Atto di provenienza immobile
Societe Generale amplia la gamma di con 11 Recovery Bonus Cap su titoli azionari
Societe Generale ha ampliato la propria gamma di Bonus Certificate mettendo a disposizione sul SeDeX di Borsa Italiana 11 nuovi Recovery Bonus Cap. I nuovi strumenti consentono di prendere un?esposizione …
La Bce colpisce e affonda i BTP, è fiammata dello spread. La Lagarde non riesce a sedare scommesse rialzo tassi nel 2022
Fiammata post-Bce dei rendimenti dei titoli di Stato. Il rendimento del Btp a 10 anni ha oltrepassato di slancio la soglia dell’1% toccando un picco a 1,04%, sui massimi a …
Bce, Lagarde sfida mercati monetari, conferma natura ‘temporanea’ inflazione. Ma in Austria il ministro delle finanze Bluemel ha perso il sonno
L’area euro non fa fronte al rischio di stagflazione e, sebbene gli acquisti di asset effettuati con il PEPP modereranno il passo – come annunciato nella precedente riunione del Consiglio …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    29 Post(s)
    Potenza rep
    1718000

    Atto di provenienza immobile

    Per la stipola del mutuo mi è stato chiesto l'atto di provenienza dell'immobile.
    Essendo ignorante in materia ho scoperto che non è un vero e proprio documento ma può essere un atto di successione, atto di compravendita,ecc...
    Nel mio caso io ho due documenti a riguardo:
    • Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà per uso successione
    • Testamento associato

    Questi due documenti bastano per soddisfare la richiesta della banca di un atto di provienza?
    Il pregresso (ovvero tutto quello che è avvenuto prima della successione) è necessario per la banca?

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    235
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    172 Post(s)
    Potenza rep
    4294971
    Citazione Originariamente Scritto da idkfa Visualizza Messaggio
    Per la stipola del mutuo mi è stato chiesto l'atto di provenienza dell'immobile.
    Essendo ignorante in materia ho scoperto che non è un vero e proprio documento ma può essere un atto di successione, atto di compravendita,ecc...
    Nel mio caso io ho due documenti a riguardo:
    • Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà per uso successione
    • Testamento associato

    Questi due documenti bastano per soddisfare la richiesta della banca di un atto di provienza?
    Il pregresso (ovvero tutto quello che è avvenuto prima della successione) è necessario per la banca?
    Quando hai preso il telefono e chiamato il consulente della banca che ti ha detto?

  3. #3

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    53
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    24 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da idkfa Visualizza Messaggio
    Per la stipola del mutuo mi è stato chiesto l'atto di provenienza dell'immobile.
    Essendo ignorante in materia ho scoperto che non è un vero e proprio documento ma può essere un atto di successione, atto di compravendita,ecc...
    Nel mio caso io ho due documenti a riguardo:
    • Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà per uso successione
    • Testamento associato

    Questi due documenti bastano per soddisfare la richiesta della banca di un atto di provienza?
    Il pregresso (ovvero tutto quello che è avvenuto prima della successione) è necessario per la banca?
    No, ti serve copia della successione.

  4. #4

    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    156
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    108 Post(s)
    Potenza rep
    8102042
    Serve il vero atto di provenienza, cioè l'acquisto per atto, come si dice, tra vivi.
    Questo comunque ti chiederà il Notaio. La Banca per ora sta solo facendo uno screening. Poi vorrà la relazione notarile.
    La successione è ... trasparente, a questi fini. A meno che non sia ben oltre il ventennio e allora amen. In rari casi mi è successo di trovarmi davanti a successioni fino ai primi del '900. Ma anche in questi casi, per scrupolo, sono risalito agli atti di acquisto tra vivi (con intestazione al Re, all'epoca).
    Saluti.

  5. #5

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    312
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    220 Post(s)
    Potenza rep
    9503333
    Citazione Originariamente Scritto da Camillo75 Visualizza Messaggio
    Serve il vero atto di provenienza, cioè l'acquisto per atto, come si dice, tra vivi.
    Questo comunque ti chiederà il Notaio. La Banca per ora sta solo facendo uno screening. Poi vorrà la relazione notarile.
    La successione è ... trasparente, a questi fini. A meno che non sia ben oltre il ventennio e allora amen. In rari casi mi è successo di trovarmi davanti a successioni fino ai primi del '900. Ma anche in questi casi, per scrupolo, sono risalito agli atti di acquisto tra vivi (con intestazione al Re, all'epoca).
    Saluti.
    Scusa Camillo75 vorrei essere sicuro di aver compreso bene. L'unico atto di provenienza di un bene immobile è un atto inter vivos.
    Quindi un atto proveniente da una successione mortis causa non può essere considerato atto di provenienza. Faccio un esempio.
    Un testamento pubblico corredato dal certificato di morte del testatore, della denuncia di successione e delle necessarie trascrizioni non può essere considerato atto di provenienza. Questo vale penso sia per la richiesta di mutui che per la compravendita di un immobile.
    Grazie per la risposta.

  6. #6

    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    287
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    120 Post(s)
    Potenza rep
    9316327
    Citazione Originariamente Scritto da beowulf56 Visualizza Messaggio
    Scusa Camillo75 vorrei essere sicuro di aver compreso bene. L'unico atto di provenienza di un bene immobile è un atto inter vivos.
    Quindi un atto proveniente da una successione mortis causa non può essere considerato atto di provenienza. Faccio un esempio.
    Un testamento pubblico corredato dal certificato di morte del testatore, della denuncia di successione e delle necessarie trascrizioni non può essere considerato atto di provenienza. Questo vale penso sia per la richiesta di mutui che per la compravendita di un immobile.
    Grazie per la risposta.
    Sono perfettamente concorde con quanto espresso da Camillo e provo a risponderti io. La denuncia di successione ancorché testata, non è considerata atto di provenienza perché è una denuncia di parte. Infatti si trovano spesso denuncie di successione contenenti errori che poi devono essere rettificate. Gli atti tra vivi invece sono atti redatti da un pubblico ufficiale (il notaio rogante), il quale accerta la volontà delle parti di alienare i beni che risultano di proprietà di una delle parti coinvolte.

  7. #7

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    312
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    220 Post(s)
    Potenza rep
    9503333
    Il problema è che non tutti gli immobili hanno a monte un atto inter vivos di trasferimento. Pensiamo ad un immobile costruito direttamente dal de cuius e poi lasciato in eredità da quest'ultimo. Quale atto inter vivos ho a disposizione da consegnare alla banca o al notaio?

  8. #8

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    53
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    24 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da beowulf56 Visualizza Messaggio
    Il problema è che non tutti gli immobili hanno a monte un atto inter vivos di trasferimento. Pensiamo ad un immobile costruito direttamente dal de cuius e poi lasciato in eredità da quest'ultimo. Quale atto inter vivos ho a disposizione da consegnare alla banca o al notaio?
    Se ostruisci tu la casa l'atto di provenienza è:

    - l'atto di acquisto del terreno (o altra disposizione per cui sei diventato proprietario es: decreto di trasferimento, sentenza dichiarativa di usocapione ecc) + licenza di costruzione e/o permesso a costruire

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    312
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    220 Post(s)
    Potenza rep
    9503333
    Citazione Originariamente Scritto da rutenio Visualizza Messaggio
    Se ostruisci tu la casa l'atto di provenienza è:

    - l'atto di acquisto del terreno (o altra disposizione per cui sei diventato proprietario es: decreto di trasferimento, sentenza dichiarativa di usocapione ecc) + licenza di costruzione e/o permesso a costruire
    Ad averceli questi documenti e con l'archivio del Comune allagato.

  10. #10

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    53
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    24 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da beowulf56 Visualizza Messaggio
    Ad averceli questi documenti e con l'archivio del Comune allagato.
    Il terreno come fai a dire che è il tuo? Non hai nessuno documento ? Chi te lo ha dato ?

Accedi