Montagna: prezzi italiani 1/10 di quelli svizzeri e francesi - Pagina 5
E’ crypto crash: bitcoin -50% dai massimi ed Ethereum -33% a gennaio. Che sta succedendo?
Nuovo tonfo del bitcoin e della altre principali criptovalute. L’ennesimo tonfo di Wall Street, anche ieri vittima di corposi ribassi a partire dall’indice Nasdaq, testimonia una fuga dal rischio da …
L’incastro perfetto per Quirinale e governo che farebbe gioire BTP e Piazza Affari
Con l’avvicinarsi del 24 gennaio, giorno della prima votazione per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica, si è progressivamente acuita l?incertezza sulle prospettive per lo spread Btp-Bund, che ondeggia in …
‘Il grande crollo è iniziato, S&P 500 andrà giù del 45%’. Jeremy Grantham non ha dubbi ed elenca tutti i sintomi della super bolla
Jeremy Grantham, investitore celebre per le chiamate delle scoppio di bolle di mercato,  ieri ha affermato che lo storico crollo delle azioni che aveva previsto un anno fa è in …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    653
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    231 Post(s)
    Potenza rep
    20401112
    Citazione Originariamente Scritto da goodseeds Visualizza Messaggio
    cioè tu sostieni che nella vita bisogna essere avveduti e saggi.corretto ed auspicabile.
    ma per fortuna non è così.si fa una cosa e talvolta si sbaglia poco o tanto.
    il mondo va avanti così.altrimenti saremmo fermi dai dinosauri in poi.
    Io sostengo che ognuno con i propri soldi fa quello che vuole.
    Anche trovarsi una seconda casa uso vacanze,andarci più niente che poco, pagarla molto più del suo valore e non riuscire a svenderla.
    Saluti
    Ultima modifica di fortune1; 11-11-21 alle 10:35

  2. #42

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    7,863
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    5143 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Luzern2 Visualizza Messaggio
    Per non parlare del vicino di ombrellone che mentre stai pranzando fuma la sigaretta con 38 gradi all'ombra.

    Italiani, andate al mare, comprate la seconda casa a forte dei marmi o dove vi pare, la montagna non va di moda, è brutta, è per i vecchi e per gli sfigati! Mi raccomando!
    Non so te, ma da quel che vedo io negli ultimi anni c'è proprio il boom di frequentazioni montane.

    Non so poi se acquisteranno mai, ma turisti abbondano.

  3. #43

    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    56
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    36 Post(s)
    Potenza rep
    2576981
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Stride soprattutto il contrasto tra Valtournenche a 2.000€ mq per il nuovo o ristrutturato primo ingresso e Zermatt a 21.000 € al mq.
    Le piste da sci del comprensorio sono le stesse. La differenza e' giustificata in gran parte dall'impossibilita' di raggiungere Zermatt in auto.
    Tra poco finiranno la cabinovia che collegherà direttamente Zermatt con Cervinia (che è nel comune di Valtournenche)
    Se è esatto quanto riporti significa che basterebbe prendere una cabinovia per passare tra due posti con una differenza di 19.000 euro al metro quadrato

  4. #44

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    79
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    38 Post(s)
    Potenza rep
    858995
    Citazione Originariamente Scritto da Pinappoli Visualizza Messaggio
    Tra poco finiranno la cabinovia che collegherà direttamente Zermatt con Cervinia (che è nel comune di Valtournenche)
    Se è esatto quanto riporti significa che basterebbe prendere una cabinovia per passare tra due posti con una differenza di 19.000 euro al metro quadrato
    era questo il mio principio quando parlavo del progetto ultradecennale di collegare padola con sesto. ho conosciuto persone che hanno acquistato a padola e tra le motivazioni proprio portavano a favore la prox realizzazione, sempre poi rimandata ma osteggiata da chi si sa. figuriamoci se una località di primo piano cerca di aiutare un'altra favorendo le infrastrutture che favorirebbero lo spostamento delle persone. siamo pur sempre il paese dei mille campanili

  5. #45

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    79
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    38 Post(s)
    Potenza rep
    858995
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Se ha scritto Pinzolo e' Pinzolo, altrimenti se fosse diversamente oggi realizzerebbe il suo prezzo di carico.
    ciao @P.A.T. la mia voleva essere una provocazione, cioè uno spende quasi 600k 8/9 anni fa e non li spende a madonna di c. sarebbe utile vedere le quotazioni proprio di madonna di c. a quell'epoca per vedere cosa si comprava

  6. #46
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    26,054
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    9320 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da minimax76 Visualizza Messaggio
    figuriamoci se una località di primo piano cerca di aiutare un'altra favorendo le infrastrutture che favorirebbero lo spostamento delle persone. siamo pur sempre il paese dei mille campanili
    Esatto.
    Infatti il mitico "collegamento", se verra' realizzato non sara' altro che poco piu' di una skiweg, senza piste di attrazione, perche' le persone debbono rimanere dove sono, i maestri di sci locali non debbono subire la concorrenza dei maestri di sci dell'altro compendio e l'allargamento serve principalmente a scopo statistico, per poter scrivere nel depliant "xxx" kmq di demanio sciabile. Le sinergie casomai si svilupperanno in futuro con i "peers" a nord, anche perche' chissa' quanti soldi si potranno pigliare in tutti i progetti interreg di confine.

  7. #47
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    26,054
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    9320 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da minimax76 Visualizza Messaggio
    ciao @P.A.T. la mia voleva essere una provocazione, cioè uno spende quasi 600k 8/9 anni fa e non li spende a madonna di c. sarebbe utile vedere le quotazioni proprio di madonna di c. a quell'epoca per vedere cosa si comprava
    Non so le valutazioni di madonna di c., ma conosco perfettamente quelle di Cortina tra il 2008 e il 2012.

    Avevo anche scritto un post in questa sezione: A CORTINA VALUTAZIONI DIMEZZATE ...

    La causa del crollo fu l'intervento di Mario Monti, che considero' essenziale una battaglia contro l'evasione fiscale combattuta solo a Cortina con la guardia di finanza che si era messa a fermare i SUV e controllare l'entita' della dichiarazione dei redditi, chiedendo ai conducenti i motivi per cui entravano a Cortina e le loro intenzioni di permanenza.

    In breve tempo ci fu il fuggi fuggi: ci furono pochissimi che decisero di sfidare Mario Monti, portando al loro seguito la dichiarazione dei redditi. Gli altri, innervositi dalla lotta all'evasione fiscale inaugurata da Mario Monti con questi metodi, se ne andarono tutti a Saint Moritz e Gstaad.

    A seguito di questa caccia alle streghe, i prezzi a Cortina passarono dai 20.000 Euro del 2008 ai 10.000 del 2012

  8. #48
    L'avatar di NOPrenditori
    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    486
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    279 Post(s)
    Potenza rep
    17979064
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Non so le valutazioni di madonna di c., ma conosco perfettamente quelle di Cortina tra il 2008 e il 2012.

    Avevo anche scritto un post in questa sezione: A CORTINA VALUTAZIONI DIMEZZATE ...

    La causa del crollo fu l'intervento di Mario Monti, che considero' essenziale una battaglia contro l'evasione fiscale combattuta solo a Cortina con la guardia di finanza che si era messa a fermare i SUV e controllare l'entita' della dichiarazione dei redditi, chiedendo ai conducenti i motivi per cui entravano a Cortina e le loro intenzioni di permanenza.

    In breve tempo ci fu il fuggi fuggi: ci furono pochissimi che decisero di sfidare Mario Monti, portando al loro seguito la dichiarazione dei redditi. Gli altri, innervositi dalla lotta all'evasione fiscale inaugurata da Mario Monti con questi metodi, se ne andarono tutti a Saint Moritz e Gstaad.

    A seguito di questa caccia alle streghe, i prezzi a Cortina passarono dai 20.000 Euro del 2008 ai 10.000 del 2012
    Verissimo PAT
    Personalmente trovo che le località montanare italiane siano SCANDALOSAMENTE a sconto. Ma non serve nemmeno l'esempio di Cortina per capirlo
    Quando si accorgerà il mercato che gli equivalenti italiani costano mediamente 5/6 volte in meno facendo lievitare finalmente il prezzo di un mercato in depressione dal 2008 ?
    Vigo di Fassa,Canazei,Sesto la stessa bellissima Folgaria,tutte a prezzi stracciati
    Se si chiamassero Vigeaux de Fas, Canazeue e Folgariè, ho l'impressione che avrebbero destino ben diverso
    Poi sulla casa al mare non mi esprimo perchè sono gusti personali ma veramente c'è gente che preferisce prendere le scatolette nell'afa zanzarosa di Jesolo,Bibione e compagnia bella ? Contenti loro....

  9. #49
    L'avatar di NOPrenditori
    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    486
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    279 Post(s)
    Potenza rep
    17979064
    Citazione Originariamente Scritto da P.A.T. Visualizza Messaggio
    Togliamo Cortina, Courmajeur, Madonna di Campiglio, San Candido, Corvara, e pochissimi altri posti.
    Su tutto il resto dell'Italia, abbiamo i prezzi medi nelle localita' di maggior gradimento e piu' rinomate appena sui 2.000 - 3.000 Euro al mq.

    Localita' similari all'estero girano su prezzi da 15.000 a 25.000 Euro al mq. (vedi in calce)

    Non solo: causa il Covid, in molte localita' svizzere e francesi i prezzi sono aumentati di molto negli ultimi 2 anni, dato che sono luoghi ideali per lo smart working, mentre quelli italiani nello stesso periodo sono diminuiti.

    In questi dati nudi e crudi si manifesta una caratteristica tutta italiana: l'italiano vuole la casa al mare, e si svena per comperarla.

    Verrebbe la tentazione di vendere la casa al mare ed investire in localita' montane di pregio italiane nell'attesa di una mean reversion dei prezzi nelle localita' migliori, affinche' seguano il processo di rivalutazione presente da un paio di anni all'estero.

    Un valore commerciale di appena 1/10 delle nostre piu' belle localita' sciistiche rispetto ai posti oltre le Alpi fa davvero gridare allo scandalo
    Sono prezzi fuori di testa,vergognosi
    Costano 2/3 volte di più rispetto a Firenze e Venezia e 5/6/10 volte rispetto alle montagne italiane
    Deve far riflettere però perchè i fondi immobiliari esteri non si precipitino a comprare da noi visti i prezzi miseri e preferiscano comprare sui MASSIMI STORICI altrove.

  10. #50

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    653
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    231 Post(s)
    Potenza rep
    20401112
    Citazione Originariamente Scritto da NOPrenditori Visualizza Messaggio
    ...........................
    Poi sulla casa al mare non mi esprimo perchè sono gusti personali ma veramente c'è gente che preferisce prendere le scatolette nell'afa zanzarosa di Jesolo,Bibione e compagnia bella ? Contenti loro....
    Per poi sentirli lamentarsi di come sono stati spennati per quella scatoletta..!!
    Ma visto che c'è del "sano" masochismo in certe persone, le ritrovi inevitabilmente negli stessi posti l'anno successivo.
    Che sia stata l'influenza delle canzonette balneari anni 60 - 70 - 80...?
    (con le pinne , fucile ed occhiali...Vamos a la Playa)

    scusate ot

Accedi