Fernandez Arman - Pagina 15
Trappola IPO, annus horribilis con l’eccezione Beyond Meat (+500%). E i profitti per molte sono una chimera
Da Lyft e Uber, passando per Pinterest e la recente debacle di WeWork. Quest?anno Wall Street ha assistito a tantissimi debutti che non potevano non essere oggetto di analisi e …
Mef, al tavolo di Gualtieri tutti i dossier che ‘scottano’: Mps, ma anche quote Stato in Poste, Enav, Eni, STM
Indiscrezioni stampa riportano che torna l'ipotesi che Cdp acquisti dal Mef quote di Poste, Enav, Eni e StM, a condizione che....
Non solo Bce, tassi negativi: anche banche danesi contro affronto dovish politica monetaria
Banche danesi lanciano l’SOS. A essere infuriate contro i tassi negativi non sono solo le banche tedesche, che si sono messe in primo piano nella crociata contro la politica monetaria …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #141
    L'avatar di pa18
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    2,093
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    114 Post(s)
    Potenza rep
    42800191
    Citazione Originariamente Scritto da andiuorol Visualizza Messaggio
    Non ho ben capito cosa intendi. Ci sarebbe un "cartello" di mercanti di alto livello che mandano invenduti i lotti in asta? Non credo intendessi questo, mi aiuti a capire meglio per favore?
    Aggiungo una mia considerazione: lavori di qualità di Arman, nelle aste "normali" e nostrane, non ne passano molti. Quasi sempre cose secondarie e seriali, che giustamente raccolgono poco.
    Ipotesi, solo ipotesi di un appassionato (ex) collezionista che ama l'ARTE dalle origini ai giorni nostri e che si stancato dell'invasione della Finanza in ogni settore della nostra vita.
    Per agevolare le tue ipotesi, riflessioni, congetture, altro ... rivedi il post 51.

  2. #142
    L'avatar di andiuorol
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,282
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    284 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da pa18 Visualizza Messaggio
    Ipotesi, solo ipotesi di un appassionato (ex) collezionista che ama l'ARTE dalle origini ai giorni nostri e che si stancato dell'invasione della Finanza in ogni settore della nostra vita.
    Per agevolare le tue ipotesi, riflessioni, congetture, altro ... rivedi il post 51.
    Ho riguardato il post, che illo tempore avevo notato. Onestamente l'unico lavoro che avrei preso è quello che è stato battuto. Forse anche il gemello in asta in Israele, ma quello del 71 era pure bruciato.
    L'altro lotto interessante è quel violino infranto e bruciato sotto resina. Ma dalla foto la resina mi pare tutta crepata. E di solito capita, in lavori di quegli anni. Se invece quell'effetto è voluto...bhè...imho non è un lavoro riuscito.
    Gli altri lotti non erano belli ma non eccelsi.
    Comunque capisco e condivido le tue perplessità sul mercato asfittico di Arman. Mi chiedo solo come un mercante (o un pool di mercanti) possa manovrare al ribasso una battuta d'asta. Evidentemente vi è anche un problema lato collezionisti, altrimenti -almeno alla base- qualche battuta in più la si vedrebbe.

  3. #143
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    925 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da andiuorol Visualizza Messaggio
    Non ho ben capito cosa intendi. Ci sarebbe un "cartello" di mercanti di alto livello che mandano invenduti i lotti in asta? Non credo intendessi questo, mi aiuti a capire meglio per favore?
    Aggiungo una mia considerazione: lavori di qualità di Arman, nelle aste "normali" e nostrane, non ne passano molti. Quasi sempre cose secondarie e seriali, che giustamente raccolgono poco.


    forse intende semplicemente dire che in questa fase di mercato i mercanti stanno accumulando sfruttando i prezzi bassi e non vendono. e infatti anche tu segnali poche opere importanti in circolazione ( che quando escono fanno comunque cifre importanti) e anche nelle fiere poche opere importanti e poche seriali (che invece erano presenti quando costavano decine di migliaia di euro)
    Arman vale 10-20 volte quello che costa ora e quando i prezzi andranno sulla rampa di lancio le opere salteranno fuori...un po' come ora saltano fuori le opere anni 60 di Festa...

    e non solo le opere storiche (poubelle, cementi , sculture in bronzo anni 80 ) saliranno ma, relativamente ai minori costi, anche opere piu' recenti se di qualita'

    ]

  4. #144
    L'avatar di pa18
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    2,093
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    114 Post(s)
    Potenza rep
    42800191
    Citazione Originariamente Scritto da Marione_ Visualizza Messaggio
    forse intende semplicemente dire che in questa fase di mercato i mercanti stanno accumulando sfruttando i prezzi bassi e non vendono. e infatti anche tu segnali poche opere importanti in circolazione ( che quando escono fanno comunque cifre importanti) e anche nelle fiere poche opere importanti e poche seriali (che invece erano presenti quando costavano decine di migliaia di euro)
    Arman vale 10-20 volte quello che costa ora e quando i prezzi andranno sulla rampa di lancio le opere salteranno fuori...un po' come ora saltano fuori le opere anni 60 di Festa...
    e non solo le opere storiche (poubelle, cementi , sculture in bronzo anni 80 ) saliranno ma, relativamente ai minori costi, anche opere piu' recenti se di qualita'

    ]
    Tu, Andiurol dici: [...] Evidentemente vi è anche un problema lato collezionisti [...]
    forse, ma questo problema è sempre esistito, quindi cosa è veramente cambiato?

    Vediamo: il Nouveau Realisme è sempre lo stesso - Arman è deceduto e questo semmai il mercato lo ritiene un vantaggio, ai fini delle quotazioni (cinismo del mercato) - le opere sono quelle per le quali prima si doveva prendere il numero come alle poste (chiedere a Telemarket, ad esempio) - si, ma ora girano opere seriali e forse fxxxx, invece prima giravano pennelli, scarpe, tubetti in tutte le salse ed andavano a ruba - ... ma, i riflettori erano [B][U]accesi!
    ... ma, chi li teneva accesi illuminando "gli oggetti del desiderio"? ... e, chi li ha spenti? ... e, chi li ha progressivamente ma ineluttabilmente, spenti?

    Ed infine: < quando li riaccenderà?

    Solo LORO lo sanno. Forse, quando riterranno che i forzieri sono sufficientemente pieni.

    Quel che è certo è che quando li riaccenderanno useranno molti più watts di prima e la luce sarà accecante

    Ora hanno iniziato a rispolverare la cosi detta "Scuola di Piazza del Popolo", dopo aver quasi esaurito il GRAV e il cinetismo, poi si vedrà di chi è arrivato il momento del "lancio".:
    wall:

  5. #145
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    925 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    ogni tanto - per monitorare l'andamento del mercato nelle gallerie che trattano l'artista - chiedo qualche prezzo alle gallerie in giro per il mondo in particolare per le sculture anni 80-90; era un annetto che non lo facevo, stimolato dalla discussione nei giorni scorsi ho inviato richiesta a galleria americana fino ad oggi mai contattata

    esito : per alcune sculture anni 90 (neanche anni 80...) pezzi unici - tirati in gran parte a 8+4EA - di dimensioni grandi (con la dimensione sul "lato" massimo oscillante tra 140 e 210/220 cm) e qualità buona/ottima i prezzi di richiesta sono risultati compresi tra 210.000$ e 350.000$...

    di fatto in base a qualità e dimensione prezzi a mio avviso del tutto in linea con l'aggiudicazione dell'opera Baroquial, che era di dimensioni maggiori e più importante, di cui ai post precedenti

    mi hanno inviato anche offerte per un paio di multipli belli a prezzi in Italia inimmaginabili...

    è da vari anni che "monitoro" il mercato di Arman in questo modo nelle gallerie (americane e non) specie per le sculture e confermo l'impressione che già avevo: fino ad alcuni anni fa prezzi di quel tipo per opere di quella dimensione/anno/qualità erano impensabili

    se nelle gallerie le opere importanti hanno prezzi considerevoli (con trend di continuo aumento), confermate da alcune battute d'asta "tipo Baroquial", credo intuitivo concludere che gli operatori professionali che hanno Arman in magazzino o lo tengono (e ne comprano altri ...) o, se lo vendono, chiedono cifre di tutto rispetto, ben sapendo quale sarà il futuro dei prezzi di Arman...

  6. #146
    L'avatar di pa18
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    2,093
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    114 Post(s)
    Potenza rep
    42800191
    Marione, interessante questa tua ricerca!

    Detta indagine, cui segue una considerazione, mi pare che ti pongano su di un "piano" non troppo distante dal mio.
    Comunque i dati e, soprattutto i fatti, sono a disposizione di chiunque voglia esaminarli con obiettività, poi, le conclusioni cui si può giungere possono essere condizionate da tutta una serie di fattori, ma la sostanza non cambia.

  7. #147
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    925 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    inserisco l'andamento di Arman tratto da Artfact

    mi pare piuttosto indicativo...




    ultima mostra personale in programma in spazio pubblico

    until 18 Sep 2016
    Hommage à Arman - Commémoration du dixième anniversaire du décès d'Arman - Musee d´Art Moderne et d`Art Contemporain Nice (MAMAC), Nizza
    Immagini Allegate Immagini Allegate Fernandez Arman-arman.png 

  8. #148

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    4,643
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    689 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Sarà, ma mi sembrano i dati istat. La deflazione la vedono solo loro.

  9. #149
    L'avatar di Marione_
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    925 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    ok però sai che quelli di Artfacts non sono andamenti sui prezzi ma è un indice che cerca di misurare l'interesse sull' artista

  10. #150

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    4,643
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    689 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Marione_ Visualizza Messaggio
    ok però sai che quelli di Artfacts non sono andamenti sui prezzi ma è un indice che cerca di misurare l'interesse sull' artista
    Infatti, la battuta voleva sottolineare che i dati dicono tutto quello che vuoi. Dipende da come li leggi.

Accedi