Cesare Berlingeri - Pagina 13
Posizioni nette corte: Saipem il titolo più shortato di Piazza Affari e con più posizioni ribassiste aperte, nella top 4 anche Maire e Banca Mps
Dall?ultimo aggiornamento disponibile di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Saipem con 5 posizioni short aperte per una quota pari …
Intesa Sanpaolo non è più la preferita indiscussa tra le banche a Piazza Affari, sempre più analisti virano su Unicredit
Giornata opaca oggi per Intesa Sanpaolo (-0,57% a 2,425 euro), peggior performer tra le banche del Ftse Mib. E’ stata una settimana interlocutoria per la maggiore banca italiana che nelle …
Draghi si gioca davvero la faccia. Nel 2021 Bankitalia vede Pil che sfiora +5%. ‘Crescita fortemente dipendente da PNRR’
Bankitalia migliora le stime sulla crescita del Pil italiano del 2021 e del 2022 e anche dell'inflazione, limando contestualmente l'outlook relativo al tasso di disoccupazione. E' quanto emerge dalle proiezioni …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #121

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    470
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    246 Post(s)
    Potenza rep
    19834932

    Cesare Berlingeri le piegature e la supercompattazione

    Cesare Berlingeri e la supercompattazione: la vita, la biologia, la informatizzazione.
    Per millenni tutto cio' che si doveva tramandare, studiare, ricordare, trasmettere veniva scritto su carta. La diffusione dei libri stampati dal 1400 in poi ha rappresentato fino a pochi anni or sono il principale mezzo di condivisione della cultura. Uno dei maggiori problemi legati al mantenimento dei dati sul mezzo cartaceo è rappresentato dallo spazio che i libri occupano, fisicamente per essere stipati. La informatizzazione ha consentito, traducendo gli alfabeti moderni in linguaggio binario, di conservare e archiviare enormi quantità di dati (i vecchi libri di testo cartacei) su supporti di piccole dimensioni. La biologia e la medicina, del resto, a seguito delle scoperte di Watson e Crick del 1953, sul DNA, hanno rilevato come già madre natura avesse affrontato e risolto il problema della conservazione e della supercompattazione dei dati necessari per produrre le proteine della cellule via via più complicate da procariotiche a eucariotiche. Le proteine sono ottenute dall'avvolgimento tridimensionale di una catena di aminoacidi, a sua volta la catena di aminoacidi di una data proteina si ottiene per sintesi leggendo il DNA, svolgendo e trascrivendo una emielica di un dato microsegmento di DNA, in RNA messaggero grazie a un enzima la RNA polimerasi, l'RNA messaggero viene a sua volta tradotto dai ribosomi che leggendo le sequenze degeneri di triplette di mRNA agganciano un aminoacido dietro l'altro fino ad ottenere la sequenza definitiva della proteina. La enorme mole di dati, in parte ancora sconosciuta, contenuta nel DNA è supercompattata grazie ad avvolgimenti e piegature tridimensionali del DNA che altrimenti, se non ripiegato, non potrebbe stare nel nucleo delle cellule. La piegatura e la compattazione rappresentano un fenomeno della biologia senza i quali non ci sarebbe vita
    Superavvolgimento del DNA - Wikipedia . Negli ultimi decenni, la compattazione dei dati un tempo conservati su supporto cartaceo, ha consentito di stipare in spazi ridotti enormi bagagli culturali, basti pensare a quanto sia grande un volume di un libro e quanto un tablet e a quello che possiamo leggere grazie al tablet.
    Un libro, un messaggio, una storia, un progetto di vita del bambino, scritto su una tela stesa al tempo di quando si è ragazzi, viene ripiegato dalla vita stessa, crescendo, dalle gioie, dai dolori, dagli amori, dagli abbandoni, dai divorzi, dalle malattie, dalle delusioni, dalla morte dei cari, dalla realtà e quello che rimane è il sogno iniziale, il progetto del ragazzo, ma ripiegato su sè stesso. La enorme mole dei dati della vita di un individuo viene riassunta e ripiegata, ricordata, nelle tele piegate di Berlingeri, prima monocromatiche ma che, dopo aver toccato il rigorismo, che cerca la inesistente perfezione del mondo perfetto dei minerali e dei cristalli senza vita (già descritto dalle sublimi estroflessioni geometriche monocromatiche di Enrico Castellani), ripiegano verso la vita con le superfici segnate da incisioni, segni e graffiti. (Ritorno del monocromo alla imperfezione, in 100 anni, cosi' come imperfetto era il quadrato nero di Malevic del 1915: monocromo-combustione di Burri_tagli e buchi di Lucio Fontana (ispiratosi alla F. della modella V. vedi FOL su Lucio Fontana) (terza dimensione e spazialismo ma anche generazione di un'altra vita- quindi miracolo della procreazione- attraversando il taglio, il buco a riunire i due individui diversi e incompleti, l'uomo e la donna per crearne un terzo, il figlio) _ rigorismo-combustione di Aubertin_ tela monocromo con graffiti ripiegata di Berlingeri).
    http://www.silps.it/bacheca/team_gen...edellavita.pdf
    Geni e cromosomi - Aspetti fondamentali - Manuale MSD, versione per i pazienti
    Queste sono le tele piegate di Berlingeri.
    Cesare Berlingeri, Corpo Nero, 2004, 61 x 73 x 23 cm, registrata presso l'archivio Dante Vecchiato, e confermata dall'archivio Berlingeri, esposizioni:
    a) 2005 (Stretto Plurale) a cura di Luca Barbera, ex macello Villa San Giovanni (RC),
    b) 2005 (Cesare Berlingeri Corpi)a cura di Gianluca Ranzi, presso MUDIMA3(drie), Antwerp, Belgio
    pubblicazioni:
    a) Cesare Berlingeri, (Vele per nessun mare), a cura di Paolo Aita, Edizioni Dante Vecchiato, Padova, 2007, a pagina 7
    b) Cesare Berlingeri (Corpi), a cura di Gianluca Ranzi, Edizioni MUDIMA3(drie), 2005, Antwerp, Belgium, a pagina di copertina, a pagina 9 e a pagina 57.

    Eccellenze Calabresi - Personaggi - Cesare Berlingieri - YouTube

    Cesare Berlingeri espone al Caffe Guerbois

    Cesare Berlingeri "Sul nero piegato" 2007, 64 x 54 x 7, provenienza galleria Perlini RC,
    Esposizioni:
    Mostra di Cesare Berlingeri, Lo spazio piegato, Galleria caffè Guerbois, via Valdemone 35, Palermo, 26 Febbraio-26 Marzo 2011,
    Pubblicazioni:
    Artantis bimestrale d'arte, Novembre Dicembre 2010, Corpi e piegature 2005-2010 Cesare Berlingeri di Gianfranco Lobrosciano pagine 8 e 9.
    IdeeinForma di Milvia Averna Cesare Berlingeri: "Lo spazio Piegato" 26 Febbraio -26 Marzo 2011 Palermo.

    L'opera dimostra e rappresenta la supercompattazione delle informazioni e del DNA con i simboli A adenosina e T Timidina basi del DNA che legate insieme costituiscono un ponte dell'alfabeto della genetica.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Cesare Berlingeri-cesare-berlingeri-2007-sul-nero-p-supercompattazione-dna.jpg   Cesare Berlingeri-cesare-berlingeri-sul-nero-2007-particolare-legame-t-adenosina-timidina-dna-compattato.jpg   Cesare Berlingeri-berlingeri-intro-corpo-nero-esposizione-villa-san-giovanni-reggio-calabria.jpg   Cesare Berlingeri-cesare-berlingeri-archivio-vecchiato.jpg  
    Immagini Allegate Immagini Allegate Cesare Berlingeri-cesare-berlingeri-corpo-nero-2004-archivio-vecchiato.jpg 
    Ultima modifica di samodoc1; 02-08-20 alle 15:24

  2. #122

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    470
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    246 Post(s)
    Potenza rep
    19834932

    Cesare Berlingeri opere del 1990 archivio Soligo riconfermato dal maestro

    Opere di trenta anni or sono, del 1990, archivio Soligo, grafite su cartoncino 105 x 73, il maestro aveva 42 anni e iniziava la piegature.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Cesare Berlingeri-cesare-berlingeri-1990-105-x-76-x-3-archiviate-soligo-roma-e-confermate-da-archivio-berlingeri.jpg  

  3. #123
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,044
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    156 Post(s)
    Quoted
    4414 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Sono solo io a vederci figure femminili ovunque?

  4. #124

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    470
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    246 Post(s)
    Potenza rep
    19834932
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Sono solo io a vederci figure femminili ovunque?
    Salve Biagio, un interesse per Berlingeri? Bene, bene, a me piace molto, beh lui una volta quando lo andai a trovare e gli parlai di queste opere mi rispose che erano della serie delle infiorescenze, ma effettivamente ti dico che anche io ci vedo, un pò come dovessi parlare di paraedolie, delle figure femminili di varie parti del corpo....del resto anche Lucio Fontana quando iniziò a pensare ai concetti spaziali nel 1946, stava disegnando nudi femminili in un sublime stile barocco.....

  5. #125
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,044
    Blog Entries
    17
    Mentioned
    156 Post(s)
    Quoted
    4414 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da samodoc1 Visualizza Messaggio
    Salve Biagio, un interesse per Berlingeri? Bene, bene, a me piace molto, beh lui una volta quando lo andai a trovare e gli parlai di queste opere mi rispose che erano della serie delle infiorescenze, ma effettivamente ti dico che anche io ci vedo, un pò come dovessi parlare di paraedolie, delle figure femminili di varie parti del corpo....del resto anche Lucio Fontana quando iniziò a pensare ai concetti spaziali nel 1946, stava disegnando nudi femminili in un sublime stile barocco.....
    Eh già! Del resto, Courbet docet

    Non ho mai avuto opere di Berlingeri in collezione, ma alcune cose non mi dispiacciono per niente @samodoc.
    Poi da lì a fare il passo dell'acquisto ce ne passa e ci sarebbero tante cose prima da studiare e approfondire e ormai sono un po' fossilizzato (piacevolmente) sulla mia manciata di artisti.

  6. #126

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    40
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    25 Post(s)
    Potenza rep
    5
    Citazione Originariamente Scritto da samodoc1 Visualizza Messaggio
    Opere di trenta anni or sono, del 1990, archivio Soligo, grafite su cartoncino 105 x 73, il maestro aveva 42 anni e iniziava la piegature.
    non sapevo che ci fosse inizialmente un archivio Soligo su Berlingeri, ora penso sia gestito direttamente dal maestro.. comunque io ho una sua opera nella mia collezione, mi piace molto il concetto delle piegature e sopratutto il suo blu oltremare.

  7. #127
    L'avatar di Brunobruno
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    1,728
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    363 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Credo che un fautore di Berlingeri sia Acci..

  8. #128

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    9,122
    Mentioned
    146 Post(s)
    Quoted
    3340 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Brunobruno Visualizza Messaggio
    Credo che un fautore di Berlingeri sia Acci..
    Taccio.

    Ciao

  9. #129

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    855
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    117 Post(s)
    Potenza rep
    19026921
    Ciao a Tutti
    Non ricordo se l'ho già scritto … Berlingeri non mi dispiaceva poi quando ho visto che "dipinge" i puntini delle sue "costellazioni" con l'uniposca mi ha fatto veramente "brutto"
    Irrazionalmente , da allora non lo posso vedere
    Ribadisco … irrazionalmente e senza senso ho avuto questo effetto orrendo, poi sicuramente bravo, valido ecc...

  10. #130

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    9,122
    Mentioned
    146 Post(s)
    Quoted
    3340 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da p_paolo76 Visualizza Messaggio
    Ciao a Tutti
    Non ricordo se l'ho già scritto … Berlingeri non mi dispiaceva poi quando ho visto che "dipinge" i puntini delle sue "costellazioni" con l'uniposca mi ha fatto veramente "brutto"
    Irrazionalmente , da allora non lo posso vedere
    Ribadisco … irrazionalmente e senza senso ho avuto questo effetto orrendo, poi sicuramente bravo, valido ecc...
    Bah, pennello, penna, pennarello, matita... non è così importante che cosa usi. Per me è proprio la sua idea che è assolutamente debole. Coperte piegate... capirai!

Accedi