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    568 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    boh.... fare disquisizioni sulle televendite a ragione o torto, quando non le vede quasi nessuno degli scriventi, .......... Bohhh, ha proprio ragione l'amico "Biagio", puoi girare il mondo, i musei, leggere i libri e fai un gran bene se lo puoi, ma se non ti scommetti e confronti con la fase finale degli acquisti, che comporta ansie, ricerche, errori, delusioni, ect, .... e come sposare la più bella senza poterla toccare..... e criticare chi ti pare, tanto cosa c'hai messo di tuo.....

  8. #508
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,976
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    133 Post(s)
    Quoted
    3913 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    grazie,

    quindi (sempre ipoteticamente, eh) tu non avresti problemi a portare il tuo "nome Lia Rumma"
    ed accettare che in televendita un presentatore da sanremo esponendo il tuo capolavoro di Vanessa
    dica senza peli sulla lingua che quel pezzo arriva dalla tua galleria fu da te appeso nel tuo stand a Basilea.

    Se io mi chiamassi Lia certo non lo farei
    ma mica siamo tutti uguali, eh?

    grazie e buona giornata
    amico Brix, per me stai facendo esempi troppo fantasiosi e ipotetici... e se il tuo nome fosse "Gagosian" e se il tuo nome fosse "Pace Gallery"? Staresti ascrivere sul FOL o staresti ai caraibi?

    Ma che cosa c'è di male se un mercante va in una galleria, comunque questa si chiami, e le fa un'offerta per una o più opere? Starà alla galleria accettare o meno.
    Secondo te ad esempio le opere che girano della Beecroft, non sono già tutte passate inizialmente per qualche galleria "esclusivista"?
    Non avranno già qualche etichetta Lia Rumma o De Carlo? MA CERTO CHE SI.
    Che poi vengano direttamente da loro o abbiano fatto qualche altro passaggio intermedio nel tempo, cosa cambia quando l'opera proposta è esattamente una di quelle? Diventa forse di minore qualità? Certo che no!

    PS. poi dai, con sta storia delle opere esposte ad Art Basel... MA CHI CE LE HA? Tu vai a comperare ad Art basel? QUESTO IO NON CRETO.
    Quindi, ma #chetteneimporta di vedere in TV presentare opere esposte ad ArtBasel... restiamo sul pianeta terra che è meglio che da passare dal "in televendita solo opere scadenti" a "in televendita opere esposte ad artbasel", nel mezzo c'è un universo intero senza estremizzare.

    PPS. @arte povera

  9. #509
    L'avatar di eelle25
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    1,949
    Mentioned
    52 Post(s)
    Quoted
    827 Post(s)
    Potenza rep
    34561073
    Io ho un'opera comprata (ma non esposta) a Volta, vale lo stesso?

  10. #510

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,591
    Mentioned
    103 Post(s)
    Quoted
    1106 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Sattin, io ormai compro poco, ma come ho scritto più volte, le opere belle può capitare di trovarle ovunque, esattamente come quelle brutte.
    Quindi se un’opera che per me fosse giusta per qualità/prezzo, non mi interesserebbe minimamente se fosse in galleria o in asta o in televendita o su Ebay.

    Non so dove tu o gli altri follisti comprino / abbiano comprato, nè tantomeno cosa, ma ti chiedo: in collezione solo opere di qualità? Solo opere comprate bene? Solo qualità/prezzo azzeccati?
    Io no... se voi si, beati voi.

    Ps. Un Nannucci di 3 metri non è di qualità museale? Non basta? Avete più di questo in collezione? Di nuovo: BEATI VOI!

    Caro Biagio si vede che hai seguito poco le Televendite, può capitare… se fosse…. casomai…..potrebbe essere…., il problema che mediamente non lo è mai. Però ci sono in molti che credono ai Televenditori di turno che invece presentando le opere parlano di capolavori, quello invece è praticamente sempre…. se poi queste dichiarazioni sono fatte da illustri personaggi allora va ancor più bene, sono sicuramente capolavori assoluti che si devono comprare a scatola chiusa senza nemmeno vedere l'opera magari….

Accedi