Mutuo breve e togliersi subito il debito vs mutuo lungo approfittando dei tassi - Pagina 2
Tol Expo 2022, chiusa la ventesima edizione: un successo per contenuti e partecipazione
Un successo, per i contenuti espressi e il pubblico presente all?evento. Si può riassumere così questa ventesima edizione della Trading Online Expo, organizzata da Borsa Italiana e tenutasi fisicamente a …
Dividendi Piazza Affari 2022: 19 big del Ftse Mib staccano la cedola lunedì 23 maggio, ecco i titoli più generosi
Sta per arrivare il dividend-day 2022 per Piazza Affari. Lunedì 23 maggio staccheranno la cedola molte delle big del listino milanese. Dopo il corposo antipasto del mese scorso, il più …
Tesla, pressing per lancio buyback in risposta a tonfo del titolo. Musk ha un’altra grana: arriva accusa di molestie a hostess di Space X
Il crollo del titolo Tesla in borsa inizia a pesare anche sui grandi investitori. Il miliardario Leo Koguan, il quale sostiene di essere il terzo maggiore azionista individuale di Tesla, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    4,298
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    3399 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Teg Visualizza Messaggio
    Ovviamente casa B senza pensarci neanche un istante, la casa A è il classico trappolone che sembra Roma ma in realtà è funzionalmente distantissima dalla città e peserà pure molto sulla vita sociale vostra e del nascituro
    Ma se neanche ti ha scritto in quale zona sono le due soluzioni come puoi scrivere una cosa del genere?

  2. #12
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    56,792
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    10981 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Quando i tassi sono bassi è fondamentale fare un mutuo lunghissimo
    Perché? Per riversare meno capitale proprio possibile nei muri.

    Se i tassi fossero alti invece avrebbe (probabilmente) senso porsi l'obiettivo di accorciare il mutuo perché la capitalizzazione è composta.

  3. #13

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    875
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    688 Post(s)
    Potenza rep
    14613667
    Tira la leva il piu possibile ovviamente nel rispetto di tutti i parametri e delle tue altre spese e prenditi ciò che ti soddisfa maggiormente e ti fa stare meglio, in cui sei sicuro che ci starai molti anni

  4. #14
    L'avatar di Cesare Giulio
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    554
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    560 Post(s)
    Potenza rep
    20067264
    Citazione Originariamente Scritto da 123abc Visualizza Messaggio
    PS. Io però come scritto al punto A allungherei il mutuo a 25 anni investendo i risparmi derivanti dalla minor rata mensile, considera che un mutuo può anche essere "smontato" facilmente se disponi della liquidità necessaria per rimborsare la quota capitale rimanente...
    a tal proposito facendo le due simulazioni su mutuionline in parallelo 15 anni e 25 anni,come faccio a capire quanto mi costerà se quello da 25 anni lo voglio chiudere prima?

  5. #15
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    4,298
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    3399 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Cesare Giulio Visualizza Messaggio
    a tal proposito facendo le due simulazioni su mutuionline in parallelo 15 anni e 25 anni,come faccio a capire quanto mi costerà se quello da 25 anni lo voglio chiudere prima?
    Prova ad andare qui e simulare con tutti i dati:

    Calcolo Rata del Mutuo e Piano di Ammortamento

    Per farla breve su 100k finanziati all'1% su un mutuo originario a 15 anni pagheresti 7729 euro di interessi (-19% di detrazione fiscale), mentre se chiudessi dopo gli stessi 15 anni un mutuo che originariamente era di 25 anni pagheresti 10856 euro di interessi (-19%) e dovresti ancora rimborsare alla banca 43020 euro di capitale residuo.
    Quindi nel primo caso ti costerebbe 106.260 euro in totale, mentre nel secondo caso 108.793 euro (ovvero 2500 euro in più), però nel frattempo avresti detenuto più liquidità investita (molto semplicisticamente se avesse reso lo stesso 0.81% (1% al netto delle detrazioni) ti avrebbe portato in tasca gli stessi 2500 euro che avresti pagato alla banca).

  6. #16
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    56,792
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    10981 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da 123abc Visualizza Messaggio
    Prova ad andare qui e simulare con tutti i dati:

    Calcolo Rata del Mutuo e Piano di Ammortamento

    Per farla breve su 100k finanziati all'1% su un mutuo originario a 15 anni pagheresti 7729 euro di interessi (-19% di detrazione fiscale), mentre se chiudessi dopo gli stessi 15 anni un mutuo che originariamente era di 25 anni pagheresti 10856 euro di interessi (-19%) e dovresti ancora rimborsare alla banca 43020 euro di capitale residuo.
    Quindi nel primo caso ti costerebbe 106.260 euro in totale, mentre nel secondo caso 108.793 euro (ovvero 2500 euro in più), però nel frattempo avresti detenuto più liquidità investita (molto semplicisticamente se avesse reso lo stesso 0.81% (1% al netto delle detrazioni) ti avrebbe portato in tasca gli stessi 2500 euro che avresti pagato alla banca).
    Faccio presente che esiste l'inflazione e che quindi gli euro futuri da restituire valgono meno degli euro attuali: per semplificare un mutuo all'1% "con ogni probabilità" costa zero al debitore, anzi rende qualcosa come cashflow da detrazione fiscale (poca roba rispetto ai costi di apertura eh)

  7. #17
    L'avatar di Cesare Giulio
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    554
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    560 Post(s)
    Potenza rep
    20067264
    Citazione Originariamente Scritto da oneone Visualizza Messaggio
    Faccio presente che esiste l'inflazione e che quindi gli euro futuri da restituire valgono meno degli euro attuali: per semplificare un mutuo all'1% "con ogni probabilità" costa zero al debitore, anzi rende qualcosa come cashflow da detrazione fiscale (poca roba rispetto ai costi di apertura eh)
    certo c'è da dire che se 1% va dato alla banca,2% viene mangiato dall'inflazione,i soldi che non si danno subito devono rendere almeno 8/10% per valerne la pena

  8. #18

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    4,037
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    3306 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da IlPiacentino Visualizza Messaggio
    Troppe variabili sul futuro, comprate la casa che vi piace di piu' e dove vi trovate meglio.
    Si tratta di prima casa per la famiglia.
    In base al vostro reddito, da quel che dici sono entrambe due cose possibili.

    A parte tutto, un bene facilmente rivendibile oggi non e' detto che lo sia tra 20 anni.

    Qui a piacenza una zona top degli anni 80 oggi e' la piu' svalutata e invendibile.
    Ciao, quali fattori ( nella tua opinione di abitante ) hanno contribuito al drammatico declino; di che zona stai parlando ?

    UN saluto

Accedi