Rogito ma consegna immobile differita, consigli e come tutelarsi? - Pagina 3
Partita Generali, ‘Consob ostaggio di Paolo Savona’? Lui non ci sta: ‘sono io sotto scacco’
Partita Generali e Consob: su Twitter spunta un post di Paolo Savona, numero uno dell’Autorità di Borsa, ex ministro degli Affari europei del governo M5S-Lega, pomo della discordia tra la …
Netflix, tempi d’oro dei lockdown da Covid finiti? Titolo crolla -20% post trimestrale, bruciati $45 miliardi valore mercato
Per Netflix, i tempi d'oro vissuti nel periodo più buio del Covid, sembrano ormai lontani, come era d'altronde prevedibile. Il colosso dello streaming si è confermato tra i vincitori della …
Fuga dal rischio fa deragliare le cripto: -8% Bitcoin ed Ether, Russia valuta stop a mining
Mercati sotto pressione a fine ottava con la doccia fredda arrivata ieri sera da Netflix che alimenta ulteriormente il sell-off sull'azionario. Il Ftse Mib segna in avvio -1,4% a 27.179 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    292
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    142 Post(s)
    Potenza rep
    8948852
    Con tanta cordialità fai presente che il rogito senza le chiavi non si fa.

    Se si impuntano a volerlo fare come vogliono loro, ovvero prendendo i soldi e tenendo le chiavi, lascia perdere la casa e goditi il doppio della caparra.

  2. #22

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    184 Post(s)
    Potenza rep
    4474046
    Citazione Originariamente Scritto da Sundek88 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti Folisti,

    Sto comprando casa ma la situazione è la seguente (e molto classica negli ultimi tempi):

    Il venditore abita in casa ma sta ancora lavorando nella casa nuova che non sarà pronta prima di 3/4 mesi da ora.
    Nella proposta (di Maggio) abbiamo scritto che ogni mese di ritardo oltre il 15 Novembre ci dovrà pagare una penale di 500€.
    Dall'ultimo incontro è saltato fuori che i 500€ sono una sorta di "affitto" che mi pagherebbero a me, rimanendo in casa ancora un po, invece che andare in affitto. Io avevo capito invece che ogni mese di ritardo fino al rogito mi avrebbero pagato 500€.

    Ora, la cosa non cambia granché, ma visto che sono uno che pensa in avanti mi sono chiesto:

    - io divento proprietario il 15 Novembre ma dentro ci sono loro. Il 16 Novembre piglia fuoco la casa o uno si rompe un piede, chi paga? Chi è il responsabile?

    - questa "penale" è per i mesi di ritardo che sto aspettando per sta benedetta casa, è fuori da 1 anno e li ho contattati a Febbraio.

    Che ne pensate? Si può andare a rogito con consegna differita ed esonerarmi da ogni responsabilità fino a consegna del bene?

    Ogni commento è ben accetto.

    Saluti e buona serata
    Sundek88
    Qual è il termine per il rogito?
    Hai mutuo già predeliberato o paghi cash?
    Se la casa ti piace e non hai una predelibera che vuoi conservare sposta il rogito.
    Se no punta i piedi.
    Io ho lasciato il venditore in casa di più perché sono zompato su un bel mutuo e volevo tenermelo

  3. #23

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    22,883
    Mentioned
    66 Post(s)
    Quoted
    8101 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da TrueBlood Visualizza Messaggio
    L'aggiunta della penale ha poco valore. Per renderla efficace, andrebbe registrata (con relative spese). E nonostante ciò, per renderla esigibile nel caso in cui ci fossero problemi (e il venditore ritardasse o non volesse pagare) occorrerebbe comunque andare davanti a un giudice. Quello che posso consigliarti, e che è probabilmente la forma di tutela maggiore che potresti avere, è prevedere il saldo parziale (10.000 euro o più) al momento effettivo della consegna delle chiavi. Potrebbe essere l'incentivo giusto (e per te la garanzia migliore) che i venditori si sbrighino
    Ok ma se le penali come fai presente trovano il tempo che trovano lo stesso vale anche per il discorso condominio, anche in quel caso il venditore potrebbe NON sganciare e si dovrebbe arrivare ad un contenzioso (anche se il danno per pochi mesi di condominio sarebbero minimi a meno che non succeda qualcosa di grave).

    Gentilmente mi spieghi la parte in grassetto perchè non l'ho capita bene.
    La consegna delle chiavi quando dovrebbe avvenire secondo te? Intendi al rogito o quando si libererà effettivamente l'immobile?? Altre date non le vedo fattibili.

    Poi, sti 10K sarebbero un anticipo sul saldo mi pare di capire, mi sembra strano comunque che ancora non vi sia un preliminare o un anticipo già messo nero su bianco visto che alla data del rogito mancano meno di due mesi.
    Ultima modifica di rickiconte; 28-09-21 alle 17:43

  4. #24
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,852
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    8520 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Be risolvere la questione "spese ordinarie" del condominio, è "una passeggiata" : basta far riportare sulla liberatoria che rilascia l'amministratore il condominio e che il venditore consegna prima del rogito al notaio, che le spese ordinarie sono conteggiate sino al .....

    Circa la consegna delle chiavi, nel mio caso, poichè il venditore chiedeva del tempo per liberare la casa dai mobili (che aveva "timidamente" provato a volermi vendere), e visto che lui vive su di un'isola, aveva oggettivamente dei problemi organizzativi; ciononostante io ho preteso la consegna di un mazzo di chiavi al momento del rogito.

    Sempre nel mio caso, ho ritenuto di avere a che fare con una "persona a posto" e quindi alla domanda del notaio se volevo inserire una clausola di quelle che prevedono una penale in caso di ritardo, ho riproposto stessa sede al venditore la domanda se fosse sicuro sul rispetto della data limite, lui mi disse di sì, ed io ho detto al notaio che rinunciavo a quella possibilità (inserire la penale).
    Ho avuto fortuna, le cose andarono per come previsto.
    Ultima modifica di Pred_01; 28-09-21 alle 17:47

  5. #25

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    22,883
    Mentioned
    66 Post(s)
    Quoted
    8101 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Si ma appunto, l'ho scritto, le spese condominiali sono il minore dei problemi ma visto che si parlava che il venditore potrebbe non pagare le penali potrebbe anche non pagare le spese condominiali quindi a quel punto allora se non serve mettere delle penali a maggior ragione NON serve neppure mettere la questione del condominio.

    Ad ogni modo chi ha aperto il thread NON ha ancora spiegato perchè NON intende spostare la data del rogito. Immagino sarebbe la cosa più semplice da fare se si vogliono dirimere tutti i dubbi o sbaglio ragionamento??

    Per quanto riguarda la consegna delle chiavi cosa si risolve?
    Intendo dire se ci si mettesse d'accordo sul farlo restare 3 mesi oltre alla data del rogito, che io abbia le chiavi al rogito o dopo dubito che possano sorbire una qualsivoglia utilità andando dal presupposto che mica posso entrare in casa e cacciarlo a pedate.

  6. #26
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,852
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    8520 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Be indubbiamente spostare la data del rogito ad immobile libero, è la soluzione che "taglierebbe la testa al (povero) toro!".


    Circa la consegna delle chiavi : è soprattutto un fatto psicologico sapere che un'altra persona ha le chiavi di casa mia (o ex mia); ma non solo avere il possesso delle chiavi mi dice che io oltre al possesso ne ho anche la proprietà.
    Poi, certo da noi le cause civili prendono il tempo che vogliono.

  7. #27

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    27,435
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    4392 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da lallarmen Visualizza Messaggio
    Con tanta cordialità fai presente che il rogito senza le chiavi non si fa.

    Se si impuntano a volerlo fare come vogliono loro, ovvero prendendo i soldi e tenendo le chiavi, lascia perdere la casa e goditi il doppio della caparra.
    Attenzione: che diano indietro il doppio della caparra non è così scontato. Può essere necessaria una azione legale.
    Comunque i consigli che sono stati dati sono giusti: si salda alla consegna dell'immobile, per ogni giorno di ritardo si applica una penale.

  8. #28

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    27,435
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    4392 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Immagino che per "consegna delle chiavi" si intenda consegna dell'immobile libero da persone e cose.

  9. #29
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    3,978
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    3182 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Le chiavi da un punto di vista giuridico non contano nulla.

    Finalmente qualche anno fa hanno introdotto l'istituto del deposito prezzo che serve anche a questo casi, quella è la via maestra.

  10. #30
    L'avatar di TrueBlood
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    1,408
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    97 Post(s)
    Potenza rep
    26855359
    Citazione Originariamente Scritto da rickiconte Visualizza Messaggio
    Ok ma se le penali come fai presente trovano il tempo che trovano lo stesso vale anche per il discorso condominio, anche in quel caso il venditore potrebbe NON sganciare e si dovrebbe arrivare ad un contenzioso (anche se il danno per pochi mesi di condominio sarebbero minimi a meno che non succeda qualcosa di grave).

    Gentilmente mi spieghi la parte in grassetto perchè non l'ho capita bene.
    La consegna delle chiavi quando dovrebbe avvenire secondo te? Intendi al rogito o quando si libererà effettivamente l'immobile?? Altre date non le vedo fattibili.

    Poi, sti 10K sarebbero un anticipo sul saldo mi pare di capire, mi sembra strano comunque che ancora non vi sia un preliminare o un anticipo già messo nero su bianco visto che alla data del rogito mancano meno di due mesi.
    Con "consegna delle chiavi" intendo l'effettiva consegna dell'immobile. La soluzione che proponevo è di mera praticità, al di là del deposito prezzo (procedura più complessa da diversi punti di vista). E' vero che il venditore può non saldare le spese condominiali o non corrispondere le penali. Ma non è suo interesse rinunciare a parte del prezzo di vendita. Dunque, la strada potrebbe essere questa:

    Prezzo ipotetico di vendita 100k
    Preliminare: 20k
    Rogito: 70k (con clausola di pagamento dei restanti 10k alla consegna delle chiavi)

    Diventa quindi interesse del venditore liberare quanto prima l'immobile, per incassare tutta la somma

Accedi