Mario Schifano: Archivio e Fondazione - Pagina 59
Fuga dal progetto Libra, buona o cattiva notizia per il Bitcoin?
Prima PayPal e poi a seguire a ruota Visa, Mastercard, eBay, Stripe, Mercado Pago e da ultimo Booking.com. Sta collezionando una defezione dietro l?altra il progetto Libra, la moneta virtuale …
Carrellata bilanci dal colossi di Wall Street: JP Morgan vince prima battaglia contro virata dovish Fed
Il margine di interesse netto di JP Morgan ce la fa, e cresce a dispetto della virata dovish della Federal Reserve: è in questo parametro (sigla NNI: net interest income) …
Umiliazione per l’ex star dei gestori: fine dei giochi per il fondo flagship di Neil Woodford
All'apice della sua storia, il fondo Woodford Equity Income Fund contava asset per un valore superiore a 10 miliardi di sterline. Ora vale appena 3,1 miliardi di sterline, e gli …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #581

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,082
    Mentioned
    81 Post(s)
    Quoted
    2638 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Per l'Archivio Boetti, fanno parte anche del Comitato Scientifico:
    Achille Bonito Oliva, Carolyn Christov-Bakargiev, con la direzione di Mark Godfrey (ruolo ricoperto da Jean-Christophe Ammann fino alla scomparsa). Inoltre fanno parte del "Comitato d'Onore" Lynne Cooke, Sir Nicolas Serota, Philippe Vergne, Hans Ulrich Obrist, con funzione di supervisori.

    A queste figure vanno aggiunti alcuni collaboratori che hanno lavorato direttamente con Boetti e che partecipano alle sedute di perizia.

    Vorrei anche far notare una cosa sostanziale: per alcuni artisti, tra cui Boetti e Fontana, ormai è stata censita larghissima parte della produzione e quanto ancora rimasto fuori è minimale e residuale.
    Questa è una grande differenza rispetto alle situazioni di altri artisti.

    Onestamente non so nemmeno perchè i proprietari delle opere aspettino ancora prima di archiviare le proprie opere, perchè non è escluso che a un certo punto alcuni Archivi chiudano o riducano le sessioni magari ad un solo appuntamento all'anno.
    Ancora una volta sono completamente d'accordo.
    Il non-far-archiviare immagino dipenda per lo più dalla paura della bocciatura. Per qualcuno forse è meglio non sapere piuttosto che prendere atto di aver in casa un crostone. Non saprei dare altre spiegazioni logiche. Il costo? Se uno ha speso diverse migliaia di euro per un quadro, gli pesano proprio quelle ultime poche centinaia di euro per essere contento e tranquillo? Poi ci sono quelli che "gli archivi sono tutti imbroglioni". Vabbè chi ragiona così è un perdente nato che non sa capire che la stragranmaggior parte degli Archivi sono seri e servono proprio a tenere in ordine il mercato e a tutelare gli interessi dei Collezionisti nonchè il nome dell'Artista. Alcuni archivi non sono seri, anzi ci sono stati veri e propri casi di truffe. Ma questo cosa vuol dire? Che è tutto marcio? ma per favore!
    In ogni caso ribadisco un concetto più e più volte espresso: se i collezionisti fossero un pochino più preparati e intelligenti farebbero lavorare gli Archivi PRIMA dell'acquisto. Bisogna comprare solo opere, di chiunque, che siano in ordine, già controllate e validate. Purtroppo i tanti affaristi di questo mondo dell'arte cercano in ogni sottoscala e presso ogni tipo di traffichino la loro perla, la vogliono pagare pochissimo e anche se non ha i documenti in ordine non importa. Poi fioccano le delusioni ed esplode la rabbia contro l'archivio (secondo loro cattivo, incompetente e disonesto) che non ha fatto altro che il proprio lavoro.
    Ultima modifica di accipicchia; 16-09-19 alle 11:13

  2. #582
    L'avatar di andiuorol
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,294
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    286 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da accipicchia Visualizza Messaggio
    .. se i collezionisti fossero un pochino più preparati e intelligenti farebbero lavorare gli Archivi PRIMA dell'acquisto. Bisogna comprare solo opere, di chiunque, che siano in ordine, già controllate e validate.
    20 minuti di applausi...

  3. #583
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,616
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5660 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    ormai qui siamo
    visto che la discussione si è allargata.

    Rimando la lettura della mia risposta, chiedendo di dirottare il proseguo della
    discussione qui:
    Elenco di Archivi e Fondazioni

    grazie e buona settimana

  4. #584

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    buongiorno a tutti, leggo con grande interesse i post su questo argomento; evidentemente il gran numero di interventi che si susseguono da pochi giorni, evidenzia, secondo il mio punto di vista, che nello specifico si tocca un "tasto dolente" , un nervo sensibile; che questo sia un tasto dolente mi sembra incontrovertibile, incontrovertibile perché la discussione è indirizzata, al 95% , verso un solo soggetto ( archivio di Schifano) e pochissimo verso altri soggetti. A questo proposito vorrei porre una domanda, forse ingenua, forse inutile: si è detto che l'archivio non rilascia motivazioni a chi richiede un parere ( a pagamento) anche per non agevolare gli eventuali "falsari"; vengo alla domanda: nell'ottica della trasparenza, perché un archivio non pubblica , sul proprio sito tutte le foto delle opere che esamina ( e che sicuramente detiene) con l'unica didascalia : archiviata o non-archiviata; sarebbe un modo di comunicare a tutti il lavoro effettuato, di mostrare TUTTE le opere, così che tutti potrebbero farsi un'idea della produzione e della varietà delle opere circolanti. Poi gli "esperti" sapranno valutare il buono dal meno buono, consentendo all'archivio di avere una posizione riservata ed ufficiale. Attendo vostri pareri, grazie

  5. #585
    L'avatar di arte povera
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    1,671
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    464 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da master2002 Visualizza Messaggio
    ..... vengo alla domanda: nell'ottica della trasparenza, perché un archivio non pubblica , sul proprio sito tutte le foto delle opere che esamina ...
    a tal proposito avevo espresso la stessa cosa qualche pagina dietro.

  6. #586

    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    115
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    45 Post(s)
    Potenza rep
    7377084
    Citazione Originariamente Scritto da andiuorol Visualizza Messaggio
    20 minuti di applausi...
    Facciamo anche mezz'ora bravo Accipicchia.

  7. #587
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    3,970
    Mentioned
    67 Post(s)
    Quoted
    2047 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Vedo che Acci e Biagio hanno estrema fiducia nel genere umano!

    Scherzi a parte si e' passati da nessuna motivazione al min dettaglio, credo debba prevalere il buon senso e giustificare il parere in modo sintetico ma chiaro e con un'assunzione di responsabilità non ridotta al promosso/bocciato.

    Acci, facile per chi legge qui optare per il parere preventivo vincolando l'acquisto all'approvazione, ma spesso sono situazioni ex post.
    Non criminalizzerei in questo senso chi si ritrova a casa o eredita un quadro non autenticato e non avendo intenzione di venderlo a breve si pone in posizione attendista sperando magari in composizione/unificazione degli archivi.

  8. #588
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    27,616
    Mentioned
    149 Post(s)
    Quoted
    5660 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Loryred Visualizza Messaggio
    Vedo che Acci e Biagio hanno estrema fiducia nel genere umano!

    .
    ... del genere umano che fa parte di archivi e fondazioni ... dove la trasparenza e la voglia di tutelare il collezionista trasuda, eh?

    "Devi votare altri utenti prima di poter votare Loryred ancora"

  9. #589

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    8,082
    Mentioned
    81 Post(s)
    Quoted
    2638 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Loryred Visualizza Messaggio
    Vedo che Acci e Biagio hanno estrema fiducia nel genere umano!

    Scherzi a parte si e' passati da nessuna motivazione al min dettaglio, credo debba prevalere il buon senso e giustificare il parere in modo sintetico ma chiaro e con un'assunzione di responsabilità non ridotta al promosso/bocciato.

    Acci, facile per chi legge qui optare per il parere preventivo vincolando l'acquisto all'approvazione, ma spesso sono situazioni ex post.
    Non criminalizzerei in questo senso chi si ritrova a casa o eredita un quadro non autenticato e non avendo intenzione di venderlo a breve si pone in posizione attendista sperando magari in composizione/unificazione degli archivi.
    Sì, va bene. Ma credo che ognuno di noi in base alle proprie esperienze potrà confermarti che i quadri "ritrovati in soffitta", quelli "appesi in salotto fin da quando ero bambino", quelli "ereditati dal nonno", "quelli ricevuti proprio dalle mani dell'artista" e altre amenità simili, sono in grandissima parte semplicemente quadri acquistati con irresponsabile leggerezza da venditori poco o per niente qualificati, per non dire di peggio. In altre parole: i quadri che hanno davvero una storia di queste sono pochissimi. Sono tutte scuse e tentativi ingenui di convincere l'archivio di competenza. Contrariamente a quello che molti sempliciotti pensano, un Archivio seriamente costituito, registrato dal notaio, con un Comitato di esperti competenti e attendibili, non giudica certo in base a racconti triti e ritriti di questo genere. Ha i suoi strumenti, le sue comparazioni, la Storia dell'Artista. Giudica e valuta in base a dei parametri il più possibile oggettivi. Errori ne commettono tutti, anche gli Archivi seri. Ma quanti potranno essere? Vogliamo davvero pensare che siano così tanti da generare una diffusa sfiducia? Dai su. Sono i trombati che hanno tutto l'interesse a screditare chi ha fatto bene il proprio lavoro. Io, ho comprato opere di molti Artisti, tutte con i documenti in ordine, senza cercare scorciatoie o furbate. Non ho mai avuto mezzo problema.

  10. #590
    L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    4,257
    Mentioned
    142 Post(s)
    Quoted
    1380 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Mah, si la serietà e la preparazione senz'altro, magari alla lunga, pagano ..però esistono anche situazioni diverse, come ha scritto Lory ...di quadri ce ne sono in giro a migliaia e capita di trovarseli ereditati, comprati magari da un antiquario, trovati in qualche soffitta ecc ecc.. Diciamo che sarebbe meglio se ci fossero alcune leggi, poche ma chiare, che in qualche modo fissino dei paletti certi...facile a dirsi, difficile a farsi? Supponiamo che, visto che bene o male, io dipingo e fra 50 anni, post mortem ..per qualche motivo io venga "scoperto" e i miei quadri prendano un bel giro ..chi si prenderebbe la briga di fare un Archivio? Le mie figlie? E che valenza legale potrebbe eventualmente avere? Boh!!! L'unica "precauzione" che io prendo è quella di scrivere, sul retro, misure ...Pezzo Unico...per Autentica... Basterebbe??? Dubito ...
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Mario Schifano: Archivio e Fondazione-014.jpg  
    Ultima modifica di Kiappo; 16-09-19 alle 14:08

Accedi