I Volumi della Dadamaino II - Pagina 39
Piazza Affari archivia una settimana buia: sul Ftse Mib agli inferi Unicredit, Bper ed ENI
Piazza Affari manda in archivio una settimana incolore e anche l?ultima seduta si conclude con segno meno. L’indice Ftse Mib ha chiuso con un calo dell?1,09% a 19.524 punti in …
Analisti si sfregano le mani in attesa del Tesla Battery Day: upgrade sul titolo che ha fatto +400% da inizio anno
Il Tesla Battery Day è ormai imminente: l’attesissimo evento è in calendario il prossimo martedì, 22 settembre. Grande trepidazione per le novità che il gruppo fondato da Elon Musk potrebbe …
Dividendi banche: Bce pronta a togliere divieto a inizio 2021, azionisti Intesa Sanpaolo pregustano doppia razione cedole
La Bce è pronta a rimuovere il divieto sulle banche relativo al pagamento di dividendi a partire dall’inizio del prossimo anno. E’ quanto anticipa oggi un’indiscrezione di Bloomberg News che …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #381
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    183 Post(s)
    Quoted
    1795 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Bel casino!!.. Quindi, se ho ben capito ( Techne... AIUTOOOO) La retrodatazione è assodata come pratica abituale da parte della Dadamaino.. il Fatto, cioè il Reato, non sussiste.. ma siamo solo al primo grado di giudizio.. quindi tutto potrebbe essere rimesso in discussione??... Altroché danni gravissimi.. e chi ha in Collezione sti benedetti volumi??

  2. #382
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    1,308
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    414 Post(s)
    Potenza rep
    17773905
    Citazione Originariamente Scritto da Kiappo Visualizza Messaggio
    Bel casino!!.. Quindi, se ho ben capito ( Techne... AIUTOOOO) La retrodatazione è assodata come pratica abituale da parte della Dadamaino.. il Fatto, cioè il Reato, non sussiste.. ma siamo solo al primo grado di giudizio.. quindi tutto potrebbe essere rimesso in discussione??... Altroché danni gravissimi.. e chi ha in Collezione sti benedetti volumi??
    Non riesco a copincollare parte del comunicato dell'Archivio attuale che @arteok ha voluto condividere. Comunque parla della assoluzione (non divenuta definitiva ad oggi, essendo tre i gradi di giudizio, ma non è detto che li si usi) dei precedenti componenti con formula "perché il fatto non sussiste", e ha tenuto a sottolineare che i volumi riguardano un ciclo prodotto a più riprese e lungo un arco cronologico assai ampio". Ora. L'amico @arteok ci ricorda, poi, che i componenti del nuovo archivio hanno dichiarato questa circostanza dal momento in cui è stato aperto il procedimento penale (2014) ed è avvenuto il sequestro.

    Questo sta scritto, per il resto ognuno trae le proprie conclusioni
    Purtroppo (e per fortuna) i processi hanno tempi lunghi. Talvolta (talvolta) sono anche garanzie.
    Sulla sorte dei collezionisti non so, è ovvio che una eventuale azione in sede civile vedrebbe legittimati attivi i soli proprietari delle singole opere.

  3. #383

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    2,533
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    382 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio
    Al contrario, Alessandro.

    E' che il mondo è piccolo
    Se poi Borghi abbia per così dire "formalizzato" la querela non saprei. Io la sapevo in un modo, ma in Tribunale a verificare non sono andata. In ogni caso non mi pare di gran rilievo chi abbia messo la firma, del resto Alviani viveva a Cortina (dove si vantava di vivere con un'inezia al mese)
    Alviani non è stato il denunciante, è stato trascinato da Borghi (l’unico denunciante come da atti ufficiali) o meglio non vedeva l’ora che qualcuno gli desse il destro per testimoniare sulla falsità dei volumi data l’invidia che ha sempre covato verso Dadamaino, vedasi in tal senso l’articolo di Politi su Alviani dopo la sua morte.

    Purtroppo questa storia giudiziaria messa in piedi da Borghi è molto triste perché trova origine semplicemente da questioni di bassa umanità fatta di invidie e rancori di vario tipo alcuni nati proprio su questo forum altri come Alviani per il rancore che provava da anni nei confronti di Dadamaino (per la verità Alviani detestava senza motivo tanti altri artisti suoi colleghi) e dalla supponenza di un gallerista che da sempre riteneva di essere l’unico depositario dell’artista Dadamaino e che gli unici volumi autentici del 1958 fossero solo i suoi.....insomma ci sarebbe più da scrivere un trattato di psicologia e di psichiatria più che di arte

    Tutto questo coacervo di negatività ha portato ad un processo campato per aria perché si voleva dimostrare qualcosa di indimostrabile senza avere alcuna prova o testimonianza a supporto ed infatti il giudice alla fine non ha potuto fare altro che assolvere tutti.....

  4. #384

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    2,533
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    382 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio
    Non riesco a copincollare parte del comunicato dell'Archivio attuale che @arteok ha voluto condividere. Comunque parla della assoluzione (non divenuta definitiva ad oggi, essendo tre i gradi di giudizio, ma non è detto che li si usi) dei precedenti componenti con formula "perché il fatto non sussiste", e ha tenuto a sottolineare che i volumi riguardano un ciclo prodotto a più riprese e lungo un arco cronologico assai ampio". Ora. L'amico @arteok ci ricorda, poi, che i componenti del nuovo archivio hanno dichiarato questa circostanza dal momento in cui è stato aperto il procedimento penale (2014) ed è avvenuto il sequestro.

    Questo sta scritto, per il resto ognuno trae le proprie conclusioni
    Purtroppo (e per fortuna) i processi hanno tempi lunghi. Talvolta (talvolta) sono anche garanzie.
    Sulla sorte dei collezionisti non so, è ovvio che una eventuale azione in sede civile vedrebbe legittimati attivi i soli proprietari delle singole opere.
    non esiste un nuovo archivio, l’archivio è sempre lo stesso: è cambiato solo il responsabile scientifico che fino alla fine del 2014 era Gualdoni e poi è subentrato Campiglio.

    Purtroppo la retrodatazione è un fenomeno assai diffuso, per esempio a livello ufficiale molte opere di De Chirico sono state riconosciute come retrodatate; altro esempio è Alviani per cui vedasi la testimonianza di Politi e così tanti altri artisti potrebbero essere citati: è una pratica sicuramente scorretta ma spesso incentivata proprio da galleristi e collezionisti sempre alla ricerca delle opere del periodo “giusto” e solo quelle vogliono per cui alla fine gli artisti si adeguano anche perché ne hanno un tornaconto economico non indifferente: insomma è una pratica che alla fine fa comodo a tutti, finché non viene scoperta ed allora tutti a fare i moralisti dimenticandosi di essere molto ipocriti.....
    Ultima modifica di arteok; 14-07-20 alle 00:42

  5. #385
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    1,308
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    414 Post(s)
    Potenza rep
    17773905
    Citazione Originariamente Scritto da arteok Visualizza Messaggio
    Alviani non è stato il denunciante, è stato trascinato da Borghi (l’unico denunciante come da atti ufficiali) o meglio non vedeva l’ora che qualcuno gli desse il destro per testimoniare sulla falsità dei volumi data l’invidia che ha sempre covato verso Dadamaino, vedasi in tal senso l’articolo di Politi su Alviani dopo la sua morte.

    Purtroppo questa storia giudiziaria messa in piedi da Borghi è molto triste perché trova origine semplicemente da questioni di bassa umanità fatta di invidie e rancori di vario tipo alcuni nati proprio su questo forum altri come Alviani per il rancore che provava da anni nei confronti di Dadamaino (per la verità Alviani detestava senza motivo tanti altri artisti suoi colleghi) e dalla supponenza di un gallerista che da sempre riteneva di essere l’unico depositario dell’artista Dadamaino e che gli unici volumi autentici del 1958 fossero solo i suoi.....insomma ci sarebbe più da scrivere un trattato di psicologia e di psichiatria più che di arte

    Tutto questo coacervo di negatività ha portato ad un processo campato per aria perché si voleva dimostrare qualcosa di indimostrabile senza avere alcuna prova o testimonianza a supporto ed infatti il giudice alla fine non ha potuto fare altro che assolvere tutti.....
    Io mi attengo ai fatti, l'animus non mi interessa (se non ad colorandum), così come le peculiarità di chi ha denunciato. In ogni caso, sul primo grassetto e andando un momento OT, ricordando il carattere ma anche riconoscendo l'intelligenza dell'Uomo, la vedo dura "trascinare" un Alviani , poi boh…. E' comunque irrilevante

    I fatti dicono (per il momento) che c'è stato un processo in cui il reato non è riuscito a stare in piedi, e ciò per carenza di prove (in quale elemento non è dato ancora sapere di preciso). Il resto (dimostrare l'indimostrabile) che tu dici non ha senso, e non lo ha a maggior ragione poiché (almeno io) non siamo parti in causa. E per il resto ancora ci vuole la sentenza.

  6. #386
    L'avatar di artepassion
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    4,509
    Mentioned
    81 Post(s)
    Quoted
    1020 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da arteok Visualizza Messaggio
    ma MMT è sparito? non ha nulla da dire??

    e artepassion?? silenzio, solo silenzio.... forse è meglio così
    scusa arteok da me cosa vuoi ?
    Io non sono mai entrato nel merito della vicenda conclusasi di recente e non ho mai fatto accuse nei confronti di nessuno, mentre più volte ho palesato il mio parere sul forum nei confronti dell'Artista Dadamaino che ritenevo e ritengo assai poco significativa nel contesto artistico di quegli anni, in quanto il suo operato, sempre a mio avviso, vedeva quello di altri Artisti che, sempre a mio avviso, l'hanno anticipata in determinate ricerche tanto da rendere fuori da ogni logica tutta una serie di suoi lavori comprese le opere volumi con fori e forellini perfetti .
    Ultima modifica di artepassion; 13-07-20 alle 23:53

  7. #387
    L'avatar di techne
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    1,308
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    414 Post(s)
    Potenza rep
    17773905
    Citazione Originariamente Scritto da arteok Visualizza Messaggio
    non esiste un nuovo archivio, l’archivio è sempre lo stesso: è cambiato solo il responsabile scientifico che fino alla fine del 2013 era Gualdoni e poi è subentrato Campiglio.

    Purtroppo la retrodatazione è un fenomeno assai diffuso, per esempio a livello ufficiale molte opere di De Chirico sono state riconosciute come retrodatate; altro esempio è Alviani per cui vedasi la testimonianza di Politi e così tanti altri artisti potrebbero essere citati: è una pratica sicuramente scorretta ma spesso incentivata proprio da galleristi e collezionisti sempre alla ricerca delle opere del periodo “giusto” e solo quelle vogliono per cui alla fine gli artisti si adeguano anche perché ne hanno un tornaconto economico non indifferente: insomma è una pratica che alla fine fa comodo a tutti, finché non viene scoperta ed allora tutti a fare i moralisti dimenticandosi di essere molto ipocriti.....
    Perdona, ma che adesso sia "colpa" dei collezionisti, anche no

  8. #388

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    2,533
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    382 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da techne Visualizza Messaggio
    Perdona, ma che adesso sia "colpa" dei collezionisti, anche no
    Se leggi bene quello che ho scritto incentivare non vuol dire che sono colpevoli
    Ultima modifica di arteok; 14-07-20 alle 04:16

  9. #389
    L'avatar di mmt
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    6,187
    Mentioned
    282 Post(s)
    Quoted
    2846 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Carissimi,

    Quello che penso, non posso scriverlo, quindi buona continuazione.

  10. #390
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,037
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    135 Post(s)
    Quoted
    3942 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Attenzione, CHIUNQUE può presentare un esposto o fare una segnalazione alle autorità relativamente a ogni tipo di situazione che possa avere dei rilievi penali, che è quello che ha fatto Claudio Borghi e forse anche Alviani, dopo di che è il GIP che valuta in base a tali elementi se procedere o meno ad una indagine e ad un processo.
    Borghi non è la "parte offesa" come ha scritto @arteok, è semplicemente un cittadino che ha presentato un esposto. Poi si è originato un processo.

    Uscendo invece dalla vicenda processuale, quello che però è emerso è che prima nessuno ("il mercato") si poneva dubbi dispetto alla datazione dei "Volumi", mentre adesso le archiviazioni successive al 2016 indicano per la maggior parte delle opere passate in asta la dicitura "eseguito in epoca successiva".

    Lo stesso Archivio Dadamaino sulla pagina dove informa della sentenza, scrive in merito ai VOLUMI: "l'Archivio tiene a sottolinare che si tratta di un ciclo condotto dall'Artista a più riprese e lungo un arco cronologico assai ampio e non circoscritto"

    Quindi, il dato saliente per collezionisti (e non solo), è per nulla di poco conto: PRIMA non si era mai parlato di retrodatazioni, ADESSO l'Archivio stesso mette nero su bianco la retrodatazione come pratica avvenuta con una certa continuità nel tempo.

    Io la dicitura "opera realizzata in epoca successiva" sulle certificazioni pre-2016 non l'ho mai vista, e le opere che tutt'ora vanno in asta con il "vecchio" certificato passano per opere con datazione1958-1961. Ma sono davvero state realizzate in quell'epoca oppure forse no?
    Non proprio un dettaglio da poco.
    E visto che è lo stesso Archivio Dadamaino a sottolineare che i Volumi sono "un ciclo condotto dall'Artista a più riprese e lungo un arco cronologico assai ampio e non circoscritto", allora l'omissione di queste indicazioni sulle certificazioni è a dir poco "un bel pasticcio".

Accedi