Christo Parte II - Pagina 197
Dividendo Intesa Sanpaolo fa gola a tanti, titolo gongola e vede i top dal 2018 con +35% Ytd
Intesa Sanpaolo sugli scudi in attesa del corposo dividendo che verrà staccato lunedì 18 ottobre. Il titolo ha veleggiato oggi nelle posizioni di testa del Ftse Mib (close a +2,05% …
E’ frenesia da Bitcoin, +35% a ottobre con conto alla rovescia per lancio primo ETF ad hoc negli States. Occhio a trappola sell on news
Nuovo scatto del Bitcoin che si porta nei pressi dei 60.000 dollari per la prima volta in sei mesi avvicinandosi al suo massimo storico, mentre i trader esprimono fiducia sul …
ESG, più di $7 trilioni società esposte a cripto-shock. Ma Morgan Stanley teme più inflazione che criptovalute: ‘Fed faccia scoppiare un po’ quella bolla’
James Gorman, amministratore delegato di Morgan Stanley, lancia un appello alla Fed affinché “faccia scoppiare un po’ questa bolla” che ha creato, e sottolinea anche, guardando al Bitcoin e ad …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1961

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    247
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    126 Post(s)
    Potenza rep
    4284113
    Ogni alba ha i suoi dubbi.”
    ALDA MERIN


    “Il dubbio è l'inizio della conoscenza.”
    CARTESIO

  2. #1962
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    2,071
    Mentioned
    68 Post(s)
    Quoted
    998 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    no amico mio

    trovami un'altra fondazione / archivio / studio di artista
    che vende direttamente (che non sia il pittore sopra la Latteria da Maria)

    e mi fai contento
    Alessandro qual'è il punto della tua curiosità? Cosa vorresti dimostrare alla fine? Guarda che un mercato cosi pulito e cristallino come quello gestito da Christo non esiste, direi che è quasi utopico. I prezzi sono in chiaro, le opere che circolano sono dicuramente autentiche, hai tutte le garanzie ei contatti a disposizione per le richieste. Capisco che ad alcuni scoccia perchè in un mercato cosi cristallino e ben gestito non puoi fare affari se sei un privato o un traffichino, però Christo è per i collezionisti non per i furbetti per cui se lo vuoi vai dagli eredi, dalla galleria oppure lo paghi altrettanto in asta. E' cosi. Se non va bene, ci sono tanti altri artisti da comprare...

    Anzi dovrebbe essere preso come esempio da tutti gli artisti. L'artista deve vendere alla galleria o al mercante di riferimento (al massimo al collezionista fidato) e non al panettiere o all'architetto che gli va in studio, quei modi da traffichini sono stati l'inizio della fine del mercato di tanti artisti sopratutto nostrani. Artisti che seppur validi non hanno avuto la serietà di lavorare correttamente e ora si trovano a due lire con file di collezionisti incaxxati neri...

  3. #1963
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,353
    Mentioned
    199 Post(s)
    Quoted
    7997 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da smw85 Visualizza Messaggio
    Alessandro qual'è il punto della tua curiosità? Cosa vorresti dimostrare alla fine?
    nulla voglio dimostrare caro smw

    semplicemente che a mio avviso un archivio dovrebbe fare ben altro e non mescolarsi con il mercato.
    Quello è il mestiere dei galleristi.

    Niente di più

  4. #1964
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,384
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    4546 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    no amico mio

    trovami un'altra fondazione / archivio / studio di artista
    che vende direttamente (che non sia il pittore sopra la Latteria da Maria)

    e mi fai contento
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    nulla voglio dimostrare caro smw

    semplicemente che a mio avviso un archivio dovrebbe fare ben altro e non mescolarsi con il mercato.
    Quello è il mestiere dei galleristi.

    Niente di più
    Purtroppo ciò che scrivi è frutto di ignoranza, nel senso che stai argomentando dando palesemente per scontate cose completamente fuori da ogni realtà.
    Perdonami, ma prima di scrivere certe boiate pur di criticare - scusa il termine ma veramente è il più adatto - bisognerebbe avere la minima decenza di informarsi.
    Invece, pur non conoscendo minimamente come funzionano le strutture, parti in quarta con polemiche e critiche per l’ennesima volta basate sul nulla, o meglio su presupposti addirittura falsi.
    Amico mio ... ma perché???

    Non c’è nessuna Fondazione nè nessun Archivio che gestisca o si occupi della vendita di opere di Christo.
    Proprio sciocchezze allo stato puro.

    Ti interessa Christo?
    Non parrebbe.
    Ti interessa comprare Christo?
    Men che meno.

    Allora non si capisce perché ogni volta ne scrivi con fastidio.
    Per lo meno, prima di polemizzare in modo pretestuoso almeno informati su come funzionano le cose.
    Ma ti interessa capirlo davvero?
    Ormai ho dubbi anche su questo.

    Io questa tua modalità di intervenire non la capisco.
    Ma se proprio hai quest’impellenza irresistibile di dover fare le pulci al mondo intero, prima documentati...

    PS. Mi scuso per l’intervento un po’ pesante, ma francamente così viene davvero meno la voglia di partecipare.

  5. #1965
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,353
    Mentioned
    199 Post(s)
    Quoted
    7997 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    ... prima di sparare sentenze perchè non perdi un briciolo di tempo per leggere con attenzione i miei post?

    Leggi qui :
    Christo and Jeanne-Claude
    e vai qui

    To acquire original works of art, please contact Matthias Koddenberg for more information.

    fine

  6. #1966
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,353
    Mentioned
    199 Post(s)
    Quoted
    7997 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    La peculiarità di Christo era che, siccome non era rappresentato contrattualmente da gallerie, ci fosse la possibilità di acquistare direttamente dall’artista AL MEDESIMO PREZZO di listino.

    .

    .... che poi lo avevi scritto pure tu

  7. #1967
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,384
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    4546 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    ... prima di sparare sentenze perchè non perdi un briciolo di tempo per leggere con attenzione i miei post?

    Leggi qui :
    Christo and Jeanne-Claude
    e vai qui

    To acquire original works of art, please contact Matthias Koddenberg for more information.

    fine
    Appunto, e quindi???
    Matthias Kodderberg è uno storico collaboratore di Christo, e all’interno dello Studio è quello che tra le altre cose era referente per la vendita di opere.
    È sempre stato così con Christo in vita ed è tutt’ora così.
    Cos’è che non riesci a capire???

    Quello di cui ha STRAPARLATO tu, scrivendo fischi per fiaschi è di “vendite da parte dell’archivio e della Fondazione (che tu specifichi dovrebbero svolgere altre attività).”
    Ma evidentemente parli di cose che totalmente ignori, e pur tuttavia vi fondi sopra delle teorie.

    Vedi Ale, non esiste e non è MAI esistito un ente “Archivio” da Christo, quindi capirai bene che un ente che non esiste non può gestire nulla, men che meno delle vendite.
    In vita Christo ha sempre seguito personalmente le archiviazioni, con l’ausilio dei collaboratori dello Studio. Quindi “servizio di archiviazioni” per rilasciare certificati e conservare tutti i materiali in un “archivio fisico e digitale” ossia faldoni e hard disk. Questo è l’archivio: l’insieme dei materiali e immagino tu possa comprendere che dei materiali non possano gestire delle vendite.
    Ricapitolando: lo Studio Christo è l’insieme dei collaboratori che gestiscono le varie attività, che vanno dall’organizzazione di mostre al servizio di archiviazione alla pubblicazione dei cataloghi fino alla vendita delle opere.
    Esattamente come quando c’erano Christo e JC in vita.

    Ma evidentemente queste cose le ignoravi.

    Per quanto riguarda la Fondazione, idem: non c’entra nulla con la gestione delle vendite.
    Tutt’al più magari potrebbe sperabilmente ricevere dei fondi per svolgere e perseguire le sue attività.

    Per ulteriore chiarezza: il lascito di Christo invece è il cosiddetto “Estate”, che comprende tutto il patrimonio ereditario, tra cui le opere realizzate da Christo (disegni, collages, sculture ecc). Questo ovviamente fa capo agli eredi, che veicolano la vendita delle opere tramite la società che gestisce lo Studio.

    Ergo, in finale, in modo totalmente opposto da quanto da te scritto, non esiste alcun ente-archivio che venda opere nè nessuna Fondazione che venda opere: esiste un patrimonio, costituito dall’Estate che appartiene agli eredi, i quali ne dispongono a loro piacimento come meglio credono e nello specifico al momento parte di quel patrimonio - ovvero dei collages di Christo - è proposto in vendita (anche diretta) per andare a finanziare la realizzazione dell’Impacchettamento dell’Arco di Trionfo.
    Esattamente la medesima modalità adottata in vita da Christo e JC.

    Quindi, prima di scrivere cose strampalate che non scriverebbe nemmeno la lattaia Maria, sarebbe opportuno informarsi.

    In questo caso poi, pur di andare al solito contro archivi e fondazioni, hai fatto il capolavoro attaccando una fondazione fondata da pochi mesi e ancora nemmeno in attività ed un archivio che nemmeno esiste

  8. #1968
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,353
    Mentioned
    199 Post(s)
    Quoted
    7997 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    appunto.

    se avessi la pazienza di leggere i miei post eviteresti inutili pappardelle.

    "ho sempre pensato che un archivio, fondazione, artisti & "studi" gestiti dagli eredi
    non dovrebbero occuparsi di commercializzare le opere e di mescolarsi nel mercato"

    so bene come è organizzato questo studio
    Christo and Jeanne-Claude


    ma ormai questo è diventato un muro di gomma, peccato non si possa impacchettare

  9. #1969
    L'avatar di Ostenda
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    3,744
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    1026 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    se questi sono i toni del Moderatore ...

  10. #1970
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,384
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    4546 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio
    appunto.

    se avessi la pazienza di leggere i miei post eviteresti inutili pappardelle.

    "ho sempre pensato che un archivio, fondazione, artisti & "studi" gestiti dagli eredi
    non dovrebbero occuparsi di commercializzare le opere e di mescolarsi nel mercato"

    so bene come è organizzato questo studio
    Christo and Jeanne-Claude


    ma ormai questo è diventato un muro di gomma, peccato non si possa impacchettare
    Ma questo chi l'ha scritto la signora Mariuccia della Latteria allora?

    Quale sarebbe l'archivio a cui ti riferisci, quello che non esiste?

    Christo Parte II-screenshot-2021-09-13-18-46-53-christo-parte-ii-pagina-197.jpg

    Ostenda dice che non sono toni da moderatore, ma io qui non sto intervenendo da moderatore ma da lettore, forumista partecipante e appassionato di un artista.

    Sarà la stanchezza, sarà anche un po' il periodo, ma veramente venire sul forum e trovare sempre e costantemente delle polemiche su artisti di cui si è appassionati è veramente faticoso.
    Possibile che non vada mai bene nulla e ci sia sempre da criticare qualcosa, ovviamente su artisti a cui non si è nemmeno appassionati?

    Ma una partecipazione in termini positivi sui propri artisti è proprio fuori moda?

    Chiedo scusa ad Ale per i toni piuttosto fermi, però veramente per me è estenuante vedere tirare fuori archivi (inesistenti) e fondazioni (appena costituite) con palese intento polemico.

    Ricordiamoci che chi legge il forum tende a prendere per buone tante cose che legge, ed è veramente un atto di doverosa responsabilità, soprattutto per utenti storici che frequentano il forum da anni, quello di non dare adito a far circolare delle insinuazioni gratuite.

    Ripeto, non ne capisco il perchè nè il senso di questa specie di discredito.
    Del resto, anche accomunare Christo ad un qualsiasi artista che sta sopra la Latteria della signora Mariuccia va un po' nella medesima direzione.

    Non piace un artista? Perfetto, detto una volta, due volte, tre volte, cento volte, all'infinito, ok pazienza.
    Non si condivide come si è gestito? Va bene (ma tanto se non piace, non lo si comprerebbe... quindi, boh).
    Gli eredi del tale artista non dovrebbero poter disporre come meglio ritengono di ciò che hanno ereditato? Idem come sopra: se non interessa l'artista, interessa cosa fanno gli eredi? Boh.
    I galleristi poi dovrebbero accordarsi direttamente con i marziani? A questo punto può darsi.

    Mi chiedo: è mai possibile che nel momento in cui, dopo la scomparsa di uno degli artisti più importanti al mondo, si arriva finalmente alla realizzazione di una sua installazione monumentale che tutto il mondo dell'arte attende, tutti i suoi appassionati sono contenti, i suoi collezionisti ancor di più, c'è una grandissima attenzione sul sul lavoro, le quotazioni sono in aumento come lo è il fermento collezionistico, eh invece niente, non ci si può godere sul forum tra appassionati di Christo queste soddisfazioni perchè si deve replicare ai j'accuse su fondazioni/archivi inesistenti, sull'idea assurda che un collaboratore possa stabilire dei listini o sulla vendita diretta che si sostiene sarebbe come quella della latteria della signora Mariuccia?

    Perchè di questo si tratta.

    Io però da forumista intervengo con contributi da collezionista sugli artisti di cui sono appassionato, e se alzo i toni nelle risposte, (e nuovamente me ne scuso!) è perchè - scusate anche di questa ripetizione - dopo anni di partecipazione sono piuttosto appesantito dalle insinuazioni continue, delle polemiche pretestuose, dal fare le pulci, soprattuto rispetto ad artisti "altrui".

    Penso che tutti, soprattutto visto il clima pesante dei due anni passati, avremmo bisogno di cose positive. E' possibile quando queste ci sono, riuscire a godersele almeno per qualche giorno?

    E' chiedere troppo poter gioire per qualche giorno per l'Impacchettamento dell'Arco di Trionfo, per l'aumento delle quotazioni, condividere le nuove mostre e iniziative?
    O ci deve essere sempre per forza l'angolo delle lamentele dei non appassionati di Christo come leit motiv costante?

    Io ho desiderio di positività e di bellezza, se le trovo anche qui, bene, sennò nessun problema, faccio tante altre cose oltre a godermi le belle giornate in campagna in mezzo alla natura.

    Buona serata.

Accedi