Mario Schifano VI - Pagina 176
Deutsche Bank non si smuove dai minimi, robot al posto di 18mila dipendenti per vincere la sfida ‘lacrime e sangue’ di Sewing
E? ancora crisi profonda per Deutsche Bank. In borsa il titolo della banca tedesca non si smuove dai minimi storici e al momento viaggia in flessione dello 0,43% a 6,60 …
Manovra ottiene ok Ue, ma ora a far paura è il Mes. BTP, banche italiane pronte a spezzare doom loop?
Europa al centro dei riflettori in queste ultime ore, con la polemica politica infuriata sul Mes e la decisione della Commissione europea di promuovere la manovra italiana varata dal M5S-PD, …
Gli ETF di Goldman Sachs planano in Italia, c’è anche il clone multifattoriale più grande al mondo
Goldman Sachs chiude il cerchio dei grandi arrivi sul mercato italiano degli ETF in questo 2019. A fare da apripista era stato il colosso Vanguard, arrivato in Italia con i …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1751

    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    146
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    49 Post(s)
    Potenza rep
    8779319
    Mario in piena evoluzione. Non c è ne per nessuno.

  2. #1752
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    4,016
    Mentioned
    68 Post(s)
    Quoted
    2075 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Mi conforta trovare una convergenza con gli esperti perché il mio obiettivo è cercare unl confronto per capire se sono in grado di riconoscere la qualità. Prima di leggere la stima mi sarei aspettata grosso modo la valutazione di smw. Osservo anche che nell'ampia proposta di Mantova convivevano a mio parere opere di livello diverso!

    Come Cine ritenevo che nelle major le stime fossero meno condizionate dalle riserve e più vincolate ad expertise ma forse abbiamo un occhio di riguardo nei confronti dei blasonati player internazionali rispetto alle ns. aste di provincia.
    Ultima modifica di Loryred; 18-09-19 alle 19:12

  3. #1753

    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    146
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    49 Post(s)
    Potenza rep
    8779319
    Se posso permettermi , un opera di tale prestigio meriterebbe un analisi del nostro Professor Faccenda. 😁😁😁 quale miglior occasione .

  4. #1754
    L'avatar di tizianofiru
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,315
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    514 Post(s)
    Potenza rep
    31006310
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Considerato che la Palma è degli anni '60 ed è una bella opera, a me la stima sembra bassa.
    Dico "sembra" perchè non sono così ferrato sulle quotazioni di Schifano. Sicuramente qui altri Schifaniani sono molto più aggiornati e preparati.

    La mia impressione da osservatore è che per un'opera significativa di ottima datazione e di grande formato, una base di 25.000 sterline sia invogliante (con la sterlina bassissima...).
    In generale nel mercato dell'arte a 30.000 euro è difficile pensare di comperare qualcosa di importante, quindi ragionando di conseguenza, un'opera importante di Schifano con queste caratteristiche dovrebbe aspirare ad aggiudicazioni più alte.

    Chiedo agli schifaniani anche io: secondo voi quanto chiederebbero in galleria in una fiera per un'opera così? E quanto vi aspettereste faccia in asta?

    In fiera e galleria chiedono tra i 90 ed i 100k.. me La proposero una fine anni 60 a 95k ma era più debole.. questa a mio avviso ha tutti i requisiti per essere una palma top.. è germinale , di qualità , con plexiglas originale e vi dico anche un altra cosa .. non mi stupirei se uscisse anche una buona provenienza non indicata per motivi di privacy..
    Questa comunque per intenderci è del ciclo “tuttestelle” delle oasi e delle stelle che ha esposto anche recente Marconi e che sono puripubblicate e a questa non manca nulla rispetto alle altre..mi aspetto che faccia almeno 50k più diritti anche se spererei che facesse intorno ai 100k..
    Saluto lo schifaniano @Klee che mi ha stimolato a rispondere e gli altri !!! 💪

  5. #1755
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    4,016
    Mentioned
    68 Post(s)
    Quoted
    2075 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Giness Visualizza Messaggio
    Se posso permettermi , un opera di tale prestigio meriterebbe un analisi del nostro Professor Faccenda. 😁😁😁 quale miglior occasione .
    So che avevi ben altre aspettative ma forse potrai consolarti con un suo contributo!

    Quest'opera e' di altra categoria tra l'altro quelle che preferisco e credo lo rilevi anche un occhio non allenato come il mio. Ha tutto incluso un curriculum prestigioso... Giusto per curiosità sono andata a cercarmi la precedente aggiudicazione 70.000 GBP e neppure veniva menzionata nella scheda di presentazioni la provenienza Marconi!
    Non so se legato alla riproduzione dell'immagine i colori nell'asta precedente risultano molto più spenti.
    Ultima modifica di Loryred; 18-09-19 alle 20:24

  6. #1756

    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    146
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    49 Post(s)
    Potenza rep
    8779319
    Mario Schifano VI-screenshot_20190918-205344.jpgMario Schifano VI-screenshot_20190918-205446.jpgMario Schifano VI-screenshot_20190918-205453.jpgSaggio
    '[Schifano] stende il suo colore sulla tela senza preoccuparsi dell'uniformità e della precisione, pur mantenendo sgocciolamenti, espressioni gestuali e tracce di sporcizia per sottolineare che questo era in ogni caso dipinto ... Era anche come Rothko: ha contrastato la contemplazione con il vitalismo, e il raggiungimento della purezza con l'ansia della sperimentazione irregolare e irrequieta '
    Luca Beatrice

    Non misterioso (' Non misterioso ') è uno dei Monocromi di Mario Schifano, la serie rivoluzionaria che non solo ha stabilito la sua reputazione come uno dei più importanti artisti dell'Italia degli anni '60, ma ha anche contribuito a ridefinire il ruolo della pittura nell'era postbellica. Decisamente astratti e tuttavia insistentemente pittorici nella loro costruzione, i Monocromi di Schifano sono intrisi di vita contemporanea; una dimostrazione vitale, vibrante e palese del potere della pittura negli anni del dopoguerra. Dipinto nel 1961, un anno formativo nella carriera di Schifano, Non misterioso era originariamente di proprietà della Galleria La Tartaruga di Plinio De Martiis a Roma, dove la prima mostra personale di Schifano si tenne lo stesso anno.
    Al tempo che Schifano dipinse Non misterioso, la rappresentazione e per estensione il mezzo pittorico era considerato decisamente retrogrado, evitato a causa delle sue connotazioni tradizionali e mimetiche mentre l'astrazione regnava sovrana. Schifano riconobbe tuttavia che la pittura poteva essere riposizionata per stare in prima linea nelle avanguardie. Con giocosa irriverenza, Schifano ha preso gli strumenti e il concetto intrinseco di pittura - per creare un'immagine leggibile - e li ha riproposti per creare opere che sfocano intenzionalmente i confini tra pittura, oggetto e immagine. Infatti, il colore unico e luminoso che inonda le tele della presente opera ricorda il seminale L'Atelier rouge di Henri Matissedel 1911, un'opera che, quando entrò nella collezione del MoMA nel 1949, servì come influenza critica sui giovani pittori di New York, ispirando la pittura immersiva e monocromatica del campo cromatico di Rothko e la tecnica all-over di Pollock, tra molti altri .
    L'uso espressivo di Schifano della vernice a smalto in opere come Non misterioso fu rivoluzionario nei primi anni '60. Ha applicato la vernice industriale lucida su carta da pacchi marrone, che è stata quindi fissata su tela. Sono finite le superfici monocromatiche piatte e senza autore che i suoi colleghi stavano creando, e al loro posto rimangono superfici ricche di texture e riflessi. Questo uso di forniture e tecniche industriali ha rivitalizzato la pittura italiana contemporanea, precedendo la nascita di Arte Povera, un movimento basato sull'uso di materiali non artistici, nel 1967. Usando questi materiali non ortodossi e mettendo a nudo i processi di produzione artistica, Schifano ha demistificato la pittura astratta, rimuovendo l'aura e la mistica che caratterizza la pittura su larga scala del campo cromatico dei contemporanei di Schifano, e invece sconvolge le sue astrazioni con la vita. È questo concetto che è forse accennato nel titolo del presente lavoro:Non misterioso .

  7. #1757

    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    146
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    49 Post(s)
    Potenza rep
    8779319
    Testo lotto post

    Quest'opera è registrata nell'Archivio Mario Schifano, a Roma, con il n. 03072160213 ed è accompagnato da un certificato di autenticità.

  8. #1758
    L'avatar di Klee
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    2,596
    Mentioned
    41 Post(s)
    Quoted
    411 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Giness Visualizza Messaggio
    Testo lotto post

    Quest'opera è registrata nell'Archivio Mario Schifano, a Roma, con il n. 03072160213 ed è accompagnato da un certificato di autenticità.
    👍👍👍grazie Giness

  9. #1759

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    1,178
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    524 Post(s)
    Potenza rep
    28303573
    In merito ai Monocromi.
    A chi vuol approfondire consiglierei di leggere "Monocromi 1958-1961" di Sergio Lombardo nel sito sergiolombardo.it, Opere e quindi Monocromi 1958-1961.
    Negli anni 1958-1961 esponevano i loro monocromi tutti gli Artisti di Piazza del Popolo, anche quindi il Maestro Mario Schifano.

  10. #1760
    L'avatar di Klee
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    2,596
    Mentioned
    41 Post(s)
    Quoted
    411 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Un saluto a Tiziano ! 👍

Accedi