Quanto si paga di affitto a Manhattan? Ecco qual è stato l'aumento dei canoni
Panetta, Tremonti e gli altri papabili: mercati aspetteranno al varco la Meloni per il nome del prossimo ministro dell’Economia
Una delle scelte più importanti che dovrà affrontare il nuovo premier italiano dopo le elezioni politiche di domenica 25 settembre è la nomina del titolare del dicastero di via XX settembre, il ministro dell?Economia che avrà il compito di guidare le finanze del Paese attraverso una crisi energetica senza precedenti e l?aumento dei tassi d?interesse.I
Tagliola inflazione da 110 miliardi l’anno e ritorno dei BOT People. Spauracchio Great Reset per il risparmio gestito
Il decennio d?oro del risparmio gestito è probabilmente agli sgoccioli e siamo sull?orlo di quella che qualcuno ha definito ?the biggest tightening in history?, che non sarà priva di conseguenze per i gestori patrimoniali.Mediobanca Securities in un report dal titolo ?The Great Reset? rimarca come l?aumento dell?inflazione sta avendo un impatto sui consumi e prolungati
Hedging: ridurre il rischio di portafoglio in un contesto di mercato turbolento
L'hedging prevede la creazione di una posizione nella direzione opposta riducendo il rischio per l'investitore in un contesto di mercato incerto
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di reganam
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    21,158
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    7575 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Quanto si paga di affitto a Manhattan? Ecco qual è stato l'aumento dei canoni

    Quanto si paga di affitto a Manhattan? Canoni in crescita — idealista/news

    Il costo degli affitti a Manhattan (New York) è aumentato in media del 25% su base annua dall'inizio del 2022. A dirlo i dati di StreetEasy. Nei quartieri di Soho, Little Italy e Nolita i prezzi sono aumentati di oltre il 50%, fino a raggiungere un canone medio di 4.322 dollari al mese (4.080 euro), mentre il prezzo medio più alto dell'intera città è stato registrato a Tribeca, con 7.290 dollari al mese (6.882 euro), dopo essere salito del 30,2%.

    Gli inquilini che hanno lasciato in massa il quartiere più costoso della città durante la pandemia stanno tornando, mentre altri cercano nuovi appartamenti all'interno della città. Secondo gli esperti, l'elevata domanda sta avendo un importante impatto sull'offerta di appartamenti.

    Con il diffondersi della vaccinazione contro il Covid negli Stati Uniti le persone hanno cominciato a tornare alla loro vita e le zone che con la diffusione della pandemia avevano registrato uno spopolamento sono tornate a popolarsi. Questo ha determinato un aumento dei canoni.

    Gli aumenti non hanno interessato solo Manhattan, Soho, Little Italy e Nolita, ma anche l'East Village, dove gli incrementi hanno raggiunto il 48% (3.700 dollari/mese, circa 3.500 euro/mese).

    "Gli affitti stanno aumentando al ritmo più veloce da quando StreetEasy ha iniziato a seguire il mercato nel 2011", ha affermato Joshua Clark, economista di Zillow, proprietario di StreetEasy. Basta considerare che negli ultimi dieci anni, prima della pandemia, gli aumenti su base annua sono stati in media inferiori al 10%.

    Al di fuori di Manhattan, si sono registrati aumenti significativi anche nei quartieri di Williamsburg e Carroll Gardens nel borough di Brooklyn, dove gli aumenti dei prezzi hanno superato il 36%. La maggior parte dei quartieri del Queens ha avuto invece incrementi più moderati. Nei distretti di Long Island e Astoria gli affitti sono aumentati in media di poco più del 20%.

  2. #2

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    307
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    268 Post(s)
    Potenza rep
    19312554
    Lo dico spesso qui sul forum che molta gente non si rende conto di cosa sia un reale mercato immobiliare dinamico. In Italia alla fine è tutto molto stabile, la gente parla di investimenti quando tira fuori un poi del 5% da una casa.

    Se vuoi fuori c'è gente che compra appartamenti a 10 e poi li rivende a 12 dopo 3 mesi prima ancora di prendere in mano le chiavi della casa.

  3. #3
    L'avatar di arte3000
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    5,154
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1406 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Castiel Visualizza Messaggio
    Lo dico spesso qui sul forum che molta gente non si rende conto di cosa sia un reale mercato immobiliare dinamico. In Italia alla fine è tutto molto stabile, la gente parla di investimenti quando tira fuori un poi del 5% da una casa.

    Se vuoi fuori c'è gente che compra appartamenti a 10 e poi li rivende a 12 dopo 3 mesi prima ancora di prendere in mano le chiavi della casa.


    Sarà,ma l'80% annuo mi sembra un azzardo.


    Roba da non credere.

  4. #4
    L'avatar di arte3000
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    5,154
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1406 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da reganam Visualizza Messaggio
    Quanto si paga di affitto a Manhattan? Canoni in crescita — idealista/news

    Il costo degli affitti a Manhattan (New York) è aumentato in media del 25% su base annua dall'inizio del 2022. A dirlo i dati di StreetEasy. Nei quartieri di Soho, Little Italy e Nolita i prezzi sono aumentati di oltre il 50%, fino a raggiungere un canone medio di 4.322 dollari al mese (4.080 euro), mentre il prezzo medio più alto dell'intera città è stato registrato a Tribeca, con 7.290 dollari al mese (6.882 euro), dopo essere salito del 30,2%.

    Gli inquilini che hanno lasciato in massa il quartiere più costoso della città durante la pandemia stanno tornando, mentre altri cercano nuovi appartamenti all'interno della città. Secondo gli esperti, l'elevata domanda sta avendo un importante impatto sull'offerta di appartamenti.

    Con il diffondersi della vaccinazione contro il Covid negli Stati Uniti le persone hanno cominciato a tornare alla loro vita e le zone che con la diffusione della pandemia avevano registrato uno spopolamento sono tornate a popolarsi. Questo ha determinato un aumento dei canoni.

    Gli aumenti non hanno interessato solo Manhattan, Soho, Little Italy e Nolita, ma anche l'East Village, dove gli incrementi hanno raggiunto il 48% (3.700 dollari/mese, circa 3.500 euro/mese).

    "Gli affitti stanno aumentando al ritmo più veloce da quando StreetEasy ha iniziato a seguire il mercato nel 2011", ha affermato Joshua Clark, economista di Zillow, proprietario di StreetEasy. Basta considerare che negli ultimi dieci anni, prima della pandemia, gli aumenti su base annua sono stati in media inferiori al 10%.

    Al di fuori di Manhattan, si sono registrati aumenti significativi anche nei quartieri di Williamsburg e Carroll Gardens nel borough di Brooklyn, dove gli aumenti dei prezzi hanno superato il 36%. La maggior parte dei quartieri del Queens ha avuto invece incrementi più moderati. Nei distretti di Long Island e Astoria gli affitti sono aumentati in media di poco più del 20%.



    Boh.

    Mi chiedo se tutto ciò che scrivono corrisponda al vero.

  5. #5
    L'avatar di reganam
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    21,158
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    7575 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da arte3000 Visualizza Messaggio
    Boh.

    Mi chiedo se tutto ciò che scrivono corrisponda al vero.
    Sono veri sono veri....

    Appartamento a New York - Monolocale - Union Square (NY-19010)

    Appartamenti ammobiliati a New York City

  6. #6

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    307
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    268 Post(s)
    Potenza rep
    19312554
    Citazione Originariamente Scritto da arte3000 Visualizza Messaggio
    Boh.

    Mi chiedo se tutto ciò che scrivono corrisponda al vero.
    Io ho vissuto in nordamerica per anni, non è solo vero, quella è tipo la situazione media di qualunque grossa città.

    Per questo dico che in Italia alla fine è tutto ancora "economico" (certo non rapportato al potere di spesa medio, ma comunque....)

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    5,401
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    4078 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Quello che dice Castiel è vero, basta aver girato un pò.

    Noi siamo l'anomalia (=paese fallito)

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    25,056
    Mentioned
    71 Post(s)
    Quoted
    9000 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Castiel Visualizza Messaggio
    Io ho vissuto in nordamerica per anni, non è solo vero, quella è tipo la situazione media di qualunque grossa città.

    Per questo dico che in Italia alla fine è tutto ancora "economico" (certo non rapportato al potere di spesa medio, ma comunque....)
    Adesso dove vivi?

  9. #9

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    307
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    268 Post(s)
    Potenza rep
    19312554
    Citazione Originariamente Scritto da rickiconte Visualizza Messaggio
    Adesso dove vivi?
    Sono in Italia. Non per volontà ma perché la mia famiglia non mi ha mai fatto mancare nulla e quando hanno avuto bisogno di me proprio non me la sono sentita di lasciarli al palo. Mi sono fatto la mia carriera fuori quindi a quel punto è stato semplice trovare qualcosa di buono anche in Italia ma assolutamente non sarei mai tornato se non fosse stato per loro.

    Oggettivamente l'Italia è peggio in quasi tutto.

  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2021
    Messaggi
    362
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    234 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Castiel Visualizza Messaggio
    Lo dico spesso qui sul forum che molta gente non si rende conto di cosa sia un reale mercato immobiliare dinamico. In Italia alla fine è tutto molto stabile, la gente parla di investimenti quando tira fuori un poi del 5% da una casa.

    Se vuoi fuori c'è gente che compra appartamenti a 10 e poi li rivende a 12 dopo 3 mesi prima ancora di prendere in mano le chiavi della casa.
    Hai ragione. D'altronde, la stagnazione del mercato immobiliare italiano riflette semplicemente, tristemente, la stagnazione economica e culturale del suo popolo e dei suoi governanti. Siamo in fase di regresso.

Accedi