Alighiero Boetti II - Pagina 17
Mifid2, Consob accende faro su trasparenza costi: va assicurato che gli investitori possano valutare tutti gli oneri
La Consob ha avviato oggi una consultazione con il mercato finanziario in vista di una “Raccomandazione sulle modalità di rendicontazione ex post dei costi e degli oneri connessi alla prestazione …
Borsa Italiana zavorrata da coronavirus e tonfo Unicredit, giornata nera per Azimut e Tenaris
Piazza Affari bissa i ribassi della vigilia e va a chiudere in affanno una settimana che aveva visto il Ftse Mib toccare nuovi top pluriennali. In chiusura l?indice guida di …
Posizioni nette corte: crollano gli short su Banco e Ubi, stravolto il podio
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Saipem con 6 posizioni short aperte per una quota …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #161
    L'avatar di arte2011
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    8,887
    Mentioned
    104 Post(s)
    Quoted
    1569 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    bene @arte2011!

    ps. ma occhio a fare lo "stuzzichino" che poi potresti ricevere pan per focaccia ...
    E va beh quando uno non ne azzecca una dopo un po’.
    Comunque le carte di boetti si stanno allineando al resto.

  2. #162
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,109
    Mentioned
    119 Post(s)
    Quoted
    3510 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    La strada è ancora lunga, e ipoteticamente con molte potenzialità.

    Un grande arazzo può fare 300-400.000 euro, rispetto ad una biro 70x100 che può farne 120-150, ma tolte le biro (e biro con aerei) più che altro c'è un mondo di opere su carta 70x100, tra cui opere meno note (e anche cose molto importanti), che costano nell'ordine dei 20-30-40.000 euro.

    A mio modo di vedere, con studio e attenzione si possono prendere ancora oggi opere estremamente interessanti a cifre (cmq di tutto rispetto) ma relativamente contenute rispetto ad altre tipologie di opere di Boetti.
    Ma in tutto ciò, allo stesso modo anche i piccoli ricami se si comprano bene possono essere degli acquisti con potenzialità.

  3. #163
    L'avatar di arte2011
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    8,887
    Mentioned
    104 Post(s)
    Quoted
    1569 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    I due extra strong battuti a 7500 e 8000 e diritti quasi 10.000 euro.
    Mica male eh

  4. #164

    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    422
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    144 Post(s)
    Potenza rep
    14695052
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    La strada è ancora lunga, e ipoteticamente con molte potenzialità.

    Un grande arazzo può fare 300-400.000 euro, rispetto ad una biro 70x100 che può farne 120-150, ma tolte le biro (e biro con aerei) più che altro c'è un mondo di opere su carta 70x100, tra cui opere meno note (e anche cose molto importanti), che costano nell'ordine dei 20-30-40.000 euro.

    A mio modo di vedere, con studio e attenzione si possono prendere ancora oggi opere estremamente interessanti a cifre (cmq di tutto rispetto) ma relativamente contenute rispetto ad altre tipologie di opere di Boetti.
    Ma in tutto ciò, allo stesso modo anche i piccoli ricami se si comprano bene possono essere degli acquisti con potenzialità.
    Cosa ne pensi dei calendari?

  5. #165
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,109
    Mentioned
    119 Post(s)
    Quoted
    3510 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da toni77 Visualizza Messaggio
    Cosa ne pensi dei calendari?
    @toni a me sono sempre piaciuti.
    Sicuramente sono opere per chi ha un occhio per l'arte concettuale in generale e per chi cerca le opere di Boetti più "secche".
    Contengono uno dei temi fondamentali nella poetica di Boetti che è il tempo. Le date. Oltre a tutta una ricerca legata alla matematica e alle permutazioni/combinazioni e anche al caso.

    Io potrei stare delle ore davanti ad un arazzino o ad un calendario o ad una scritta con la mano sinistra o ad una formazione di quadratini anneriti... ma parliamo di uno per cui Boetti è ormai parte indelebile della vita quotidiana...

    Citazione di Alighiero:
    "(…) io avevo l’idea dell’energia che può dare una data”.
    “Le date? sai perché sono molto importanti? Perché se tu scrivi ad esempio su un muro ‘1970’ sembra niente, ma tra trenta anni… Ogni giorno che passa questa data diventa più bella, è il tempo che lavora (…)”.

  6. #166

    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    422
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    144 Post(s)
    Potenza rep
    14695052
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    @toni a me sono sempre piaciuti.
    Sicuramente sono opere per chi ha un occhio per l'arte concettuale in generale e per chi cerca le opere di Boetti più "secche".
    Contengono uno dei temi fondamentali nella poetica di Boetti che è il tempo. Le date. Oltre a tutta una ricerca legata alla matematica e alle permutazioni/combinazioni e anche al caso.

    Io potrei stare delle ore davanti ad un arazzino o ad un calendario o ad una scritta con la mano sinistra o ad una formazione di quadratini anneriti... ma parliamo di uno per cui Boetti è ormai parte indelebile della vita quotidiana...

    Citazione di Alighiero:
    "(…) io avevo l’idea dell’energia che può dare una data”.
    “Le date? sai perché sono molto importanti? Perché se tu scrivi ad esempio su un muro ‘1970’ sembra niente, ma tra trenta anni… Ogni giorno che passa questa data diventa più bella, è il tempo che lavora (…)”.
    Grazie Biagio per la profonda e sentita disquisizione, tuttavia, trattandosi di Boetti, mi interessava piuttosto un'opinione sulla loro possibile rivalutazione economica futura

  7. #167
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    28,645
    Mentioned
    165 Post(s)
    Quoted
    6140 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    mi unisco alla curiosità un pochetto morbosa di toni
    e chiedo a Biagio:

    ma un calendario è meglio archiviato, vero?


    ora mi leggerete a fine dicembre, sicuro che mi banna

    vi anticipo i miei migliori auguri di Buon Natale

  8. #168
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    8,109
    Mentioned
    119 Post(s)
    Quoted
    3510 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    mi unisco alla curiosità un pochetto morbosa di toni
    e chiedo a Biagio:

    ma un calendario è meglio archiviato, vero?


    ora mi leggerete a fine dicembre, sicuro che mi banna

    vi anticipo i miei migliori auguri di Buon Natale
    Il Calendario va bene anche non archiviato, però che sia almeno Pirelli

    PS. evito di postarne delle foto perchè sceglierei quelle più....

  9. #169
    L'avatar di blackcity
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    3,673
    Mentioned
    90 Post(s)
    Quoted
    1622 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    mi unisco alla curiosità un pochetto morbosa di toni
    e chiedo a Biagio:

    ma un calendario è meglio archiviato, vero?


    ora mi leggerete a fine dicembre, sicuro che mi banna

    vi anticipo i miei migliori auguri di Buon Natale
    Biagio, ma non hanno fatto un po' pochino le extra-strong passate oggi in asta?
    (Segue pappardella di min. 45 righe preceduta dalla frase "Grazie per la domanda." )

  10. #170

    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    422
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    144 Post(s)
    Potenza rep
    14695052
    Biagio, a me non rispondi? discutevo oggi con un amico se fosse meglio investire il mio TFR in una carta di Fontana o in qualche calendario di Boetti e vorrei togliermi il dubbio

Accedi