Victor Vasarely - Pagina 66
Preview Unicredit: svolta Orcel ha fatto impennare i buy tra gli analisti, adesso va superato test conti 2° trimestre 2021
Forte attesa per i conti di Unicredit, prima banca di Piazza Affari che si presenta al test dei conti del secondo trimestre 2021. Il cda si riunirà domani con pubblicazione …
TIM, l?Antitrust dà via libera all?accordo con Dazn
Il garante della concorrenza chiude il suo provvedimento senza nessun intervento: la Serie A sarà trasmessa senza intoppi su Dazn e TIMVISION.
Big tech e big earnings, ma Wall Street non esulta. Per Pfizer boom ricavi grazie a vaccini Covid
Niente euforia a Wall Street all’indomani dei conti record delle Big Tech. Il Dow Jones perde lo 0,06% a 35.037,64 punti, lo S&P 500 cede lo 0,16% a 4.394,26 punti. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #651
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,211
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    159 Post(s)
    Quoted
    4477 Post(s)
    Potenza rep
    42406829
    Citazione Originariamente Scritto da dvdnavas Visualizza Messaggio
    Tu hai news sul catalogo generale? Ultimamente vedi Ponte ho letto di certificazioni mentre solo qualche anno fa Pierre rispondeva per mail confermando originalità e pubblicazione nel futuro catalogo. Hanno lavorato molto alla fondazione museo... speriamo sia il turno del catalogo che potrebbe dar la spinta mancante
    No Dvd, non ho news sul Cat Gen, ma del resto non essendoci fiere o altre occasioni per fare due chiacchiere con i galleristi, anche le informazioni girano meno...

    Quello che so è che Pierre continua a rispondere con le conferme via email su autenticità-datazione-inclusione nel futuro Catalogo. E a rilasciare le certificazioni (immagino con le consuete lunghe tempistiche). La Fondazione e relativa riapertura del museo sono state le attività che hanno richiesto maggiore lavoro e impegno.

    Effettivamente la pubblicazione del Catalogo darà una svolta per comprendere la produzione nel suo complesso e anche in termini di quantità.
    Ma le condizioni per comperare opere in assoluta sicurezza in realtà ci sono già oggi e già da diversi anni, e al di là delle cause precedenti c'è da dire che anche Michelle mi risulta fosse precisa nelle certificazioni e archiviazioni.

    Quello che principalmente manca secondo me sono delle Gallerie che inizino a trattare in modo più consistente e a rivalorizzarlo, un po' come è stato fatto con Albers e poi con Max Bill.
    Al di là del fatto che, volendo fare un ragionamento più ampio anche su questi due Artisti, parliamo tutt'ora di cifre piuttosto "contenute" rispetto all'importanza storica.

  2. #652
    L'avatar di artepassion
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    4,730
    Mentioned
    93 Post(s)
    Quoted
    1122 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    No Dvd, non ho news sul Cat Gen, ma del resto non essendoci fiere o altre occasioni per fare due chiacchiere con i galleristi, anche le informazioni girano meno...

    Quello che so è che Pierre continua a rispondere con le conferme via email su autenticità-datazione-inclusione nel futuro Catalogo. E a rilasciare le certificazioni (immagino con le consuete lunghe tempistiche). La Fondazione e relativa riapertura del museo sono state le attività che hanno richiesto maggiore lavoro e impegno.

    Effettivamente la pubblicazione del Catalogo darà una svolta per comprendere la produzione nel suo complesso e anche in termini di quantità.
    Ma le condizioni per comperare opere in assoluta sicurezza in realtà ci sono già oggi e già da diversi anni, e al di là delle cause precedenti c'è da dire che anche Michelle mi risulta fosse precisa nelle certificazioni e archiviazioni.

    Quello che principalmente manca secondo me sono delle Gallerie che inizino a trattare in modo più consistente e a rivalorizzarlo, un po' come è stato fatto con Albers e poi con Max Bill.
    Al di là del fatto che, volendo fare un ragionamento più ampio anche su questi due Artisti, parliamo tutt'ora di cifre piuttosto "contenute" rispetto all'importanza storica.
    Concordo 100%.
    Tre artisti grandissimi ancora sottovalutati sono i 3 che hai nominato. In ordine alfabetico Albers, Bill e Vasarely.
    Sono Artisti che dovrebbero costare da un minimo delle centinaia di migliaia di euro per arrivare a milioni di euro, sotto e’ inconcepibile.

  3. #653
    L'avatar di dvdnavas
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    5,385
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    1810 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da artepassion Visualizza Messaggio
    concordo

    Ed eccoci non è passato molto :-)

    Victor VASARELY (1906 - 1997)
    XINGU N°151 - 1949-51
    Huile sur panneau d'Isorel
    Signé et daté en bas à droite "Vasarely, 49-51"



    Hauteur : 120 Largeur : 100 cm

    Provenance : Galerie Denise René, Paris
    Galerie Matignon Saint-Honoré, Paris
    Acquis directement auprès de cette dernière par l'actuel propriétaire en 1987

    Expositions : Rio de Janeiro, Museu de Arte Moderna, "Espace", mars-avril 1955

    Commentaire : Oil on hardboard panel; signed and dated lower right
    Estimation 50 000 - 70 000 €

    Vendu 188 500 €




    Post-War & Contemporain - Vente du soir | Vente ndeg4110 | Lot ndeg59 | Artcurial
    Immagini Allegate Immagini Allegate Victor Vasarely-4110_10633731_0.jpg 

  4. #654
    L'avatar di artepassion
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    4,730
    Mentioned
    93 Post(s)
    Quoted
    1122 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da dvdnavas Visualizza Messaggio
    Ed eccoci non è passato molto :-)

    Victor VASARELY (1906 - 1997)
    XINGU N°151 - 1949-51
    Huile sur panneau d'Isorel
    Signé et daté en bas à droite "Vasarely, 49-51"



    Hauteur : 120 Largeur : 100 cm

    Provenance : Galerie Denise René, Paris
    Galerie Matignon Saint-Honoré, Paris
    Acquis directement auprès de cette dernière par l'actuel propriétaire en 1987

    Expositions : Rio de Janeiro, Museu de Arte Moderna, "Espace", mars-avril 1955

    Commentaire : Oil on hardboard panel; signed and dated lower right
    Estimation 50 000 - 70 000 €

    Vendu 188 500 €




    Post-War & Contemporain - Vente du soir | Vente ndeg4110 | Lot ndeg59 | Artcurial
    Ho sempre sostenuto che questo tipo di lavori geometrici che giocano sui piani e nello spazio( presentati nelle più importanti mostre e finanche a documenta dì Kassel) sono tra le eccellenze assolute realizzate da Vasarely.
    Sono molto contento.
    Io preferisco nettamente questi lavori agli optical tipo Vega senza nulla togliere a quest’ultimi.
    Ultima modifica di artepassion; 01-07-21 alle 10:06

  5. #655
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,211
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    159 Post(s)
    Quoted
    4477 Post(s)
    Potenza rep
    42406829
    Anche secondo me questo era uno dei più bei dipinti di Vasarely comparsi sul mercato, e anche dei più importanti.
    Assolutamente un'opera di valenza museale, oltre che di un'eleganza difficilmente eguagliabile.
    Mi ero pure informato...

Accedi