Mario Schifano VI - Pagina 51
Smartphone etici e sostenibili, Fairphone tenta la svolta dopo anni di flop. L’assist arriva da Vodafone
Eva Gouwens fa il conto alla rovescia per l’arrivo tra poche ore sugli store online di Vodafone dei suoi smartphone etici. Parliamo degli smartphone prodotti da Fairphone, azienda olandese che …
Gestire il rischio e generare più rendimenti a lungo termine, la carta ESG
Anche il 2020 sarà probabilmente caratterizzato da una crescita economica globale modesta. Gli analisti sono concordi nel ritenere che la continua incertezza sugli sviluppi monetari e politici genereranno ancora alta …
Verso il 2020: i 10 temi che guideranno le decisioni d’investimento nei prossimi 12 mesi 
Di seguito pubblichiamo l?outlook 2020 di Neuberger Berman. Il report titolato ?Soluzioni per il 2020?. I responsabili delle piattaforme di investimento di Neuberger Berman analizzano le prospettive economiche e le dinamiche …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #501
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    4,027
    Mentioned
    68 Post(s)
    Quoted
    2082 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Riporto il riferimento normativo in merito al leasing (che poi riguarda anche vendita o noleggio, ho scelto il leasing per l'esempio perchè quello "tecnicamente" più lontano) per la sicurezza dei macchinari, non per il settore auto la cui disciplina non conosco, mi pare presenti una qualche analogia in termini di responsabilità e attestazioni a corredo.

    Gli obblighi dei concedenti in locazione finanziaria sono disciplinati dall’art. 23 c. 2 del d.lgs. 81/2008 il quale indica che in caso di locazione finanziaria di beni assoggettati a procedure di attestazione di conformità, gli stessi debbono essere accompagnati, a cura del concedente, dalla relativa documentazione.

  2. #502

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    1,257
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    562 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Kiappo Visualizza Messaggio
    Se mi ricordo bene...In parte si, dipende dal tipo di leasing acceso, se è "tutto compreso"...si deve occupare di far ricoverare l'auto presso un Concessionario / Officina autorizzata, adoperarsi per fornire un'auto sostitutiva. ..insomma, qualche responsabilità se la prende pure lei ...comunque il paragone con una Galleria d'Arte mi sembra un po'sballato. Ci sarà pure qualche norma/legge che disciplina l'operato delle Gallerie!?...Siamo pieni zeppi di leggi, leggine, regolamenti vari...
    Mi sembra che quello che evochi non sia leasing, ma affitto a medio o lungo termine.

  3. #503

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    1,257
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    562 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Loryred Visualizza Messaggio
    Riporto il riferimento normativo in merito al leasing (che poi riguarda anche vendita o noleggio, ho scelto il leasing per l'esempio perchè quello "tecnicamente" più lontano) per la sicurezza dei macchinari, non per il settore auto la cui disciplina non conosco, mi pare presenti una qualche analogia in termini di responsabilità e attestazioni a corredo.

    Gli obblighi dei concedenti in locazione finanziaria sono disciplinati dall’art. 23 c. 2 del d.lgs. 81/2008 il quale indica che in caso di locazione finanziaria di beni assoggettati a procedure di attestazione di conformità, gli stessi debbono essere accompagnati, a cura del concedente, dalla relativa documentazione.
    Certo che vogliono la documentazione per fare il prestito che accende il leasing.
    Ma se tu acquisti un'opera d'arte e non ti danno tutte le documentazioni accetti la situazione, altrimenti fai a meno di acquistarla oppure firmi congiuntamente al gallerista un documento di restituzione se viene bocciata dall'Archivio; quest'ultima ipotesi è difficile che venga accettata dal gallerista perchè l'archiviazione risulta imprevedibile, se esiste solo la firma, inoltre il ritorno di un'opera che sia stata bocciata sarebbe poi una macchia indelebile; anche se occhi esperti la riterrebbero perfettamente eseguita dal Maestro.
    Ultima modifica di CineTotalErg; 30-12-18 alle 00:20

  4. #504
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    4,530
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    1480 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Si CTE...capisco perfettamente, la mia era un po'una provocazione...nel senso che tutta questa super struttura di Archivi, Fondazioni, Mega mercanti e Galleristi, alla fine ha prodotto un pantano incredibile...ma forse, come si dice, il difetto sta nel manico...se Schifano si fosse comportato in modo lineare ...Non ci sarebbero questi casini..ma probabilmente non era da lui, e non gliene importava nulla...mah!!

  5. #505

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    1,257
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    562 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Kiappo Visualizza Messaggio
    Si CTE...capisco perfettamente, la mia era un po'una provocazione...nel senso che tutta questa super struttura di Archivi, Fondazioni, Mega mercanti e Galleristi, alla fine ha prodotto un pantano incredibile...ma forse, come si dice, il difetto sta nel manico...se Schifano si fosse comportato in modo lineare ...Non ci sarebbero questi casini..ma probabilmente non era da lui, e non gliene importava nulla...mah!!

  6. #506
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    4,530
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    1480 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da CineTotalErg Visualizza Messaggio
    Mi sembra che quello che evochi non sia leasing, ma affitto a medio o lungo termine.
    Esattamente. ...cioè un " Leasing ". Da non confondere con uno dei finanziamenti in voga da un po'di tempo più lunghi dei classici Leasing a 24/30/36 mesi...( parlando di automobili...)
    Ultima modifica di Kiappo; 30-12-18 alle 00:16

  7. #507
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,257
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    958 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da CineTotalErg Visualizza Messaggio
    La tua Kiappo è una situazione normale, ma come possiamo paragonarla a quella del maestro Schifano quando vi sono 2 Archivi che non sempre sono in simbiosi ?
    Inoltre si può constatare per esempio, su piattaforma internazionale, opera con provenienza E.Mazzoli che non ha certificazione di Archivio : perchè ? Ci sara un motivo?
    I Galleristi dovrebbero vendere solo opere certificate da tutti e due gli Archivi, anche se poi all'analisi degli esperti sarebbero da considerarsi autentiche anche senza archiviazione ?
    Non è semplice destreggiarsi con gli Archivi : provenienza, fattura d'acquisto, foto professionali con scontrino e dettaglio dell'impresa o fotografo esecutore, versamento importo su Iban predisposto, etc.etc.
    Comprendo quindi che molti galleristi non vadano ad affrontare strade impervie che possono lasciarli con il cerino in mano; anche se l'opera ha la tela di lino, ha il telaio con il punzone Leonardeschi oppure ha il timbro di Poggi, ha il fondo in linea con l'anno di attribuzione/creazione, ha i colori usati dal Maestro, ha il craquelè sul blu, etc.etc.
    Tu Kiappo puoi dire l'opera è mia e sottoscrivo tutto questo, ma il Maestro Schifano non lo può fare ed ha lasciato molte opere solo con la firma sul fronte o sul retro, in base agli anni di produzione; quindi le autentiche degli Archivi sarebbero indispensabili ma pur sempre problematiche, indipendentemente dalle caratteristiche prima citate e dal tratto pittorico.
    Tra poco inizierà un nuovo anno ma... siamo alle solite...
    La dinamica è sempre la stessa: l’incipit vede l’intervento di qualche utente che chiede opinioni, consigli o altro; poi inizia la discussione e il primo utente solitamente sparisce, chissà perché???

    Inizialmente la discussione vede interventi e una dialettica che conduce ad una conclusione intuitiva (in questo caso molti erano d’accordo che una galleria che vende un’opera priva della archiviazione presso l’Archivio accreditato non si comporta correttamente ed espone l’acquirente- e se stessa- a possibili grattacapi)

    Poi però si prosegue e il discorso deraglia e tra leasing e divagazioni si arriva prima a giustificare l’acquirente sprovveduto e poi, molto peggio, a dire che il percorso di archiviazione è complesso e quindi è “naturale “ che certi galleristi che hanno in mano opere dubbie non lo vogliano affrontare, preferendo passare il cerino al cliente!!!! Ottimo... il massimo del “diseducativo” per qualche utente poco esperto...

    Chiudo con una mia sintesi personale: l’Archivio Schifano, pur indolente come solo a Roma sanno essere..., sta gradualmente facendo pulizia (proseguendo il lavoro iniziale della Fondazione) e quindi chi detiene opere dubbie ha timore a sottoporle al vaglio e prova a commerciarle senza archiviazione: 20 anni fa ai tempi di AGM funzionava... ora quello è solo il sottomercato di terza serie...con prezzi stracciati per opere orribili, di solito FALSE; visto che siamo in Italia, è comprensibile accada tra privati ,magari con l’ausilio di qualche piattaforma... inconcepibile in un rapporto professionale con un gallerista.

    Chi vuole comprare uno Schifano autentico sa come fare ; chi vuole fare l’affare frequenta il sottomercato, e poi magari si lamenta dell’Archivio... e di Schifano...mentre dovrebbe fare un po’ di autocritica... selezionare da chi comprare le opere è fondamentale...

  8. #508
    L'avatar di tizianofiru
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,323
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    517 Post(s)
    Potenza rep
    31006311
    Caro @marione... la zia della mia nonna diceva: “e siamo lì con il conto”... per intendere che alla fine gira che ti si rigira si torna sempre al solito punto , solite discussioni...
    Poi finisce che schifano è un artista difficile , ecc ecc e noi siamo gli ultras che lo difendono..
    Mi risulta difficile credere che uno butti soldi (perché fare acquisti nel modo descritto prima vuol dire buttare soldi) con questa superficialità , mi resta difficile da credere.. sarebbe utile avere il racconto dettagliato dall utente che presumo non abbia neanche fattura... allora la colpa e di schifano ???
    Per essere “generoso” voglio pensare che abbia pagato poco assumendosi un rischio ...

  9. #509

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,244
    Mentioned
    91 Post(s)
    Quoted
    2726 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Marione_ Visualizza Messaggio
    Tra poco inizierà un nuovo anno ma... siamo alle solite...
    La dinamica è sempre la stessa: l’incipit vede l’intervento di qualche utente che chiede opinioni, consigli o altro; poi inizia la discussione e il primo utente solitamente sparisce, chissà perché???

    Inizialmente la discussione vede interventi e una dialettica che conduce ad una conclusione intuitiva (in questo caso molti erano d’accordo che una galleria che vende un’opera priva della archiviazione presso l’Archivio accreditato non si comporta correttamente ed espone l’acquirente- e se stessa- a possibili grattacapi)

    Poi però si prosegue e il discorso deraglia e tra leasing e divagazioni si arriva prima a giustificare l’acquirente sprovveduto e poi, molto peggio, a dire che il percorso di archiviazione è complesso e quindi è “naturale “ che certi galleristi che hanno in mano opere dubbie non lo vogliano affrontare, preferendo passare il cerino al cliente!!!! Ottimo... il massimo del “diseducativo” per qualche utente poco esperto...

    Chiudo con una mia sintesi personale: l’Archivio Schifano, pur indolente come solo a Roma sanno essere..., sta gradualmente facendo pulizia (proseguendo il lavoro iniziale della Fondazione) e quindi chi detiene opere dubbie ha timore a sottoporle al vaglio e prova a commerciarle senza archiviazione: 20 anni fa ai tempi di AGM funzionava... ora quello è solo il sottomercato di terza serie...con prezzi stracciati per opere orribili, di solito FALSE; visto che siamo in Italia, è comprensibile accada tra privati ,magari con l’ausilio di qualche piattaforma... inconcepibile in un rapporto professionale con un gallerista.

    Chi vuole comprare uno Schifano autentico sa come fare ; chi vuole fare l’affare frequenta il sottomercato, e poi magari si lamenta dell’Archivio... e di Schifano...mentre dovrebbe fare un po’ di autocritica... selezionare da chi comprare le opere è fondamentale...
    Applaudo in piedi queste tue considerazioni (che a me sembrerebbero definitive, ma vedrai quante altre parole vuote seguiranno...)
    I-nec-ce-pi-bi-li !!! Bravissimo come sempre, ottimo Marione !!!

  10. #510

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    1,257
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    562 Post(s)
    Potenza rep
    0
    I politici si aiutano, ogni tanto si tenta di portare la discussione sul tecnico e loro intervengono per....insabbiare.
    Non rispondono alle domande tecniche di Rosario 70.
    Non valutano la possibilità di analisi fronte retro di un'opera, in tutti i suoi aspetti, per comprenderne l'autenticità o meno indipendentemente dalla carta di archiviazione.
    Oltre due anni fa ho postato opere, qualche fronte e ancor di più retro (alcune volte è più interessante il retro), ne erano uscite analisi interessanti, per l'apporto dei massimi esperti come @Marte, @Cicala ed in particolare @Modernismi; analisi che a suo tempo sono state sospese per le avversità politiche.
    Chi sono ora gli esperti ? Considerando che @Cicala si fa vivo di rado e @Marte e @Modernismi si sono eclissati con nostro dispiacere, sono ora i notabili che sostituiscono i tecnici ?

    "quante altre parole vuote seguiranno..." sembrano riferite a me, quando invece sono loro che le analisi e le risposte a domande tecniche sembra non siano in grado di affrontare, come invece facevano egregiamente @Marte, @Cicala @Modernismi.
    La fede schifaniana del primo è indubbia, ma quanto a consigli tecnici per acquistare un'opera è veramente parco, elargendo l'unica soluzione possibile di acquistare opere già Archiviate su Monica.
    E' poi stupefacente il secondo che qualche mese fa, in una discussione nel presente Fol, non considerava che di Schifano esistevano due Archivi, per cui tante affermazioni e parole e parole che aveva profuso non erano servite a... nulla.
    Auguri a tutti voi per un nuovo anno di analisi tecniche sulle opere del Maestro e non di proclami politici.

Accedi