Importazione opere d'arte moderna (meno di 50 anni) da paesi non UE verso l'Italia - Pagina 3
MeglioQuesto, martedì in Live streaming su FinanzaOnline
Sarà il Gruppo MeglioQuesto, tra i principali operatori italiani del settore della customer experience multicanale, protagonista del nuovo ?Live streaming? di FinanzaOnline previsto per martedì 22 giugno. L’appuntamento in diretta …
Le criptovalute non convincono Danske Bank che conferma divieto al trading. Nuovo rinvio SEC a ETF su bitcoin
Il bitcoin e le criptovalute in generale continuano a non convincere la Danske Bank che reitera il suo no al trading di cripto nonostante la crescente richiesta da parte dei …
Webinars UniCredit: I settori e i megatrend candidati a primeggiare nel post-Covid
Torna l?appuntamento mensile con i Webinars Trading & Investimenti di UniCredit, giovedì 24 giugno ore 17.00. Ospiti del webinar Enrico Malverti, trader professionista membro del Comitato Direttivo di SIAT (Società …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    395
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    214 Post(s)
    Potenza rep
    7966030
    Buongiorno a tutti, riprendo l'argomento ponendo una questione di carattere concettuale. Quando si importa un'opera da paese extra UE si paga 10% di Iva import. Ma io sto importando un bene. Perchè l'IVA di importazione dovrebbe essere applicata anche per le eventuali commissioni della casa d'aste visto che queste rappresentano un servizio e non un bene e, sempre concettualmente parlando, io sto importando solo il bene?
    Qualcuno di voi ne sa di più in termini legali e fiscali?
    Grazie.

  2. #22
    L'avatar di arte 2.0
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    370
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    138 Post(s)
    Potenza rep
    12848780
    Citazione Originariamente Scritto da benakia Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, riprendo l'argomento ponendo una questione di carattere concettuale. Quando si importa un'opera da paese extra UE si paga 10% di Iva import. Ma io sto importando un bene. Perchè l'IVA di importazione dovrebbe essere applicata anche per le eventuali commissioni della casa d'aste visto che queste rappresentano un servizio e non un bene e, sempre concettualmente parlando, io sto importando solo il bene?
    Qualcuno di voi ne sa di più in termini legali e fiscali?
    Grazie.
    Condivido pienamente. Mi è capitato esattamente questa cosa, peraltro evidenziata nei documenti per lo sdoganamento, tra prezzo di aggiudicazione, diritti e spese di spedizione, ma tutto inutile. Il controllo viene effettuato sul prezzo totale dichiarato nella “invoice” e tassato del 10% se c’è la dichiarazione che trattasi di opera d’arte.

  3. #23

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    135
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    41 Post(s)
    Potenza rep
    1581578
    Citazione Originariamente Scritto da benakia Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, riprendo l'argomento ponendo una questione di carattere concettuale. Quando si importa un'opera da paese extra UE si paga 10% di Iva import. Ma io sto importando un bene. Perchè l'IVA di importazione dovrebbe essere applicata anche per le eventuali commissioni della casa d'aste visto che queste rappresentano un servizio e non un bene e, sempre concettualmente parlando, io sto importando solo il bene?
    Qualcuno di voi ne sa di più in termini legali e fiscali?
    Grazie.
    Assolutamente corretto… in realtà non lo fanno mai…l’ultima mia importazione hanno calcolato IVA anche sui costi di spedizione… impossibile parlarci o discuterci…

  4. #24
    L'avatar di DiegoS
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    2,445
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    245 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    all’ultimo giro dagli usa han calcolato il 10% anche dei costi di spedizione ma senza effettuare conversione dollaro euro (quindi dal calcolo al 10% venivano X dollari e mi han fatto pagare la stessa X ma euro…)

  5. #25

    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    149
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    57 Post(s)
    Potenza rep
    3702533
    Citazione Originariamente Scritto da DiegoS Visualizza Messaggio
    all’ultimo giro dagli usa han calcolato il 10% anche dei costi di spedizione ma senza effettuare conversione dollaro euro (quindi dal calcolo al 10% venivano X dollari e mi han fatto pagare la stessa X ma euro…)
    Quindi dovresti avere pagato più del dovuto; in casi come questo si può chiedere la “revisione doganale” della bolletta di importazione.

  6. #26

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    395
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    214 Post(s)
    Potenza rep
    7966030
    Io per non rischiare applicazione IVA sui costi di spedizione chiedo sempre fattura separata oppure organizzo io il trasporto. Per quanto riguarda le commissioni a questo giro mi sono fatto fare una proforma ai fini della spedizione. Quando poi la dogana mi chiederà i documenti invierò anche fattura commerciale e copia bonifico spiegando perché la merce viaggia con fattura di importo inferiore all'ammontare del bonifico. Vediamo che succede. A breve vi ragguaglierò.

Accedi