Televendite V - Pagina 124
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Descalzi a tutto campo: Eni non sarà preda M&A, dividendo può salire
Eni è diventata la compagnia più efficiente tra le grandi con riserve proprie che sono state scoperte e non comprate, con costi per i nuovi barili molto bassi, a meno …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1231
    L'avatar di eelle25
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    1,440
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    616 Post(s)
    Potenza rep
    26761868
    @accipicchia ok, basta gallerie nostrane, abbiamo capito Pero' trovo interessante che nonostante tu abbia individuato questi artisti che rimarranno nel tempo - sicuramente non oggetto di speculazione - tu non ne faccia parte con noi.
    In questo modo non rischi di fare il gioco dei bottegai? Probabilmente te ne importa il giusto, ma mettine qualcuno in pasto al FoL e fai nascere una discussione, non trovi che possa essere meglio?

    p.s. la mia vuole essere soprattutto una provocazione per spingere piu' a fondo il confronto, altrimenti, visto che di nomi di gallerie e' meglio non farne (per correttezza perche' non tutte possono difendersi ed essere messe alla gogna non e' dai piu' gradito....), continuiamo a parlare sempre delle stesse cose.

  2. #1232
    L'avatar di mmt
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    5,111
    Mentioned
    217 Post(s)
    Quoted
    2289 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Cra eelle,

    Guarda che non è difficile, molti di loro sono argomenti già trattati dal fol.

  3. #1233
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,554
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    555 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    dipende da soggetto a soggetto
    io in fiera parlo spesso con due, tre galleristi o assistenti in alcuni stand che sono competenti eccome mentre altri devo dire che sembrano quasi non far parte del mondo dell'arte...avevo chiesto all'assistente di una gallerista che a bologna aveva una carta di mio interesse e non mi ha saputo dire niente se non chiedermi la mia mail e telefono per farmi mandare ulteriori informazioni...
    ad un altra ho chiesto un prezzo, aveva 10 quadri alla parete è dovuta andare a prendere il foglio con il listino per controllare...come si fa a non ricordarsi prezzo e sconti per 10 quadri, su...un altro paio di energumeni 200 cm x 130 kg che lavorano per un paio di gallerie che vedo sempre nelle fiere che io non ancora capisco se sono assistenti del gallerista o buttafuori perchè se chiedi qualcosa ti dicono nome artista e titolo dell'opera, fine nient'altro

    le gallerie grandi hanno strutture grandi, costi enormi, linee di credito aperte (ufficiali e non...), personale da pagare, per cui loro più di altri magari piccoli o medi hanno ancora più interesse a vendere per far muovere magazzino e soldi...non non a caso mettono persone brave a vendere oppure ragazze avvenenti agli stand che però delle opere non sanno nulla, ti rimandano al gallerista di riferimento, si preferisce ancora l'hostess alla persona preparata proprio perchè molte gallerie (anche alcune medio grandi) hanno come target non il collezionista ma chi ha poca cultura e molta disponibilità, che fa poche domande sull'opera e paga velocemente

    il collezionista competente va dove c'è l'opera e non dove c'è il nome della galleria, chi legge prima il nome della galleria e poi l'opera significa che non cerca di acquisire l'opera ma lo status
    comunque come diceva @mmt sono discorsi triti e ritriti

  4. #1234
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    7,349
    Mentioned
    82 Post(s)
    Quoted
    3146 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da accipicchia Visualizza Messaggio
    Ci sono circa quarantanove tipologie di artisti (giusto Biagio? ). Moltissimi sono volgari marchettari che si adeguano all’andazzo del mercato. Ma potrei estrapolare diversi nomi (che però non voglio fare) che fanno davvero parte della cultura contemporanea e che proprio per la loro cultura, intelligenza e coerenza rimarranno nel tempo. Ogni epoca del resto ha sempre espresso delle eccellenze e infatti periodi del tutto vuoti di intelligenza non ce ne sono mai stati. I Collezionisti competenti ricercano proprio queste rarità al netto di tutte le chiacchiere dei bottegai e delle lusinghe degli imbonitori
    Alcune cose chiaramente le condivido, però a me pare che alcune visioni siano un po' ammantate di una cappa eccessivamente catagorica che poi - sarò stuccevole, ma lo ripeto - sembra molto valida sulla carta, salvo poi andare in totale conflitto con la realtà, dove invece tutte queste distinzioni non trovano molto riscontro.
    Gli Artisti, la Cultura, le Gallerie, le Eccellenze. Bellissimo questo ideale iperurario.
    Poi quando vai però a vedere la realtà, gli Artisti (non solo gli "artisti"), sono i primi a guardare al riscontro economico (e onestamente io lo trovo del tutto corretto: lo facevano Leonardo e Michelangelo che erano dei Geni, quindi...).
    Gli stessi Artisti, che vengono trattati dalle Gallerie, spesso hanno rapporti diretti (non sempre "ufficialmente codificati") anche con "gallerie", che a loro volta poi collaborano con Televendite (o anche "televendite).

    Questa è la vera realtà del mercato, e non solo di quello italiano. E' fatto di vasi comunicanti, di realtà del tutto ibride, ed è normale e giusto che sia così.

    Se poi si vuole immaginare un mondo ideale - dove la Cultura è appannaggio di pochi - composto da un lato da 10 Gallerie e 10 Artisti e dall'altra parte bottegai impreparati e artisti marchettari, si è liberissimi di farlo, ma per me è una rappresentazione piatta del tutto distante dalla realtà, perchè il panorama è del tutto ibrido e variegato e a mio parere con maggiori professionalità - sia di artisti che galleristi/mercanti - di quante ne emergano dallo spaccato sopra rappresentato.

    In Italia, come altrove, ci sono anche tanti piccoli e medi galleristi o mercanti di grande professionalità e grande cultura, competenza e correttezza, e anche con ottimo occhio e gusto, qualità da non sottovalutare. Poi ci sono naturalmente anche ottimi Galleristi, ma si può tranquillamente ammettere che anche tra i Galleristi ci sono persone poco affidabili o impreparate.

    Lascio a chi le ama le semplificazioni e riduzioni a Bianco o Nero.
    Io preferisco tenermi una visione meno dogmatica, diciamo un po' più cacio e pepe...
    (ma pepe bianco o pepe nero? )

    PS. Personalmente sono molto in linea con quest'ultima affermazione di @smw85:
    "il collezionista competente va dove c'è l'opera e non dove c'è il nome della galleria, chi legge prima il nome della galleria e poi l'opera significa che non cerca di acquisire l'opera ma lo status"

  5. #1235
    L'avatar di mmt
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    5,111
    Mentioned
    217 Post(s)
    Quoted
    2289 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    ieri sera ero al supermercato, parlavo con la cassiera, laureata in Storia dell'arte, conservazione del patrimonio artistico.
    Mi hanno dovuto buttare fuori.

  6. #1236

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    201
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    7611017
    tanti anni fa per inesperienza, da neofita, ho acquistato pezzi in tv....

    salvo due acquisti interessanti,col cuore in mano, sconsiglio vivamente a tutti di acquistare in quei luoghi e da quei figuri più o meno blasonati.

    meglio acquistare in galleria o dall'artista stesso.

  7. #1237
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    4,267
    Mentioned
    144 Post(s)
    Quoted
    1382 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da mmt Visualizza Messaggio
    ieri sera ero al supermercato, parlavo con la cassiera, laureata in Storia dell'arte, conservazione del patrimonio artistico.
    Mi hanno dovuto buttare fuori.
    Ti credo ... la fine che ha rischiato di fare una delle mie figlie..

  8. #1238

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,086
    Mentioned
    81 Post(s)
    Quoted
    2640 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Kiefer1 Visualizza Messaggio
    tanti anni fa per inesperienza, da neofita, ho acquistato pezzi in tv....

    salvo due acquisti interessanti,col cuore in mano, sconsiglio vivamente a tutti di acquistare in quei luoghi e da quei figuri più o meno blasonati.

    meglio acquistare in galleria o dall'artista stesso.
    Come già detto diverse volte, l’artista stesso SE È SERIO non vende a privati (giocandosi così ben più importanti contatti e contratti). Normalmente indirizza cortesemente il collezionista interessato al suo Gallerista di riferimento, magari caldeggiando un trattamento di favore se il Collezionista in questione è conosciuto e considerato a sua volta serio e affidabile (leggi: non il solito furbastro che compra per rivendere)

  9. #1239
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,626
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5669 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Qui anche Massimo Minini cerca di spiegare la differenza fra galleristi e mercanti:
    Massimo Minini - Intervista - YouTube

    ma tanto non c'è nulla da aggiungere, se questo è il sistema che in Italia
    vogliamo è ciò che ci meritiamo.

    Per il resto poi ci sta il tritacarne delle case d'asta.
    E va bene così.

  10. #1240
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    4,267
    Mentioned
    144 Post(s)
    Quoted
    1382 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Come già detto diverse volte, l’artista stesso SE È SERIO non vende a privati (giocandosi così ben più importanti contatti e contratti). Normalmente indirizza cortesemente il collezionista interessato...

    Vero, a patto che l'Artista abbia una Galleria di riferimento ...sembra un'ovvietà, ma a me risulta che, ormai, con tutte le Gallerie che hanno chiuso i battenti per molti "Artisti" di seconda fascia ( diciamo così per capirci ) preferiscano o siano costretti al " Fai da te " ...Sicuramente non è una situazione di mercato facile..per nessuno.

Accedi