Fernandez Arman - Pagina 38
Lyxor misura la temperatura di oltre 150 ETF per un portafoglio d’investimento a prova di riscaldamento climatico
Lyxor AM aumenta l’impegno per dare agli investitori le informazioni di cui hanno bisogno per valutare meglio l’impatto dei loro portafogli sul riscaldamento globale e, se necessario, contribuire ad allinearli …
Tesla e bitcoin raddoppieranno o dimezzeranno nel 2021? Il responso schiacciante del survey di Deutsche Bank
Tesla e Bitcoin hanno più probabilità di vedere i loro valori dimezzati più che raddoppiati nei prossimi 12 mesi, secondo la maggioranza degli intervistati in un sondaggio della Deutsche Bank. …
Gestire al meglio la liquidità, da Banca Generali un nuovo comparto monetario di Lux Im
Banca Generali allarga la propria offerta finanziaria alla clientela con un nuovo prodotto esclusivo per LUX IM focalizzato sulla diversificazione valutaria. Dal 18 gennaio, la sicav della banca guidata da …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #371
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,384
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    146 Post(s)
    Quoted
    4080 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Che ci fossero furgoni può anche essere ma non credo che il mezzo di trasporto sia così importante o faccia la differenza in quanto le opere di Arman sono spesso voluminose e possono anche richiedere molto spazio per essere caricate.
    Per quanto riguarda gli anni 2000 sarebbe inutile negare che la produzione di Arman sia stata sovrabbondante e per la maggior parte di scarsa qualità, salvo una minoranza di opere molto belle.
    Non vedo il benchè minimo problema a sottolineare che questa produzione è stata dannosa per il suo mercato e ha anche nuociuto all'immagine complessiva dell'artista. Questo è un dato di fatto innegabile e che chiunque sia più o meno appassionato di Arman conosce e ne è consapevole.
    Detto questo, in quantità proporzionate alle rispettive produzioni, TUTTI gli artisti hanno prodotto opere seriali per il mercato o per l'esaurimento di creatività.
    Questo risulta più evidente per Arman perchè il suo mercato è stato enorme e quindi il numero delle opere ripetitive è molto più alto, ma a ben guardare, la maggior parte delle opere di tutti gli artisti presente sul mercato riguarda pezzi di qualità media e bassa perchè le opere di buona qualità sono in realtà poche i capolavori sono pochissmi.
    Farò un ragionamento paradossale ma secondo me in generale quando si tratta di un artista internazionale importante la sovraproduzione di opere banali è un falso problema. Perchè? Perchè c'è sempre un pubblico che compra a poco le opere minori di un artista importante, anche per comprare la "firma", e queste opere seguono l'andamento mercantile delle opere più importanti.

    A mio modo di vedere il calo e crollo delle quotazioni di Arman va rintracciato principalmente in due situazioni:
    1) Problemi legati alle querelles tra gli eredi con conseguenti incertezze rispetto ad autentiche/archivi e gestione rapporti commerciali e espositivi;
    2) Cambio di orientamento del collezionismo verso opere di sapore più "minimal"


    - Il primo punto si è molto ammorbidito e negli ultimi due anni la vedova di Arman, Corice Canton, è tornata in campo sia con esposizioni che con il suo Archivio (per esperienza diretta posso dire che funziona benissimo e con feedback molto rapido).

    - Il secondo punto richiederà il tempo necessario per consentire al collezionismo di tornare a guardare opere con una estetica che al momento non rientra di certo nel gusto dominante. Per fare un esempio immediato: è evidente che chi colleziona Analitica, come @accipicchia, o Optical o Minimal, difficilmente oggi può prendere in considerazione Arman che non c'entra niente con l'estetica di quelle opere.
    Ma è del tutto possibile che tra qualche anno il gusto del collezionosmo cambi nuovamente e torni ad abbracciare anche un'estetica più "robusta" e meno "rigorosa".
    Io ritengo sia una possibilità piuttosto probabile; e in quel momento artisti come Arman il cui mercato oggi è penalizzato potrebbero tornare a crescere.
    E' una scommessa su cui io oggi punto.
    Ma se non dovesse andare così, sarò in ogni caso molto contento dei miei due Arman storici.
    Non solo, ma se avrò l'occasione di trovare ancora qualcosa che mi convince molto, ne aggiungerò un altro, approfittando dei prezzi attuali ribassati.
    Se poi dovesse scendere ancora? Ne comprerò altri due!

  2. #372
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,384
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    146 Post(s)
    Quoted
    4080 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Ho appena sfogliato il catalogo dell'asta di Pananti Arte moderna e contemporanea - Aste - Galleria Pananti Casa d'Aste e verranno battute tre opere di Arman anni '90 e 2000.
    Secondo me in questa fase sarebbe più conveniente puntare su opere anni '60 e '70 spendendo un po' di più ma con prospettive di future migliori rivalutazioni o in ogni caso mettendosi in collezione un'opera del periodo migliore.
    Ad ogni modo delle tre opere in asta trovo che quella con il violono dorato sia piuttosto convincente e ben riuscita per un'opera recente, con stima 12-13.000 euro. Delle altre due una la trovo veramente brutta, e l'altra niente di che...
    Le stime mi sembrano per tutte e tre un po' altine.

    Fernandez Arman-pananti.jpg

  3. #373
    L'avatar di avvoc
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    1,005
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    99 Post(s)
    Potenza rep
    14894001
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Ho appena sfogliato il catalogo dell'asta di Pananti Arte moderna e contemporanea - Aste - Galleria Pananti Casa d'Aste e verranno battute tre opere di Arman anni '90 e 2000.
    Secondo me in questa fase sarebbe più conveniente puntare su opere anni '60 e '70 spendendo un po' di più ma con prospettive di future migliori rivalutazioni o in ogni caso mettendosi in collezione un'opera del periodo migliore.
    Ad ogni modo delle tre opere in asta trovo che quella con il violono dorato sia piuttosto convincente e ben riuscita per un'opera recente, con stima 12-13.000 euro. Delle altre due una la trovo veramente brutta, e l'altra niente di che...
    Le stime mi sembrano per tutte e tre un po' altine.

    Fernandez Arman-pananti.jpg
    Le stime sono alte e le basi pure. Il violino color oro anche per me seppur opera tarda pare ben riuscita.

  4. #374

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,844
    Mentioned
    107 Post(s)
    Quoted
    1197 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Tutti i siti gestiti da professionisti sono comunque utili per i collezionisti, offrono informazioni ed indicazioni che vanno lette in modo critico ovviamente ma servono. Non solo Artnet anche Artfacts e altri

  5. #375
    L'avatar di investart
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    14,992
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    659 Post(s)
    Potenza rep
    42949687

    Artfacts

    Citazione Originariamente Scritto da Sattin Visualizza Messaggio
    Tutti i siti gestiti da professionisti sono comunque utili per i collezionisti, offrono informazioni ed indicazioni che vanno lette in modo critico ovviamente ma servono. Non solo Artnet anche Artfacts e altri
    Per anni ne abbiamo parlato quasi quotidianamente poi da un po' di tempo il silenzio.

    Approfitto del post sopra per rilanciare quel thread


  6. #376

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,844
    Mentioned
    107 Post(s)
    Quoted
    1197 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Come in tutti i siti ci sono imperfezioni come è naturale che sia gestendo numeri ed algoritmi che fan riferimento a mostre prossime, in corso, passate, aste, gallerie di riferimento e Musei del mondo. Con il giusto senso critico offre indicazioni molto utili.

  7. #377

    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    140
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    65 Post(s)
    Potenza rep
    1984386

    Arman biennale dell'antiquariato firenze

    Alla biennale dell'antiquariato di firenze ci sono 14 arman incredibili!
    Peccato che non avevo il cellurare per fotografarli e pubblicarli!

  8. #378
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,384
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    146 Post(s)
    Quoted
    4080 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da drarte Visualizza Messaggio
    Alla biennale dell'antiquariato di firenze ci sono 14 arman incredibili!
    Peccato che non avevo il cellurare per fotografarli e pubblicarli!
    @drarte che peccato!!!

  9. #379
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    1048 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da drarte Visualizza Messaggio
    Alla biennale dell'antiquariato di firenze ci sono 14 arman incredibili!
    Peccato che non avevo il cellurare per fotografarli e pubblicarli!
    belli? che opere erano?

  10. #380
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,384
    Blog Entries
    15
    Mentioned
    146 Post(s)
    Quoted
    4080 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Segnalo che c'è qualche opera di Arman in asta da Boetto, ma nulla di entusiasmante.
    Ce n'è anche una senza archiviazione che secondo me sarebbe buona cosa approfondire con l'Archivio di NY. Non mi spingo oltre nelle mie perplessità, ma una verifica è sempre buona prassi, anche perchè semplicemente al giorno d'oggi è abbastanza assurdo comperare un'opera senza l'archiviazione.

Accedi