Al Bar dell'arte ter - Pagina 95
L’Ethereum oscura il bitcoin: una guida per capire i punti di forza della creatura di Buterin e le differenze tra le due cripto
Non avrà le performance vertiginose del Dogecoin, arrivato a segnare +11.000% YTD e la scorsa settimana per la prima volta risultata la cripto più ricercata su Google Search, ma l’Ethereum …
LGIM spiega cos’è l’Amazon-ificazione degli investimenti. Alla ricerca della Balena Bianca: quali saranno le prossime Big Tech
Commento a cura di Shaunak Mazumder, Senior Fund Manager del fondo L&G Future World Global Equity Focus di LGIM: “Perché ha preso piede l’ “Amazon-ificazione’ degli investimenti. “Le persone sovrastimano …
TIM lancia soluzioni Open RAN sulla rete mobile in Italia
TIM è il primo operatore in Italia, e fra i primi in Europa, a utilizzare soluzioni Open RAN sulla rete mobile per accelerare i servizi digitali.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #941

    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    4,713
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    817 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Ho notato leggendo la biografia di molti artisti, soprattutto pittori, che tanti di loro avevano iniziato, alcuni finito, studi giuridici, altri erano anche divenuti avvocati seppur non praticanti o anche solo per poco tempo, altri poi svolgevano i lavori in concomitanza. Forse che la legge aiuti molto più che altri studi a fare arte? Chissà, può darsi.
    In questi periodi di covid svolgere la professione di avvocato è molto difficoltoso per vari motivi che non sto a spiegare perchè non c'entrano con il discorso però si lavora comunque, con tutti i rischi del caso. All'artista , specialmente al musicista , va peggio. Ma passiamo oltre perchè poi c'è anche chi percepisce il reddito di cittadinanza o vive di rendita o si gode la pensione in attesa del vaccino ecc...c'è di tutto, non stupiamoci di niente.
    Quando frequentavo il Conservatorio, il II livello Jazz, durante le lezioni di analisi del repertorio e della storia del jazz mi ha colpito una frase che più o meno suonava così: per i neri dei primi anni del secolo scorso i modi per poter emergere erano due. Uno di questi era fare il pugile e l'altro l'artista.
    Ho letto le varie argomentazioni ma ancora nessuno mi ha convinto sul termine artista, ossia se questa figura abbia un connotato univoco, riconoscibile come può essere ad esempio l'imbianchino, eppure entrambi hanno a che fare con il colore. Se dai dell'artista ad un imbianchino sicuramente gli fai capire che sta facendo bene il suo lavoro, ma se dai dell'imbianchino ad un pittore quest'ultimo ci rimane male. Dunque il pittore imbianchino e il pittore artista sono due figure molto diverse, lo si capisce anche così, a pelle. Ma rimane il dubbio, ossia se può essere davvero artista anche l'imbianchino nel suo lavoro oppure se l'artista è una figura ben precisa con connotazioni sue proprie. Se guardo una parete bianca, tinteggiata di bianco il lavoro è fatto da un imbianchino anche se in modo artistico. Ma guai a dare dell'imbianchino a chi ti presenta una tela con un bel monocromo. Se poi ha un certo nome... Guai! anzi se lo fai sei un ignorante. Dunque è il bianco o l'intenzione del bianco che ti fa essere artista pittore o artista imbianchino?

  2. #942
    L'avatar di Cris70
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    4,798
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    777 Post(s)
    Potenza rep
    0
    con l'invito a leggere i due precedenti...

    Mai piu, terza puntata - Il Post

  3. #943

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    22
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno! Sto facendo delle ricerche per capire un pò come gli artisti vedono i premi d'arte. A parte provare ad intervistare direttamente loro, voi cosa ne pensate? Conoscete artisti che vedono in malo modo i premi, magari pensano che sono poco trasparenti e ingiusto? O l'inverso? Ho notato che nei gruppi facebook (un altro mondo insomma) c'è molto scetticismo verso i premi ma anche chi (da artista della domenica) vede nel premio un speranza di lancio per la propria carriera. Voi come percepite tutto ciò? Qui nel fol purtroppo non ho trovato thread con un focus particolare su questo tema (se esistessero discussioni simili vi sarei grato nel linkarmele).

  4. #944
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    31,638
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    7626 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    buongiorno a te,

    qui ne parla il nostro ex forumista Investart
    Anni Novanta, un decennio di chiaroscuri: intervista a Ivan Quaroni | Collezione da Tiffany

  5. #945
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    4,716
    Mentioned
    98 Post(s)
    Quoted
    2461 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da LeonardoIann Visualizza Messaggio
    Buongiorno! Sto facendo delle ricerche per capire un pò come gli artisti vedono i premi d'arte. A parte provare ad intervistare direttamente loro, voi cosa ne pensate? Conoscete artisti che vedono in malo modo i premi, magari pensano che sono poco trasparenti e ingiusto? O l'inverso? Ho notato che nei gruppi facebook (un altro mondo insomma) c'è molto scetticismo verso i premi ma anche chi (da artista della domenica) vede nel premio un speranza di lancio per la propria carriera. Voi come percepite tutto ciò? Qui nel fol purtroppo non ho trovato thread con un focus particolare su questo tema (se esistessero discussioni simili vi sarei grato nel linkarmele).
    Anche qui puoi trovare qualche spunto e in giro forse c'è altro nei 3D dedicati ad Anni '90 e artisti emergenti.

    17° Premio Cairo a chi avrebbero dato la vittoria gli "Amici dell'Arte" del FOL ?!?!?

  6. #946
    L'avatar di artista ?
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    1,255
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    368 Post(s)
    Potenza rep
    25722664
    A me sembra che ci guadagna l' organizzazione, per curiosità ho gugolato i vincitori passati di Arte Laguna Prize: il nulla.
    Cairo e Celeste meglio.
    Se qualcuno ha riscontri diversi ditelo, comunque di solito sono per under 30/40

  7. #947
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,008
    Mentioned
    205 Post(s)
    Quoted
    2040 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da LeonardoIann Visualizza Messaggio
    Buongiorno! Sto facendo delle ricerche per capire un pò come gli artisti vedono i premi d'arte. A parte provare ad intervistare direttamente loro, voi cosa ne pensate? Conoscete artisti che vedono in malo modo i premi, magari pensano che sono poco trasparenti e ingiusto? O l'inverso? Ho notato che nei gruppi facebook (un altro mondo insomma) c'è molto scetticismo verso i premi ma anche chi (da artista della domenica) vede nel premio un speranza di lancio per la propria carriera. Voi come percepite tutto ciò? Qui nel fol purtroppo non ho trovato thread con un focus particolare su questo tema (se esistessero discussioni simili vi sarei grato nel linkarmele).
    Io ti posso dire che, almeno ai miei tempi.. diciamo tra i 10/15 anni fa, partecipavo a diversi premi o concorsi... erano tutti pilotati, c'era gente ( artisti?) che ci campava, ogni fine settimana partecipavano.. si sapeva quasi sempre chi avrebbe vinto. Qualche volta mi sono piazzato nel podio.. ma è stato un caso.. I premi in danaro andavano sempre ai soliti. I Marpioni non ci sono solo tra i Galleristi, Mercanti ecc.. (per non parlare di chi presentava opere non autografe...spacciandole per proprie )

  8. #948

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    22
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Kiappo Visualizza Messaggio
    Io ti posso dire che, almeno ai miei tempi.. diciamo tra i 10/15 anni fa, partecipavo a diversi premi o concorsi... erano tutti pilotati, c'era gente ( artisti?) che ci campava, ogni fine settimana partecipavano.. si sapeva quasi sempre chi avrebbe vinto. Qualche volta mi sono piazzato nel podio.. ma è stato un caso.. I premi in danaro andavano sempre ai soliti. I Marpioni non ci sono solo tra i Galleristi, Mercanti ecc.. (per non parlare di chi presentava opere non autografe...spacciandole per proprie )
    Caspita! Ed oggi la situazione è migliorata secondo te?

  9. #949

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    22
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da artista ? Visualizza Messaggio
    A me sembra che ci guadagna l' organizzazione, per curiosità ho gugolato i vincitori passati di Arte Laguna Prize: il nulla.
    Cairo e Celeste meglio.
    Se qualcuno ha riscontri diversi ditelo, comunque di solito sono per under 30/40
    Ma intendi che seppur abbiano vinto ciò non ha dato loro la giusta svolta?

  10. #950
    L'avatar di Cris70
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    4,798
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    777 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da LeonardoIann Visualizza Messaggio
    Buongiorno! Sto facendo delle ricerche per capire un pò come gli artisti vedono i premi d'arte. A parte provare ad intervistare direttamente loro, voi cosa ne pensate? Conoscete artisti che vedono in malo modo i premi, magari pensano che sono poco trasparenti e ingiusto? O l'inverso? Ho notato che nei gruppi facebook (un altro mondo insomma) c'è molto scetticismo verso i premi ma anche chi (da artista della domenica) vede nel premio un speranza di lancio per la propria carriera. Voi come percepite tutto ciò? Qui nel fol purtroppo non ho trovato thread con un focus particolare su questo tema (se esistessero discussioni simili vi sarei grato nel linkarmele).
    Buongiorno, contribuisco attivamente come socio sostenitore al Premio ClubGamec e nel ns caso ritengo sia qualcosa di molto interessante per gli artisti. Quasi tutti i partecipanti dopo vengono chiamati da qualche galleria per lavorare insieme.

    CLUB GAMeC PRIZE - Club GAMeC

    Il premio è indirizzato ai giovani artisti e seguito attentamente da una commissione, un curatore indipendente e lo stesso museo GAMEC.

    Insomma se son cose serie, pianificate bene e fatte nel reale interesse degli artisti, ritengo siano solo meritorie.

Accedi