Stabilire attività artigianale/deposito dentro c2?
E’ crypto crash: bitcoin -50% dai massimi ed Ethereum -33% a gennaio. Che sta succedendo?
Nuovo tonfo del bitcoin e della altre principali criptovalute. L’ennesimo tonfo di Wall Street, anche ieri vittima di corposi ribassi a partire dall’indice Nasdaq, testimonia una fuga dal rischio da …
L’incastro perfetto per Quirinale e governo che farebbe gioire BTP e Piazza Affari
Con l’avvicinarsi del 24 gennaio, giorno della prima votazione per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica, si è progressivamente acuita l?incertezza sulle prospettive per lo spread Btp-Bund, che ondeggia in …
‘Il grande crollo è iniziato, S&P 500 andrà giù del 45%’. Jeremy Grantham non ha dubbi ed elenca tutti i sintomi della super bolla
Jeremy Grantham, investitore celebre per le chiamate delle scoppio di bolle di mercato,  ieri ha affermato che lo storico crollo delle azioni che aveva previsto un anno fa è in …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    51
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    859000

    Stabilire attività artigianale/deposito dentro c2?

    Ciao, mi sto guadando intorno per cambiare locale dove lavoro, io sono un costruttore di chitarre e fino ad ora ho lavorato nella mia cantina in casa. Le cose si ingrandiscono ed ho trovato un locale accatastato come C2 di 110mq, dovrebbe essere pertinenza della casa che c'è sopra, c'è un bagno e la porta non ha vetrine o cose in mostra, i proprietari mi dicono che non vogliono cambiare in c3 perchè ci pagherebbero troppo di imu. Fermo restando che io importo anche chitarre extra ue e me le stocco appunto nel mio deposito e le venderei all'ingrosso spedendole nel mondo che problemi posso avere se dentro il mio deposito c2 ci metto una pialla e una sega? il posto si trova dentro una proprietà privata in un paesino dove si conoscono tutti, i proprietari mi dicono che hanno comunque avvertto i coinquilini, ma vorrei evitare che a causa magari dei rumori qualcuno si svegli e mi venga a bussare alla porta accompagnato dai vigili. In questo senso proprio di sopra c'è un fonraio che dorme di giorno, ci ho gia parlato per lui posso fare come voglio, io gli ho detto che magari accendo i macchinari solo la mattina e nel pomeriggio mi dedico ad attività meno rumorose.
    Ultima modifica di gaber; 28-10-21 alle 09:21

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    509
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    354 Post(s)
    Potenza rep
    17121629
    Citazione Originariamente Scritto da gaber Visualizza Messaggio
    Ciao, mi sto guadando intorno per cambiare locale dove lavoro, io sono un costruttore di chitarre e fino ad ora ho lavorato nella mia cantina in casa. Le cose si ingrandiscono ed ho trovato un locale accatastato come C2 di 110mq, dovrebbe essere pertinenza della casa che c'è sopra, c'è un bagno e la porta non ha vetrine o cose in mostra, i proprietari mi dicono che non vogliono cambiare in c3 perchè ci pagherebbero troppo di imu. Fermo restando che io importo anche chitarre extra ue e me le stocco appunto nel mio deposito e le venderei all'ingrosso spedendole nel mondo che problemi posso avere se dentro il mio deposito c2 ci metto una pialla e una sega? il posto si trova dentro una proprietà privata in un paesino dove si conoscono tutti, i proprietari mi dicono che hanno comunque avvertto i coinquilini, ma vorrei evitare che a causa magari dei rumori qualcuno si svegli e mi venga a bussare alla porta accompagnato dai vigili. In questo senso proprio di sopra c'è un fonraio che dorme di giorno, ci ho gia parlato per lui posso fare come voglio, io gli ho detto che magari accendo i macchinari solo la mattina e nel pomeriggio mi dedico ad attività meno rumorose.
    Io guarderei anche alla normativa antinfortunistica ed in particolare alla normativa antincendio. Se quel locale ha il certificato prevenzione incendi come C2 e tu lo usi come C3 potresti incorrere in qualche problema.

  3. #3
    L'avatar di reganam
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    18,326
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    5759 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da gaber Visualizza Messaggio
    Ciao, mi sto guadando intorno per cambiare locale dove lavoro, io sono un costruttore di chitarre e fino ad ora ho lavorato nella mia cantina in casa. Le cose si ingrandiscono ed ho trovato un locale accatastato come C2 di 110mq, dovrebbe essere pertinenza della casa che c'è sopra, c'è un bagno e la porta non ha vetrine o cose in mostra, i proprietari mi dicono che non vogliono cambiare in c3 perchè ci pagherebbero troppo di imu. Fermo restando che io importo anche chitarre extra ue e me le stocco appunto nel mio deposito e le venderei all'ingrosso spedendole nel mondo che problemi posso avere se dentro il mio deposito c2 ci metto una pialla e una sega? il posto si trova dentro una proprietà privata in un paesino dove si conoscono tutti, i proprietari mi dicono che hanno comunque avvertto i coinquilini, ma vorrei evitare che a causa magari dei rumori qualcuno si svegli e mi venga a bussare alla porta accompagnato dai vigili. In questo senso proprio di sopra c'è un fonraio che dorme di giorno, ci ho gia parlato per lui posso fare come voglio, io gli ho detto che magari accendo i macchinari solo la mattina e nel pomeriggio mi dedico ad attività meno rumorose.
    ci puoi aprire un attività che non sia a contatto con il pubblico.

  4. #4

    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    51
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Citazione Originariamente Scritto da beowulf56 Visualizza Messaggio
    Io guarderei anche alla normativa antinfortunistica ed in particolare alla normativa antincendio. Se quel locale ha il certificato prevenzione incendi come C2 e tu lo usi come C3 potresti incorrere in qualche problema.
    grazie, cerco di capire allora, in realtà credo sia una pertinenza di una casa a dua piani che si trova sopra

  5. #5

    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    51
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Citazione Originariamente Scritto da reganam Visualizza Messaggio
    ci puoi aprire un attività che non sia a contatto con il pubblico.
    Non ho pubblico in effetti, ci lavoro solo io e spedisco, non ho bisogno di far entrare gente anche perchè l'attività è al 99% di esportazione all'estero, importo anche dall'estero e poi rivendo, oltre a creare proprio li dentro

  6. #6

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    364
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    205 Post(s)
    Potenza rep
    8733118
    Scusate l'ignoranza in materia ma cosa si rischia se si ha contatto con il pubblico in una attività che si svolge in un immobile accatastato C2? E con "pubblico" cosa si intende? Solo i clienti o anche i fornitori e i corrieri? Vicino a dove abito per esempio c'è un ingrosso per forniture idrauliche/sanitarie in un immobile C2 con tanto di parcheggio per clienti e fornitori che da sulla pubblica via con tanto di passo carrabile quindi non sarebbe in regola?

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,924
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1020 Post(s)
    Potenza rep
    41807426
    Citazione Originariamente Scritto da reganam Visualizza Messaggio
    ci puoi aprire un attività che non sia a contatto con il pubblico.
    non credo proprio...i C2 sono locali adibiti a MAGAZZINO e DEPOSITO...non ci puoi fare alcun tipo di attività produttiva, nemmeno artigianale

    al massimo puoi fare vendita all'ingrosso

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,924
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1020 Post(s)
    Potenza rep
    41807426
    Citazione Originariamente Scritto da svartsjel Visualizza Messaggio
    Scusate l'ignoranza in materia ma cosa si rischia se si ha contatto con il pubblico in una attività che si svolge in un immobile accatastato C2? E con "pubblico" cosa si intende? Solo i clienti o anche i fornitori e i corrieri? Vicino a dove abito per esempio c'è un ingrosso per forniture idrauliche/sanitarie in un immobile C2 con tanto di parcheggio per clienti e fornitori che da sulla pubblica via con tanto di passo carrabile quindi non sarebbe in regola?
    probabilmente è vendita all'ingrosso di materiale idraulico, allora possono

  9. #9

    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    51
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Citazione Originariamente Scritto da Megatron Visualizza Messaggio
    non credo proprio...i C2 sono locali adibiti a MAGAZZINO e DEPOSITO...non ci puoi fare alcun tipo di attività produttiva, nemmeno artigianale

    al massimo puoi fare vendita all'ingrosso

    bè io ho anche vendita all'ingrosso di chitarre ma online, per cui lo uso anche per stoccare le chitarre che faccio produrre altrove. però dentro ci dovrei anche lavorare come si fa?

  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,924
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1020 Post(s)
    Potenza rep
    41807426
    Citazione Originariamente Scritto da gaber Visualizza Messaggio
    bè io ho anche vendita all'ingrosso di chitarre ma online, per cui lo uso anche per stoccare le chitarre che faccio produrre altrove. però dentro ci dovrei anche lavorare come si fa?
    se ci metti nascosta una pialla e una segatrice te la cavi

    i problemi iniziano se succede qualcosa (infortunio ,toccati le pa**e) e se assumi dipendenti
    in quel caso se esce un controllo ASL o INAIL sono dolori

Accedi