Piero Manzoni
Netflix smentisce gufi, ma rischia con Disney Plus, Apple TV & Co. Il trucco pro-audience
Il primo bilancio FAANG viene comunicato nelle stesse ore in cui Walt Disney annuncia che il suo servizio di streaming Disney Plus sbarcherà in anticipo in Europa (Italia compresa). Il …
Addio Di Maio fa sperare Atlantia, titolo corre su possibile spiraglio per evitare revoca concessione
Forti acquisti oggi sul titolo Atlantia che sale di oltre 2 punti percentuali, miglior titolo di tutto il Ftse Mib. Il premier Giuseppe Conte questa mattina non si è sbottonato …
Triboo: ricavi e marginalità previsti in crescita, ecco il nuovo piano industriale 2020-2022
Triboo, gruppo attivo nel settore dell’e-Commerce e dell’advertising digitale e che controlla questa testata, ha approvato il nuovo piano industriale 2020-2022. La strategia del nuovo piano si basa su quattro …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    28,418
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    6015 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Piero Manzoni

    MERCOLEDI' 6 FEBBRAIO 50° ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI PIERO MANZONI


    Mercoledì 6 febbraio, h.18, presso la Sala Carroponte di Open
    Care/Frigoriferi Milanesi, in via Piranesi 10.

    Convegno: PIERO MANZONI 1963-2013
    che darà l'avvio a un anno di eventi in ricordo dell'artista

    Interverranno:

    Andrea Bettinelli (Regista),
    Agostino Bonalumi (Artista ed amico di Piero),
    Flaminio Gualdoni (Critico d'arte, autore della biografia su Piero che uscirà quest'anno),
    Marti Engler (Direttore del Museo di Francoforte, dove, a maggio, si terrà una mostra di Piero)
    Giuseppe Manzoni di Chiosca (Fratello dell'artista, che racconterà la storia dell'Archivio Piero Manzoni),
    Elena Manzoni di Chiosca (Sorella dell'artista)
    Pepi Marchetti Franchi (Gagosian New York, Galleria convenzionata con l'Archivio Manzoni),
    Gaspare Luigi Marcone (Studioso di Piero Manzoni per l'Archivio Manzoni),
    Paola Nicolin (per il Comune di Milano, città che ospiterà in
    autunno la mostra che si terrà a Francoforte),
    Rosalia Pasqualino di Marineo (Responsabile dell'Archivio Manzoni),
    Francesca Pola (Studiosa di Piero Manzoni per l'Archivio Manzoni)
    Immagini Allegate Immagini Allegate Piero Manzoni-482424_10200554841615778_473090153_n.jpg 

  2. #2
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    28,418
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    6015 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Studia, Piero, che con l’arte non si campa!



    Studia, Piero, che con l

    "Un giorno mio padre è arrivato a casa poco dopo aver avuto un malore in ufficio: è morto nel giro di un paio d’ore. Ma ha avuto il tempo di lasciare a mia madre una specie di testamento spirituale: le aveva chiesto di far laureare tutti i figli maschi; anche Piero, naturalmente, che era sempre stato bravissimo a scuola. Quindi mia mamma sentiva questo dovere nei confronti di nostro padre: da un lato aiutava Piero nella sua inclinazione per l’arte, soprattutto dandogli soldi; dall’altro però gli diceva: “Io te li dò, ma se dai un esame…”. Lei la pensava così: meglio avere una laurea, che dà sicurezza, perché l’arte non è detto che dia pane…"

  3. #3
    L'avatar di rothko
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    6,020
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    63 Post(s)
    Potenza rep
    42949692




  4. #4
    L'avatar di RedArrow
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    1,612
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    28000341
    Mi permetto di fare una domanda di carattere generale.
    A cosa è dovuto il successo di Piero Manzoni?
    Immagine di doverlo spiegare ad uno studente di liceo al primo anno di storia dell'arte. Che cosa gli direste?

  5. #5
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    28,418
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    6015 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    "Non possiamo assolutamente considerare il quadro come spazio
    in cui proiettiamo le nostre scenografie mentali, ma come la nostra
    area di libertà in cui noi andiamo alla scoperta delle nostre
    immagini prime. Immagini quanto più possibile assolute, che
    non potranno valere per ciò che ricordano, spiegano, esprimono,
    ma solo in quanto sono: essere."

    Piero Manzoni

  6. #6
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    28,418
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    6015 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    e ancora:

    Agostino Bonalumi racconta che lo spunto di inscatolare le proprie feci fosse nato dopo una discussione avvenuta al bar Giamaica a proposito del fatto che un noto collezionista milanese si rifiutasse di acquistare le creazioni di Manzoni e dei suoi amici:
    “Allora Piero incavolato incominciò a dire: «quelli vogliono la merxxda e io gli do la merxxda»”.

    ........Manzoni realizza che “il consumo culturale non produce che sterco culturale”.

  7. #7
    L'avatar di uno dei tanti
    Data Registrazione
    Sep 2004
    Messaggi
    12,057
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da RedArrow Visualizza Messaggio
    Mi permetto di fare una domanda di carattere generale.
    A cosa è dovuto il successo di Piero Manzoni?
    Immagine di doverlo spiegare ad uno studente di liceo al primo anno di storia dell'arte. Che cosa gli direste?
    Che Manzoni è rock.

  8. #8
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    28,418
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    6015 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da uno dei tanti Visualizza Messaggio
    Che Manzoni è rock.

  9. #9
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    28,418
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    6015 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    evento a Brescia

    E Brescia finalmente si sveglia dal letargo:

    Titolo Merdddda D’ARTISTA. PIERO MANZONI 1963/2013
    Luogo Galleria Kanalidarte
    Indirizzo Via Alberto Mario_55, Brescia
    Inaugurazione Venerdì 24 maggio ore 19.00/22.00
    Periodo di apertura 25 maggio – 31 luglio 2013, dal martedì al sabato 15/19.00


    Come non celebrare Piero Manzoni (Soncino, 13 luglio 1933 – Milano, 6 febbraio 1963) , il più eclettico dei dadaisti e uno degli artisti italiani più importanti del XX secolo, nell’anno del cinquantesimo anniversario della sua scomparsa? Venerdì 24 maggio, dalle ore 19.00, Kanalidarte di Brescia chiama ad un evento celebrativo più che espositivo, rendendo omaggio e memoria ad un artista che è doveroso ricordare attraverso una mostra a lui dedicata, dove è esposta la più irriverente delle sue creazioni: la merddda d’artista, simbolo per eccellenza del genio dissacrante e provocatorio che lo contraddistingueva, assieme a diverse fotografie storiche, scattate all’artista dal noto fotografo milanese Giovanni Ricci.

    Merddda d’artista è una realizzazione elementare, come spesso in Manzoni frutto di una totale indifferenza nei confronti d’ogni questione esecutiva. Si tratta di una scatoletta per conserve del diametro di sei centimetri, sigillata, sui cui è apposta un’etichetta a stampa sul cui sfondo si legge la scritta iterativa “Piero Manzoni”: sovraimpressa in italiano, inglese, francese e tedesco è la scritta “merdda d’artista. Contenuto netto gr 30. Conservata al naturale. Prodotta ed inscatolata nel maggio 1961”. Sul coperchio la firma autografa e la numerazione progressiva delle singole scatolette sono precedute dalla scritta “Produced by”, mentre l’etichetta della parte inferiore reca stampato “Made in Italy”.

    “Contenuto dichiarato, ma non verificabile, beninteso. L’unico modo per accertare se effettivamente la promessa dell’etichetta corrisponda alla realtà è usare l’apriscatole, togliersi il dubbio ma non avere più l’opera” – scrive Flaminio Gualdoni, autore del testo del catalogo che accompagna l’esposizione (in italiano e inglese, edito da Kanalidarte) – “Manzoni fissa il prezzo delle scatolette basandosi su un’arbitraria parità con l’oro, all’incirca 700 lire d’allora il grammo, indicandolo in trenta grammi d’oro. Dunque, cibo/merdda, arte/merddda, oro/merdda: la partita a scacchi tra codici e convenzioni che Manzoni mette in campo è ultimativa. Cosa è arte? Cosa è valore? L’opera non risponde alle domande, ma le pone in modo genialmente caustico e acuminato, e tanto basta”.


    P.S. : ho dovuto scrivere merddda in tal modo per non ritrovarmi ****
    Immagini Allegate Immagini Allegate Piero Manzoni-15714-_piero_manzoni_ph_ricci_2.jpg 

  10. #10
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    28,418
    Mentioned
    162 Post(s)
    Quoted
    6015 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Inaugura domani 13 luglio allo Stadel Museum di Francoforte una mostra antologica di Piero Manzoni che proprio il 13 luglio di quest’anno avrebbe compiuto 80 anni.

    Morto invece a meno di 30, il grande artista che ha influenzato un intero secolo di arte sarà omaggiato dall’esposizione a Francoforte, curata da Martin Engler, direttore della Collezione d’arte contemporanea del museo, in collaborazione con la Fondazione Piero Manzoni di Milano.
    La mostra prenderà il titolo di “Piero Manzoni. Quando i corpi divennero arte” ed esporrà diverse tipologie di opere: Achrome, Linee, Corpi d’Aria, Fiato, ***** d’Artista, e altro ancora -
    Immagini Allegate Immagini Allegate Piero Manzoni-8045-piero-manzoni-his-studio-30-january-19591.jpg Piero Manzoni-942404_392771204168029_1019439067_n.jpg 

Accedi