Rogito prima casa e IMU
Triboo: ricavi ed ebitda in forte crescita nei primi 9 mesi 2021
Primi nove mesi dell’anno con ricavi e margini in crescita a doppia cifra per Triboo, gruppo attivo nel settore digitale e quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana. I ricavi …
Piazza Affari apre dicembre avanti tutta: sprint di Stellantis e Unicredit, il risk-on penalizza Diasorin
Avvio di dicembre a spron battuto per Piazza Affari dopo le tensioni della vigilia dettate dalle parole di Jerome Powell che ha anticipato la possibilità di un tapering accelerato da …
Tavares (Stellantis) lancia allarme elettrificazione forzata e indica due scenari possibili
Ferma presa di posizione dell'amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, sulla spinta in atto verso l'elettrificazione del mercato automobilistico. Il ceo di Stellantis ritiene che le pressioni esterne sulle case …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    78
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    900434

    Rogito prima casa e IMU

    Buonasera, ho effettuato il rogito il giorno 14 corrente mese. Ho inviato una PEC al comune per il cambio di residenza il giorno 21 ottobre. E' la mia prima casa. Sono tenuto a pagare l'IMU in quel frangente di tempo in cui non ho inviato la richiesta? Grazie

  2. #2
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,643
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    8388 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Se hai acquistato come 1^ casa, magari avevi già la residenza in quel comune.

    Capisco che "cosa fatta capo a", ma se avessi aspettato un altro giorno, forse due, ti chiamavi da "fuori le botte", perché dal 15/16 del mese, l'eventuale IMU la doveva pagare la parte venditrice per tutto il mese in questione; te entravi in causa, eventualmente, dal mese successivo.

    Se eri residente in altro comune, credo che a dicembre (entro il 16), ti toccherà pagare per almeno 21 giorni; (dico questo perché nel mio caso, la data di cambio di residenza è coincisa con quella della domanda del cambio, ma forse non tutti i comuni si regolano a questo modo).

  3. #3

    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    78
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    900434
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Se hai acquistato come 1^ casa, magari avevi già la residenza in quel comune.

    Capisco che "cosa fatta capo a", ma se avessi aspettato un altro giorno, forse due, ti chiamavi da "fuori le botte", perché dal 15/16 del mese, l'eventuale IMU la doveva pagare la parte venditrice per tutto il mese in questione; te entravi in causa, eventualmente, dal mese successivo.

    Se eri residente in altro comune, credo che a dicembre (entro il 16), ti toccherà pagare per almeno 21 giorni; (dico questo perché nel mio caso, la data di cambio di residenza è coincisa con quella della domanda del cambio, ma forse non tutti i comuni si regolano a questo modo).
    A me sembra assurdo pagarla per una settimana in cui non l ho trasferita. Non ero residente in un altro comune. Il commercialista mi ha detto che non va pagata. Volevo chiedervi anche a voi.

  4. #4
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,643
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    8388 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Io posso solo confermare che nel 2019, ho venduto una mia 2^casa, rogitando proprio il14 del mese, e pagai IMU fino alese precedente, chiedendo conferma all'ufficio del comune di Roma competente iateria, il quale mi confermò che il pagamento dell'IMU dal mese del rogito, sarebbe spettato all'acquirente perché il rogito era avvenuto in quella data; ma non so dirti se è una norma valida per tutti i Comuni d'Italia.

  5. #5

    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    191
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    140 Post(s)
    Potenza rep
    8461792
    Non sono un commercialista, ma da quel che so io l'IMU è a carico di chi matura almeno 15 giorni di possesso nel mese, per cui nel tuo caso è a carico tuo.
    Poiché l'esenzione spetta se si ha anche la residenza anagrafica nello specifico immobile (e non solamente nello stesso Comune), ne deriva che avendo mandato la PEC il 21 non avresti soddisfatto il requisito della residenza anagrafica.
    Io consiglio sempre, per chi acquista a cavallo dei fatidici 15 giorni, di effettuare il cambio di residenza subito. Peraltro a Roma il Comune prende due giorni dalla domanda per lavorarla e quindi ignoro se valga la data di spedizione o quella di lavorazione da parte del Comune.
    Ripeto, non sono però un commercialista. Se il tuo commercialista ha detto di non pagarla segui il suo consiglio.

  6. #6
    L'avatar di Rebirth
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    19,239
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    4433 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Purtroppo quel mese lo devi pagare matteo, ha ragione Camillo75. Avresti dovuto spostare la residenza prima del 15 del mese. Nel tuo caso essendosi protratto il possesso come abitazione principale solo dal 21 sino a fine mese siamo sotto i 15gg, quindi l'esenzione non spetta.

    p.s: per la residenza vale la data della richiesta. (questo per rispondere al dubbio di camillo75)

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    78
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    900434
    Citazione Originariamente Scritto da Rebirth Visualizza Messaggio
    Purtroppo quel mese lo devi pagare matteo, ha ragione Camillo75. Avresti dovuto spostare la residenza prima del 15 del mese. Nel tuo caso essendosi protratto il possesso come abitazione principale solo dal 21 sino a fine mese siamo sotto i 15gg, quindi l'esenzione non spetta.

    p.s: per la residenza vale la data della richiesta. (questo per rispondere al dubbio di camillo75)
    Grazie. In tal caso il pagamento come arriva? mi viene notificato da qualche parte o devo farlo in autonomia?

  8. #8
    L'avatar di Rebirth
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    19,239
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    4433 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Solitamente è in autoliquidazione, dunque devi arrangiarti. scadenza il 16/12
    E' anche vero che alcuni comuni mandano a casa i conteggi, ma dovresti informati con loro per sapere questo.

  9. #9
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,643
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    8388 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Occhio che anche la TARI, in alcuni Comuni, è in autoliquidazione.

  10. #10

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    1,745
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1694 Post(s)
    Potenza rep
    17013139
    Io pagherei, stiamo parlando di poche decine di euro a seconda del valore catastale.
    Ti metti al sicurl da eventuali contestazioni.

Accedi