Fotovoltaico e accumulo nel 110%
Revolut lancia la sua banca in Italia
Revolut rende operativa la sua licenza bancaria europea specializzata in Italia. La super app finanziaria globale con oltre 16 milioni di clienti in tutto il mondo, nella giornata di oggi …
L’Europa verso un futuro economico più stabile: ora può far gola agli investitori
Stabilità. Lo scenario futuro sull’Europa sembra avere chiaramente intrapreso questo rassicurante tipo di strada. Seppur tra le mille variabili delle sfide moderne, infatti, il Vecchio Continente è riuscito a fronteggiare …
Amazon: maxi multa dall’Ue per abuso di posizione dominante
Abuso di posizione di assoluta dominanza nel mercato italiano dei servizi di intermediazione su marketplace, che le ha consentito di favorire il proprio servizio di logistica, denominato Logistica di Amazon …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    211
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    131 Post(s)
    Potenza rep
    7368227

    Fotovoltaico e accumulo nel 110%

    Secondo voi, ci deve essere congruenza tra potenza installata di fotovoltaico e batterie di accumulo? Intendo, all'atto pratico più di 12 kw di fotovoltaico non riesco ad installare (per 2 unità immobiliari); c'e qualche controindicazione a mettere 96kw di batterie (il massimo installabile)?

  2. #2

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    59
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    37 Post(s)
    Potenza rep
    2576987
    Citazione Originariamente Scritto da skywalker1964 Visualizza Messaggio
    Secondo voi, ci deve essere congruenza tra potenza installata di fotovoltaico e batterie di accumulo? Intendo, all'atto pratico più di 12 kw di fotovoltaico non riesco ad installare (per 2 unità immobiliari); c'e qualche controindicazione a mettere 96kw di batterie (il massimo installabile)?

    si, che non te ne fai di niente.

    d'inverno non risucirai mai a riempirle, e nelle mezze stagioni la produzione sarà sovrabbondante all'uso. come pensi di usare 100kwh? quale è il senso di averle? solo perche le regalano? ti conviene prestare il fianco ad una contestazione per questo motivo? hai un piano d'uso o è solo il numerino alto da raccontare al bar?

    EDIT: i miei toni possono essere un po' polemici. ma verso il mondo in generale, non te in particolare. ti giro la domanda, che te ne fai di 100kwh?
    Ultima modifica di turbolent; 05-10-21 alle 09:54

  3. #3
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    27,101
    Mentioned
    168 Post(s)
    Quoted
    13608 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Poi ogni tanto vanno cambiate e fatta manutenzione.. Quinti attenzione a pensare che regalano qualcosa..

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    211
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    131 Post(s)
    Potenza rep
    7368227
    Citazione Originariamente Scritto da turbolent Visualizza Messaggio
    si, che non te ne fai di niente.

    d'inverno non risucirai mai a riempirle, e nelle mezze stagioni la produzione sarà sovrabbondante all'uso. come pensi di usare 100kwh? quale è il senso di averle? solo perche le regalano? ti conviene prestare il fianco ad una contestazione per questo motivo? hai un piano d'uso o è solo il numerino alto da raccontare al bar?

    EDIT: i miei toni possono essere un po' polemici. ma verso il mondo in generale, non te in particolare. ti giro la domanda, che te ne fai di 100kwh?
    Beh, per esempio dato che le batterie garantiscono solo un certo numero di cicli di ricarica, escludere a turno alcune bancate non mi pare un'idea tanto peregrina..Se poi consideri che ho anche una piscina da riscaldare ancora meno..

  5. #5
    L'avatar di cavallobolso
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    4,852
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    280 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Considera che non c'è solo la capacità (BOL o EOL) che si misura in kWh o Ah ma anche altri parametri, corrente di scarica, corrente di corto...inverter. Semplificando in un impianto grande è tutto predisposto, se metti componenti a caso (a meno che le batterie extra siano stoccate e fai solo swap) al primo surge se ti va male ti prende fuoco tutto

  6. #6

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    123
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    2714670
    Vedo che qui ci sono competenze e mi sembra di capire che occorre un giusto equilibrio. Nel mio caso installerò una pompa di calore da 9 Kw per ibrida, cucina a gas, mi hanno suggerito di aumentare la potenza di rete a 6 Kw, fotovoltaico da 6Kw ed accumulo da 10 Kwh. Vi sembra bilanciato?

  7. #7

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    8,339
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    3322 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da biker57 Visualizza Messaggio
    Vedo che qui ci sono competenze e mi sembra di capire che occorre un giusto equilibrio. Nel mio caso installerò una pompa di calore da 9 Kw per ibrida, cucina a gas, mi hanno suggerito di aumentare la potenza di rete a 6 Kw, fotovoltaico da 6Kw ed accumulo da 10 Kwh. Vi sembra bilanciato?
    se mi posso permettere, al posto della cucina a gas, con tutti quei kwh metti un piano cottura a induzione

  8. #8

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    59
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    37 Post(s)
    Potenza rep
    2576987
    Citazione Originariamente Scritto da biker57 Visualizza Messaggio
    Vedo che qui ci sono competenze e mi sembra di capire che occorre un giusto equilibrio. Nel mio caso installerò una pompa di calore da 9 Kw per ibrida, cucina a gas, mi hanno suggerito di aumentare la potenza di rete a 6 Kw, fotovoltaico da 6Kw ed accumulo da 10 Kwh. Vi sembra bilanciato?
    a meno che tu non abiti sul monte bianco, eviterei pdc ibrida (non ha senso, sono 200€ annui solo di allaccio gas e controllo fumi, solo perche l'idraulico è pigro e non vuole fare i conti per una pdc full electric) e metterei il fotovoltaico al 50% (no 110%) senza accumulo in modo da avere accesso allo SSP.

  9. #9

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    211
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    131 Post(s)
    Potenza rep
    7368227
    Citazione Originariamente Scritto da turbolent Visualizza Messaggio
    a meno che tu non abiti sul monte bianco, eviterei pdc ibrida (non ha senso, sono 200€ annui solo di allaccio gas e controllo fumi, solo perche l'idraulico è pigro e non vuole fare i conti per una pdc full electric) e metterei il fotovoltaico al 50% (no 110%) senza accumulo in modo da avere accesso allo SSP.
    Scusa l'ignoranza, ma perchè SSP al posto dell'accumulo? Sono ovviamente d'accordo in una situazione di mercato (le batterie non te le ripaghi neanche in 100 anni..) ma in un'ottica di 110?

  10. #10

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    59
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    37 Post(s)
    Potenza rep
    2576987
    perche è vero che il 110 è tutto gratis, ma d' inverno riuscirai a mandare la pdc di giorno e a caricare le batterie per mandarla la notte?

    a meno di non avere campi di pannelli sterminati direi di no.

    fai i conti con l'assorbimento della pdc mese per mese o giorno per giorno e confrontalo con la produzione invernale.

    le batterie sono sempre a secco e la corrente la prendi dalla rete d'inverno. d'estate batterie sempre piene, ma la pdc non va.

    a me considerando i miei consumi stimati e le mie disponibilità di posa del fv, veniva che di fronte ad un esborso iniziale (il 50% dei pannelli senza accumulo) andavo in break even dopo 6-7 anni e dopo è tutto guadagno (idealmente per vent'anni) rispetto alla spesa 0 iniziale ma alle bollette fisiologiche invernali di una situazione da 110

    e questo anche ipotizzando un autoconsumo totale della produzione invernale di fv, efficenza perfetta del sistema fv-inverter-batteria-inverter-uso (che in realtà è all'80%) non considerando aumenti delle bollette (che lo ssp assorbe) etc...

    lo ssp è una batteria infinita annuale: la carichi d'estate quando consumi poco e produci tanto e la usi d'inverno quando produci poco e consumi tanto.


    imo se uno ha disponibilità non conviene avere i pannelli fotovoltaici aggratiss è un falso risparmio.

    poi oh, magari te metti 35kwp di pannelli e riesci a fare anche l'inverno. io parlo dei miei user case e dei miei consumi.

Accedi