Investimento immobiliare all'estero - Pagina 2
Grecia, New York o Maldive: quanto accantonare ogni mese per la vacanza dei sogni e quanto si risparmia investendo tali somme
Tento di vacanze per milioni di italiani chiamati a scontrarsi con il problema budget. Le ferie estive, qualunque sia la meta, rappresentano probabilmente la spesa extra più importante ogni anno. …
Piazza Affari archivia luglio con una giornata no, balzo PIL non basta. Debacle di Enel e Saipem dopo i conti
Finale di ottava sottotono per Piazza Affari in una giornata cadenzata dal newsflow legato ai conti trimestrali e al riaccendersi della miccia M&A tra le banche con l’avvio dei colloqui …
L’Italia di Draghi corre il doppio del previsto, PIL fa nettamente meglio di Germania e Francia. Rischio frenata in mesi autunnali con variante delta
Sorpresa positiva dal Pil dell'Italia che nel secondo trimestre ha accelerato più del previsto, dando un segnale incoraggiante riguardo la ripresa economica in atto dopo un inizio 2021 in lieve …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    19,824
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    7927 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da reganam Visualizza Messaggio
    non è rara per quelli che comprano in contanti.
    prova a chiedere alla tua banca se ti fanno un mutuo su una casa all estero
    SU questo concordo!
    Non credo sia facile (per non dire che è quasi impossibile), trovare una banca italiana che finanzi un mutuo su un immobile all'estero.
    La soluzione più praticabile è appunto quella di avere i soldi in tasca e pagare con quelli - dopo aver superato le scartoffie da presentare e rilasciare al fine di permettere ai tuoi soldi di essere spesi fuori dall'Italia - .

  2. #12

    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da OgniGiorno Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,

    Premetto che non sono un grande fan dell'investimento immobiliare, per vari motivi quali minore liquidita', menate con inquilini ecc..
    Tuttavia il grosso fattore che pur me ne fa interessare e' l'effetto leva, che unito ai tassi particolarmente bassi, potrebbe consentire discreti successi nel giro di una decina d'anni.

    Secondo punto, oltre a non essere fan dell'immobiliare, non sono nemmeno un fan dell'Italia. Purtroppo siamo un paese allo sfascio, manteniamo cialtroni al governo, abbiamo economia morente ecc ecc, ed un groviglio burocratico da vomito per cui pensare di investire delle cifre in sto paese mi lascia quantomeno titubante.

    Leggendo diverse fonti sul web, pare che ad esempio in USA molte persone che hanno accesso ai mutui riescano a costruire dei bei modelli di cash-flow e di conseguenza una situazione economica agiata nel corso degli anni.
    Ora mi rendo conto che gli USA potrebbero essere una destinazione alquanto complicata dove investire, ma che ne pensate di un investimento immobiliare all'estero in senso ampio?
    E' chiaro che ci si debba affidare ad intermediari e non e' la cosa piu' semplice del mondo, ma allo stesso tempo credo sia una pratica diffusa a livello mondiale quella di investire in immobili al di fuori della propria nazione.
    Certo, uno si sobbarca anche il rischio che l'eventuale peggioramento delle relazioni politiche vs la tale nazione possano avere gravi impatti sulle proprie finanze, cosa non trascurabile avendo un orizzonte lungo.

    Per concludere, mi farebbe piacere leggere qualche opinione a proposito ed eventuali esperienze reali, grazie mille.
    Una persona che conosco abbstanza bene investe nell'immobiliare in America tramite un'agente immobiliare locale fidato che prende commissioni abbastanza alte, ma alla fine il gioco vale la candela e guadagna abbastanza. Investe solamente in una citta' (top 10 per popolazione) Questo sia per comprare e vendere sia per darlo in affitto.
    Come mi dice lui, l'immobiliare in America e' mobiliare.

  3. #13

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    293
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    12925317
    il singolo non è in grado di controllare cosa succede , se si deve fare una riparazione a carico del proprietario non si sa da che parte cominciare , ecc ecc
    Per investire all'estero meglio compra Reit's o sicav immobiliari o Etf immobiliari.
    Ci pensano loro a individuare l'immobile , magari commerciale , a riscuotere gli affitti a gestire il patrimonio immobiliare . Danno una cedola elevata e rendono quanto e più dello S&P . Se ne trovano per immobili in Usa , in Asia , in Europa , globali .
    La quotazione e il valore si leggono quotidianamente , quando ti stufi vendi in 2 minuti , ti arrivano i soldi in giornata , non devi trovare l'acquirente , nè beghe burocratiche e notarili.
    Una casa all'estero solo se una seconda casa per se stessi

Accedi