Milano (città) - Osservatorio mercato immobiliare - Parte VIII
Certificati su moda, vaccine stocks e big di Piazza Affari per sfruttare la condizione premio decrescente dei nuovi Step-Down Cash Collect di BNP Paribas
In un mercato a tassi zero, la ricerca di rendimento e di protezione sembra essere impossibile, in quanto variabili antipodali, difficilmente accoppiabili nella costruzione di un qualunque strumento finanziario. Non …
Inflazione alta: Credit Suisse indica i settori migliori dove investire e tre azioni top pick
  L’inflazione è uno dei temi più dibattuti di questo momento dall’industria finanziaria, specie perché si teme possa rivelarsi più persistente e sostenuta del previsto. Anche in questo tipo di …
Elezioni presidente Repubblica prossimo scoglio del governo Draghi. A rischio futuro dell’Italia con fondi NGEU
Conclusa la parentesi delle elezioni amministrative, il prossimo appuntamento cruciale per la politica italiana, e soprattutto per la stabilità del governo Draghi, è l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica all’inizio …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    7,073
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    4630 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Wally6 Visualizza Messaggio
    Non trovo fondamento con quanto hai scritto con crollo dei valori passati.

    bisogna vedere la popolazione del 1980 / 1990.

    In quegli anni mi risulta essere almeno un 150K/200K unità in più.
    Sono loro che comprano casa oggi.

    Quindi, come avevo già detto, i 25/35enni di oggi sono enormemente di più in numero dei loro genitori e nonni.
    E sono questi (nipoti) che vanno ad acquistare per vivere vicino alla famiglia.

    Oltre ovviamente a chi viene da fuori e chi investe.
    Ovviamente ho sbagliato, dovevo scrivere "città metropolitana" e non "comune". Il mio scopo era evidenziare come la città metropolitana (o prov.) di Milano abbia saldo naturale negativo e rimanga stabile solo da flussi esterni.

    I numeri presentati erano per indicare come il grosso dei flussi esterni provenga da fuori regione e l'incremento di immigrati da fuori regione

    So bene che la città ha avuto popolazione ben maggiore, ma non sono in grado di valutare gli anni 80/90.
    Credo che il grosso del boost milanese venga dall'investimento turistico che ha attirato capitali e ridotto la disponibilità per il residenziale, oltre a questo però, se parliamo di SW ritengo vada ad impattare chi acquista la casa a scopo abitativo.

    E in questi credo che parecchi dei 26k nuovi residenti non-stranieri della città metropolitana provengano dai 22,5k nuovi immigrati in Lombardia nello stesso periodo.

    La tua obiezione è però sensata. Sebbene il saldo naturale sia negativo, Milano ha una maggior presenza di giovani (proprio grazie alle migrazioni anche italiane) in età da acquisto prima casa.

  3. #3

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    376
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    184 Post(s)
    Potenza rep
    1207796
    A proposito di Milano, qualcuno ha recentemente registrato il preliminare e mi può dire quanto tempo ci ha messo l'Agenzia delle Entrate a protocollare il contratto? L'agente immobiliare l'ha mandato con pec una decina di giorni fa, ma ancora niente

  4. #4

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    1,910
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1507 Post(s)
    Potenza rep
    23724161
    Quando comprai, A.I. era andato personalmente a registrare (e pagare) mio due giorni dopo il compromesso (non preliminare). Ovviamente gli rilasciarono subito la registrazione ponendo il timbro sul modulo di pagamento.
    Non so se è lo stesso documento che chiedi.

    Magari con la pec l'accettazione è tacita ad avvenuto pagamento elettronico, non saprei.

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    376
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    184 Post(s)
    Potenza rep
    1207796
    Citazione Originariamente Scritto da Wally6 Visualizza Messaggio
    Quando comprai, A.I. era andato personalmente a registrare (e pagare) mio due giorni dopo il compromesso (non preliminare). Ovviamente gli rilasciarono subito la registrazione ponendo il timbro sul modulo di pagamento.
    Non so se è lo stesso documento che chiedi.

    Magari con la pec l'accettazione è tacita ad avvenuto pagamento elettronico, non saprei.
    Ora, causa pandemia, l'invio si fa con pec ma l'accettazione non è tacita, viene rilasciato un numero di protocollo.
    L'A.I. ha mandato un sollecito, vediamo se si sbrigano... pensavo fosse più veloce telematicamente e invece....
    preliminare di compravendita e compromesso sono la stessa cosa

  6. #6

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    396
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    356 Post(s)
    Potenza rep
    2805623
    Citazione Originariamente Scritto da cecc88 Visualizza Messaggio
    Ovviamente ho sbagliato, dovevo scrivere "città metropolitana" e non "comune". Il mio scopo era evidenziare come la città metropolitana (o prov.) di Milano abbia saldo naturale negativo e rimanga stabile solo da flussi esterni.

    I numeri presentati erano per indicare come il grosso dei flussi esterni provenga da fuori regione e l'incremento di immigrati da fuori regione

    So bene che la città ha avuto popolazione ben maggiore, ma non sono in grado di valutare gli anni 80/90.
    Credo che il grosso del boost milanese venga dall'investimento turistico che ha attirato capitali e ridotto la disponibilità per il residenziale, oltre a questo però, se parliamo di SW ritengo vada ad impattare chi acquista la casa a scopo abitativo.

    E in questi credo che parecchi dei 26k nuovi residenti non-stranieri della città metropolitana provengano dai 22,5k nuovi immigrati in Lombardia nello stesso periodo.

    La tua obiezione è però sensata. Sebbene il saldo naturale sia negativo, Milano ha una maggior presenza di giovani (proprio grazie alle migrazioni anche italiane) in età da acquisto prima casa.

    Capisco il turismo post Expo, però come mai i prezzi sono rimasti costanti se non in diminuzione nei tre anni dopo l'Expo ed hanno avuto una impennata soltanto nel 2019 fine 2018.
    Secondo me la bolla speculativa è dovuta al credito facile.
    Tutti hanno interesse a tenere i prezzi delle case artificialmente alti, soprattutto le banche, ma non bisogna esagerare.
    Con lo sblocco dei licenziamenti, con la fine dei sussidi, con il turismo ai minimi termini, con lo smart working, il bubbone sta per scoppiare: SBBOOM.
    Si possono inventare tutti i sussidi di questo mondo se i giovani non lavorano oppure hanno stipendi da fame o contratti a termine, l'ultimo pensiero è comprare casa.
    Non dimentichiamo che il grosso della forza lavoro milanese è costituito da baristi, camerieri, commesse e poco altro.

    SBOOM !!!!

    A settembre ne vedremo delle belle!

  7. #7

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    1,732
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1688 Post(s)
    Potenza rep
    17013139
    Altra casa vista sabato, nel primo gg di visite, e già venduta nonostante l'agenzia ancora non ha ricevuto la documentazione catastale e ipotecaria.
    Praticamente comprata al buio a prezzo di vetrina e senza mutuo (300 invece di 305).

  8. #8

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    1,910
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1507 Post(s)
    Potenza rep
    23724161
    Citazione Originariamente Scritto da cecc88 Visualizza Messaggio
    Ovviamente ho sbagliato, dovevo scrivere "città metropolitana" e non "comune". Il mio scopo era evidenziare come la città metropolitana (o prov.) di Milano abbia saldo naturale negativo e rimanga stabile solo da flussi esterni.

    I numeri presentati erano per indicare come il grosso dei flussi esterni provenga da fuori regione e l'incremento di immigrati da fuori regione

    So bene che la città ha avuto popolazione ben maggiore, ma non sono in grado di valutare gli anni 80/90.
    Credo che il grosso del boost milanese venga dall'investimento turistico che ha attirato capitali e ridotto la disponibilità per il residenziale, oltre a questo però, se parliamo di SW ritengo vada ad impattare chi acquista la casa a scopo abitativo.

    E in questi credo che parecchi dei 26k nuovi residenti non-stranieri della città metropolitana provengano dai 22,5k nuovi immigrati in Lombardia nello stesso periodo.

    La tua obiezione è però sensata. Sebbene il saldo naturale sia negativo, Milano ha una maggior presenza di giovani (proprio grazie alle migrazioni anche italiane) in età da acquisto prima casa.
    Per quanto riguarda la quota investimento, qualcuno parlava del 25% al massimo delle transazioni.
    Non so poi come era venuto fuori questo numero.
    Quindi il balzo negli ultimi due anni dovrebbe derivare principalmente da acquisti di prima casa.

  9. #9

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    1,910
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1507 Post(s)
    Potenza rep
    23724161
    Citazione Originariamente Scritto da Napoli1986 Visualizza Messaggio
    Altra casa vista sabato, nel primo gg di visite, e già venduta nonostante l'agenzia ancora non ha ricevuto la documentazione catastale e ipotecaria.
    Praticamente comprata al buio a prezzo di vetrina e senza mutuo (300 invece di 305).
    Nella zona dove ho impostato un mio "Alert" generico (senza troppi filtri, giusto per monitorare la zona)

    1 appartamento appena fuori comune di Milano da poco meno di 300K€ sui 110mq è stato venduto in due settimane (passato davanti al palazzo ed è sparito il cartello, oltre che l'annuncio sul noto sito)

    1 appartamento anni '70 (ristrutturato almeno 20 anni fa a giudicare dalle piastrelle, wc con tubo esterno a muro, legno "non moderno", ecc), in periferia di 140mq circa, piano alto, spese gestione altissime (>350€), in un condominio signorile molto ricercato, messo in vendita a poco meno di 400K€ (con box a parte da 20-25K circa) dopo una settimana l'annuncio riporta "in trattativa".
    Scommetto che sia qualcuno all'interno del condominio che stia comprando.

    Entrambi senza metro sotto casa (serve un autobus o una passeggiata di almeno 15 minuti).

    ps: moltissimi altri annunci sono li da molti mesi (uno che tutto sommato mi piace è li da almeno febbraio 21, ma ha spese di gestione veramente eccessive).

    Tutto questo per confermare il trend che già conosciamo:

    appartamento con buone/ottime caratteristiche --> sparisce, letteralmente, a prezzi pre covid.
    gli altri rimangono li, fermi, in attesa e solo alcuni subiscono uno sconto di tanto in tanto di qualche millino di euro (roba di 2/3%, a volte fasullo per annuncio ripubblicato).
    Ultima modifica di Wally6; 08-06-21 alle 00:35

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    396
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    356 Post(s)
    Potenza rep
    2805623
    Citazione Originariamente Scritto da Wally6 Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda la quota investimento, qualcuno parlava del 25% al massimo delle transazioni.
    Non so poi come era venuto fuori questo numero.
    Quindi il balzo negli ultimi due anni dovrebbe derivare principalmente da acquisti di prima casa.
    Senza turismo nel futuro prossimo venturo chissà che fine faranno tutti questi b&b improvvisati....
    È vero ci sono i vaccini ma come sta accadendo in Inghilterra i casi positivi stanno risalendo a causa della variante indiana....

Accedi