j'accuse...! - Pagina 49
Telecom crolla in Borsa con spauracchio addio a progetto rete unica. Colao: ‘No agli assetti societari’
il governo Draghi è pronto ad abbandonare il progetto rete unica sotto il controllo di Telecom Italia per aumentare la concorrenza nella digitalizzazione del paese. L’indiscrezione, rilanciata dall’agenzia Bloomberg e …
UniCredit torna in utile nel I trimestre con numeri che stracciano le stime. Mercato scommette su piano Orcel e scalpita su nodo M&A
Il mercato brinda ai conti di UniCredit, che hanno messo in evidenza il ritorno all'utile della banca nei primi tre mesi del 2021, tra l'altro a un ritmo decisamente migliore …
Unicredit e Mps a braccetto al test conti: Orcel atteso al varco su M&A, Siena verso ennesimo trimestre tinto di rosso
Mentre il governo Draghi sta perfezionando il Decreto Sostegni Bis, che contiene una serie di modifiche alla normativa sulle Dta (Deferred tax asset) che potenzialmente renderanno più appetibile per Unicredit …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #481
    L'avatar di eelle25
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2,349
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    1006 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    @gabriban come hai ragione!!!

  2. #482
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    1,978
    Mentioned
    88 Post(s)
    Quoted
    684 Post(s)
    Potenza rep
    32066872
    ... Do' la mia risposta alla domanda che vedo sottesa all'intervento di @gabriban: cosa può fare un collezionista quando trova, in una galleria o in fiera, un'opera che lo lascia perplesso?
    Anzitutto CHIEDERE. Più infos possibili al gallerista/venditore che sia (anno, prezzo, se è provvista di autentica etc). Fare magari due fotine, e poi segnalare alla fondazione/archivio di competenza (che quasi sempre hanno nell'oggetto sociale "la tutela" dell'artista). Del tipo "segnalo di aver visto la tal opera, il tal giorno, posta in vendita al tal prezzo presso la tal galleria. Per vostra conoscenza". Magari nessuno risponderà, come magari invece sì, e magari qualcosa si attiva, fosse anche solo un semplice controllo

  3. #483

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    189
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    89 Post(s)
    Potenza rep
    8841071
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio
    ... Do' la mia risposta alla domanda che vedo sottesa all'intervento di @gabriban: cosa può fare un collezionista quando trova, in una galleria o in fiera, un'opera che lo lascia perplesso?
    Lasciar perdere!

  4. #484
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    4,698
    Mentioned
    97 Post(s)
    Quoted
    2454 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Della serie "un colpo al cerchio... " non so se l'articolo sia già stato riportato, aggiungo che test proprio sui dipinti di Albers ne sono già stati condotti, forse per questo sono stati "esclusi" o omessi nel caso in questione, gli attori alla fine sono sempre quelli.

    Diagnostica Beni Culturali

    Il Dna dell’arte, a Bergamo il database che smaschera i falsi - Corriere.it

    Campagna di indagini diagnostiche su dipinti di Josef Albers |Restauro e Conservazione - Archeomatica

    Non sempre l’archivio e super partes

  5. #485
    L'avatar di artepassion
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    4,652
    Mentioned
    90 Post(s)
    Quoted
    1094 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Lory focalizzo su uno dei tuoi link che se letto attentamente potrebbe ispirare la difesa per smontare la sentenza.
    Non sempre l’archivio e super partes
    Detto questo conosco molto bene le tecniche di indagine indicate negli altri articoli, fui io stesso a suggerirle ad un Artista ed a collezionisti anni orsono ma hanno un limite.
    Se il gallerista è in buona fede ed è certo dell’autenticità dell’opera deve fare una bella cosa per smontare il tutto.
    Chiedere l’analisi tecnica del telaio.
    Perché se il dipinto dovesse essere stato ridipinto per restauro anche completamente da chicchessia poi c’è eccome da motivare davanti ai giudici e vorrei proprio vedere come va a finire anche se la Fondazione venisse difesa da Cicerone.
    È quello l’aspetto chiave.
    Il telaio. Se originale si apre un mondo.
    Saluti

  6. #486
    L'avatar di gabriban
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    1,485
    Mentioned
    54 Post(s)
    Quoted
    466 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da leiris Visualizza Messaggio
    Lasciar perdere!
    Secondo me il suggerimento era proprio di non lasciar perdere, ma di segnalare l'anomalia a qualcuno.

    Quanti di noi lo fanno quando vedono opere dubbie, ad esempio, in asta?

    In futuro credo che mi comporterò in altro modo, anche se dovessi già sapere che non acquisterei mai quell'opera.

    Se i collezionisti "esperti" di qualche artista cominciano a fare da controllori, qualche filtro un po' per le porcherie che sono in circolazione ci sarebbe.

  7. #487

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    189
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    89 Post(s)
    Potenza rep
    8841071
    Citazione Originariamente Scritto da gabriban Visualizza Messaggio
    Secondo me il suggerimento era proprio di non lasciar perdere, ma di segnalare l'anomalia a qualcuno.

    Quanti di noi lo fanno quando vedono opere dubbie, ad esempio, in asta?

    In futuro credo che mi comporterò in altro modo, anche se dovessi già sapere che non acquisterei mai quell'opera.

    Se i collezionisti "esperti" di qualche artista cominciano a fare da controllori, qualche filtro un po' per le porcherie che sono in circolazione ci sarebbe.
    Rispetto la tua opinione che ti condurrà sicuramente a cause e denunce. Io mi riferivo semplicemente al comportamento di un normale collezionista che fa bene a lasciar perdere l’acquisto se diffida dell’opera.

  8. #488
    L'avatar di andiuorol
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,385
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    325 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da gabriban Visualizza Messaggio
    Secondo me il suggerimento era proprio di non lasciar perdere, ma di segnalare l'anomalia a qualcuno.

    Quanti di noi lo fanno quando vedono opere dubbie, ad esempio, in asta?

    In futuro credo che mi comporterò in altro modo, anche se dovessi già sapere che non acquisterei mai quell'opera.

    Se i collezionisti "esperti" di qualche artista cominciano a fare da controllori, qualche filtro un po' per le porcherie che sono in circolazione ci sarebbe.
    Quoto in toto.
    Soprattutto per quanto riguarda le aste, segnalare sempre in caso di dubbio.
    Io mi ritengo abbastanza preparato su alcuni artisti e su questi, quando vedo opere dubbie, segnalo sempre alle rispettive fondazioni.
    Alcune (Arman e Haring, ad esempio) reagiscono prontamente facendo ritirare il lotto.
    Altre (Warhol) rispondono alle mie domande con un semplice “risulta o non risulta nei nostri archivi”, evitando di contattare la casa d’aste.
    Quella, incquesto caso, la contatto io girando la mail ricevuta dall’archivio e mettendo l’archivio stesso in copia.
    Il risultato è il medesimo, visto che poi alla fine il lotto viene ritirato.
    Penso sia nell’interesse di tutti dare il proprio contributo a tenere il mercato PULITO.
    Non ci vedo spazi per grane o denunce. I dubbi sono leciti e la richiesta all’archivio altrettanto. Se no, che ci stanno a fare???
    Poi, che non si risulti simpatici alle case d’asta colte in fallo, pazienza....

  9. #489
    L'avatar di gabriban
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    1,485
    Mentioned
    54 Post(s)
    Quoted
    466 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da andiuorol Visualizza Messaggio
    Quoto in toto.
    Soprattutto per quanto riguarda le aste, segnalare sempre in caso di dubbio.
    Io mi ritengo abbastanza preparato su alcuni artisti e su questi, quando vedo opere dubbie, segnalo sempre alle rispettive fondazioni.
    Alcune (Arman e Haring, ad esempio) reagiscono prontamente facendo ritirare il lotto.
    Altre (Warhol) rispondono alle mie domande con un semplice “risulta o non risulta nei nostri archivi”, evitando di contattare la casa d’aste.
    Quella, incquesto caso, la contatto io girando la mail ricevuta dall’archivio e mettendo l’archivio stesso in copia.
    Il risultato è il medesimo, visto che poi alla fine il lotto viene ritirato.
    Penso sia nell’interesse di tutti dare il proprio contributo a tenere il mercato PULITO.
    Non ci vedo spazi per grane o denunce. I dubbi sono leciti e la richiesta all’archivio altrettanto. Se no, che ci stanno a fare???
    Poi, che non si risulti simpatici alle case d’asta colte in fallo, pazienza....


    Non l'ho mai fatto prima, ma vedere che qualcuno lo fa già mi rincuora molto.

    Se ognuno fa un piccolo gesto, i furbetti avranno vita un pochino più dura.

  10. #490
    L'avatar di artepassion
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    4,652
    Mentioned
    90 Post(s)
    Quoted
    1094 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da gabriban Visualizza Messaggio


    Non l'ho mai fatto prima, ma vedere che qualcuno lo fa già mi rincuora molto.

    Se ognuno fa un piccolo gesto, i furbetti avranno vita un pochino più dura.
    anche io l'ho fatto in passato segnalando direttamente all'Artista l'opera dubbia.

Accedi