Alighiero Boetti II - Pagina 56
HealthCare: ecco i titoli più sottovalutati sul price/book value (P/BV)
In linea con l?articolo pubblicato giovedì 2 aprile e dedicato al settore utilities europeo, vi proponiamo lo stesso tipo di analisi per un altro settore difensivo, quello del HealthCare. Ne …
Emergenza Covid-19 senza fine: ecco quando finirà in Italia secondo Deloitte e quanto impatterà sul PIL
Bisognerà attendere ancora molti mesi prima che Covid-19 molli la presa sull’Italia. Mentre uno studio redatto dall’Istituto Einaudi redatto solo pochi giorni fa vedeva abbastanza vicino l’azzeramento dei contagi, gli …
Tracollo finale di Intesa Sanpaolo (-7,5%), è buio pesto per le banche del Ftse Mib con Unicredit ai minimi storici
Chiusura di ottava con il segno meno per Piazza Affari che paga l?andamento negativo di Wall Street dopo le payrolls Usa peggiori delle attese e la debacle di alcune delle …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #551

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    13
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    "Quattro lotti sono stati ritirati prima dell'asta, probabilmente per scarso interesse, fra cui spiccano una composizione geometrica di Stella stimata 2-3 milioni di £ e una grande ‘scultura' di KAWS (stima 700-900mila £), e due lotti ‘italiani', lavori minori di Stingel e Boetti. "


    e come si fanno a vedere 'sti lavori ritirati?
    Lo trovi su artprice
    Si tratta di un lavoro grafico del 1965.
    Stima un po’ alta.
    Probabilmente a 80’-120’ Phillips non ha voluto garantire

  2. #552

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    13
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Chris70 Visualizza Messaggio
    Lo trovi su artprice
    Si tratta di un lavoro grafico del 1965.
    Stima un po’ alta.
    Probabilmente a 80’-120’ Phillips non ha voluto garantire
    Artwork Profile
    Fu esposto ad artbasel da gladstone

  3. #553
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    29,011
    Mentioned
    166 Post(s)
    Quoted
    6314 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Chris70 Visualizza Messaggio
    Artwork Profile
    Fu esposto ad artbasel da gladstone

    Grazie Chris gentilissimo.

    Una badilata se le è beccata anche Gladstone, a 'sto punto, eh?

  4. #554

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,263
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    981 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    I nomi che io seguo principalmente con passione e studio non sono un mistero: Boetti, Christo, Vasarely, Arman.

    Tu invece che artisti segui/consigli o in alternativa che investimenti in altri settori suggeriresti?

    Ps. Io non penso di essere “quello bravo”, compro quello che mi piace, cercando di farlo al meglio. Evidentemente fino ad ora questo metodo per me si è rivelato mediamente soddisfacente. Non su tutti gli acquisti... solo sulla maggioranza

    Pps. Chi ha comprato ieri l’arazzo Kabul a 45k per me ha fatto un ottimo acquisto e tra 10-15 anni a mio avviso si potrebbe dimostrare un ottimo investimento.

    PPPS. Al di là di tutto, l'arte si deve sempre comperare principalmente per passione. Se la si vuole comperare come investimento bisogna innanzitutto crederci e farsi una personale esperienza anche a base di insuccessi. Se poi uno conosce modalità di investimento migliori, lo ribadisco, ben per lui. Peccato che ogni volta che io chieda quali siano questi investimenti, non ricevo mai risposta, come avessero un vincolo di segretezza. Eppure saremmo certamente in molti interessati a differenziare. Ma niente, non è dato sapere...

    Quello che dici è sacrosanto, il problema è che i negazionisti sono quelli che probabilmente purtroppo hanno avuto solo insuccessi e quindi non ci credono o non vogliono crederci….. Pensare che in arte non si possa guadagnare è semplicemente assurdo, ci sarà chi guadagna e chi no come in tutti i mercati, dipende dalle capacità e qualità specifiche dell'investitore o in questo caso del collezionista che può benissimo diventare anche investitore automaticamente come giustamente dici.

  5. #555

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,263
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    981 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    Fra 15 anni spero queste pagine si potranno ancora leggere, ma nutro molti dubbi.
    Io ne avrò quasi 70, di anni : mi auto-auguro di aver abbandonato prima e non stare a sperare che qualche crosta mi faccia diventare ricco.
    Diversamente, se mi toccherà aspettare altri 15 anni, farò scrivere sulla mia lapide "quanto ero cogl---ne, lo so"

    Lapide che riprenderà quelle di Salvo, ovviamente

    Ma chi pensa di diventare ricco? Dai non credo sia così, si acquistano opere per passione e piacere cercando di non buttare i soldi, non mi sembrano discorsi così scellerati….

  6. #556

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,263
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    981 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Chris70 Visualizza Messaggio
    Artwork Profile
    Fu esposto ad artbasel da gladstone
    Ma di questa non ne aveva parlato anche Biagio tempo fa?

  7. #557

    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    1,932
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    485 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    I nomi che io seguo principalmente con passione e studio non sono un mistero: Boetti, Christo, Vasarely, Arman.

    Tu invece che artisti segui/consigli o in alternativa che investimenti in altri settori suggeriresti?

    Ps. Io non penso di essere “quello bravo”, compro quello che mi piace, cercando di farlo al meglio. Evidentemente fino ad ora questo metodo per me si è rivelato mediamente soddisfacente. Non su tutti gli acquisti... solo sulla maggioranza

    Pps. Chi ha comprato ieri l’arazzo Kabul a 45k per me ha fatto un ottimo acquisto e tra 10-15 anni a mio avviso si potrebbe dimostrare un ottimo investimento.

    PPPS. Al di là di tutto, l'arte si deve sempre comperare principalmente per passione. Se la si vuole comperare come investimento bisogna innanzitutto crederci e farsi una personale esperienza anche a base di insuccessi. Se poi uno conosce modalità di investimento migliori, lo ribadisco, ben per lui. Peccato che ogni volta che io chieda quali siano questi investimenti, non ricevo mai risposta, come avessero un vincolo di segretezza. Eppure saremmo certamente in molti interessati a differenziare. Ma niente, non è dato sapere...
    Come potrei consigliare dei nomi se ritengo impossibile per chi ha una capacità di spesa media..guadagnarci?
    Immobilizzando la cifra per 15 anni magari?
    Ma fatti un Pir..amico caro
    Ma poi..si dovrebbero avere delle plusvalenze o mantenere il capitale?
    Perchè mi pare siate un pò..confusi!
    Per tutto il resto..è pieno il mondo di guide.
    P.S.
    Non sottovaluterei inoltre il fatto che le "specificità" dell'opaco mercato dell'arte sono destinate a cambiare..purtroppo!

  8. #558
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    29,011
    Mentioned
    166 Post(s)
    Quoted
    6314 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    scusate l'OT
    ma consiglio (se ne avete) di sfogliare qualche catalogo d'asta del 2005
    dove magari vi eravate appuntati le aggiudicazioni.

    Dei tanti artisti fate una riflessione su quanto è accaduto 15 anni dopo.

    buon fine settimana

  9. #559

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,263
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    981 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    scusate l'OT
    ma consiglio (se ne avete) di sfogliare qualche catalogo d'asta del 2005
    dove magari vi eravate appuntati le aggiudicazioni.

    Dei tanti artisti fate una riflessione su quanto è accaduto 15 anni dopo.

    buon fine settimana

    Sai quante volte li ho sfogliati ed ho visto mega rivalutazioni? Dipende sempre dagli Artisti scelti e collezionati, ripeto è un mercato come tutti i mercati e c'è chi può guadagnare e chi può perdere, il negazionismo è solo di chi purtroppo non ha probabilmente mai guadagnato ma esiste anche il contrario eccome….

  10. #560
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    491
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    189 Post(s)
    Potenza rep
    11305717
    Citazione Originariamente Scritto da Sattin Visualizza Messaggio
    Sai quante volte li ho sfogliati ed ho visto mega rivalutazioni? Dipende sempre dagli Artisti scelti e collezionati, ripeto è un mercato come tutti i mercati e c'è chi può guadagnare e chi può perdere, il negazionismo è solo di chi purtroppo non ha probabilmente mai guadagnato ma esiste anche il contrario eccome….
    Siamo un filo OT, ma vabbè
    In passato sono stata, nel mio piccolo, collezionista. Anche se non ho esperienze quindicinnali
    Poi non entro nei dettagli, ma con l'arte mi ci sono anche divertita. La parte se vogliamo ludica, l'ho chiusa con un pareggio (a spanne e senza calcolatrici in mano) e tanto divertimento, quando ho dovuto rivendere il poco che avevo - nel complesso - (NEL COMPLESSO) ho perso denari. Ma è andata bene così comunque, sempre nel complesso

Accedi