Aste Christie's - Pagina 105
Arriva l’inverno e prezzo gas crolla negli Usa, non in Europa. Perchè?
Fa specie in questo periodo l?andamento divergente dei prezzi del gas sulle due sponde dell?Atlantico. Ieri ad esempio il gas naturale USA è crollato (-11,5%) mentre quello europeo si è …
Risk-on sui mercati riaccende appetito verso il bitcoin, cripto ha già recuperato il 25% dai minimi toccati nel flash crash di sabato
Il ritorno nelle ultime due sedute dell'ottimismo sui mercati, in scia ai primi riscontri sulla variante Omicron che mostrano sintomi abbastanza lievi, ha ridato sprint anche al bitcoin protagonista in …
Zegna pronta a sfilare a Wall Street, prima dell’IPO salgono a bordo nuovi investitori (tra cui Bertelli)
 Sempre più investitori credono nel progetto di quotazione a Wall street, annunciato lo scorso 19 luglio, del gruppo italiano di moda Ermenegildo Zegna il cui primo giorno di contrattazione è …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1041
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,587
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    167 Post(s)
    Quoted
    4629 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro Celli Visualizza Messaggio

    Aste Christie's-elle.jpg

    caro Biagio,

    ma tu l'hai letto attentamente il post di Eli oppure lo hai voluto rovesciare?
    Mah, sarà che sono rintronato, ma non capisco cosa avrei rovesciato; io nell'intervento di @Elle leggo:
    "Davvero senza voler puntare il dito su nessuno, lo sapete come la penso, una parte della verifica - soprattutto su queste quotazioni - sta all'acquirente che se non ritiene sufficiente le informazioni ricevute - e qui si vedo una caduta di stile da parte di una casa d'aste non proprio secondaria - DEVE (sottolineato ed in grassetto) farsi carico del colmare la lacuna, altrimenti c...zi suoi!"

    Quindi, mi trovo d'accordissimo, ed è quanto ho scritto nel post precedente:
    - lacuna evidente da parte della casa d'aste (su cui concordiamo tutti!)
    - verifiche che in ogni caso un collezionista può fare (meglio, dovrebbe o deve, come ha scritto @Elle) per colmare tali lacune: alle volte basta anche una banalissima telefonata alla Casa d'aste o Fondazione per ottenere elementi utili, altre volte uno compera e va poi in Fondazione a fare la verifica

    In ogni caso la casa d'aste rimane responsabile nei confronti dell'acquirente e se la Fondazione rispondesse picche, basta chiedere il rimborso.
    Oppure, come dice @Elle, cavoli suoi. Ma non in questo singolo caso: questo vale per qualunque acquisto!

    Cose normali che qui sembrano complicatissime: si possono spendere decine di minuti a scrivere post accusatori ma scrivere una mail o fare una telefonata alla casa d'aste o fondazione almeno per capire un minimo non rientra nelle cose normali da fare... sarà

  2. #1042
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,587
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    167 Post(s)
    Quoted
    4629 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Voltando pagina, questi sono i cataloghi delle aste di Christie's che ci saranno in questi giorni:

    20th/21st Century: Evening Sale Including Thinking Italian, London

    Day Sale

    First Open: Post-War & Contemporary Art Online

    Collection Gerard Valkier : A lifetime journey with Art.

    La mia prima osservazione è che la parte "Thinking Italian" stavolta non è a parte ma integrata nell'Evening Sale, cosa che mi pare piuttosto positiva per l'arte italiana, ma quello che si nota è una riduzione nel numero di opere presentate. Mi pare proprio pochi pezzi. Magnifici e importanti, ma pochi...

  3. #1043
    L'avatar di dvdnavas
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    5,518
    Mentioned
    69 Post(s)
    Quoted
    1861 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Voltando pagina, questi sono i cataloghi delle aste di Christie's che ci saranno in questi giorni:

    20th/21st Century: Evening Sale Including Thinking Italian, London

    Day Sale

    First Open: Post-War & Contemporary Art Online

    Collection Gerard Valkier : A lifetime journey with Art.

    La mia prima osservazione è che la parte "Thinking Italian" stavolta non è a parte ma integrata nell'Evening Sale, cosa che mi pare piuttosto positiva per l'arte italiana, ma quello che si nota è una riduzione nel numero di opere presentate. Mi pare proprio pochi pezzi. Magnifici e importanti, ma pochi...
    Bella la collezione di Valkier diversi italiani, alcune chicche di alto livello!

  4. #1044
    L'avatar di mmt
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    7,289
    Mentioned
    330 Post(s)
    Quoted
    3426 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    ottimo gusto il collezionista!

  5. #1045
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,587
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    167 Post(s)
    Quoted
    4629 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Niente male la sessione serale

    Aste Christie's-screenshot-2021-10-15-18-24-57-20th-21st-century-evening-sale-including-thinking-italian-lon.png Aste Christie's-screenshot-2021-10-15-18-23-23-20th-21st-century-evening-sale-including-thinking-italian-lon.png Aste Christie's-screenshot-2021-10-15-18-26-23-20th-21st-century-evening-sale-including-thinking-italian-lon.png Aste Christie's-screenshot-2021-10-15-18-24-21-20th-21st-century-evening-sale-including-thinking-italian-lon.png

  6. #1046
    L'avatar di eelle25
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2,560
    Mentioned
    60 Post(s)
    Quoted
    1101 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Garanzie, arte italiana e grandi firme dell’arte al femminile da Christie’s - Il Sole 24 ORE

    “ In generale si tratta di solidi prezzi per i nomi più noti dell'arte italiana del periodo, ma il valore complessivo è una frazione rispetto al risultati raggiunti nei 20 anni in cui a questo settore era dedicato un catalogo specifico nelle aste di ottobre a Londra.”

    Aste Christie's-6007d73e-c4c5-4b8c-a5be-3ba52146fe68.jpeg

    le scelte dei ricchi collezionisti asiatici orientano il mercato…
    Ultima modifica di eelle25; 17-10-21 alle 08:36

  7. #1047
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,587
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    167 Post(s)
    Quoted
    4629 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da eelle25 Visualizza Messaggio
    Garanzie, arte italiana e grandi firme dell’arte al femminile da Christie’s - Il Sole 24 ORE

    “ In generale si tratta di solidi prezzi per i nomi più noti dell'arte italiana del periodo, ma il valore complessivo è una frazione rispetto al risultati raggiunti nei 20 anni in cui a questo settore era dedicato un catalogo specifico nelle aste di ottobre a Londra.”

    Aste Christie's-6007d73e-c4c5-4b8c-a5be-3ba52146fe68.jpeg

    le scelte dei ricchi collezionisti asiatici orientano il mercato…
    Infatti!
    Anch'io ho trovato piuttosto deludente la riduzione della presenza di opere di artisti italiani, che da anni era diventata una bella consuetudine con il suo bel catalogo importante.

  8. #1048
    L'avatar di mmt
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    7,289
    Mentioned
    330 Post(s)
    Quoted
    3426 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    ma se non trovi più opere di qualità, diventa impossibile mantenere l'appuntamento.

  9. #1049
    L'avatar di eelle25
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2,560
    Mentioned
    60 Post(s)
    Quoted
    1101 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Una voce fuori dal coro (che non e' l'unica) e che aggiungo per correttezza. Dopotutto c'e' anche chi vede il bicchiere mezzo pieno.

    Report delle aste di ottobre 2021 di Sotheby’s e Christie’s a Londra

    "le due aste sono state letteralmente dominate dall'arte italiana. Sette erano i lotti in vendita da Sotheby’s ed otto da Christie’s, tutti venduti, più o meno dentro i valori di stima da Christie’s e con una rendita al martello superiore alle stime per sei su sette lotti da Sotheby’s".
    "Claudia Dwek di Sotheby’s ha definito il risultato come un testamento del potente appeal che i maestri dell’arte italiana hanno a livello internazionale. Mariolina Bassetti di Christie’s era entusiasta al termine dell’asta: “l’arte italiana ha dimostrato stabilità. Boetti, Fontana, Gnoli star dell’asta, hanno mantenuto dei prezzi solidi e un mercato sano e genuino."

    Chissà pero' come mai fino a qualche anno fa c'erano cataloghi dedicati ed ora qualche opera? A parer mio, non e' solo un problema di trovare le opere, le opere si trovano se il mercato, leggasi gli acquirenti, ci sono. Non per nulla sono dovuti ricorrere alle garanzie per molti lavori (vedasi i precedenti articoli) anche se non necessariamente italiani.

    Comunque, ci mancherebbe altro, evviva gli artisti italiani!!!!

  10. #1050
    L'avatar di blackcity
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    4,350
    Mentioned
    115 Post(s)
    Quoted
    2096 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Non leggo i siti italiani prezzolati per i quali va sempre tutto bene, mi informo coi ben più equilibrati report internazionali e col podcast di Anti!

Accedi