La collezione come opera d’arte - Pagina 2
Dividendi 2021 Piazza Affari: lunedì un antipasto con stacco cedola per sei big del Ftse Mib, Banco BPM la più generosa
Arriva il primo assaggio di dividendi a Piazza Affari. La Borsa di Milano, reduce da una settimana positiva che ha riportato l’indice Ftse Mib a ridosso dei top 2021, si …
Btp migliori rispetto ad analoghi titoli di Stato europei, ecco perché il debito italiano è più ‘solido’
Dall’inizio dell’anno, i rendimenti dei titoli del Tesoro Usa a 10 anni sono aumentati di oltre 70 punti base. La continua salita dei rendimenti negli Stati Uniti la rotazione dai …
Follia Dogecoin: settimana da +468% e trading selvaggio manda in tilt Robinhood. Cosa sta spingendo la cripto meme?
Nella settimana del debutto a Wall Street di Coinbase e del divieto di utilizzo di bitcoin per pagamenti da parte della Turchia, a risplendere più che mai è stato il …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di investart
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    14,992
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    659 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da investart Visualizza Messaggio

    “La collezione come opera d’arte” è l’argomento a cui si ispira non solo il libro di Elio Grazioli (Johan & Levi Editore), ma anche la Conferenza che fù promossa nell’ambito della mostra "La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private", presso la Galleria d’Arte Moderna di Milano, in collaborazione con UBS.
    Interessante anche quanto scrive Elena Arzani nel recensire il libro:

    “Ogni collezione è una creazione che palesa la personalità e la visione del collezionista, e in quanto “atto creativo” è essa stessa un’opera d’arte. Questo è tanto più vero quando il collezionista è un artista che lavora sul concetto di “accumulo”.

  2. #12
    L'avatar di investart
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    14,992
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    659 Post(s)
    Potenza rep
    42949687

    Lightbulb La Collezione Monotematica

    Hanno riaperto a Firenze in questo 2017 le SALE GIAPPONESI DEL MUSEO STIBBERT la prima grande collezione monotematica dedicata alla storia delle armi e la storia del costume giapponese nata in Italia, intorno al 1870, ed una delle prime al mondo al di fuori del Giappone.


Accedi