Televendite V+I - Pagina 184
BTP Futura troppo avaro e complesso per essere amato dagli italiani bramosi di rendimenti. I motivi del mancato boom del bond anti-MES
Gli italiani non hanno fatto la fila per accaparrarsi il nuovo BTP Futura, destinato ai soli risparmiatori retail e che sarà interamente destinato a finanziare misure quali il rafforzamento del …
Elon Musk sorpassa sua maestà Buffett, a Wall Street la Tesla mania diventa virale
Il patrimonio netto di Elon Musk è balzato oltre quello di Warren Buffett. L’istrionico fondatore e amministratore delegato di Tesla è diventato la settima persona più ricca del mondo, secondo …
Atlantia consegna la ‘proposta irrinunciabile’, nodo discesa Benetton in Aspi. Decisione il 14
La decisione finale sulla revoca della concessione autostradale dovrebbe slittare al consiglio dei ministri di martedì prossimo, dopo un primo passaggio lunedì al MIT. Gli ultimi giorni hanno visto susseguirsi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1831

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1,653
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    721 Post(s)
    Potenza rep
    23950359
    Citazione Originariamente Scritto da smw85 Visualizza Messaggio
    Chi parla di capolavoro è evidente che non ha mai aperto un catalogo su GdC o visto una sua mostra. La differenza tra il quadro passato da phillips e quello di orler è abissale.
    Non a caso uno ha fatto 4 milioni in asta internazionale e l'altro passa tra le televendite italiane. A @Biagio.tv suggerisco bonariamente di non fare sermoni anche su artisti di cui ha una scarsa conoscenza...abbi un pò di pietà per le orecchie di chi magari di GdC ne sa un pò più di te. Valuti i quadri di GdC a numero di figure rappresentate? Spero tu stia scherzando. Te la faccio semplice, nel quadro di orler manca la componente metafisica che in quello di phillips e nell'altro che hai postato è ben presente...di qui scaturisce una valutazione ed un interesse del mercato completamente differente. Dai su, parliamo d'altro...
    Sono d'accordo, i capolavori sono ben altri. Opera importante per datazione, ma non ben riuscita per quello che e' il periodo. Non sempre gli artisti realizzano capolavori. Poi il fatto che sia contemporaneamente in vendita in due organizzazioni differenti lo trovo alquanto poco elegante. Molto probabilmente immagino che l' opera possa essere di proprietà di un mercante/Gallerista che l' ha data in affidamento. E che ci può stare. Però il fatto che faccia il giro di vari canali di vendita contemporaneamente non e' di certo un punto a suo favore.

  2. #1832
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,822
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    748 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da mmt Visualizza Messaggio
    smw85 devi studiare, devi raggiungere l'apice, devi fartene una ragione.
    ahah

    biagio purtroppo se non gli si da ragione non è contento, pazienza...ci perde solo lui in credibilità...

  3. #1833
    L'avatar di mmt
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    6,075
    Mentioned
    278 Post(s)
    Quoted
    2805 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    sono contento che tu abbia colto la mia vena ironica.
    Ti posso dire che l'opera non soddisfaceva i miei sensi.

  4. #1834
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,976
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    133 Post(s)
    Quoted
    3913 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da smw85 Visualizza Messaggio
    ahah

    biagio purtroppo se non gli si da ragione non è contento, pazienza...ci perde solo lui in credibilità...
    Non ho bisogno nè che mi sia dia ragione nè sono alla ricerca di costruirmi una credibilità su un forum, e non partecipo certo per avere qualche consenso, figurati un po'... dico quello di cui sono convinto per il piacere di dirlo.
    Che sia condiviso o meno questo non mi interessa minimamente, come non mi interessa convincere nessuno, anche perchè se certe cose fossero per tutti comprensibili, non servirebbe nemmeno spiegarle.
    Io ho la mia visione e le mie convinzioni su diverse cose, dopo di che, al netto di quello che posso sempre imparare come tutti, condivido il mio pensiero. E se altri hanno una lecita posizione differente dalla mia, a me va bene ugualmente, ma liberamente affermo ciò che penso.

    In questo caso quello che penso coincide con il pensiero di Luca Massimo Barbero e dalla Fondazione de Chirico, che hanno ritenuto quell'opera all'altezza di due mostre museali di de Chirico. Sono loro ad averci messo la credibilità in due mostre pubbliche di rilievo.

    Quindi, se la pensi in modo diverso, in questo caso non è che la pensi diversamente da me, ma da Barbero e dalla Fondazione de Chirico.
    Se tu pensi di essere avere più credibilità o di essere più competente o esperto di loro, benissimo.
    Aspettiamo le tue mostre e pubblicazioni

  5. #1835

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,866
    Mentioned
    127 Post(s)
    Quoted
    3144 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Breve intervento mordi e fuggi sul quadro in questione. Il sillogismo "Ha partecipato ad una mostra nel tal museo", "Nel museo vengono esposti solo capolavori", quindi "Quell'opera è un capolavoro", non funziona. Infatti non mi pare che facesse parte della Collezione del museo, ma è solo 'transitata' come avviene per opere prestate per ogni mostra temporanea. Ora sappiamo bene quali siano tante volte i meccanismi dei prestiti: magari al museo tornava utile fare un favore al prestatore, magari si è ritenuto utile creare una pubblicazione, magari il curatore era amico del prestatore, magari l'esposizione è stata portatrice di una sponsorizzazione... Ce ne sono davvero tante di possibilità e del resto è esperienza comune che in ogni catalogo di mostra si vedono, insieme ai capolavori veri, anche opere di fattura non straordinaria (di meno riuscite ogni autore ne fa in ogni periodo, anche nei periodi migliori e più acclamati). Per quanto detto, non appiccicherei automaticamente l'etichetta di 'capolavoro' ad ogni opera che sia stata esposta per qualche mese in quelle sale prestigiose. Valuterei, ecco diciamo così: valuterei senza lasciarmi influenzare.

    P.S. Come inciso, ora dico la mia ma in questo caso conta poco vista la generalità del discorso: quell'opera, nonostante l'ottima data e il luminoso curriculum, non mi piace
    Ultima modifica di accipicchia; 25-05-20 alle 14:21

  6. #1836
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    29,920
    Mentioned
    175 Post(s)
    Quoted
    6829 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da accipicchia Visualizza Messaggio
    Breve intervento mordi e fuggi sul quadro in questione. Il sillogismo "Ha partecipato ad una mostra nel tal museo", "Nel museo vengono esposti solo capolavori", quindi "Quell'opera è un capolavoro", non funziona.
    in altri termini da contadino bresciano :
    opera museale non vuole dire na beata mazza

  7. #1837

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,866
    Mentioned
    127 Post(s)
    Quoted
    3144 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    in altri termini da contadino bresciano :
    opera museale non vuole dire na beata mazza
    Vuol dire che ha goduto di una bella esposizione. Il che non significa affatto che sia tra le migliori in assoluto. Partecipare ad una mostra nel museo è una cosa. Essere in esposizione permanente, tutt'altra.

  8. #1838
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,822
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    748 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Non ho bisogno nè che mi sia dia ragione nè sono alla ricerca di costruirmi una credibilità su un forum, e non partecipo certo per avere qualche consenso, figurati un po'... dico quello di cui sono convinto per il piacere di dirlo.
    Che sia condiviso o meno questo non mi interessa minimamente,
    Certo puoi dire quel che ti pare anche che Michael Jordan fosse un pip.pone ma il fatto oggettivo però è diverso.
    Barbero e la Fondazione che non c'entrano nulla sul perchè e sul come viene inserita un'opera in una mostra e men che meno sul fatto che sia un capolavoro o meno. Dovresti imparare a dire "per me è un capolavoro ma dell'artista sò poco e nulla". Biagio, abbi pazienza parli di un bel quadro ma i capolavori di GdC sono altri e te lo stanno dicendo tutti. Non ti ostinare perchè, ripeto, perdi di credibilità. Piuttosto davvero inizia a sfogliare e leggere dei bei testi e cataloghi su GdC e scoprirai che Capolavori (con la C maiuscola) ha sfornato il "pictor optimus". Se invece come sempre la vuoi vinta a tutti i costi, accomodati...

  9. #1839
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    984
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    318 Post(s)
    Potenza rep
    16820704
    Quoto l' @accipicchia pensiero, per il resto aggiungo che nemmeno a me fa impazzire, il che non vuole certamente dire che sia un'opera brutta.

    Comunque... (io le polemiche le salto a piè pari a meno che non siano le mie polemiche ) .... con le vostre polemiche (bello/brutto.... ma oserei piuttosto dire importante/ marginale) appunto mi avete fatto venire in mente che De Chirico ha scritto poesie. In cui un po' del suo lavoro si fa molto chiaro. Quando ho tempo vorrei aprire un 3d (se già non ci fosse) sulle connessioni e commistioni tra arte visiva / poesia / poetica letteraria & robe affini. Magari escludendo la sola corrente della poesia visiva, che aveva altri sensi direi forse "opposti"
    E magari - visto che mi ci avete fatto pensare (anche se non ho certo la pretesa di conoscerlo bene) - aprirò il 3d con De Chirico

  10. #1840
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,976
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    133 Post(s)
    Quoted
    3913 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da smw85 Visualizza Messaggio
    Certo puoi dire quel che ti pare anche che Michael Jordan fosse un pip.pone ma il fatto oggettivo però è diverso.
    Barbero e la Fondazione che non c'entrano nulla sul perchè e sul come viene inserita un'opera in una mostra e men che meno sul fatto che sia un capolavoro o meno. Dovresti imparare a dire "per me è un capolavoro ma dell'artista sò poco e nulla". Biagio, abbi pazienza parli di un bel quadro ma i capolavori di GdC sono altri e te lo stanno dicendo tutti. Non ti ostinare perchè, ripeto, perdi di credibilità. Piuttosto davvero inizia a sfogliare e leggere dei bei testi e cataloghi su GdC e scoprirai che Capolavori (con la C maiuscola) ha sfornato il "pictor optimus". Se invece come sempre la vuoi vinta a tutti i costi, accomodati...
    Non capisco perchè continui a scrivere cose in modo strumentale:
    1) NON MI INTERESSA AVERLA VINTA
    2) NON MI INTERESSA NE' GUADAGNARE NE' PERDERE CREDIBILITA'

    Dico sempre ciò che penso e con fermezza sostengo le mie convinzioni. FINE. Altri la pensano all'opposto? Va bene uguale!
    Tra l'altro esattamente come tutti e come stai cercando di fare tu... ma chissà perchè se lo fai tu va bene e se lo fa un altro no. Mistero!

    Che altri la pensino in modo contrario non cambia le mie convinzioni, salvo se ci sono delle argomentazioni convincenti (non è questo il tuo caso in questo frangente ad esempio...).

    Peraltro ti ringrazio, ma non sei nè un mio genitore nè un mio insegnante scolastico tale per cui tu possa dire a me o a altri "dovresti imparare a dire...".
    E puoi anche tranquillamente smetterla di dire che "perdo la credibilità", perchè in primis la cosa non mi tange, secondariamente non sei certo tu a poter stabilire nulla in merito. Non sono a caccia di credibilità, e se anche la perdessi ai tuoi occhi, con tutta la simpatia, pazienza!

    Queste, permettimi ma sono argomentazioni del tutto fuori luogo in un confronto relativo ad un'opera d'arte.

    Ognuno si farà la sua personale idea sulle argomentazioni relativa a quest'opera e sui vari punti di vista. Le sensibilità saranno varie e differenti: VA BENISSIMO.

    In base alla mia sensibilità, quell'opera è un'opera di importanza museale di uno dei cicli più rappresentativi di De Chirico, e il mio giudizio personale non è influenzato in alcun modo dal contesto, come invece leggo essere per altri.

    Questa è la mia opinione convinta in base alla mia sensibilità. Non c'entra proprio un fico secco la "credibilità"...
    Altri hanno sensibilità e opinioni diverse? VA BENISSIMO.
    Ma questo non è che modifica la mia, che liberamente affermo e ribadisco con la massima tranquillità e pacatezza.
    Esattamente come altri faranno in modo opposto, ossia come stai facendo lecitamente anche tu (salvo nei modi, che trovo fuori luogo, ma lì forse ti stai giocando la crediblità ).

    Onestamente il mio stupore maggiore è che non mi sarei mai aspettato una tale severità di giudizi davanti ad un importante dipinto di De Chirico del 1929. E' questo che proprio non riesco a comprendere. Ma sarà un mio limite.

Accedi