Mario Schifano VII - Pagina 57
I titoli più amati dai trader italiani: a tutta FAANG, ma a svettare è un’altra super big
Microsoft, Facebook, Apple. Ma anche Disney, Mastercard e Netflix. Sono solo alcuni dei titoli su cui gli investitori italiani e globali hanno puntato a giugno secondo eToro. Il portale di …
UBI boccia l’OPS di Intesa: non è conveniente per 6 motivi. Messina medita sul rilancio
L’ops lanciata da Intesa Sanpaolo non è conveniente. E’ il responso del cda odierno di UBI Banca, che conferma le attese della vigilia e apre le strade a due possibili …
BTP Futura, Mef alza velo su tassi cedolari minimi. Tesoro chiama investitori retail, la tentazione del premio fedeltà
ll Mef ha finalmente comunicato i tassi cedolari minimi garantiti della prima emissione del BTP Futura, il titolo di stato italiano offerto interamente agli investitori retail. L'emissione partirà lunedì 6 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #561
    L'avatar di cicala69
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    5,003
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    1356 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Ostenda Visualizza Messaggio
    non sono d'accordo Tiziano, il ciclista è un quadro di bassa qualità. Qui molti stanno diventando feticisti della provenienza Mazzoli, esperti di archivi prima e dopo che uscisse Monica, collezionisti di pubblicazioni ma con l'artista in vita ... ma perdono di vista la cosa più importante, la qualità dell'opera, in questo caso modesta.
    lo devi contestualizzare al periodo in cui è stato eseguito, quando non potrai trovare i quadri con 5 cm.di spessore pieni e coloratissimi che tanto piacciono di 4-5 anni più tardi, ma solo ed unicamente questi del ritorno al colore e alla vita con riguardo alla persona....i più 'belli' esteticamente sono quelli di annina nosei e cleto polcina
    poi chiaro non si tratti di capolavoro.
    le mostre istituzionali in vita ti salveranno il deretano tra una ventina d'anni.....

    il quadro in questione, poi, tecnicamente è da considerarsi a tutti gli effetti con cornice invasa, un 60x80 circa, non un 40x60 come si era scritto motivo x cui magari ha fatto anche un po' di gara in +
    ps.sono andato a vedere l'inserzione di pananti in effetti riporta cornice invasa 61x81...
    Ultima modifica di cicala69; 27-02-20 alle 15:50

  2. #562
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,376
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1017 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da arte2011 Visualizza Messaggio
    ah se lo dice baldovino va bene, se lo dico io prima...
    scherzo eh
    ciao Arte,

    è che tu hai parlato di polaroid, opere precedenti e più rare, a volte neanche ritoccate e generalmente più costose delle più comuni foto ritoccate. non dipendeva dall'estensore del messaggio ma dal contenuto e in particolare dal tipo di lavoro. tutto qui

    un saluto!!

    PS: non avere la "sindrome di Calimero"...

  3. #563
    L'avatar di tzn.7
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,455
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    572 Post(s)
    Potenza rep
    36962231
    @arte te lo dico con simpatia... mi sono trattenuto le altre volte nello scrivere pur non essendo d'accordo su quello che dicevi perchè mi sembravi un po' in difficoltà ma è evidente che ti piace fare polemica... pazienza...

    apprezzo invece @smw85 perchè è uno dei pochi che motiva quello che dice, (io ho parlato di qualità ..che a mio avviso c'è ...e non di gran bel quadro...per i "gran bei quadri" sappiamo tutti che ci vogliono altre cifre..). il forum dovrebbe essere questo e dallo scambio di idee tutti si cresce!

    ribadisco che per me era un buon quadro, considerando anche quanto detto da @Cicala, a 8k finiti non mi sembra che siano passati quadri migliori... avete fatto discussioni ed osannato il quadro della meeting che per me resta mediocre ed ha avuto ben 2 invenduti, cosa per me di non poco conto.

    io sarò anche "fissato" con provenienza e pubblicazioni ma credo che queste, aggiunte alla qualità dell' opera siano un valore aggiunto! se poi si mettono a confronto con gli invenduti hanno tutto un altro peso...

    io le mie motivazioni sul perchè il quadro meritava le ho date e per praticità le riporto: "Opera di qualità , dipinta molto materica, primi anni 80 quindi datazione ottima essendo tra i primi quadri dipinti così , soggetti molto cari a Mario come il ciclismo ed il futurismo , firma bella dietro grande quanto tutta la tela . ciliegina sulla torta provenienza Mazzoli, il top per quegli anni."

    considerate inoltre che con 8k si comprano con difficoltà i paesaggi anemici che sono opere anni 70 ma molto più seriali mentre questa non lo era, inoltre ripeto, la datazione a mio avviso era buona perchè proprio nel 81/82 inizia a dipingere in modo materico, ovvio che come detto da @Cicala dei bei gigli d'acqua colorati riempiano di più l'occhio.. poi anche su quest' ultimo soggetto si potrebbe aprire un' altro dibattito perchè anche questi soggetti nelle opere "germinali" erano "vuoti", spesso con i gigli solo sul fondo della tela, quindi magari esteticamente si preferiscono quelli di qualche anno dopo ma più pieni, queste sono scelte personali, io tendo sempre (ma per fortuna non tutti siamo uguali) a scegliere le prime opere perchè hanno più valore ma questa è un' idea mia personale.

    caro @Ostenda, so che preferisci i soggetti anni 70, ma spesso questi sono seriali, quindi, come sai, pur essendo io il primo ad avere anche questi soggetti, sempre personalmente, a parità di prezzo sceglierei un' opera anni 80 che mi piaccia ma meno seriale.

    sarei felice, se vi va, se mi fate vedere qualche opera con prezzo similare (8k) recentemente passata in asta (non ci dimentichiamo che tutte le gallerie di riferimento stanno ed hanno aumentato i prezzi di schifano del 20/25%) che secondo voi era migliore.

    finalmente dopo tanto, a parte qualche eccezione, siamo tornati a parlare di quadri!!!
    Ultima modifica di tzn.7; 27-02-20 alle 16:10

  4. #564
    L'avatar di tzn.7
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,455
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    572 Post(s)
    Potenza rep
    36962231
    Citazione Originariamente Scritto da Baldovino Visualizza Messaggio
    In linea di massima starne alla larga. Nella fattispecie questa ha provenienza da galleria, prova a sentire loro per conferma, non si sa mai. A parità di prezzo o poco più prenderei una foto ritoccata comunque
    @manwe84 concordo con quanto detto da baldovino e marione. saluti

  5. #565
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,376
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1017 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    il ciclista è un quadro "onesto", di buona datazione e di ottima provenienza

    chi ha un po' di occhio sa distinguere che per il tipo di soggetto e di tecnica (cornice invasa) il gesto di Mario risulta un po' costretto in quella dimensione, entro quella cornice (che per opere piccole così diventa spesso un limite fisico all'atto di dipingere mentre per Mario spesso il quadro sembra continuare fuori dall'inquadratura: vedi ad es. quello allegato...), e non si può liberare come sulle grandi dimensioni!

    resta vero che chi conosce Schifano sa che in quel quadro si celano almeno 2 grandi amori di Mario: Balla e il Futurismo (innegabile il senso di movimento creato con pochi tocchi e 4 colori) e il ciclismo; in sostanza un quadro che piace di più a chi Mario lo conosce meglio.

    se ci si ferma all'estetica allora ognuno può dire la sua, legittimamente.

    comunque la location della vendita non era certo di quelle favorevoli a Schifano (mi pare che in quella casa aste certi artisti fatichino...), in una galleria di livello o in una fiera di quell'opera potrebbero chiedere 15-18k

    PS: se dite che il quadro che allego è più bello concordo!! ma quello è un capolavoro di grandi dimensioni
    Immagini Allegate Immagini Allegate Mario Schifano VII-schifano_ciclista.jpg 

  6. #566
    L'avatar di tzn.7
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,455
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    572 Post(s)
    Potenza rep
    36962231
    Citazione Originariamente Scritto da Marione_ Visualizza Messaggio
    il ciclista è un quadro "onesto", di buona datazione e di ottima provenienza

    chi ha un po' di occhio sa distinguere che per il tipo di soggetto e di tecnica (cornice invasa) il gesto di Mario risulta un po' costretto in quella dimensione, entro quella cornice (che per opere piccole così diventa spesso un limite fisico all'atto di dipingere mentre per Mario spesso il quadro sembra continuare fuori dall'inquadratura: vedi ad es. quello allegato...), e non si può liberare come sulle grandi dimensioni!

    resta vero che chi conosce Schifano sa che in quel quadro si celano almeno 2 grandi amori di Mario: Balla e il Futurismo (innegabile il senso di movimento creato con pochi tocchi e 4 colori) e il ciclismo; in sostanza un quadro che piace di più a chi Mario lo conosce meglio.

    se ci si ferma all'estetica allora ognuno può dire la sua, legittimamente.

    comunque la location della vendita non era certo di quelle favorevoli a Schifano (mi pare che in quella casa aste certi artisti fatichino...), in una galleria di livello o in una fiera di quell'opera potrebbero chiedere 15-18k

    PS: se dite che il quadro che allego è più bello concordo!! ma quello è un capolavoro di grandi dimensioni


    come sempre riesci a spiegarti meglio...!!! :-)
    "in sostanza un quadro che piace di più a chi Mario lo conosce meglio." aggiungo e chi LO AMA!

  7. #567
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    4,289
    Mentioned
    83 Post(s)
    Quoted
    2238 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da cicala69 Visualizza Messaggio
    l....i più 'belli' esteticamente sono quelli di annina nosei e cleto polcina
    poi chiaro non si tratti di capolavoro.

    il quadro in questione, poi, tecnicamente è da considerarsi a tutti gli effetti con cornice invasa, un 60x80 circa, non un 40x60 come si era scritto motivo x cui magari ha fatto anche un po' di gara in +
    Dove si possono vedere gli esempi che citi, giusto per capire?

    A me piaceva tanto sia per la cornice invasa che per essere pur con un soggetto tipico un pò "anticonvenzionale" con il bianco "invasivo", più nelle mie corde, diverse da chi forse in Schifano cerca il pieno e il colore strong. Mazzoli come la pubblicazione sono un plus.
    Trovo diversamente da altri ciclisti "più puliti" un che di "rozzo" o rudimentale e di autentico che unisce il "movimento/velocità" di un Futurismo basico quasi stilizzato, alla consistenza del colore in rilievo, da "tubetto strizzato" che è un pò la cifra di quel periodo.

    Per un "capolavoro" a quella cifra nemmeno un mago!

    P.S. Sono contenta di aver scritto senza aver letto concetti simili a Marione, grande guru di Schifano!
    Ultima modifica di Loryred; 27-02-20 alle 17:25

  8. #568
    L'avatar di cicala69
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    5,003
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    1356 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Loryred Visualizza Messaggio
    Dove si possono vedere gli esempi che citi, giusto per capire?

    A me piaceva tanto sia per la cornice invasa che per essere pur con un soggetto tipico un pò "anticonvenzionale" con il bianco "invasivo", più nelle mie corde, diverse da chi forse in Schifano cerca il pieno e il colore strong. Mazzoli come la pubblicazione sono un plus.
    Trovo diversamente da altri ciclisti "più puliti" un che di "rozzo" o rudimentale e di autentico che unisce il "movimento/velocità" di un Futurismo basico quasi stilizzato alla consistenza del colore in rilievo, da "tubetto strizzato" che è un pò la cifra di quel periodo.

    Per un "capolavoro" a quella cifra nemmeno un mago!
    Mario Schifano - Untitled, 1982 | Phillips

    come anche i ballerini danzanti monocromatici rossi da cleto polcina, quadri sublimi...

  9. #569
    L'avatar di Ostenda
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    3,587
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    912 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da tizianofiru Visualizza Messaggio
    @arte te lo dico con simpatia... mi sono trattenuto le altre volte nello scrivere pur non essendo d'accordo su quello che dicevi perchè mi sembravi un po' in difficoltà ma è evidente che ti piace fare polemica... pazienza...

    apprezzo invece @smw85 perchè è uno dei pochi che motiva quello che dice, (io ho parlato di qualità ..che a mio avviso c'è ...e non di gran bel quadro...per i "gran bei quadri" sappiamo tutti che ci vogliono altre cifre..). il forum dovrebbe essere questo e dallo scambio di idee tutti si cresce!

    ribadisco che per me era un buon quadro, considerando anche quanto detto da @Cicala, a 8k finiti non mi sembra che siano passati quadri migliori... avete fatto discussioni ed osannato il quadro della meeting che per me resta mediocre ed ha avuto ben 2 invenduti, cosa per me di non poco conto.

    io sarò anche "fissato" con provenienza e pubblicazioni ma credo che queste, aggiunte alla qualità dell' opera siano un valore aggiunto! se poi si mettono a confronto con gli invenduti hanno tutto un altro peso...

    io le mie motivazioni sul perchè il quadro meritava le ho date e per praticità le riporto: "Opera di qualità , dipinta molto materica, primi anni 80 quindi datazione ottima essendo tra i primi quadri dipinti così , soggetti molto cari a Mario come il ciclismo ed il futurismo , firma bella dietro grande quanto tutta la tela . ciliegina sulla torta provenienza Mazzoli, il top per quegli anni."

    considerate inoltre che con 8k si comprano con difficoltà i paesaggi anemici che sono opere anni 70 ma molto più seriali mentre questa non lo era, inoltre ripeto, la datazione a mio avviso era buona perchè proprio nel 81/82 inizia a dipingere in modo materico, ovvio che come detto da @Cicala dei bei gigli d'acqua colorati riempiano di più l'occhio.. poi anche su quest' ultimo soggetto si potrebbe aprire un' altro dibattito perchè anche questi soggetti nelle opere "germinali" erano "vuoti", spesso con i gigli solo sul fondo della tela, quindi magari esteticamente si preferiscono quelli di qualche anno dopo ma più pieni, queste sono scelte personali, io tendo sempre (ma per fortuna non tutti siamo uguali) a scegliere le prime opere perchè hanno più valore ma questa è un' idea mia personale.

    caro @Ostenda, so che preferisci i soggetti anni 70, ma spesso questi sono seriali, quindi, come sai, pur essendo io il primo ad avere anche questi soggetti, sempre personalmente, a parità di prezzo sceglierei un' opera anni 80 che mi piaccia ma meno seriale.

    sarei felice, se vi va, se mi fate vedere qualche opera con prezzo similare (8k) recentemente passata in asta (non ci dimentichiamo che tutte le gallerie di riferimento stanno ed hanno aumentato i prezzi di schifano del 20/25%) che secondo voi era migliore.

    finalmente dopo tanto, a parte qualche eccezione, siamo tornati a parlare di quadri!!!
    Caro Tiziano,

    se la serialità di un soggeto in Schifano è un difetto allora abbiamo una visione e una consoscenza dell'artista piuttosto diversa e difficilmente conciliabile.
    Che il quadro del ciclista sia costato poco e con gli stessi soldi non si compri molto di Schifano è un dato, ma rimane un quadro molto debole - dire brutto non è da veri intenditori - e a mio parere da non comprare.
    Per fare un paio di esempi, con 8K di Schifano si possono comprare delle tele emulsionate anni 70 ( e spesso avanzi ancora soldi) o dei Paesaggi Anemici di livello medio, discreti, migliori del ciclista

  10. #570
    L'avatar di cicala69
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    5,003
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    1356 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Ostenda Visualizza Messaggio
    Caro Tiziano,

    se la serialità di un soggeto in Schifano è un difetto allora abbiamo una visione e una consoscenza dell'artista piuttosto diversa e difficilmente conciliabile.
    Che il quadro del ciclista sia costato poco e con gli stessi soldi non si compri molto di Schifano è un dato, ma rimane un quadro molto debole - dire brutto non è da veri intenditori - e a mio parere da non comprare.
    Per fare un paio di esempi, con 8K di Schifano si possono comprare delle tele emulsionate anni 70 ( e spesso avanzi ancora soldi) o dei Paesaggi Anemici di livello medio, discreti, migliori del ciclista
    sicuro....come no...
    i televisori certo, concordo, ma non tutti.

Accedi