Isaac Cordal
Conte apre a tassa su biglietti aerei e merendine. Codacons insorge: E’ fanta-fisco
L'ipotesi di una tassa sui biglietti aerei e su merendine e bibite gassate fa discutere con una ferma opposizione da parte del Codacons che bolla la proposta come “fanta-fisco”. "Una …
Petrolio esposto a rischio nuovi shock, ma nessuna fiammata duratura
Gli eventi accaduti domenica scorsa in Medio Oriente hanno provocato una riduzione della produzione di petrolio stimata tra i 5 e i 6 milioni di barili al giorno, generando uno …
Posizioni nette corte: Bio-on sale al quarto posto dei più shortati, dentro Italgas
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è UBI Banca con 7 posizioni short aperte per una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,507
    Mentioned
    148 Post(s)
    Quoted
    5621 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    Isaac Cordal

    Si potrebbe inserire nella street art o forse meglio urban art?

    O forse è soltanto uno scultore che esplora la natura della moderna solitudine urbana?
    Resta il fatto che questo relativamente giovane spagnolo, classe 1974, si è specializzato in opere (o installazioni? ed è per questo che di seguito lo citerà accanto a Christo) riguardanti il difficile rapporto dell’uomo con il cambiamento climatico, ma non solo.
    I suoi lavori hanno catturato l’attenzione del grande pubblico per la puntualità, l’ironia e la sorprendente capacità nel rappresentare alcuni dei grandi drammi che affliggono la nostra società.


    Cosa mi lascia perplesso?
    Beh, innanzitutto il suo mercato, quasi pari allo zero, seppur abbia una visibilità davvero notevole (queste generazioni di artisti non si muovono tanto con le gallerie, ma utilizzano altre forme di comunicazione), su Fb Cordal ha qualcosa come 16.252 follower, quando un altro artista che utilizza molto i social come Christo ha 36.306 follower, se poi confrontiamo i numeri sulla piattaforma Istagram Cordal ha 47000 followers contro Christo con 97000.
    Numeri comunque pesanti, eh?

    Eppure una delle gallerie che lo trattano (cheppoi non è che sia sta gran galleria)
    https://www.galeriecoa.com/collectio...Blg0XdHjoQ5Zbg
    come noterete fa riferimento a quotazioni molte basse, sempre associando il fatto della grande visibilità dell’artista, eh

    Altro elemento di dubbio : ma quelle sculturine diventano opere nel contesto della performance urbana.... ma allora perchè come opere non fa fotografie? non so fino a quale punto certe sculturine singole possano avere la veste di opera? per analogia un pò come le installazioni di Chirsto e poi quei tanti di progettini di cui non è ancora chiaro se sono quelli le “opere” oppure appunto le installazioni.

    Evabbè, comunque 'sto personaggio magari un po’ costruito ad hoc sta girando per il mondo, da Bruxelles a Londra, da Berlino a Barcellona, ma anche Nantes, San Josè, Vienna, Parigi, Milano e Bogotà eccetera ….
    Works - Isaac Cordal
    e fa parlare di sé.

    Forse un po’ di retorica con i temi del cambiamento climatico, inquinamento, politica e economia, ma ci sta pure una velatura romantica di solitudine, malinconia, isolamento, che in qualche modo trovo interessante.

    Come interessante il metodo, del tutto particolare, quasi in contrapposizione con Christo in cui Cordal mira a “nascondere” le opere affinché possano essere i cittadini e i passanti a scoprirle, a rimanerne meravigliati, a sorprendersi almeno per un secondo nei luoghi che attraversano abitualmente.

    Che ne pensate ?
    Grazie
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Isaac Cordal-a1h.jpg   Isaac Cordal-a1d.jpg   Isaac Cordal-a1b.jpg  
    Immagini Allegate Immagini Allegate Isaac Cordal-a1e.jpg Isaac Cordal-a1c.jpg 

  2. #2
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,507
    Mentioned
    148 Post(s)
    Quoted
    5621 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    ah dimenticavo

    buonaserata
    Immagini Allegate Immagini Allegate Isaac Cordal-a1a.jpg 

  3. #3
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,507
    Mentioned
    148 Post(s)
    Quoted
    5621 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    da non associare con Slinkachu
    che tratta tematiche un pò più frivole e leggere
    Immagini Allegate Immagini Allegate Isaac Cordal-a1n.jpg 

  4. #4
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    3,405
    Mentioned
    95 Post(s)
    Quoted
    761 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Se cerchi la polemica con Christo di temi ce ne sono a barili...
    Ciao!!

    Christo+J-C

    Isaac Cordal-749b48be82a5a4f1a148f80b45668b71.jpg

  5. #5
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    3,405
    Mentioned
    95 Post(s)
    Quoted
    761 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Mentre se restiamo sul:
    " “nascondere” le opere affinché possano essere i cittadini e i passanti a scoprirle, a rimanerne meravigliati, a sorprendersi almeno per un secondo nei luoghi che attraversano abitualmente".
    Può tornare buona questa sintesi di Lessing riferita a Bresson e il suo attimo decisivo...


    Se l’artista non può mai cogliere più di un solo momento della natura sempre mutevole e se d’altra parte le opere sono fatte non solo per essere guardate fecondo è soltanto ciò che lascia libero gioco alla fantasia.

    Quanto più vediamo, tanto più dobbiamo sapervi aggiungere col pensiero.
    Quanto più vi aggiungiamo col pensiero, tanto più dobbiamo credere di vedere.

    Isaac Cordal-689800_orig.jpg

  6. #6
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,507
    Mentioned
    148 Post(s)
    Quoted
    5621 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    non vale Antipole

    stai andando fuori tema visto che Bresson non ha tanti followers quanto Christo e nemmeno Cordal

  7. #7

    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    97
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    49 Post(s)
    Potenza rep
    3435976
    Non so perché a me è venuto in mente Cattelan


    Non lo so, a me non convince comunque questo tipo di arte. L'accidentalità della vita umana in certi contesti come l'accidente in agguato per quelle sculturine, che tutto però mi sembrano fuorché imbattute (per caso) in un accidente. L'impressione è dell'artefatto, e non in senso "scandalistico" (come invece percepisco Cattelan, che nel bene e nel male ti dà "una botta"). Una roba molto "cercata", insomma. Lontano dall'"accidente", dal "problema" che colpisce come effetto secondario non voluto.
    I followers.... boh.... sono un po' come "ospiti". Non mi dicono niente, in sé. Basta pensare a quanti iscritti raccattano alcuni vlogger o youtuber. L'internet è un canale di comunicazione molto potente. Ma su cosa "fa leva" questo canale?
    Se me ne vado liberamente in giro per il mondo e mi "divulgo".... che ne so.... per restare in tema... .... piazzando in terra nei principali musei del mondo la mia collezione di Puffi, dai oggi e dai domani credo che riuscirei pure io a far parlare di me. Poi?

    Con questo non voglio assolutamente dire che dietro questo artista ci sia il nulla. E' solo una mia impressione.
    A Christo non mi verrebbe da associarlo, ad esempio.

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    94
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    32 Post(s)
    Potenza rep
    1717992
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    ah dimenticavo

    buonaserata
    Non conosco questo artista ma mi pare abbia attinto a piene mani alle opere dell'artista danese Kvium.
    Cordiali saluti.
    Andrea

  9. #9
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,507
    Mentioned
    148 Post(s)
    Quoted
    5621 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    sicuro?

    mi pare tratti tematiche differenti:
    Sculptures

Accedi