Immobile dopo aste deserte torna al proprietario.....
Elon Musk fa una previsione da incubo per l’Italia replicando su Twitter a un utente italiano
Elon Musk, in una delle sue frequenti incursioni su Twitter, ha avuto modo anche di parlare dell’Italia facendo una previsione categorica legata al rischio demografico. L’istrionico numero uno di Tesla …
Cash Collect sulle energie del futuro con un sostanzioso premio iniziale fisso
La guerra tra Russia e Ucraina, oltre a rappresentare un grosso problema umanitario e sociale, ha scatenato una vera e propria crisi energetica. L?Europa importa oltre il 40% del gas …
Il protagonista di ‘The Big Short’ Michael Burry: mercati come nel 2008, è come un aereo che va a schiantarsi
Michael Burry, il famoso investitore di ?Big Short?, l?uomo che aveva previsto il crollo del mercato immobiliare statunitense nel 2008, ha lanciato l?allarme sulla ?più grande bolla speculativa di tutti …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di 5 maggio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    131
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    2758913

    Immobile dopo aste deserte torna al proprietario.....

    In un immobile di 4 proprietari diversi, un appartamento è andato all'asta, tutte deserte,essendo gravato da ipoteca per mutuo bancario; non è mai stato abitato dall'acquirente e non è reperibile.
    Il tetto dell'immobile necessita di intervento urgente perchè, quando piove, si bagna il soffitto di quello dell'ultimo piano.
    Chi paga le spese della riparazione per il proprietario irreperibile, non dovrebbe essere la banca?
    Inoltre gli altri tre proprietari possono usucapire quello andato all'asta?

  2. #2

    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    1,143
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    693 Post(s)
    Potenza rep
    19489639
    Sicuramente la banca non è tenuta a pagare visto che non è proprietaria dell’immobile.

    Visto che l’asta è continuamente andata deserta, immagino che ormai il prezzo di partenza dell’ultima asta di questo appartamento sia molto basso, quindi potete provare a contattare direttamente il curatore e capire se riuscite a comprare voi l’immobile.

    Non so se sia possibile addirittura provare a trovare un accordo del tipo: voi tre vi fate carico delle spese di riparazione del tetto (che sono fondamentali per evitare la distruzione dell’immobile) anche per conto del 4o appartamento e il curatore vi sconta dal prezzo l’importo pagato per tali spese.

  3. #3
    L'avatar di 5 maggio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    131
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    2758913
    Grazie per il suggerimento.

  4. #4

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    480
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    9589424
    non siamo più un paese x condomini.

Accedi