Riforma del catasto - Pagina 32
Borsa Milano euforica: raffica di titoli del Ftse Mib aggiorna massimi storici, Ferrari e Poste tra questi
Nuovo allungo per Piazza Affari che aggiorna i massimi dal 2008 in scia ai nuovi record toccati ieri da Wall Street. L’indice Ftse Mib si muove in rialzo dello 0,7% …
Tesla fa la storia: +12% e traguardo $1T grazie a scossa Hertz. La rivoluzione auto elettriche sale di livello
Tesla ha superato il valore di mercato di 1 trilione di dollari lunedì dopo aver ottenuto il suo ordine più grande di sempre dalla società di autonoleggio Hertz, un accordo …
Le opportunità in Borsa: Caso Evergrande e stagione trimestrali
È da oggi disponibile il nuovo numero di ?Le opportunità in Borsa?, la quindicinale dedicata a consulenti finanziari ed esperti di Borsa. Torna il buonumore sulle principali borse internazionali, che …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Visualizza Risultati Sondaggio: Sei favorevole ad una revisione del catasto?

Partecipanti
77. Non puoi votare in questo sondaggio
  • SI

    50 64.94%
  • NO

    27 35.06%
  1. #311

    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    587
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    290 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da 123abc Visualizza Messaggio
    Direi che il quadro è molto ben disegnato in questo articolo:
    - tutti concordano che il sistema è iniquo;
    - qualcuno vuole lavorare per renderlo più equo, altri difendono solo i propri interessi di bottega...
    E' vero, mi sembra una buona sintesi.

  2. #312

    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    587
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    290 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    a me sembra chiaro che la maggioranza in parlamento non c'è per questa riforma succhiasoldi con la scusa dell'equità. Meglio così, il sit in pratica nn è altro che un sistema già esistente incrociando quattro dati.
    Facci il nome dell'esponente politico o fonte ministeriale che è favorevole alla riforma del catasto e che ha dichiarato che verrà aumentato il gettito complessivo a seguito della revisione degli estimi catastali.
    Altrimenti fai disinformazione opportunistica o l'ancor più banale "piove governo ladro".

  3. #313
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    3,732
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2979 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    a me sembra chiaro che la maggioranza in parlamento non c'è per questa riforma succhiasoldi con la scusa dell'equità. Meglio così, il sit in pratica nn è altro che un sistema già esistente incrociando quattro dati.
    Tutti i partiti hanno dei tecnici che sanno fare delle stime, se le proposte di modifica non li convincono perché temono che ci possa essere un aumento di gettito A LIVELLO AGGREGATO basta che in Parlamento votino contro. Io che sono a favore di una riforma se vedessi che viene disegnata in un modo che rischia di aggravare l'imposizione ai più voterei contro. Ma non temono questo, vogliono solo fare propaganda...

  4. #314
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    8,108
    Mentioned
    126 Post(s)
    Quoted
    6831 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da rentista Visualizza Messaggio
    Facci il nome dell'esponente politico o fonte ministeriale che è favorevole alla riforma del catasto e che ha dichiarato che verrà aumentato il gettito complessivo a seguito della revisione degli estimi catastali.
    Altrimenti fai disinformazione opportunistica o l'ancor più banale "piove governo ladro".
    mi limito a commentare quello che leggo sulla stampa. La maggioranza non reggerebbe ad un aumento del carico fiscale che nessun vuole. La riforma del catasto senza aumento imposizione non serve a niente, almeno per i ns politici con le loro case attici in centro

  5. #315

    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    587
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    290 Post(s)
    Potenza rep
    0
    La delega fiscale nello stesso Consiglio dei ministri che darà il via libera domani alla Nadef: è lo schema a cui lavora il governo in queste ore.
    Del quale farà parte con ogni probabilità - e se la politica lo consentirà - anche la revisione amministrativa del catasto e l'aggiornamento degli estimi catastali. Uno scenario avversato nettamente dal centrodestra, ma su cui il governo dovrebbe procedere comunque, forte di una circostanza: l'eventuale aggravio di spesa, per alcuni cittadini, non si concretizzerà in tempi brevi, visto che l'operazione richiederà del tempo. E dunque non ci sarà nell'immediato un aumento delle "tasse sulla casa", rispettando la promessa di non far crescere la pressione fiscale in una fase di crisi. Di contro, si porterà avanti quella che viene giudicata un'operazione di equità e trasparenza.
    Draghi presenta oggi la delega fiscale. C’e il Catasto sul tavolo dell’ esecutivo - la Repubblica

  6. #316

    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    587
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    290 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    mi limito a commentare quello che leggo sulla stampa. La maggioranza non reggerebbe ad un aumento del carico fiscale che nessun vuole. La riforma del catasto senza aumento imposizione non serve a niente, almeno per i ns politici con le loro case attici in centro
    Quindi la stampa, quando paventa l'aumento di gettito complessivo a livello aggregato, fa voluta disinformazione, dimenticando di ricordare che è una interpretazione giornalistica delle reali intenzioni del governo.

  7. #317
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    3,861
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3229 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da rentista Visualizza Messaggio
    Quindi la stampa, quando paventa l'aumento di gettito complessivo a livello aggregato, fa voluta disinformazione, dimenticando di ricordare che è una interpretazione giornalistica delle reali intenzioni del governo.
    Mah, riforme concrete da commentare non ce ne sono: qualunque articolo avrà dentro ipotesi commentate (anche dire che sarà a gettito invariato o che portera a minore Irpef) può esser considerato disinformazione.

    Detto ciò, la vedo difficile fare una riforma a gettito invariato: ti troveresti dentro comuni con gettito dimezzato e difficoltà di bilancio eccessive.

  8. #318
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    3,732
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2979 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    Mah, riforme concrete da commentare non ce ne sono: qualunque articolo avrà dentro ipotesi commentate (anche dire che sarà a gettito invariato o che portera a minore Irpef) può esser considerato disinformazione.

    Detto ciò, la vedo difficile fare una riforma a gettito invariato: ti troveresti dentro comuni con gettito dimezzato e difficoltà di bilancio eccessive.
    No, basta perequare come si fa con l'IRPEF a livello regionale.

  9. #319
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    8,108
    Mentioned
    126 Post(s)
    Quoted
    6831 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    certo come no, in un battibaleno il catasto diventa un gioiello di efficienza ed equità capace di aggiornarsi ogni anno , perequare tra comuni svantaggiati e di trasferire tra regioni con calo del gettito del 20-30% e altre con aumento di altrettanto.
    la strada più ovvia è che nessun comune deve avere calo di gettito mentre gli altri vedranno un aumento, e quindi si avrà una leggerissima discesa delle tasse in alcune zone e mostruosi aumenti in altre. Altrimenti si aprirebbero infinite dispute irrisolvibili.
    Ma non ci arrivate ?

  10. #320
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    3,732
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2979 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    certo come no, in un battibaleno il catasto diventa un gioiello di efficienza ed equità capace di aggiornarsi ogni anno , perequare tra comuni svantaggiati e di trasferire tra regioni con calo del gettito del 20-30% e altre con aumento di altrettanto.
    la strada più ovvia è che nessun comune deve avere calo di gettito mentre gli altri vedranno un aumento, e quindi si avrà una leggerissima discesa delle tasse in alcune zone e mostruosi aumenti in altre. Altrimenti si aprirebbero infinite dispute irrisolvibili.
    Ma non ci arrivate ?
    Mi ricordi, oltre alla storia del canone TV, anche quelli che hanno tentato per mesi di boicottare la legge di Sirchia sul fumo che ha portato solo vantaggi per tutti. Erano i primi anni 2000 e ricordo tante di quelle cazzate e scuse per osteggiare quel miglioramento...o anche l'introduzione della dichiarazione dei redditi precompilata da parte di Renzi, anche lì tutta la lobby della PA che girava intorno al tema fece di tutto per far naufragare quel progetto...

    ...eh mica per niente i conservatori si chiamano così...perchè non vogliono migliorare la società, ma ambiscono sempre a mantenere lo status quo perchè in qualche modo ne beneficiano...

    PS. Saputello, come pensi che avvengano le perequazioni tra Regioni per l'IRPEF? Ogni Regione fa confluire a livello centrale una parte del gettito e da lì si redistribuisce, la Lombardia paga e la Calabria riceve...giusto o non giusto che sia a livello finanziario funziona (non vedo perchè non dovrebbe, sono dei flussi finanziari semplici semplici...). Lo stesso si può fare all'interno della medesima Regione tra comuni che ne beneficerebbero e comuni che ne risulterebbero svantaggiati, ci vuole nulla...

Accedi