Acquisto e ristrutturazione casa
Panetta, Tremonti e gli altri papabili: mercati aspetteranno al varco la Meloni per il nome del prossimo ministro dell’Economia
Una delle scelte più importanti che dovrà affrontare il nuovo premier italiano dopo le elezioni politiche di domenica 25 settembre è la nomina del titolare del dicastero di via XX settembre, il ministro dell?Economia che avrà il compito di guidare le finanze del Paese attraverso una crisi energetica senza precedenti e l?aumento dei tassi d?interesse.I
Tagliola inflazione da 110 miliardi l’anno e ritorno dei BOT People. Spauracchio Great Reset per il risparmio gestito
Il decennio d?oro del risparmio gestito è probabilmente agli sgoccioli e siamo sull?orlo di quella che qualcuno ha definito ?the biggest tightening in history?, che non sarà priva di conseguenze per i gestori patrimoniali.Mediobanca Securities in un report dal titolo ?The Great Reset? rimarca come l?aumento dell?inflazione sta avendo un impatto sui consumi e prolungati
Hedging: ridurre il rischio di portafoglio in un contesto di mercato turbolento
L'hedging prevede la creazione di una posizione nella direzione opposta riducendo il rischio per l'investitore in un contesto di mercato incerto
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    1,286
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    122 Post(s)
    Potenza rep
    30476178

    Acquisto e ristrutturazione casa

    Chiedo consiglio ai più esperti.

    Sto seguendo un appartamento di 90mq nel centro storico di un paese di medie dimensioni, le quotazioni medie sono di 3.000 €/mq, il prezzo dell'appartamento è sceso attualmente a 1.500€/mq. I punti critici sono che è necessaria una ristrutturazione completa, si trova al secondo e ultimo piano senza ascensore, e non c'è garage/posto auto.

    Il prezzo mi sembra comunque allettante. Vorrei chiedere cosa ne pensate, quali costi è possibile prevedere (la mia stima desiderata è di non superare 500€/mq), di quali vantaggi fiscali è possibile usufruire, considerando che sarebbe una seconda casa), e quali aspetti critici è opportuno non sottovalutare.


  2. #2
    L'avatar di ben10
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    584
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    249 Post(s)
    Potenza rep
    10475742
    Citazione Originariamente Scritto da edgar74 Visualizza Messaggio
    Chiedo consiglio ai più esperti.

    Sto seguendo un appartamento di 90mq nel centro storico di un paese di medie dimensioni, le quotazioni medie sono di 3.000 €/mq, il prezzo dell'appartamento è sceso attualmente a 1.500€/mq. I punti critici sono che è necessaria una ristrutturazione completa, si trova al secondo e ultimo piano senza ascensore, e non c'è garage/posto auto.

    Il prezzo mi sembra comunque allettante. Vorrei chiedere cosa ne pensate, quali costi è possibile prevedere (la mia stima desiderata è di non superare 500€/mq), di quali vantaggi fiscali è possibile usufruire, considerando che sarebbe una seconda casa), e quali aspetti critici è opportuno non sottovalutare.

    i costi di ristrutturazione ora sono alle stelle, dipende da cosa devi fare, ma 500 Eruo/m2 sembra irrealistico. Inoltre difficile trovare imprese libere ed alcuni materiali. Sulla ristrutturazione ci sono diversi bonus come minimo detrazione al 50% in 10 anni su massimale spesa 96.000 Euro

  3. #3
    L'avatar di Galerkin
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    26,733
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    16457 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da edgar74 Visualizza Messaggio
    Chiedo consiglio ai più esperti.

    Sto seguendo un appartamento di 90mq nel centro storico di un paese di medie dimensioni, le quotazioni medie sono di 3.000 €/mq, il prezzo dell'appartamento è sceso attualmente a 1.500€/mq. I punti critici sono che è necessaria una ristrutturazione completa, si trova al secondo e ultimo piano senza ascensore, e non c'è garage/posto auto.

    Il prezzo mi sembra comunque allettante. Vorrei chiedere cosa ne pensate, quali costi è possibile prevedere (la mia stima desiderata è di non superare 500€/mq), di quali vantaggi fiscali è possibile usufruire, considerando che sarebbe una seconda casa), e quali aspetti critici è opportuno non sottovalutare.

    La casa è per te, immagino...quindi sceglierai i materiali che ti piacciono e che sono di solito i più costosi
    Dipende cosa devi fare, ma 500 euro al mq sono per una ristrutturazione veramente economica!
    La disposizione interna ti va bene com'è o vuoi spostare qualcosa? Se vuoi spostare un bagno o la cucina ti costerà molto di più.
    Poi le porte interne non le vuoi cambiare? E gli infissi in che stato sono? Le persiane/tapparelle?
    Io sto ristrutturando casa adesso. Non sto badando a spese (daro che è la casa da cui uscirò coi piedi in avanti) e, per un appartamento di 125 mq, alla fine spenderò circa 80000 euro, mobili esclusi. E solo per gli interni, dato che è un condominio. E gli infissi me li son trovati nuovi di zecca, sennò era un altra botta da 15000 euro...
    E meno male che ho ordinato i materiali prima della guerra. Già costavano un occhio della testa, ma adesso sono proprio raddoppiati!
    Per esempio il parquet: ho preso un dignitoso rovere di buona qualità. Un anno fa si pagava 50-60 euro al mq. Io l'ho pagato 72. Adesso sfiora i 100 euro mq.

    Come ag3volazioni, l'unica realisticamente fattibile adesso è la cara vecchia detrazione al 50% in 10 anni. Il 110%, anche avessi attività trainanti, è una chimera. Lo sconto in fattura pure...

  4. #4
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    4,659
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    3640 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da edgar74 Visualizza Messaggio
    Chiedo consiglio ai più esperti.

    Sto seguendo un appartamento di 90mq nel centro storico di un paese di medie dimensioni, le quotazioni medie sono di 3.000 €/mq, il prezzo dell'appartamento è sceso attualmente a 1.500€/mq. I punti critici sono che è necessaria una ristrutturazione completa, si trova al secondo e ultimo piano senza ascensore, e non c'è garage/posto auto.

    Il prezzo mi sembra comunque allettante. Vorrei chiedere cosa ne pensate, quali costi è possibile prevedere (la mia stima desiderata è di non superare 500€/mq), di quali vantaggi fiscali è possibile usufruire, considerando che sarebbe una seconda casa), e quali aspetti critici è opportuno non sottovalutare.

    Se sei in centro storico spendi di più a ristrutturare, se c'è da fare tutto considerando anche i recenti aumenti di tutti i materiali non stai sotto gli 800 euro/mq, per stare prudente considerane 1000 (che qualche magagna esce).
    Poi, prendendo le detrazioni 400/500 euro al mq ti tornano indietro in 10 anni.

  5. #5
    L'avatar di il Barbin
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    416
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    310 Post(s)
    Potenza rep
    25862856
    Citazione Originariamente Scritto da edgar74 Visualizza Messaggio
    Chiedo consiglio ai più esperti.

    Sto seguendo un appartamento di 90mq nel centro storico di un paese di medie dimensioni, le quotazioni medie sono di 3.000 €/mq, il prezzo dell'appartamento è sceso attualmente a 1.500€/mq. I punti critici sono che è necessaria una ristrutturazione completa, si trova al secondo e ultimo piano senza ascensore, e non c'è garage/posto auto.

    Il prezzo mi sembra comunque allettante. Vorrei chiedere cosa ne pensate, quali costi è possibile prevedere (la mia stima desiderata è di non superare 500€/mq), di quali vantaggi fiscali è possibile usufruire, considerando che sarebbe una seconda casa), e quali aspetti critici è opportuno non sottovalutare.

    davvero, dato il momento devi mettere a preventivo 800/1000 al mq, ma è davvero molto più realistico 1000€ al mq, magagne escluse...

  6. #6

    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    1,286
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    122 Post(s)
    Potenza rep
    30476178
    Grazie a tutti per i riscontri.

    Sarebbe una seconda casa, da mettere a reddito, penso a una ristrutturazione con materiali buoni ma non livello top.
    E' una casa anni 70/80, stabile in buono stato, con progetto 110 già approvato.

    Internamente va girato il bagno, quello attuale è cieco.
    C'è un ampio corridoio, quindi gli spazi possono essere ottimizzati.
    Impianto elettrico è funzionante ma punterei a rivederlo.
    Pavimento vecchio stile con materiale tipo granito in discreto stato si potrebbe anche tenere ma preferirei rifarlo o al massimo fare incollatura nuovo.
    Infissi da buttare, ma col 110 non vengono cambiati per il profilo energetico ?
    Ultima modifica di edgar74; 18-06-22 alle 13:42

  7. #7
    L'avatar di Galerkin
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    26,733
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    16457 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da edgar74 Visualizza Messaggio
    Grazie a tutti per i riscontri.

    Sarebbe una seconda casa, da mettere a reddito, penso a una ristrutturazione con materiali buoni ma non livello top.
    E' una casa anni 70/80, stabile in buono stato, con progetto 110 già approvato.

    Internamente va girato il bagno, quello attuale è cieco.
    C'è un ampio corridoio, quindi gli spazi possono essere ottimizzati.
    Impianto elettrico è funzionante ma punterei a rivederlo.
    Pavimento vecchio stile con materiale tipo granito in discreto stato si potrebbe anche tenere ma preferirei rifarlo o al massimo fare incollatura nuovo.
    Infissi da buttare, ma col 110 non vengono cambiati per il profilo energetico ?
    Sì di solito gli infissi vengono sostituiti per saltare le due classi.
    Se è un appartamento da mettere a reddito, mio consiglio spassionato, spendici il meno possibile. Non spostare nulla, rifai impianto elettrico, cambia piastrelle bagno e sanitari, posa il finto parquet in gres sul vecchio pavimento. Una bella rimbiancata (magari tingi anche le vecchie porte in bianco) e ciao.

  8. #8

    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    1,286
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    122 Post(s)
    Potenza rep
    30476178
    Citazione Originariamente Scritto da Galerkin Visualizza Messaggio
    Sì di solito gli infissi vengono sostituiti per saltare le due classi.
    Se è un appartamento da mettere a reddito, mio consiglio spassionato, spendici il meno possibile. Non spostare nulla, rifai impianto elettrico, cambia piastrelle bagno e sanitari, posa il finto parquet in gres sul vecchio pavimento. Una bella rimbiancata (magari tingi anche le vecchie porte in bianco) e ciao.
    Sicuramente è la soluzione più easy, però, in ottica di rivendita futura, ottimizzare gli spazi dei corridoi, che sono molto ampi, e rendere il bagno finestrato può aumentare il valore amio avviso...

  9. #9
    L'avatar di Megatron
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    2,028
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1080 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da edgar74 Visualizza Messaggio
    Grazie a tutti per i riscontri.

    Sarebbe una seconda casa, da mettere a reddito, penso a una ristrutturazione con materiali buoni ma non livello top.
    E' una casa anni 70/80, stabile in buono stato, con progetto 110 già approvato.

    Internamente va girato il bagno, quello attuale è cieco.
    C'è un ampio corridoio, quindi gli spazi possono essere ottimizzati.
    Impianto elettrico è funzionante ma punterei a rivederlo.
    Pavimento vecchio stile con materiale tipo granito in discreto stato si potrebbe anche tenere ma preferirei rifarlo o al massimo fare incollatura nuovo.
    Infissi da buttare, ma col 110 non vengono cambiati per il profilo energetico ?
    il 110 scordatelo...

  10. #10
    L'avatar di Galerkin
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    26,733
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    16457 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da edgar74 Visualizza Messaggio
    Sicuramente è la soluzione più easy, però, in ottica di rivendita futura, ottimizzare gli spazi dei corridoi, che sono molto ampi, e rendere il bagno finestrato può aumentare il valore amio avviso...
    Capisco perfettamente il tuo punto di vista. Se però adesso la affitti metti in conto che le probabilità di trovare l'inquilino sr...che ti riduce casa appena ristrutturata in uno schifo sono tutt'altro che remote. Diverso il discorso se è in una località turistica e dunque pensavi ad affitti brevi per turisti.

Accedi