Miart 2019 - Pagina 30
Il QE Infinity toglie già il sonno alla Lagarde (con i Bund acquistabili che finiranno presto)
Monta l?incertezza degli investitori nei confronti delle banche centrali e della loro capacità di influenzare la crescita globale. Un numero sempre maggiore di osservatori è convinto che i tagli dei …
Ftse Mib tocca nuovi massimi aspettando l’ultima di Draghi, record per Poste
Piazza Affari strappare il segno più in chiusura (+0,04% a 22.487 punti il Ftse Mib) segnando il livello di chiusura più alto del 2019. Nell?intraday il massimo risale al 17 …
Non solo BTP Italia, l’amore degli italiani verso i bond nei numeri record di Mot ed ExtraMot. Cresce l’impronta green
Durante l?evento annuale dedicato al Fixed Income sono stati presentati i trend di crescita e le principali novità dei mercati obbligazionari di Borsa Italiana. Parliamo dei mercati MOT, ExtraMOT ed …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #291
    L'avatar di eelle25
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    1,444
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    619 Post(s)
    Potenza rep
    26761868
    Citazione Originariamente Scritto da Brunobruno Visualizza Messaggio
    ....
    Belle grazie! Chi portava questi lavori di Calderara ?

  2. #292
    L'avatar di Brunobruno
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    1,548
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    297 Post(s)
    Potenza rep
    41437978
    Citazione Originariamente Scritto da eelle25 Visualizza Messaggio
    Belle grazie! Chi portava questi lavori di Calderara ?
    Credo Gariboldi.Ciao

  3. #293
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    7,366
    Mentioned
    84 Post(s)
    Quoted
    3148 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Grazie per il bellissimo reportage @Brunobruno!
    Chi aveva gli Arman e quei due Christo? Hai chiesto prezzi?

    Ps. Dai che due immagini dritte su 20 sei riuscito a caricarle... sei sulla buona strada

    Pps. Quando rientro dalla camminata le giro (le due dritte )

  4. #294
    L'avatar di Brunobruno
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    1,548
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    297 Post(s)
    Potenza rep
    41437978
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Grazie per il bellissimo reportage @Brunobruno!
    Chi aveva gli Arman e quei due Christo? Hai chiesto prezzi?

    Ps. Dai che due immagini dritte su 20 sei riuscito a caricarle... sei sulla buona strada

    Pps. Quando rientro dalla camminata le giro (le due dritte )
    Per quanto riguarda gli Arman Maabgallery,i Christo erano sparsi,e non ricordo...
    I prezzi non ho chiesto,sai in tutte le fiere chiedere sempre prezzi,e mai trattare mi sembra di passare per un rompi.....
    Guarda che le foto sono quasi tutte dritte...mi sono steso sulla scrivania e ti confermo.

  5. #295
    L'avatar di Cris70
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    3,791
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    252 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Non avendovi deliziato con un report fotografico, qui è troppo macchinoso caricare più foto, vi propongo l'analisi della mia tre giorni milanese, cercando di capire dove siamo e soprattutto dove stiamo andando.

    La prima grande verità, a parer mio, è che se Milano vuole diventare la prima fiera d'Italia deve assolutamente cambiare la sede espositiva. Spazi e corridoi ridicoli, pochissima attenzione al fruitore, un VIP Lounge improponibile al limite del vergognoso. L'unica nota positiva il parcheggio anche se costa un botto; 30 euro in due giorni.

    Non mi pare insomma che l'enorme sforzo messo in campo con le diverse sinergie attivate in città ed un programma molto ricco di eventi, possa avere come fulcro una location di cosi medio-basso livello e improponibile a confronto con quelle in giro per il mondo ed anche solo con l'Oval di Torino di Artissima.

    Venendo al contenuto e, ripeto, stendendo un velo pietoso sul contenitore, ho visto una buona qualità delle opere ed una buona diversificazione delle diverse proposte. Il "gia visto" che sistematicamente si ripropone in queste occasioni, ha lasciato il posto a qualche novità meritevole di attenzione.
    Le mayor straniere, intese come le gallerie blasonate che dovevano portare lustro, non hanno comunque presentato il loro meglio, tutt'altro, comunque sia rispetto ai ns standard vale il detto "meglio poco che niente".
    Il moderno italiano ben rappresentato con pezzi di valore e finalmente di grande formato. Il contemporaneo propone diversi aprofondimenti e interessanti riscoperte con opere per tutte le tasche. Diversi giovani ed alcuni veramente tosti. Insomma mi sono divertito, documentato, interrogato e per nulla annoiato.

    In sintesi il paventato sorpasso di MIART su tutte le altre e in particolare su Bologna onestamente non l'ho visto o comunque son sempre lì che se la giocano, con la differenza che i milanesi son più bravi a creare aspettative e sinergie (trainanti) con l'intera città.

    Se, come mi hanno anticipato, quest'anno a Torino Flashback si rafforzerà crescendo ancora proponendo interessanti progetti di contemporaneo e Artissima manterrà il suo livello, magari migliorandolo ancora, mi dispiace per gli amici milanesi ma il gap diventerà incolmabile e l'occasione l'han persa loro, con Torino sempre più votato a diventare una piacevole aspettativa per i collezionisti stranieri, più dei nostrani che tra fiere e fierette da vedere ne avranno sempre e in ogni dove.

    Un abbraccio a tutti e andate a vederle le fiere, magari comprando qualcosa altrimenti il sistema non regge ed a perderci saremmo tutti.
    Io ho dato anche a Milano.

  6. #296

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,097
    Mentioned
    84 Post(s)
    Quoted
    2642 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Un po' prevenuto dopo aver letto le prime impressioni riportate qui sul fol dai primi visitatori, sono entrato al Miart immaginando di vedere una brutta fiera, banale, inutile. Non è vero. Sono invece rimasto colpito da una qualità decisamente buona, da un grande affollamento, dalla presenza di molti visitatori venuti dall'estero e da una più che vivace voglia di capire, di informarsi, di partecipare. Insomma un evento più che positivo. Vivo. Proiettato con ambizione a raggiungere livelli superiori. Intendiamoci: non si tratta ancora di una Grande Fiera Internazionale. C'è da percorrere ancora parecchia strada. Ma è senza dubbio un appuntamento importante, assolutamente di primissimo livello nazionale. La vera fiera dell'Arte in Italia è questa. I soliti criticoni diranno che alcune opere erano già viste: certo, non si possono esporre tutti inediti, mi pare logico. E in più mica tutti i visitatori sono dei maniaci che rimbalzano da una fiera all'altra annotando minuziosamente cosa hanno già visto quando e dove. Altri criticoni diranno che le gallerie straniere non sono di primissimo piano: è vero, ma per attrarre certe gallerie ci vuole tempo, lavoro e credibilità. In questo senso il lavoro lo stanno facendo bene, la credibilità si conquista un po' per volta e il tempo non deve essere misurato in mesi ma in alcuni anni. Va bene così. Non va per niente bene invece che non ci siano aree per sedersi e colloquiare: è assurdo che non ci sia un solo angolo relax, qualche poltroncina, qualche sedia, una panchina. Bisognerà pensarci e trovare il modo. Non si può non rilevare che la ristorazione fa come sempre pena: il livello è vergognoso, molto peggio che all'autogrill perchè i panini sono gli stessi, i prezzi doppi, le file interminabili e la possibilità di sedersi praticamente esclusa. Io ho risolto il problema uscendo e andando al vicinissimo City Center dove di ristorantini e bistrot ce ne sono a decine. Il problema dovrà essere risolto perchè servizi da terzo mondo non sono compatibili con quel 'certo giro' che si vuole creare.
    Poi, più tardi, scriverò anche alcune impressioni generali sul livello delle opere esposte.

  7. #297
    L'avatar di blackcity
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    3,407
    Mentioned
    76 Post(s)
    Quoted
    1457 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da accipicchia Visualizza Messaggio
    Poi, più tardi, scriverò anche alcune impressioni generali sul livello delle opere esposte.
    Non posso aspettare, le voglio oraaaaaaaahhhh !!!111!!!!1!! 🍿🍿

  8. #298

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,097
    Mentioned
    84 Post(s)
    Quoted
    2642 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Dicevo...
    Opere di qualità esposte ne ho viste parecchie, così come ho visto anche boiate inguardabili. Ma la fiera non va giudicata per le stupidaggini che espongono certe gallerie che-devono-per-forza-stupire (e allora vai con i soliti pupazzi deformati, un cubo di marmo 100x100x100, i soliti cocci e vetri sparsi sul pavimento, i sassolini e caramelle e giocatoli su un tappetino, un fantoccio steso per terra con un cubo di plexiglas sulla testa, una testa mozzata appesa all'incontrario davanti ad una video-installazione, tralicci sgradevoli e del tutto senza senso, un mostriciattolo pieno di bitorzoli seduto su un tronco... e altre [email protected] ancora peggiori). Al Miart dicevo, molte gallerie hanno portato il loro meglio ed è su queste opere che io mi sono soffermato con piacere. Foto e commenti singoli ne ho già letti. Come proposte d'insieme mi sono piaciute in particolare alcune gallerie: le solite corazzate Tornabuoni e Mazzoleni, Robilant&Voena con una bella parete di opere bianche (Spalletti, Castellani, Scheggi, Schoonhoven, Boetti, Burri, Schifano), Lorenzelli e Farsetti con opere pregiatissime, Lo Scudo con dei Vedova non straordinari ma davvero belli, Cardelli e Fontana con belle opere degli astrattisti comaschi, Cardi che espone sempre con grande eleganza e con in particolare tre Verna spettacolari, Guastalla con opere varie, tutte molto scelte, e persino Tega e Tonelli, che pure non mi sono molto simpatiche, con dei gran quadri. E parecchio altro. Chi dice che non c'era niente... o fa il sapientino incontentabile oppure la fiera non la vista proprio.

  9. #299

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,097
    Mentioned
    84 Post(s)
    Quoted
    2642 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Andando a braccio perchè non prendo certo appunti nè faccio foto, ho dimenticato di citare anche (per me) una sorpresa: Campaiola. Nello stand c'erano opere interessanti, non credo eccessivamente impegnative dal punto di vista economico, molto ben presentate, di buona qualità. Giusto per citare anche opere di un genere che non mi interessa per niente. Ma la qualità mi sembra doveroso riconoscerla in ogni caso.

  10. #300
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,240
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    949 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Come detto ho fatto una volata ma per quello che ho visto mi ritrovo perfettamente nelle dettagliate analisi di @Cris e @accipicchia, Che saluto!!!

    Tutto vero, compreso l’appello finale di Cris e gli spazi troppo ridotti dell’involucro, che non consente spazi x area relax e corridoi tanto stretti che per fotografare un deserts all’esterno di una galleria ... non sta tutto nella foto...

    Comunque si respirava aria più internazionale che a Bologna...

Accedi