Antonio Calderara
Credit Suisse: crescita Pil sosterrà azionario, occhio alle borse europee, che sono a sconto. Ecco quali settori scegliere e dove
"Riteniamo che l'azionario sarà l'asset class che sovraperformerà nel corso dei prossimi sei mesi-1 anno. La storia dimostra che, fino a quando gli utili continuano a crescere, l'azionario sale anch'esso". …
Crisi di fine semestre per l’azionario UE, cospicuo spread di performance tra Wall Street e Piazza Affari
La settimana post-FOMC, con i mercati che nei primi giorni avevano reagito nervosamente alla possibilità di una Fed meno accomodante, si sta rilevando meno traumatica del previsto per Wall Street. …
Fondatore McAfee morto suicida in carcere in Spagna, appena approvata sua estradizione negli Usa. Rischiava 30 anni per evasione fiscale
L'imprenditore fondatore della società produttrice di antivirus McAfee, John McAfee, è morto suicida nella sua cella di Barcellona, in attesa della sua estradizione negli Stati Uniti, che era stata appena …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    31,875
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    7764 Post(s)
    Potenza rep
    42949684

    Antonio Calderara

    Antonio Calderara.

    Scrisse:
    "nel 1954 incontro le pitture di Mondrian. La pittura di Mondrian, così assoluta nella sua costruzione, così precisa nel suo colore, è per me l'apertura a più rigorosa meditazione, a capire un altro aspetto della realtà.
    1957-1958, il mio impegno è interesse alla luce, alla luce che tutto invade, che tutto distrugge per essere lei sola protagonista."



    La forma allo stato delle relazioni pure è stata miracolosamente sfiorata da tre rare sensibilità: Malvic, Mondrian e Yves Klein che sono morti, ma un barlume è stato salvato, anch'esso per miracolo, da Calderara... io non conosco, tra gli artisti viventi, nessuno che ci sia arrivato più vicino.
    scrisse Jesus Raphael Soto, Parigi 1965

    "Ciò che colpisce immediatamente i nordici a paragone con Joseph Albers, Barnett Newmann, Richard P. Lohse, e anche con Ives Klein, è l'enorme raffinatezza della ricerca cromatica. Non si tratta della 'paté' dell'Ecole de Paris, ne della dura sistematicità tedesca e anglosassone, ne ancora di magia surreale d'un programma monocromo. Sembra piuttosto che sia il risultato naturale, evoluto, ottenuto con disciplina e intelligenza di duemila-tremila anni di tradizione mediterranea".
    Scrisse Albert Schulze Villenghausen, Dortmund 1965


    il famoso salto che Calderara fece nelle braccia, non sempre accoglienti, dell’astrazione pura, fu il gesto di un coraggio meditato per anni, probabilmente, e non più contenibile, a fronte della osservazione delle ricerche astratto geometriche del Novecento, non certo ignorate anche se non condivise, affrontate infine, alla soglia della vecchiaia, come catarsi di una capacità di sintesi che, parrebbe un ossimoro ma non lo è, lo aveva sempre condotto nella propria ricerca, attraverso l’analisi minuziosa del circostante, del famoso lago d’Orta, del riflesso nell’acqua dell’isola, della contemplazione della luce del lago in tutte le ore del giorno e del crepuscolo.
    Eliminando particolari scomodi per la composizione del dipinto, Antonio si ridusse all’essenziale, divenne veramente astratto, ma rimase crepuscolare.

    È bastato che Calderara si guardasse un giorno, allo specchio, lo specchio della sua libertà interiore.

    Il messaggio dell'arte moderna, dove non sia ridotta a prodotto commerciale, è un madornale, incrollabile, incoercibile NO.
    Il cosiddetto astrattismo non si presta a essere "capito", anche se si presta a essere sfruttato.

    Quante opere davvero valide sono appese alle pareti di alloggi borghesi?
    E perché stanno lì, attaccate e mai guardate, tutt'al più mostrate, esibite, ornanti e comprovanti, meri status symbols?
    Perché "valgono".
    Ma il loro significato, la loro interiore insondabilità, resta impermeabile, enigma non risolto.

    Artista italiano,
    decisamente più apprezzato in Germania che non qui da noi,
    incredibile, eh?

    Germania
    Museum DKM, Duisburg
    Sammlung Alison & Peter W. Klein, Eberdingen-Nussdorf
    Kunstpalais Erlangen, Erlangen
    Museum für Konkrete Kunst, Ingolstadt
    Museum gegenstandsfreier Kunst, Otterndorf

    Italia
    Villa Croce Museo d´Arte Contemporanea, Genova
    MART- Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Antonio Calderara-museum-ritter-2.jpg   Antonio Calderara-museum-ritter-4.jpg  
    Immagini Allegate Immagini Allegate Antonio Calderara-calderara-18x15.jpg 

  2. #2
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    31,875
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    7764 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    "L'arte è il dono di un uomo agli uomini, è fede, amore, rinuncia, è devozione, conquista, purificazione, è umiltà, misura, responsabilità, è coscienza del limite, forma visibile del pensato."

    Antonio Calderara
    Immagini Allegate Immagini Allegate Antonio Calderara-579610_3314280831269_636413116_n.jpg Antonio Calderara-1098193_3314280551262_162729176_n.jpg 

  3. #3
    L'avatar di aharon
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    1,056
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    " Sembra piuttosto che sia il risultato naturale, evoluto, ottenuto con disciplina e intelligenza di duemila-tremila anni di tradizione mediterranea".

    le Sue opere sono gli istinti superiori della Sua mente nate per ornare ed abbellire la vita di tutti noi,quasi punto d'unione tra il visibile e un invisibile superiore.
    sì,davvero grande per me.
    e..troppo dimenticato

  4. #4
    L'avatar di claudioborghi
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,179
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    331 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Io ho provato a comperarlo tante volte e non l'ho mai fatto... troppo flebile, troppo consunto... ho sempre temuto di portarmelo in casa per poi vederlo sparire ogni giorno e ritrovarmi con una tela bianca,



    Comunque bravissimo...

  5. #5

    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    5,043
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    203 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da claudioborghi Visualizza Messaggio
    Io ho provato a comperarlo tante volte e non l'ho mai fatto... troppo flebile, troppo consunto... ho sempre temuto di portarmelo in casa per poi vederlo sparire ogni giorno e ritrovarmi con una tela bianca,



    ...
    forse c'è un profondo messaggio in tutto questo

  6. #6
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    31,875
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    7764 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Ringrazio pubblicamente l'amico Ostenda
    che si è impegnato per trovarmi un'opera di Calderara
    ed oggi ci è riuscito,
    peraltro con una provenienza di tutto rispetto.

    Grazie, Paolo (alias Ostenda)

  7. #7
    L'avatar di aharon
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    1,056
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    Ringrazio pubblicamente l'amico Ostenda
    che si è impegnato per trovarmi un'opera di Calderara
    ed oggi ci è riuscito,
    peraltro con una provenienza di tutto rispetto.

    Grazie, Paolo (alias Ostenda)

    complimentissimi.!!

  8. #8

    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    5,043
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    203 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    Ringrazio pubblicamente l'amico Ostenda
    che si è impegnato per trovarmi un'opera di Calderara
    ed oggi ci è riuscito,
    peraltro con una provenienza di tutto rispetto.

    Grazie, Paolo (alias Ostenda)
    a questo punto una foto è d'obbligo!


    e non dive che sei sempre in bolletta!

  9. #9
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    31,875
    Mentioned
    198 Post(s)
    Quoted
    7764 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    vabbè,
    ma l'amico Ostenda è mooolto generoso.

    1971, provenienza Mario Surbone,
    peraltro presente qui:
    Fondazione Antonio Calderara
    pagina "collezione"


    PS per il "simpatico" Rothko, sono sempre più in bolletta!
    Immagini Allegate Immagini Allegate Antonio Calderara-calderara.jpeg 

  10. #10
    L'avatar di aharon
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    1,056
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    evanescente, incerto, indefinito, tenue, vago, eppure chiaro, concreto, distinto, evidente, netto.
    davvero super artebrixia
    complimenti rinnovati

Accedi