"Sismabonus acquisto" redux - Pagina 19
Investire in Cam.TV, la piattaforma social per guadagnare condividendo le proprie passioni e competenze
Una piattaforma dove chiunque può portare la propria attività online e monetizzare le proprie passioni e competenze
Fineco, crescita costante nel post-Covid: consulenza accelera grazie al maggior interesse degli italiani
C’è il maggiore interesse degli italiani per gli investimenti dietro la crescita degli utili da record realizzzata da Fineco, una banca che si è ormai calata appieno nel new normal del post-Covid e che procede spedita verso il proprio futuro. Si potrebbe …
Big Tech, come affrontare il rischio normativo nell?azionario
Le normative, si sa, sono mutevoli e rappresentano sempre un fattore di rischio importante per le aziende. Perché designano l’ecosistema e i limiti entro cui le società possono lecitamente operare, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #181
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10,209
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    6442 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Javi Visualizza Messaggio
    Ciao Sand.

    Nella mia città per ora ci sono due costruttori che lo propongono...il primo sta facendo una demolizione/ricostruzione in bioedilizia...Ti sconta i 96k in fattura al momento del rogito.
    Il problema è che per una casa di 70mq in classe a4 (fatta dalla wolf haus) il prezzo al "lordo" del bonus è sui 4k al mq...quindi l'appartamento (2 camere/2 bagni) costa 298k senza garage a cui lui poi ti sconta i 96k al momento dell'acquisto...diciamo che con 200k te lo porti a casa. Al netto del bonus non sarebbe male calcolando che è a 100m dalla piazza principale ed è in a4...ma il prezzo al mq rimane altino e la casa dentro è davvero piccola (le parete sono molto spesse quindi il calpestabile è molto inferiore al commerciale). Altro problema sono i balconi, molto piccoli (normali per questo tipo di abitiazioni). Ma noi siamo nel Lazio ed un bel balcone vivibile viene sfruttato molto.

    Altro costruttore invece propone appartamento da 80 mq (2 camere/2 bagni) a 280, scontato a 200...anche qui praticamente se fai il calcolo del prezzo al mq scopri che i 96k se li intasca lui (cedendolo alla banca ricava 80k puliti). Inoltre il furbetto ti "vende" l'appartamento (ancora da costruire) solo se anticipi 60k....praticamente la costruisce con i soldi degli acquirenti e si intasca i soldi del bonus...scartato!

    Credo che difficilmente i costruttori saranno onesti e venderanno a prezzo di mercato. Molto più probabile che aumenteranno il prezzo finale , con la promessa dello sconto...ma di risparmio vero per gli acquirenti in questo caso non ce n'è...ci guadagnano solo loro che si intascano il bonus quasi pulito.

    Questa è la mia esperienza con gli unici 2 costruttori che al momento propongono questa formula nella mia città (nel lazio)....
    Scusa eh ma se il prezzo finale è alto non comprare o facciamo mangiare solo i costruttori.

    Comprare un listino della vostra zona e verificate i prezzi del nuovo.

    Dobbiamo riprenderci i concetti di prezzo e VALORE. E introduciamo anche il concetto di rischio col sismabonus perché una parte di rischio di prenderla di dietro da qualche parte c’è. Deve valere la candela, deve esserci risk premium.

    Una wolf finita subito costi più di 1800 euro al m2 e il costruttore non paga oneri sulla costruzione quindi il suo costo è a grandi linee quello del rustico, della demolizione e poi da in mano tutto a wolf house

  2. #182

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    30
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    29 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Una domanda: un architetto/ingegnere quanto può chiedere per le asseverazioni e computazioni? Perché mi è stata presentata una lista spese da detrarre al bonus erogato che "si mangia" il 30% del bonus. Sono fuori dal mondo io o davvero un tecnico (e ne compare in lista più d'uno) che si occupi delle asseverazioni per tutte le abitazioni guadagna 13k euro per ogni singola unità abitativa? Perché se è così un lavoro del genere e puà smettere di lavorare...

  3. #183

    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    7
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da sc83 Visualizza Messaggio
    Una domanda: un architetto/ingegnere quanto può chiedere per le asseverazioni e computazioni? Perché mi è stata presentata una lista spese da detrarre al bonus erogato che "si mangia" il 30% del bonus. Sono fuori dal mondo io o davvero un tecnico (e ne compare in lista più d'uno) che si occupi delle asseverazioni per tutte le abitazioni guadagna 13k euro per ogni singola unità abitativa? Perché se è così un lavoro del genere e puà smettere di lavorare...
    Il 30 mi pare Altino, considerato che si tratta di asseverare dei lavori già progettati, hanno chiarito che non vada fatto computo metrico, si tratta di pagare le assicurazioni dei tecnici e visto di conformità del commercialista.io sono in una situazione analoga alla tua, proposta cessione a valore nettamente inferiore del valore nominale,vogliono tenersi il 60%, quel che è certo è che le asseverazioni vanno presentate dal progettista, e LÍ che fanno leva , si tratta di un bel ricattino, che certamente funzionerà in molti casi, in altri rischiano di farsi del male da soli.
    Personalmente ritengo che possa esserci un margine per il costruttore, ma se decidi di fare sismabonus acquisti, il bonus è dell'acquirente, viceversa fai il sismabonus classico perdi l'effetto moltiplicatore sul numero di unità che sarà con i vari piani casa, certamente maggiore delle preesistenti, questa è l'idea che mi sono fatto.
    Questo per i casi in cui la possibilità di sismabonus si è affacciata successivamente alla commercializzazione con relative proposte e preliminari, oggi si aumenta sin dall'inizio il prezzo con scarsa lungimiranza del costruttore che di fatto venderebbe alla velocità della luce gli immobili a prezzi onesti da cui detrarre la detrazione..sfruttata così ci sarebbero demolizioni di vecchi immobili alla velocità della luce..

  4. #184
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10,209
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    6442 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da sc83 Visualizza Messaggio
    Una domanda: un architetto/ingegnere quanto può chiedere per le asseverazioni e computazioni? Perché mi è stata presentata una lista spese da detrarre al bonus erogato che "si mangia" il 30% del bonus. Sono fuori dal mondo io o davvero un tecnico (e ne compare in lista più d'uno) che si occupi delle asseverazioni per tutte le abitazioni guadagna 13k euro per ogni singola unità abitativa? Perché se è così un lavoro del genere e puà smettere di lavorare...
    Ti dico solo che ho un amico che da oltre un anno è pieno fino al collo di lavori e asseverazioni per il 110%.

    E che non mi sembra nel frattempo abbia ordinato io porche, ma neanche l’audi, gira ancora con una vecchia macchina.

    E mi dice che tutti i tecnici, non solo architetti ma strutturisti, ecc, si lamentano del 110% perché lo trovano assurdamente complicato rispetto al guadagno. Quindi certamente siamo lontanissimi dalle cifre da te prospettate, nessuno si lamenterebbe della gallina dalle uova d’oro.

    Comqunque rimanendo seri non so quanto metta fuori il costruttore al cliente ma per il progettista non sono certo cifre da capogiro, anzi... il costruttore tende a pagare io meno possibile il progettista.

  5. #185

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    30
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    29 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Grazie ad entrambi per i feedback.

    @Spert, mi desse il 40% potrei pensarci, ma qui parla di darmi il 25% (che tolta l'IVA in più che vado a pagare ed il non poter accedere al recupero del costo del box fa molto meno). Riguardo i casi in cui il sisma è previsto dall'inizio, è vero che aumentano il prezzo di vendita, ma mediamente di 40-50 k, così che il risparmio effettivo per l'acquirente è di 55-45 k e sono tutti contenti.
    Sentiti libero di non rispondere: sei intenzionato ad accettare o ci stai pensando?

    @sand1975, concordo su quanto dici in merito alle rogne, più d'uno mi ha detto che il sismabonus acquisti in caso di demo-ricostruzione è il meno rognoso dei bonus e, non servendo neppure computo metrico (in realtà serve per tenere disitinto il costo dell'ecobonus, cui può aver accesso diretto il costruttore), ed essendo sufficiente che dal punto di vista sismico la nuova abitazione risponda ai normali requisiti di legge (che andrebbero certificati in ogni caso) sono cifre fuori dal mondo. Cioè, 30k ad appartamento mi sono convinto che siano non le spese "extra" per ottenere il bonus, ma proprio le spese totali (moltiplicate per 110%) che sono state sostenute per i tecnici, a partire dagli studi di fattibilità, per proseguire con progettazione ed esecuzione dei lavori (quest'ultima la parte più onerosa) e per finire con collaudi ed asseverazioni. In pratica facendo così andrei a pagare, dopo averli pagati nel prezzo di acquisto, due volte le stesse spese...

  6. #186
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10,209
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    6442 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da sc83 Visualizza Messaggio
    Grazie ad entrambi per i feedback.

    @Spert, mi desse il 40% potrei pensarci, ma qui parla di darmi il 25% (che tolta l'IVA in più che vado a pagare ed il non poter accedere al recupero del costo del box fa molto meno). Riguardo i casi in cui il sisma è previsto dall'inizio, è vero che aumentano il prezzo di vendita, ma mediamente di 40-50 k, così che il risparmio effettivo per l'acquirente è di 55-45 k e sono tutti contenti.
    Sentiti libero di non rispondere: sei intenzionato ad accettare o ci stai pensando?

    @sand1975, concordo su quanto dici in merito alle rogne, più d'uno mi ha detto che il sismabonus acquisti in caso di demo-ricostruzione è il meno rognoso dei bonus e, non servendo neppure computo metrico (in realtà serve per tenere disitinto il costo dell'ecobonus, cui può aver accesso diretto il costruttore), ed essendo sufficiente che dal punto di vista sismico la nuova abitazione risponda ai normali requisiti di legge (che andrebbero certificati in ogni caso) sono cifre fuori dal mondo. Cioè, 30k ad appartamento mi sono convinto che siano non le spese "extra" per ottenere il bonus, ma proprio le spese totali (moltiplicate per 110%) che sono state sostenute per i tecnici, a partire dagli studi di fattibilità, per proseguire con progettazione ed esecuzione dei lavori (quest'ultima la parte più onerosa) e per finire con collaudi ed asseverazioni. In pratica facendo così andrei a pagare, dopo averli pagati nel prezzo di acquisto, due volte le stesse spese...
    Perdonami, facciamo finta che non ci sia questo sismabonus.

    Essendo demolizione/ricostruzione avresti come detrazione il 50% sul 25% di prezzi di acquisto della casa quindi un 12.5 sul prezzo di acquisto + 50% del prezzo del box + Differenza di iva su 100k (4k).

    Inoltre è possibile/probabile che per l'anno prossimo quel 50% di cui sopra venga portato al 75%

    Mi farei bene i conti a questo punto.

  7. #187

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    30
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    29 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    Perdonami, facciamo finta che non ci sia questo sismabonus.

    Essendo demolizione/ricostruzione avresti come detrazione il 50% sul 25% di prezzi di acquisto della casa quindi un 12.5 sul prezzo di acquisto + 50% del prezzo del box + Differenza di iva su 100k (4k).

    Inoltre è possibile/probabile che per l'anno prossimo quel 50% di cui sopra venga portato al 75%

    Mi farei bene i conti a questo punto.
    Ma infatti, sotto i 40k di sconto sul prezzo di preliminare, pur considerando che della detrazione sul box usufruirei in 10 anni, non mi conviene assolutamente. Devo solo capire se a questo (50& del 25%) invece posso accedere senza il "benestare" dell'impresa

  8. #188

    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    7
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da sc83 Visualizza Messaggio
    Grazie ad entrambi per i feedback.

    @Spert, mi desse il 40% potrei pensarci, ma qui parla di darmi il 25% (che tolta l'IVA in più che vado a pagare ed il non poter accedere al recupero del costo del box fa molto meno). Riguardo i casi in cui il sisma è previsto dall'inizio, è vero che aumentano il prezzo di vendita, ma mediamente di 40-50 k, così che il risparmio effettivo per l'acquirente è di 55-45 k e sono tutti contenti.
    Sentiti libero di non rispondere: sei intenzionato ad accettare o ci stai pensando?

    @sand1975, concordo su quanto dici in merito alle rogne, più d'uno mi ha detto che il sismabonus acquisti in caso di demo-ricostruzione è il meno rognoso dei bonus e, non servendo neppure computo metrico (in realtà serve per tenere disitinto il costo dell'ecobonus, cui può aver accesso diretto il costruttore), ed essendo sufficiente che dal punto di vista sismico la nuova abitazione risponda ai normali requisiti di legge (che andrebbero certificati in ogni caso) sono cifre fuori dal mondo. Cioè, 30k ad appartamento mi sono convinto che siano non le spese "extra" per ottenere il bonus, ma proprio le spese totali (moltiplicate per 110%) che sono state sostenute per i tecnici, a partire dagli studi di fattibilità, per proseguire con progettazione ed esecuzione dei lavori (quest'ultima la parte più onerosa) e per finire con collaudi ed asseverazioni. In pratica facendo così andrei a pagare, dopo averli pagati nel prezzo di acquisto, due volte le stesse spese...
    Personalmente non accetterei delle condizioni che ritengo inique, e nel mio caso non le accetteró, questi signori non comprendono nemmeno i rischi che corrono ad adottare certi comportamenti..
    Chiaramente se trovi un compromesso equo non starei a sollevare problemi, ma non siamo nemmeno tutti tonti.
    La strada della detrazione immobili ristrutturati non l'ho vagliata che in combinazione con il box oggettivamente, qualora percorribile,sarebbe una valida alternativa per svincolarsi.

Accedi