Banksy - Pagina 4
Tassi negativi, di chi è la colpa? La risposta in un grafico che mostra una correlazione sbalorditiva
Sono aumentati dai minimi registrati ad agosto i rendimenti delle obbligazioni sovrane della zona euro ma rimangono fermamente in territorio negativo. Di chi è la colpa? E’ opinione diffusa puntare …
Posizioni nette corte: UBI Banca è ancora il più shortato di Piazza Affari, esce Tenaris
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è UBI Banca con 7 posizioni short aperte per una …
Forex: cosa aspettarsi dal dollaro Usa nel 2020, l?incognita delle elezioni americane
La forza del dollaro Usa (Usd) è stata piuttosto sorprendente quest’anno. Lo si legge nella nota settimanale a cura di Giacomo Calef, Country manager di Notz Stucki, società ginevrina di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31
    L'avatar di Klee
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    2,603
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    414 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Macho678 Visualizza Messaggio
    La street art è molto più tutelata oggi. Sicuramente scotland yard conosce l'identità di Banksy. Ma essendo diventato patrimonio nazionale nessuno si sogna più neanche di cancellare un suo lavoro, e se dovesse accadere ci sarebbero rivolte popolari. Sicuramente non lavora più da solo. E sicuramente il marketing è oramai parte integrante del suo lavoro. Paragoni con haring e Basquiat li eviterei in quanto epoche, tecniche, ideologie e stili completamente diversi. Il significato della street art è molto cambiato, lo sanno gli stessi artisti, e all'interno della street art ci sono molte discipline come ad esempio il graffissimo, le tag, gli stencil artist, gli aerosol artist, gli artisti che usano l'uncinetto, gli adesivi, quelli che fanno sculture con materiali di riuso, col lego...etc etc etc...occorre diversificare il termine street art con quello di urban art.
    Guarda che tra Haring e Banksy ci sono al massimo 20 / 25 anni , non epoche diverse .. E pur apprezzando Banksy , che rappresenta anche un modello di comunicazione artistico - sociale ormai consolidato , e' Keith Haring il padre riconosciuto dell'arte dei graffiti , o street poi urban ecct , con le dovute differenze ma arte di denuncia , fondamentalmente . Contro il razzismo , il capitalismo , il nucleare , la droga ecct . Aggiungo contro l'inquinamento o le brutture delle città ( urban )

  2. #32
    L'avatar di chiro60
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    5,805
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    889 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Macho678 Visualizza Messaggio
    La street art è molto più tutelata oggi. Sicuramente scotland yard conosce l'identità di Banksy. Ma essendo diventato patrimonio nazionale nessuno si sogna più neanche di cancellare un suo lavoro, e se dovesse accadere ci sarebbero rivolte popolari. Sicuramente non lavora più da solo. E sicuramente il marketing è oramai parte integrante del suo lavoro. Paragoni con haring e Basquiat li eviterei in quanto epoche, tecniche, ideologie e stili completamente diversi. Il significato della street art è molto cambiato, lo sanno gli stessi artisti, e all'interno della street art ci sono molte discipline come ad esempio il graffissimo, le tag, gli stencil artist, gli aerosol artist, gli artisti che usano l'uncinetto, gli adesivi, quelli che fanno sculture con materiali di riuso, col lego...etc etc etc...occorre diversificare il termine street art con quello di urban art.
    Molti lavori di Banksy sono stati cancellati nel passato in realtà...questo giornalista spiega bene che la sua ricerca di lavori di Banksy (a Londra) é stata molto complessa, alcuni lavori non esistono più.
    Uno ad esempio é stato inglobato in un negozio che ha cambiato proprietà più volte (diventato tipo kebabbaro ai tempi delle ricerche del giornalista) e sembra essere in pessime condizioni...
    Uno perfettamente ben conservato ed addirittura incorniciato si trova presso le toilet del famosissimo locale FABRIC (difficile anche qui comprendere come sia possibile essere riusciti ad entrare e fare il lavoro all'insaputa di tutti, di sicuro ha avuto dei complici non penso abbia fatto durante le serate visto che il locale é gigantesco ed accoglie migliaia di persone)...
    Poi ovviamente alcuni sono scomparsi per ragioni "sane" vale a dire la famosa disputa con ROBBO....
    Alcuni, tra cui uno su una parete di un ospedale in via di semi-demolizione, sono a grave rischio scomparsa, il giornalista stesso aveva interpellato il direttore dell'ospedale, senza ricevere risposta, o ricevendo risposte frammentarie, ha poi lasciato perdere...

  3. #33

    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    3,829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Klee Visualizza Messaggio
    Guarda che tra Haring e Banksy ci sono al massimo 20 / 25 anni , non epoche diverse .. E pur apprezzando Banksy , che rappresenta anche un modello di comunicazione artistico - sociale ormai consolidato , e' Keith Haring il padre riconosciuto dell'arte dei graffiti , o street poi urban ecct , con le dovute differenze ma arte di denuncia , fondamentalmente . Contro il razzismo , il capitalismo , il nucleare , la droga ecct .
    Klee, scusa...ma hai una minima idea di quello che è successo negli ultimi 25 anni??? la rivoluzione tecnologica, internet, il cellulare...proprio negli ultimi 25 anni il mondo è cambiato come forse solo la rivoluzione industriale aveva fatto. Oggi e 25 anni fa sono due mondi completamente diversi.
    P.S. Kate haring non è il padre riconosciuto della graffiti art.

  4. #34
    L'avatar di ginogost
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    15,972
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    1789 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da HollyFabius Visualizza Messaggio
    sei troppo serioso
    Non so giudicare se è autentica Arte (o Arte autentica) ma tutto ciò è un sacco divertente.
    Giuro che non mi diverte, anzi, mi annoia profondamente.
    Sulla seriosità: ho scritto libri umoristici e collaborato con attori di cabaret.
    Mi fermo qui, sennò sembra che a non voler mangiare la pasta per terra nei bagni uno faccia il polemico. (cioè, qui si celebra il Contestatore, ma se uno proprio qui lo contesta, quello non va bene. Va' là, va' là ...)

  5. #35

    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    3,829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da chiro60 Visualizza Messaggio
    Molti lavori di Banksy sono stati cancellati nel passato in realtà...questo giornalista spiega bene che la sua ricerca di lavori di Banksy (a Londra) é stata molto complessa, alcuni lavori non esistono più.
    Uno ad esempio é stato inglobato in un negozio che ha cambiato proprietà più volte (diventato tipo kebabbaro ai tempi delle ricerche del giornalista) e sembra essere in pessime condizioni...
    Uno perfettamente ben conservato ed addirittura incorniciato si trova presso le toilet del famosissimo locale FABRIC (difficile anche qui comprendere come sia possibile essere riusciti ad entrare e fare il lavoro all'insaputa di tutti, di sicuro ha avuto dei complici non penso abbia fatto durante le serate visto che il locale é gigantesco ed accoglie migliaia di persone)...
    Poi ovviamente alcuni sono scomparsi per ragioni "sane" vale a dire la famosa disputa con ROBBO....
    Alcuni, tra cui uno su una parete di un ospedale in via di semi-demolizione, sono a grave rischio scomparsa, il giornalista stesso aveva interpellato il direttore dell'ospedale, senza ricevere risposta, o ricevendo risposte frammentarie, ha poi lasciato perdere...
    Quasi la totalità degli street artist non lavora da sola, ma ha delle crew. Pensatye ai lavori monumentali di BLU o di Os gemos... ma secondo voi li fanno da soli?? come minimo ci voglio 5-10 persone

  6. #36
    L'avatar di Klee
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    2,603
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    414 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Macho678 Visualizza Messaggio
    Klee, scusa...ma hai una minima idea di quello che è successo negli ultimi 25 anni??? la rivoluzione tecnologica, internet, il cellulare...proprio negli ultimi 25 anni il mondo è cambiato come forse solo la rivoluzione industriale aveva fatto. Oggi e 25 anni fa sono due mondi completamente diversi.
    P.S. Kate haring non è il padre riconosciuto della graffiti art.
    Io il mio primo cellulare lo ho avuto trentatré anni fa , tu forse eri piccolo

  7. #37

    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    3,829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da ginogost Visualizza Messaggio
    Giuro che non mi diverte, anzi, mi annoia profondamente.
    Sulla seriosità: ho scritto libri umoristici e collaborato con attori di cabaret.
    Mi fermo qui, sennò sembra che a non voler mangiare la pasta per terra nei bagni uno faccia il polemico. (cioè, qui si celebra il Contestatore, ma se uno proprio qui lo contesta, quello non va bene. Va' là, va' là ...)
    Va bene contestare...va benissimo!! Però da te mi aspetto qualcosa in più delle solite battute alla fantocci!

  8. #38
    L'avatar di chiro60
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    5,805
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    889 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Macho678 Visualizza Messaggio
    Quasi la totalità degli street artist non lavora da sola, ma ha delle crew. Pensatye ai lavori monumentali di BLU o di Os gemos... ma secondo voi li fanno da soli?? come minimo ci voglio 5-10 persone
    Certo, lo stesso Robbo si firmava come fosse un gruppo di persone e non un singolo...pure Michelangelo aveva i ragazzi di bottega quindi é cosa comunissima e normale, indubbio.

    Il mio spunto era più rivolto verso il fatto che, per compiere certe operazioni, devi per forza avere il beneplacito o l'appoggio di personaggio molto in alto, tutto qui.

    Poi la verità non la sapremo mai, forse anche per fortuna! E comunque condivido che Banksy (che sia 1 nessuno o 100.000) é un genio

  9. #39
    L'avatar di chiro60
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    5,805
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    889 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Secondo solo a Cattelan

  10. #40

    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    3,829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Klee Visualizza Messaggio
    Io il mio primo cellulare lo ho avuto trentatré anni fa , tu forse eri piccolo
    va beh se vuoi capire bene, se vuoi polemizzare alzo le mani. dal 1990 (data di morte di haring) al 2014 il mondo ha subito un'evoluzione tecnologica pazzesca e i cellulari hanno iniziato ad avere una diffusione tale da essere considerati un cambiamento per le abitudini e per la comunità dopo gli anni 90 (prima era per una elite e mi fa piacere per te che ne facevi parte!) Per non parlare di internet e smartphone che hanno veramente cambiato il concetto di comunicazione mondiale.

Accedi