Achille Perilli
Violento crash Bitcoin a 42.000$, cosa è successo? Sabato nero per le cripto
Improvviso crollo del bitcoin che nel giro di un’ora oggi  ha ceduto quasi $ 10.000 toccando un minimo a circa di $ 42.000 prima di rimbalzare. Attualmente segna – 15% …
Outlook commodity: tre chiamate di Ing per il 2022 su petrolio, gas e alluminio
Le materie prime, in generale in questo 2021 si sono distinte in positivo registrando la migliore performance annuale degli ultimi vent’anni, trainate principalmente dal comparto energetico. Le politiche prudenti dell’OPEC+ …
Nervi tesi sui mercati non per colpa di Omicron e lo si capisce dal Nasdaq. Fugnoli (Kairos) spiega qual è oggi il vero nemico
E’ andata in archivio una settimana decisamente nervosa sui mercati con la volatilità indicata dall’indice VIX che si è portata ai massimi da gennaio. Tensioni dettate dal diffondersi della variante …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di RedArrow
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    1,620
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    101 Post(s)
    Potenza rep
    28000342

    Achille Perilli

    Qual'è la vostra opinione su Achille Perilli?
    Sapreste dirmi chi lo tratta?

  2. #2
    L'avatar di arte2011
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    9,629
    Mentioned
    126 Post(s)
    Quoted
    1935 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    sua figlia...

  3. #3
    L'avatar di RedArrow
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    1,620
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    101 Post(s)
    Potenza rep
    28000342
    Cioè la figlia di Perilli si occupa di vendere i quadri del padre?

  4. #4
    L'avatar di DiegoS
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    2,466
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    253 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Arte2011 credo si riferisse a chi gestisce l'archivio.
    Non credo esista una galleria di riferimento se è quello che intendevi.
    Personalmente mi piace, soprattutto i lavori a cavallo tra la fine degli anni 40 e prima metà degli anni 50.
    Già meno i fumetti, qualcosa delle prime geometrie impossibili.

  5. #5
    L'avatar di RedArrow
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    1,620
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    101 Post(s)
    Potenza rep
    28000342
    A me piacciono proprio le geometrie impossibili.
    Peraltro i prezzi mi sembrano accessibili.

  6. #6
    L'avatar di DiegoS
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    2,466
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    253 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Indubbiamente, soprattutto se parli di quelle più recenti.
    Anche perchè molto seriali e con una produzione quasi eccessiva.
    Se vuoi investire sull'artista e ti piacciono solo le geometrie ti direi di puntare su quelle più datate, ne faceva già negli anni 70 se non ricordo male.
    Altrimenti un bel lavoro degli anni "giusti" del periodo di forma 1.
    Qui ovviamente sali di prezzo e soprattutto trovi molto meno in giro.
    Ma esistono dei begli oli su carta che non disdegnerei.
    Anche gli orler di recente ne avevano.
    Ecco, in effetti forse loro sono una delle gallerie che mi pare puntino molto su Perilli.
    E in trasmissioni recenti gli ho visto passare delle belle opere grandi di fine anni 40.
    Ovviamente a prezzi "orler"...

  7. #7
    L'avatar di vittorio.dealer
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    932
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    23036238
    Citazione Originariamente Scritto da RedArrow Visualizza Messaggio
    Qual'è la vostra opinione su Achille Perilli?
    Sapreste dirmi chi lo tratta?
    Ciao Red,

    a mio modesto parere Perilli è un artista assolutamente ancora accessibile con una possibilità (direi discreta) di rivalutazione futura.
    Certamente è un pittore facente parte della storia dell'astrazione italiana della seconsda metà del '900 e di ciò, prima o poi, bisognerà tenere conto. I suoi illustri colleghi hanno già quotazioni differenti..
    Peraltro, le sue opere sono generalmente apprezzate dai collezionisti.
    Tuttavia, è vero anche che la produzione vasta degli ultimi anni non ha agevolato il suo mercato.
    La Galleria Tega di Milano, se non ricordo male, dovrebbe trattare le sue opere.
    Tuttavia, come già evidenziato da altri amici del forum, non credo abbia una specifica galleria di riferimento.
    Ergo, se dovessi essere interessato alle sue opere (e con ciò intendo riferirmi quasi esclusivamente quelle del ciclo "geometrie impossibili" posto che sono quelle maggiormente reperibili sul mercato), forse potresti trovare più conveniente partecipare ad un'asta ove potrai trovare opere di dimensioni anche rilevanti a prezzi inferiori a quelli di galleria.
    Visto il momento relativamente sfortunato per l'artista, potresti acquistare un 80 x 100 a meno di 10.000..

  8. #8
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32,644
    Mentioned
    200 Post(s)
    Quoted
    8127 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Di Perilli ci sarebbe da leggere tantissimo, perchè uomo di grande cultura.

    "Sono uno schizofrenico diviso tra due diverse personalità: il mondo costruttivista e il mondo dada-surrealista"

    Da leggere in un fiato la Teoria dell’irrazionale geometrico.
    Spettacolare quando afferma:
    "Io non credo che il quadro sia oggetto d’arte, credo che sia oggetto di ricerca. Credo alla sequenza di ricerca che si attua come serie di procedimenti e gesti che si compiono in un arco di tempo determinato"



    poi le leggi del mercato sono, come sempre, altra cosa.

  9. #9

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    1,559
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    177 Post(s)
    Potenza rep
    25815247
    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.dealer Visualizza Messaggio
    Ciao Red,

    a mio modesto parere Perilli è un artista assolutamente ancora accessibile con una possibilità (direi discreta) di rivalutazione futura.
    Certamente è un pittore facente parte della storia dell'astrazione italiana della seconsda metà del '900 e di ciò, prima o poi, bisognerà tenere conto. I suoi illustri colleghi hanno già quotazioni differenti..
    Peraltro, le sue opere sono generalmente apprezzate dai collezionisti.
    Tuttavia, è vero anche che la produzione vasta degli ultimi anni non ha agevolato il suo mercato.
    La Galleria Tega di Milano, se non ricordo male, dovrebbe trattare le sue opere.
    Tuttavia, come già evidenziato da altri amici del forum, non credo abbia una specifica galleria di riferimento.
    Ergo, se dovessi essere interessato alle sue opere (e con ciò intendo riferirmi quasi esclusivamente quelle del ciclo "geometrie impossibili" posto che sono quelle maggiormente reperibili sul mercato), forse potresti trovare più conveniente partecipare ad un'asta ove potrai trovare opere di dimensioni anche rilevanti a prezzi inferiori a quelli di galleria.
    Visto il momento relativamente sfortunato per l'artista, potresti acquistare un 80 x 100 a meno di 10.000..
    Sì, ma vi sono vistose differenze di prezzo tra le opere post anno 2000 e le opere più datate...eh!!

  10. #10
    L'avatar di Cris70
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    4,975
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    40 Post(s)
    Quoted
    873 Post(s)
    Potenza rep
    0
    E' uno dei primi artisti che mi ha appassionato.
    Tanta storia e una lunga carriera
    Che dire .... uno che la storia l'ha vissuta e l'ha scritta insieme ad altri grandi autori.
    Un periodo di troppa produzione non depone verso a suo favore ma non vi sono dubbi che è sottostimato in termini di quotazioni.
    Tutto sta a vedere di quanto

Accedi