SuperBonus 110% sogno o incubo?
Occupazione Usa: a novembre solo 210.000 nuovi posti, problema vero è carenza personale ‘attivo’. Alcune aziende disperate: e i salari aumentano
Il problema della scarsità dell'offerta di lavoro, negli Stati Uniti, continua a persistere, e i dati di novembre lo confermano. Nel mese, l'economia americana ha creato appena 210.000 nuovi posti …
Digital advertising, la sottovalutazione del ?giusto contesto?
Le aziende misurano i risultati delle ADV attraverso KPI prefissati, che spesso però non valutano il contesto di pubblicazione, decisivo per molti utenti.
Parla il trader 4 volte campione del mondo: il trading può essere una passione profittevole, ma non sostituisce lo stipendio (e non è per tutti)
In questi anni di pandemia e di incertezza economica il numero dei trader improvvisati o semi professionisti cresce di anno in anno, ma il trading è per tutti? Secondo Andrea …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di er cash
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    2,089
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    1630 Post(s)
    Potenza rep
    42949675

    SuperBonus 110% sogno o incubo?

    Io propendo per l'incubo.

    I casi di applicabilità del bonus con rischi limitati sono:
    1. Villa singola di unico proprietario che POTREBBE anche pagare i lavori e che POTREBBE anche detrarre il bonus autonomamente...

    non me ne vengono in mente altri.

    Il fatto che invece sia promosso per situazioni diametralmente opposte, cioe' per condomini in cui si fa leva sulla gratuita dei lavori, mi fa veramente molta paura.

  2. #2
    L'avatar di gibO.o
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    3,358
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1639 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Essendoci degli "incentivi" governativi i casi applicabili hanno TUTTI un rischio. Le componenti principali del rischio sono il CANTIERE/LAVORI e i CONTROLLI.
    Un prolungamento immediato fino al 2024 permetterebbe di agire con serenità in maniera prioritaria sui casi più semplici a livello burocratico, nell'attesa che l'AdE, l'ENEA, le banche o la "prassi" trovino soluzione ai casi limite o più difficili.

  3. #3

    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    295
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    121 Post(s)
    Potenza rep
    9316327
    Posso solo parlare del mio caso personale, ho un complesso ex rurale interamente da ristrutturare ed è da diverso tempo, prima che venisse approvato il decreto sugli incentivi, che sto affrontando complesse questioni urbanistiche. La cosa sta diventando tragicomica, lo stesso dirigente prima risponde con un diniego alla mia istanza e successivamente la stessa domanda presentata in un altro contesto trova accoglimento. Sto procedendo per passi e cercando di sbrogliare la matassa tirando un filo alla volta, pertanto la questione del 110%, per adesso è l'ultima delle preoccupazioni. Quando e se arriverò ad aprire il cantiere, se potrò ancora usufruire del bonus lo farò, altrimenti provvederò autonomamente. Per quanto riguarda la gestione del cantiere, non ho alcuna intenzione di affidare i lavori ad una sola ditta, anzi molte forniture dei materiali li acquisterò direttamente, quindi starò a vedere eventualmente cosa è possibile detrarre.

  4. #4
    L'avatar di er cash
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    2,089
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    1630 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da gibO.o Visualizza Messaggio
    Essendoci degli "incentivi" governativi i casi applicabili hanno TUTTI un rischio. Le componenti principali del rischio sono il CANTIERE/LAVORI e i CONTROLLI.
    Un prolungamento immediato fino al 2024 permetterebbe di agire con serenità in maniera prioritaria sui casi più semplici a livello burocratico, nell'attesa che l'AdE, l'ENEA, le banche o la "prassi" trovino soluzione ai casi limite o più difficili.
    Gli incentivi c'erano gia'...
    quando pero quelli erano pronti per essere operativi al 100% si e' introdotto questo superbonus super*****la...
    Il risultato e' stato il blocco totale dell'attivita da maggio in poi quando sarebbe potuta ripartire con forza.

    In piu ora si sta assistendo ad una vera e propria propaganda sul bonus. Se sentire due signore 70enni camminare per strada disquisendo di accessi indipendenti sapete che la cosa non e' normale.

    il Sueprbonus (non necessariamente gli altri incentivi) secondo me e' una trappola da cui stare molto alla larga.
    E per chi ancora non lo sapesse, io sono il primo a prendere dei rischi se c'e' un guadagno. Qua i rischi sono veramente eccessivi.

    A chi e' in condominio e sta pensando a cosa votare in assemblea per dei lavori agevolati dico di guardarsi intorno: siete pronti a pagare voi detrazione multe e sanzioni anche per tutti quei condomini che sono insolventi?
    Ultima modifica di er cash; 13-10-20 alle 13:05

  5. #5

    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    225
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    152 Post(s)
    Potenza rep
    10552422
    io ho desistito e utilizzero' i "vecchi" bonus che da calcoli a spanne dovrebbero consentirmi un recupero del 60% del costo totale della ristrutturazione.

    avere uno sconto veloce e sicuro del 60% su qualunque bene e servizio e' gia questo incredibile, x cui mi "accontento".

    da un certo punto di vista il governo non ha ottenuto cio che (forse) voleva nel mio caso: mi ha messo troppi paletti, burocrazia, poca chiarezza...risultato...spendero' meno.

    il mio geometra chiacchierando mi ha definito cliente pragmatico/pratico/concreto che si discosta da una categoria di clienti che continuano a rivolgersi a lui....i cosiddetti sognatori di tutto a gratis totalmente profani dei piu elementari requisiti necessari ad affrontare questo bonus mostro

  6. #6
    L'avatar di plak
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    19,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    5376 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da estief Visualizza Messaggio
    io ho desistito e utilizzero' i "vecchi" bonus che da calcoli a spanne dovrebbero consentirmi un recupero del 60% del costo totale della ristrutturazione.

    avere uno sconto veloce e sicuro del 60% su qualunque bene e servizio e' gia questo incredibile, x cui mi "accontento".

    da un certo punto di vista il governo non ha ottenuto cio che (forse) voleva nel mio caso: mi ha messo troppi paletti, burocrazia, poca chiarezza...risultato...spendero' meno.

    il mio geometra chiacchierando mi ha definito cliente pragmatico/pratico/concreto che si discosta da una categoria di clienti che continuano a rivolgersi a lui....i cosiddetti sognatori di tutto a gratis totalmente profani dei piu elementari requisiti necessari ad affrontare questo bonus mostro
    In pratica ho fatto come te.

  7. #7

    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    225
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    152 Post(s)
    Potenza rep
    10552422
    Citazione Originariamente Scritto da er cash Visualizza Messaggio
    Gli incentivi c'erano gia'...
    quanto pero quelli erano pronti per essere operativi al 100% si e' introdotto questo superbonus super*****la...
    Il risultato e' stato il blocco totale dell'attivita da maggio in poi quando sarebbe potuta ripartire con forza.

    In piu ora si sta assistendo ad una vera e propria propaganda sul bonus. Se sentire due signore 70enni camminare per strada disquisendo di accessi indipendenti sapete che la cosa non e' normale.

    il Sueprbonus (non necessariamente gli altri incentivi) secondo me e' una trappola da cui stare molto alla larga.
    E per chi ancora non lo sapesse, io sono il primo a prendere dei rischi se c'e' un guadagno. Qua i rischi sono veramente eccessivi.

    A chi e' in condominio e sta pensando a cosa votare in assemblea per dei lavori agevolati dico di guardarsi intorno: siete pronti a pagari per tutti quei condomini che sono insolventi?
    confermo che io stavo per firrmare il via al cantiere e il superbonus mi ha bloccato x 4 mesi....la ditta che avevo scelto ovviamente e rimasta col cerino in mano ad aspettare che decido cosa fare.....situazione folle, ridicola da un certo punto di vista

  8. #8
    L'avatar di er cash
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    2,089
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    1630 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da estief Visualizza Messaggio
    confermo che io stavo per firrmare il via al cantiere e il superbonus mi ha bloccato x 4 mesi....la ditta che avevo scelto ovviamente e rimasta col cerino in mano ad aspettare che decido cosa fare.....situazione folle, ridicola da un certo punto di vista
    Non e' certo "colpa" tua, era inevitabile e prevedibile che sventolando ristrutturazioni "senza sborsare un euro" si sarebbe fermato tutto.
    Talmente prevedibile che pare quasi fatto apposta

  9. #9
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,839
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    9234 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da gibO.o Visualizza Messaggio
    Essendoci degli "incentivi" governativi i casi applicabili hanno TUTTI un rischio. Le componenti principali del rischio sono il CANTIERE/LAVORI e i CONTROLLI.
    Un prolungamento immediato fino al 2024 permetterebbe di agire con serenità in maniera prioritaria sui casi più semplici a livello burocratico, nell'attesa che l'AdE, l'ENEA, le banche o la "prassi" trovino soluzione ai casi limite o più difficili.
    Tu che tra i partecipanti a questo forum sei uno tra i tecnici piu' preparati, avrai capito quale e' il vero problema della legge.
    E non e' solo quello che qui si cerca di individuare, e' un altro, ben piu' cogente ed irrisolvibile.

    Per darti un aiuto (fuochino..fuochino..) ti propongo una situazione reale

    Impresa con una trentina di cantieri in piedi (prima del bonus facciate ne prendeva 5-6 al massimo, ma ora ci sono i parenti e gli amici stretti che spingono ad allargarsi prima che l'impresa si rivolga all'esterno ed hanno prenotato tutti questi cantieri futuri)

    Gli chiedo all'imprenditore: " Ma perche' non assumi altre maestranze ? "
    Mi risponde "Magari, ma non e' quello il problema. Il problema e' l'esternalizzazione di alcune fasi della lavorazione che oggi sono impossibili".
    Continua ...
    "Chi dovrebbe appaltare quella fase della lavorazione gira in Jaguar, ha lavoro per tutto il 2021"
    "E visto che il mio appaltatore abituale e' occupato mi sono rivolto in tutta la regione alla ricerca di altri che potessero effettuare questa fase importantissima dell'appalto, senza successo"

    (Fuoco...fuoco)

    "Per prima cosa io rinuncero' a fare le facciate al 90%"

    Capito l'antifona? Altri aiuti non posso fornire, senno' e' troppo facile

  10. #10
    L'avatar di P.A.T.
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    25,839
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    9234 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da estief Visualizza Messaggio
    da un certo punto di vista il governo non ha ottenuto cio che (forse) voleva nel mio caso: mi ha messo troppi paletti, burocrazia, poca chiarezza...risultato...spendero' meno.
    Attenzione ad un aspetto: perche' Conte ha cosi' tanta popolarita' come leader ? Forse perche' ha agito bene nel Coronavirus ?
    Ne dubito. Conte ha cosi' tanto successo tra gli italiani - anziani - per gli stessi motivi per cui Berlusconi ne aveva quando effettuo' il regalo dell'IMU con i fondi pubblici e Renzi quando regalo' gli 80 Euro usando anch'esso i fondi pubblici.

    Probabilmente anch'io sarei considerato un ottimo premier da passare alla Storia se decidessi di aumentare il 110% al 200% ....
    e come tutti i suoi predecessori il voto popolare si rivoltera' contro PD e M5S quando gli italiani capiranno i problemi tecnici evocati sopra da Er Cash.

Accedi