Kounellis - Pagina 48
Lo spread trading con i Turbo Certificates
Ieri 26 novembre è andata in onda la puntata speciale di Trading Floor con ospite PierPaolo Scandurra, trader professionista e Ceo di Certificati e Derivati. La puntata è stata l’occasione …
Telecom risorge in Borsa con +40% in un mese, rebus rete unica a snodo decisivo. Ma occhio a mosse Vivendi e nodo governance per 2021
Il mese di novembre ha visto la riscossa di molti titoli a Piazza Affari. Tra i migliori in assoluto spicca il nome di Telecom Italia, che sta confermando anche in …
Creval pronta alla battaglia, Opa Credit Agricole Italia ‘opportunistica’. E il fondo attivista UK Petrus passa già all’azione
No, il prezzo che Credit Agricole Italia ha offerto a Creval non è giusto. Non lo pensano i vertici della società target dell'Opa, non lo pensano i suoi azionisti, non …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #471
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Segue dai messaggi precedenti.

    Non bisogna necessariamente svenarsi...

    Questa a mio parere era un'opera riuscita a un prezzo interessante...
    Lotto 139.
    Ciao!!

    Asta Arte Moderna e Contemporanea | Casa d'Aste Finarte | ArsValue.com

    Kounellis-s0_450.jpg

  2. #472
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Una volta Argan si recò a Parigi per una mostra in cui esponeva anche Jannis Kounellis.
    Sii fermò davanti a “Sacchi e semi” e gli disse
    «Per me, questo tuo lavoro ha un limite: è così bello che pare un Morandi».

    Ma Morandi agiva sulla tela, quindi sulla bidimensionalità, mentre quella di Kounellis era un’installazione in cui gli oggetti in scena occupavano uno spazio tridimensionale, sei sacchi di iuta posati a terra con delle sementi al loro interno.

    Kounellis-img-20201014-wa0010.jpg

  3. #473
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Argan ammirò la combinazione di colori, ma si rese subito conto che non era quello lo scopo voluto dall’autore il quale era allora “poverista” a tutti gli effetti, ma comunque attento alla qualità formale delle sue opere.

    Kounellis-img-20201014-wa0000.jpg

  4. #474
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Kounellis e il teatro atto I

    Kounellis-img-20201028-wa0001.jpg

    TEATR’ARTERIA, a pochi metri dalla fontana di Trevi, è uno spazio di sessanta mq, con vetrina sulla strada: due piani collegati da una stretta scala interna, interamente allestiti e in modo permanente da Jannis Kounellis.
    Al piano terra una
    parete di lamina di ferro con mensole su cui sono disposti 300 coltelli di varie dimensioni; di fianco alla parete, due sottovesti femminili, una bianca e una nera.

  5. #475
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Kounellis-img-20201028-wa0003.jpg

    Al piano superiore, Carla Tatò, seduta in cima a un parallelepipedo di ferro, toccando come una cariatide con il capo la volta dell’edificio, ripete ininterrottamente le
    parole di uno dei dramaticules beckettiani.

    Quartucci, dopo aver accolto gli ospiti, è alla consolle: controlla e coordina ogni dettaglio.
    Da allora a oggi l’opera-teatro costruita in quell’occasione resta quale originaria architettura scenica di Teatr’Arteria.

    Kounellis-img-20201028-wa0002.jpg

  6. #476
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Atto II

    Non esiste causa né effetto e I Testimoni “testimoniano” davvero l’estraneità di cui parlano sia il regista che il pittore.

    Kounellis non lavorò allo spettacolo in veste di scenografo, egli introdusse
    “materiali perturbanti” nella cavità scenica al fine di cercare una reazione vera, in primo luogo da parte dell’attore e, in secondo luogo da parte dello spettatore.

    «Non si tratta di far uscire dallo studio delle idee per il teatro ma di uscire dallo studio, scartando, ad esempio, la descrittività del pop e scegliendo al contrario il fantastico attraverso una presenza critica».

    Kounellis-img-20201027-wa0014.jpg
    Ultima modifica di Antipole; 13-11-20 alle 21:38

  7. #477
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Entrambi Quartucci e Kounellis, ritengono di prioritaria importanza cercare di restituire nuova linfa alla rappresentazione, svincolandosi dalle costrizioni date dal teatro tradizionale, anche grazie all’introduzione di materiali che vadano a pretendere un proprio spazio all’interno del palcoscenico rimettendo in discussione le costrizioni cui questo, per sua natura, costringe.

    Kounellis, avvicinandosi alla scena, va a “riempire” lo spazio con grandissima sensibilità, procedendo con un atteggiamento che potremmo definire visionario.

    Kounellis-img-20201027-wa0016.jpg

  8. #478
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Ultimo Atto

    Nei primi anni '60 a Roma un gruppo i artisti, molti dei quali allievi di Scialoja inizia a condividere programmi, poetiche e luoghi di frequentazone: il Caffè Rosati, la galleria Appia ecc.

    Per tutti sembra valere l'uscita dal quadro, il passaggio dalla pittura al gesto mediati da un bagaglio ampissimo di materiali.

    Kounellis-img-20201111-wa0013.jpg

  9. #479
    L'avatar di Antipole
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    6,931
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    L'opera d'arte si fa Nouveau Roman: si sofferma sugli oggetti, sulla pittura figure paesaggi come fossero cartelloni pubblicitari, oppure li costruisce come oggetti scenici.

    Si sfonda la cornice del quadro invadendo lo spazio passando all'installazione.
    Quartucci a teatro fa entrare nella scena bidoni, assi di legno, qualche sacco di juta e teli bianchi preannunciando il futuro incontro con Kounellis che frequenterà il teatro di Prima Porta con Pascali e Paolini.

    Kounellis-img-20201111-wa0014.jpg

  10. #480

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    460
    Mentioned
    35 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    16753170
    Antipole sei il numero 1... il forum con te ci ha guadagnato sicuramente e forse non ti meritiamo... se tutti sono utili e nessuno indispensabile direi invece che tu sei indispensabile... grazie...

Accedi