Kounellis - Pagina 2
BTP Italia tornerà a far breccia tra le famiglie? Emissione al via tra tante certezze e qualche incognita
Tutto pronto per il Btp Italia. Il collocamento della quindicesima emissione del titolo di stato indicizzato all?inflazione (FOI meno tabacchi) dedicato ai piccoli risparmiatori italiani avrà luogo dal 21 al …
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,627
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5669 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Ma mica lo hanno dimenticato nemmeno al MoMa, però:
    MoMA | The Collection | Jannis Kounellis (Greek, born 1936)
    Immagini Allegate Immagini Allegate Kounellis-l.jpg 

  2. #12
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,627
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5669 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    E concludo (finalmente direte voi, eh) inserendo una bella recensione su Boetti e Kounellis:

    ".......... si mette in evidenza come i percorsi di Boetti e Kounellis, inizialmente legati da una matrice comune, si siano nel tempo sviluppati attraverso estetiche differenti: se Boetti sottende ad un universo dai mille colori, in cui prende forma anche l’aspetto ludico, Kounellis amplifica l’energia e la tattilità del nero catrame come colore/materia. I due approcci estetici, all’apparenza distanti, trovano forte convergenza nella tensione spirituale e nella comune carica simbolica e concettuale........."
    Immagini Allegate Immagini Allegate Kounellis-r.jpg 

  3. #13
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,627
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5669 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Per ulteriori approfondimenti…..
    Gallerie:
    Austria

    Galerie Elisabeth & Klaus Thoman, Innsbruck

    Galerie Weihergut Biberngasse, Salzburg
    Galerie Elisabeth & Klaus Thoman, Vienna
    Belgium
    Galerie Pascal Polar, Brussels
    Triangle Bleu, Stavelot
    Brazil
    Sprovieri - Rio de Janeiro, Rio de Janeiro, RJ
    Denmark
    Galleri Bo Bjerggaard, Copenhagen
    France
    Galerie Pietro Spartà, Chagny
    Galerie Karsten Greve - Paris, Paris
    Galerie Lelong - Paris, Paris
    Germany
    Blain|Southern - Berlin, Berlin
    Galerie Dittmar, Berlin
    Akira Ikeda - Berlin, Berlin
    Galerie Karsten Greve - Cologne, Cologne
    Konrad Fischer Galerie - Düsseldorf, Dusseldorf
    Galerie Leu, Munich
    Edition Schellmann, Munich
    Greece
    Bernier/Eliades Gallery, Athens
    Italy
    Galleria Fumagalli, Bergamo
    Galleria Spazia, Bologna
    Tornabuoni Arte, Florence
    Artevalori, Genoa
    Galleria Cardi - Milano, Milan
    Gabrius Printstore, Milan
    Galerie Karsten Greve - Milano, Milan
    Giacomo Guidi Arte Contemporanea - Milan, Milan
    Galleria Christian Stein (C.so Monforte), Milan
    Galleria Christian Stein (Via Lazzaretto), Milan
    Christian Stein Edizioni, Milan
    Zonca & Zonca, Milan
    Alfonso Artiaco, Naples
    Rizziero Arte, Pescara
    Galleria Cardi - Pietrasanta, Pietrasanta (LU)
    Galleria Valentina Bonomo - Arte Contemporanea, Rome
    Giacomo Guidi Arte Contemporanea - Rome, Rome
    Galleria L'Attico, Rome
    Galleria L´Archimede, Rome
    Marco Noire Contemporary Art, San Sebastiano Po/Torino
    Mexico
    Galería Hilario Galguera, Mexico City
    Netherlands
    Galerie A, Amsterdam
    Galerie Willy Schoots, Eindhoven
    Livingstone Gallery, The Hague
    Kunsthandel Meijer, Utrecht
    Singapore
    Sabiana Paoli Art Gallery, Singapore
    South Korea
    Wooson Gallery, Daegu
    Spain
    Polígrafa Obra Grafica, Barcelona
    Galería Carles Taché, Barcelona
    Galeria Nieves Fernandez, Madrid
    Galería GACMA, Málaga
    Altair, Palma de Mallorca
    Galería Kewenig, Palma de Mallorca
    Sala Pelaires, Palma de Mallorca
    Switzerland
    Galerie Gmurzynska - St. Moritz, St. Moritz
    Galerie Karsten Greve - St. Moritz, St. Moritz
    Galerie Gmurzynska - Zug, Zug
    Galerie Gmurzynska - Zürich, Zurich
    Galerie Lelong - Zürich, Zurich
    Galerie Proarta, Zurich
    United Kingdom
    Blain|Southern, London (England)
    Faggionato Fine Arts, London (England)
    Sprovieri - London, London (England)
    USA
    Donald Young Gallery, Chicago, IL
    ACE Gallery - Los Angeles, Los Angeles, CA
    Cheim & Read, New York City, NY
    Akira Ikeda - New York, New York City, NY
    Crown Point Press, San Francisco, CA




    Luoghi museali:

    Austria
    Essl Museum - Kunst der Gegenwart, Klosterneuburg

    Belgium
    SMAK Stedelijk Museum voor Actuele Kunst, Ghent

    Bosnia and Herzegovina
    ARS AEVI Museum of Contemporary Art, Sarajevo

    Canada
    Art Gallery of Ontario, Toronto, ON
    Vancouver Art Gallery, Vancouver, BC

    Denmark
    HEART - Herning Museum of Contemporary Art, Herning

    Museet for Samtidskunst / Museum of Contemporary Art, Roskilde


    Finland
    Kiasma - Museum of Contemporary Art, Helsinki

    France
    CAPC - Musée d'art contemporain, Bordeaux
    FRAC - Nord-Pas de Calais, Dunkerque
    Carré d´art - Musée d´art contemporain de Nîmes, Nîmes
    Centre Pompidou - Musée National d´Art Moderne, Paris
    Musée Départemental d'Art Contemporain de Rochechouart, Rochechouart
    Musée d'Art Moderne et Contemporain (MAMCS), Strasbourg

    Germany
    Hamburger Bahnhof - Museum für Gegenwart, Berlin
    Kunstmuseum Bonn, Bonn
    Kolumba, Cologne

    Lehmbruck Museum, Duisburg

    K21 Ständehaus, Dusseldorf
    Sammlung Alison & Peter W. Klein, Eberdingen-Nussdorf
    Hamburger Kunsthalle, Hamburg
    Sammlung Reinking, Hamburg
    ZKM | Zentrum für Kunst und Medientechnologie Karlsruhe, Karlsruhe
    Museum Brandhorst, Munich
    Sammlung Goetz, Munich
    Städtisches Museum Abteiberg, Mönchengladbach
    Kunsthalle Weishaupt, Ulm
    Kunstmuseum Wolfsburg, Wolfsburg

    Greece
    National Museum of Contemporary Art - EMST, Athens

    Italy
    MUSEION - Museum für moderne und zeitgenössische Kunst , Bolzano
    Terrae Motus, Caserta
    MUSPAC - Museo Sperimentale d`Arte Contemporanea, L´Aquila
    Museo D'Arte Contemporanea Donna Regina - MADRE, Naples
    Centro per l´Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato, PO
    Collezione Maramotti, Reggio Emilia
    Nomas Foundation, Rome
    MART- Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto
    Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea, Turin
    Galleria Civica d´Arte Moderna e Contemporanea - GAM, Turin
    Ca´la Ghironda - Museo d´Arte Classica, Moderna e Contemporanea, Zola Predosa (BO)

    Japan
    Toyota Municipal Museum of Art, Toyota Aichi

    Liechtenstein
    Kunstmuseum Liechtenstein, Vaduz

    Macedonia

    Osten Museum of Drawing, Skopje


    Netherlands
    Stedelijk Museum Amsterdam, Amsterdam

    Portugal
    Berardo Museum - Collection of Modern and Contemporary Art, Lisbon
    Museu Serralves - Museu de Arte Contemporânea, Porto

    Spain
    Museo Guggenheim de Arte Moderno y Contemporáneo, Bilbao
    Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía, Madrid
    CGAC - Centro Galego de Arte Contemporánea, Santiago de Compostela

    Switzerland
    Hallen für neue Kunst, Schaffhausen
    Kunstmuseum Winterthur, Winterthur
    Migros Museum für Gegenwartskunst, Zurich

    United Kingdom
    Tate Liverpool, Liverpool (England)
    Tate Britain, London (England)

    USA
    MOCA Grand Avenue, Los Angeles, CA
    Frederick R. Weisman Art Museum - Malibu, Malibu, CA
    Solomon R. Guggenheim Museum, New York City, NY
    MoMA - Museum of Modern Art, New York City, NY
    Immagini Allegate Immagini Allegate Kounellis-jannis-kounellis.jpg Kounellis-q.jpg 

  4. #14
    L'avatar di -artpop-
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    8,906
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    354 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    I veri collezionisti non dimenticano un genio come Kounellis.

  5. #15

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,092
    Mentioned
    81 Post(s)
    Quoted
    2640 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Che personalità !!!
    Grazie davvero, Artebrixia. Questi sono argomenti

  6. #16

    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    340
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    1420800
    Grazie Artebrixia! Questa si che è una panoramica su un artista! Artista di talento planetario, come ho già affermato in un post di ieri nel thread dedicato a Pascali. Post che parzialmente riporto, perchè sarei curioso di conoscere l'opinione di voi amici dell'arte sulla verosimiglianza del seguente aneddoto, sottolineando ancora una volta che per me, indipendentemente dal curriculum da vera star mondiale, Kounellis è un genio assoluto! L'ultima sua mostra che ho visitato, al Teatro Margherita a Bari qualche anno fa, era straordinaria e, da giovane, appassionato amante dell'arte, mi ha lasciato un segno forte!

    "Aneddoto: mi è stato raccontato che Pascali era molto schivo, poco competitivo. Una sera, a cena con Kounellis e altri, Pascali racconta di aver fatto un sogno in cui aveva immaginato dei cavalli in una stanza...

    Mesi dopo (o anni, non so precisamente) da Sargentini: Jannis Kounellis, Dodici Cavalli vivi. Non c'è alcuna malafede in queste poche righe, considerando anche che il più grande genio, Picasso, "rubava" da molti suoi colleghi (migliorando e rendendo unico il tutto, ovviamente). Nell'arte non c'è delitto nell'attingere, purchè si rimanga se stessi.

    Qualcuno sa qualcosa di questa storia Pascali/Kounellis? Non conosco benissimo colui che me l'ha raccontata, quindi mi farebbe piacere ricevere conferme/smentite da voi amici esperti o semplicemente un parere riguardo la verosimiglianza.

    Grazie."

    P.S. Onde evitare errate interpretazioni di alcuni "fraintenditori di professione", di cui questo straordinario forum ahimè non è privo, sottolineo, ancora una volta, che secondo me l'autenticità, la riconoscibilità, l'intensità, l'altissimo spessore etc etc etc dell'opera di Kounellis, fanno di lui un inarrivabile GENIO mondiale!
    Ultima modifica di vinma; 03-05-14 alle 14:57

  7. #17
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,627
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5669 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Ops ...


    mi ero scordato che siamo su un forum di finanza
    quindi dimentico sempre un occhio al mercato...

    Beh.
    Jannis Kounellis con Untitled del 1968, di dimensioni 202×159 cm, che da una stima di £400-600mila è stato battuto per £1,2 milioni

    ... e non Lire
    ma SterLine

    Più preciso:
    Lot 28 - Christie's, London (February 11, 2014)
    Single Owner Sale (Sale 10171)
    $ 2,069,854 USD
    € 1,518,824 EUR
    £ 1,258,500 GBP

    Original Currency of Sale: £ 1,258,500 GBP Premium

    Estimate: £ 400,000 - 600,000 GBP
    Immagini Allegate Immagini Allegate Kounellis-28.jpg 
    Ultima modifica di Alessandro Celli; 03-05-14 alle 14:51

  8. #18
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,627
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5669 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    io preferivo questa


    Lot 125 - Christie's, London (October 20, 2008)
    Italian Art (Sale 7618)
    $ 1,260,389 USD
    € 946,735 EUR
    £ 735,650 GBP
    Original Currency of Sale: £ 735,650 GBP Premium
    Estimate: £ 400,000 - 600,000 GBP
    Immagini Allegate Immagini Allegate Kounellis-125.jpg 

  9. #19
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,627
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5669 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    ... ma mi sarei accontentato anche di questa

    Lot 42 - Sotheby's, London (October 16, 2006)
    20th Century Italian Art (Sale L06624)
    $ 651,175 USD
    520,232 EUR
    £ 350,000 GBP
    Original Currency of Sale: £ 350,000 GBP Hammer

    Estimate: £ 350,000 - 450,000 GBP
    Immagini Allegate Immagini Allegate Kounellis-042.jpg 

  10. #20

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,092
    Mentioned
    81 Post(s)
    Quoted
    2640 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Mi permetto di scrivere qualche riga su Kounellis in aggiunta a quanto meravigliosamente già esposto.
    Kounellis è un artista di incredibile complessità. Non si può comprendere il lavoro di Kounellis senza averlo studiato. Nel 1956, quando arriva a Roma dalla Grecia, pur ponendosi l'obiettivo dell'uscita dall'immensa e totalizzante stagione informale, conosce tutto l'ambiente culturale dell'epoca (Piazza del Popolo, Forma1) ma decide di richiamarsi ancora di più alle avanguardie storiche del Bauhaus (formalismo) e all'oggettualismo new-dada.
    Gli interessano gli aspetti materici dell'opera di Burri e non può non guardare a Fontana per oltrepassare la superficie del quadro.
    Queste le sue partenze.
    Dall'oggettualismo new-dada riprende gli elementi della realtà. Non li riprende però come i Ready made per cambiare la realtà, ma per costruire una nuova poetica "lirica". Il reale riportato. Ecco che all'inizio si rivolge ai segni, frecce, lettere e numeri. In una famosa mostra, però non ricordo quale, si fa trovare tutto vestito di bianco, a confondersi con le pareti bianche tracciate con le famose lettere e numeri. Metafora del paesaggio urbano in cui lui si mimetizza.
    Successivamente gli interessa di più il contrasto naturale/industriale. Inizia ad usare ferro e lana, elementi della natura e carbone, sacchi e cotone. Immediatamente si accorge che può inserire così direttamente elementi viventi nel contesto artistico: famoso il pappagallo, ultrafamosissimi i dodici cavalli.
    Per farla breve (adoro Kounellis) nelle sue opere c'è un richiamo sempre più forte alla vita ed al lavoro. Le sue installazioni, sempre più potenti, non hanno nulla di stravagante, o di sognato (caratteristiche proprie del surrealismo), ma una straordinaria composizione poetica, a volte con contrasti estremi, sempre legata all'Uomo e alla materia.

Accedi